Jump to content

Xispo

Utenti Registrati
  • Posts

    102
  • Joined

  • Last visited

About Xispo

  • Birthday 08/01/1965

Personal Information

  • Città
    Marcon
  • Le mie Vespe
    PX 150

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

Xispo's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

  • Week One Done
  • One Month Later
  • One Year In

Recent Badges

0

Reputation

  1. Xispo

    Xispo

  2. L'ho avuta ma non ne ho mai sentitio questi grandi benefici
  3. Bilancia il peso su entrambi i portapacchi, uno solo non basta
  4. non so ma il con l'originale mi trovo bene e peso abbastanza... la K&Q oltretutto ha una seduta più alta e non mi piaceva...... oramai sono a quota 68000 fatti con l'originale e mi sembra un buon collaudo... resto con l'originale anche se le ore in sella si sentono sempre
  5. Come dice bene boris80, la tuta antipioggia dovrebbe stare sempre nel bauletto.... chi vive al nord lo sa molto bene
  6. Io l'ho avuta ma dopo un paio di mesi l'ho rivenduta... non posso certo dire che sia scomoda ma più che altro non ho avvertito vantaggi tangibili rispetto alla sella originale del MY...
  7. io lo scorso Luglio ne ho fatti circa 6000 in 17 giorni per andare in Irlanda, l'anno prima circa 2800 in 8 giorni in Germania e l'anno prima ancora altri 5000 circa in 14 giorni per andare in Inghilterra, + tutto l'uso fatto a casa naturalmente..... il tutto con lo stesso motore (che va ancora perfettamente) e monto albero Pinasco..... questa è la mia esperienza... secondo me i Pinasco non sono alberi motore ma capolavori di qualità costruttiva... certo, costano qualcosa in più ma ne vale la pena.... poi naturalmente i pareri personali si contano a migliaia.....
  8. beh, secondo me come albero, se vuoi qualità con la Q maiuscola sceglierei Pinasco
  9. allora skaloppa, anche se la mia risposta scatenerà tuoni e fulmini posso dirti una cosa, per esperienza vissuta... se le prestazioni che chiedi sono quelle anche un Polini P&P con un 20/20 ti potrebbe andare benissimo, io stesso ho fatto viaggi in Italia ed Europa con un Polini P&P senza il benchè minimo lavoro ai carter, carburatore 20/20 con getto aggiornato a 106, pignone da 22 su frizione 8 molle originale e marmitta megadella... con questa configurazione ho percorso serenamente 55.000 km viaggiando tranquillamente per le statali a 80 - 85 e con sufficienti doti arrampicatorie in salita... la velocità di strumento era circa 108 - 110 orari e il consumo si attestava sui 32 km litro di media.... Ora monto un motore preparato diversamente, ben a punto e sicuramente molto più performante, con cui ho percorso circa 14000 km senza problemi, ma alla fine per filosofia personale viaggio sempre a 80 - 85, soltanto con un motore più rilassato, al bisogno posso godere di un notevole allungo ma le prestazioni in salita, nonostante la maggior potenza sono complessivamente peggiorate a causa del 23/65 e i consumi sono passati a circa 22 - 23 per litro.... Probabilmente in futuro tornerò a un P&P ma provando un carburatore da 24 e un GT in alluminio e tornando al vecchio 22/67 a 8 molle
  10. Io ho viaggiato molto col polini 177, tra cui un viaggio in Grecia in 2 con 25 chili di Bagaglio.... una domanda vorrei farti, ma che velocità di crociera vorresti tenere?
  11. Ciao mpfreerider, io il 13 luglio sono rientrato da un viaggio in Irlanda in vespa durato 17 giorni e fortunatamente perfettamente riuscito. Eravamo due amici (non più giovanissimi) con due PX... se hai modo contattami in MP ...
  12. Qualche esperienza l'ho fatta anch'io... posso solo dirti una cosa... parti e non farti problemi, tieni una velocità di crociera adeguata senza esagerare, benzina e olio e goditi il viaggio macchina fotografica alla mano... se la Vespa è in ordine non ti tradirà.... buon viaggio

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...