Jump to content

thehitman84

Utenti Registrati
  • Posts

    201
  • Joined

  • Last visited

About thehitman84

  • Birthday 02/01/1984

Personal Information

  • Città
    Catanzaro

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

thehitman84's Achievements

Rookie

Rookie (2/14)

  • First Post Rare
  • Collaborator Rare
  • Conversation Starter Rare
  • Week One Done
  • One Month Later

Recent Badges

1

Reputation

  1. Come da titolo cerco statore e volano PX sigla 991651 per accensione elettronica.
  2. Grazie, per le indicazioni, proverò a montarlo cosí com'è. Speriamo bene.
  3. Salve a tutti, mi sono avventurato nell'acquisto di un secondo motore per il mio PX150E dell'83 e dato il costo relativamente basso non mi sono dilungato più di tanto sul come fosse stato configurato. Quando ho cominciato a controllarlo ho trovato il volano per accensione con motorino e un gruppo termico DR 177, ma la cosa strana è che le prime due alette del cilindro in corrispondenza del volano sono state tagliate per far si che questo possa girare senza urtarci. Non avendo trovato discussioni in merito vi pongo subito il mio dubbio: Esistono volani più larghi per altri modelli di vespa, oppure il cilindro DR è diverso dall'originale Piaggio?
  4. Come da titolo cerco motore VLX1M per Vespa PX150E senza miscelatore, possibilmente zona Sondrio e provincia.
  5. Ho rifatto tutto il procedimento per trovare il PMS e il punto di anticipo a 20° e i segni su volano e carter che avevo fatto in precedenza erano corretti. Questa volta però ho cominciato a fare le prove partendo con il piatto tutto ruotato in senso orario ed effettivamente, con la pistola stroboscopica, i 20° di anticipo li ho trovati poco prima di raggiungere il centro delle asole. Non mi è ancora chiaro come mai ruotando lo statore tutto in senso antiorario trovo sempre l'anticipo a 20°. Adesso l'ho lasciato così perchè effettivamente è la posizione più sensata. Grazie per i consigli.
  6. Buon giorno a tutti, sicuramente se ne sarà già discusso ma non riesco a trovare nessuna risposta al mio dilemma, Montando un cilindro ET3 con 3 travasi con accensione a puntine del primavera, l'anticipo deve essere regolato come da manuale ET3 o come da manuale primavera? Attualmente ho impostato l'anticipo a 20 gradi e per ottenere ciò ho dovuto ruotare lo statore tutto in senso antiorario (le rondelle toccano al fine corsa delle asole dello statore) e ho dovuto aprire le puntine a 0,4 mm. Il tutto regolato con la pistola stroboscopica. Qualcuno sa dirmi se ho fatto tutto correttamente o sbaglio qualcosa? Grazie in anticipo.
  7. Buon giorno a tutti, ho provato a cercare nel forum, ma non ho trovato alcuna risposta sulle domande che sto per fare. Posseggo una vespa 50 special, con motore primavera, statore modificato a 12 v e faro modificato per montare lampadine ba20d (S2) biluce tipo quelle del primavera o ET3 . Ovviamente ho dovuto montare anche un regolatore di tensione. Lo statore eroga circa 50 W ed è qui che voglio pormi il mio quesito. Qualcuno sa indicarmi se con questa configurazione di impianto è possibile sostituire la classica 12V 25/25 W con una biluce a led? Se ne possono trarre giovamenti a livello di illuminazione? Eventualmente, se qualcuno ha già provato, può consigliarmi quale tipo di lampadina montare (ovviamente sempre con attacco ba20d). Grazie in anticipo a tutti per la disponibilità.
  8. Si, sono in acciaio e sono scure e infatti non riuscivo a decifrarne l'utilità dal momento in cui le molle vengono inserite negli appositi fori. Credo che per adesso lo monterò senza. Grazie per la delucidazione.
  9. Ciao a tutti, sto restaurando una vespa PK 50 S dell'84 e nello smontare il cavalletto mi sono accorto che oltre alle staffe dove ruota il cavalletto ci sono altre due staffe esterne di colore scuro che a mio parere si sono spezzate. Qualcuno riesce ad illuminarmi sull'utilità di questi due particolari? Grazie

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...