Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


enricopiozzo

VNB2 con sidecar... aiuto

Recommended Posts

ciao a tutti, sono nuovo del forum, mi ha invitato qui un amico dicendomi che ci sono molti esperti.

ho una vespa vnb2t omologata con carrozzina per trasporto di persone (credo intendano sidecar), vorrei ovviamente abbinarci il carrozzino visto che ora ne è priva, ho guardato un po in rete e ho visto quelli della Longhi.

ai mercatini di sidecar d'epoca non ne ho mai visti molti, che ne dite?

chi può aiutarmi dandomi info sul modello con documentazione, foto, disegni, modelli di sidecar ecc ecc...????

i longhi credo siano conformi a cosa ci montavano al'epoca vero?

di vnb2 con sidecar non ne ho mai viste, ho sempre solo visto dei faro basso, delle struzzo 150 e delle px moderne.

se qualcuno mi aiuta mi fa una grossa cortesia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR

benvenuto! :mrgreen:

posta una foto della pedana della tua vespa e raccontaci che tipo di documenti hai e vedrai che qualche esperto nel sito ti sapra' aiutare.

nel frattempo fatti un giro nel forum "come eravamo" ....troverai cose molto interessanti ;-)

ciao :ciao:

benvenuto_su_vr_177.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Benvenuto su VR.com e tra i SIDECARISTI, ME................

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

..........ESCLUSO :rabbia:

 

:mrgreen: :mrgreen:

 

Gran bella fortuna hai ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR

fotina............

side_lusso_piaggio_123.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, la vespa è una tradizionalissima VNB2 tutta da restaurare, ma ancora abbastanza ben messa. Sotto la scocca non si vedono attacchi per il sidecar, può anche essere che sia stato un fortunato errore dell'impiegato che ha immatricolato la vespa, o forse lo si può attaccare senza modifiche al telaio, magari collegandosi agli attacchi del cavalletto, non so, voi ne sapete qualcosa?

se occorrono attacchi appositi volevo appunto farli prima di iniziare il restauro.

per i sidecar ho visto questi, che mi sembrano molto simili alla foto che hai messo:

http://www.sidecar.it/longhi.html

nella visura al PRA c'è scritto "motociclo con carrozzetta" ... "per il trasporto di persone" ... "n. posti:2".

la vespa è questa in allegato: .... (si metton così le foto?)

ovviamente la sella lunga è da togliere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR

quello nella foto e' un piaggio originale modello lusso e ha 1 solo braccio di attacco, mentre il longhi a 3 punti di attacco: 2 sotto scocca e 1 sopra.

ma hai solo il nr. di targa o altro documento?xche' il posti 2 puzza.........se fosse una moto anteriore al 1955 no perche' prima erano omologate 1 posto che diventavano 2 se il mezzo era munito di della passeggero,cinghia e poggiapiedi,ma la tua è dopo il '60.

le vespa carrozzetta sono omologate 3 posti di cui 1 sul carrozzino laterale staccabile.

dalla foto non si vede, dimmi lungo il tunnel dove vi sono i 4 bulloni che tengono il cavalletto ce ne sono altri 4? di cui 1 quasi sotto al pedale del freno?

Share this post


Link to post
Share on other sites

la moto è del '61, il libretto manca (ho fatto denuncia di smarrimento) ma la visura al pra parla chiaro: posti 2 ma motociclo con carrozzetta per il trasporto di persone.... sembra strano anche a me ma che ti devo dire? se c'è scritto, secondo me ce lo posso mettere.

comunque di fori ci sono solo i 4 del cavalletto....

è possibile che l'avessero omologata per attaccarci il carretto appendice? però è strano, non dovrebbero aver messo per il trasporto di persone.

magari è solo frutto di un errore, che abbiano crocettato motocarrozzeta invece di motociclo.

 

per il sidecar allora che dite: longhi o piaggio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR

lo stabil non era x trasporto persone ,ma cose (tranne la stabiletta) puoi postare solo il pezzo dela visura dove recita cio?

alla vespa puoi abbinare quello che vuoi (tittarelli,parri,cometa,longhi,cavanna,durapid,piaggio,cimit ecc.ecc.) dipende cosa ti attizza di piu' e che cosa riesci a trovare.

Frontalini depositario del marchio longhi te lo puo' rifare completamente, dipende quanto hai intenzione di spendere poi valuti tu.

ti ho risposto anche nell'altro sito

ciao

assistente_ridimensionamento_1_120.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

quello piaggio mi piace perchè è monobraccio, quello longhi lo preferisco per forma, quello della foto che hai messo che marca è?

tutte le altre marche che indichi non le ho mai viste, come ti ho detto non sono esperto in sidecar.

Ai mercatini se ne trovano di conservati? io non ne ho mai visti, in ordine di grandezza sai cosa può costare +o- uno rifatto longhi?

Ne avessi uno da copiare potrei anche farmi il telaio e comprare solo il guscio, la cosa che mi interessa di più per ora è sapere se occorre fare degli attacchi apposta sulla vespa o se il carrozzino si aggancia con staffe sulla carrozzeria esistente (tipo ai fori del cavalletto x intenderci).

ecco la foto di una parte della visura:

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR

dalla visura direi che non vi sono dubbi : e' motocarrozzetta.

ma e' radiata d'ufficio? se poi sei comodo torna al pra e fatti fare la visura fotografica dove si evince tutta la storia della tua vespa.

la foto da me postata ritrae il carrozzino modello lusso longhi x ruote da 8" tratto dal depliant originale.

mi fa comunque specie che non vi siano buchi nella scocca della vespa.....se ha montato qualsiasi carrozzino deve averli x forza!.

cimit_801.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

la vespa non è radiata, è in regola, non sono comodissimo al pra ma se faccio l'estratto cronologico all'aci dovrebbero farmelo ugualmente.

come vedi la moto è già stata integralmente riverniciata, magari, se solo di "fori" si tratta li han tappati, quando la sabbierò vedrò se escono fuori... la mia idea è che il sidecar non lo abbiano mai montato.

ci son dei forellini ma sono quelli che han fatto per mettere i rivetti per i listelli poggiapiedi nuovi, non centrano col carrozzino.

tra l'altro il fondo non è sanissimo al 100%, mi sa che avrò da divertirmi col cannello, qualche forellino qua e la da ruggine c'è...

percaso sai cosa può costare un sidecar?

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
la Vespa non è radiata, è in regola,

:shock: scusa ,ma allora cosa parliamo a fare? basta che guardi sul libretto!!!!

dove vedrai che compare pure la 3 ruota con le misure!!!!!! :mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR

percaso sai cosa può costare un sidecar?

 

fai una cosa, telefona a Frontalini e fatti fare un preventivo sia x il longhi (nel modello che preferisci) che x il piaggio (lo fa lui x notari......) e poi dicci quanto ti spara........

tel. 0733.602651

 

ti posto il mio vn2 side conservato con piaggio normale :ciao:

ve_496.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
la Vespa non è radiata, è in regola,

:shock: scusa ,ma allora cosa parliamo a fare? basta che guardi sul libretto!!!!

dove vedrai che compare pure la 3 ruota con le misure!!!!!! :mrgreen:

che pirla! mi accorgo che avevi scritto che il libretto manca............. :doh:

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho fatto denuncia di smarrimento, appena mi arriva vedo che c'è scritto.

per il side in settimana telefono, secondo voi qual'è il più bello? longhi o piaggio?

mi han detto che c'è anche uno di cuneo (tamburini?) che li rifà... lo conoscete? io sarei comodissimo.

il piaggio mi pace di + perchè monoattacco, il longhi invece lo preferisco di forma... non saprei...

dici che sul libretto ci son anche le dimensioni della terza ruota?

Share this post


Link to post
Share on other sites

volevo ancora chiedervi un po di cose riguardo alla colorazione:

in origine erano alla nitro con antiruggine nocciola (vero?), i codici su vespatecnica si riferiscono a vernici acriliche o nitro?

io nel restaurare moto d'epoca di solito faccio questo procedimento:

-sabbio

-una mano di primer

-una mano di fondo

-due mani di vernice acrilica bicomponente.

Quello che mi chiedo è questo: devo comprare del fondo nocciola allora? quello che prendo di solito della PPG è grigio, ma nella vespa mi pare dicano che alcune parti interne debbano rimanere "fondo a vista", quindi?

inoltre quali sono di preciso le parti che devono restare con il fondo a vista?

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
ho fatto denuncia di smarrimento, appena mi arriva vedo che c'è scritto.

per il side in settimana telefono, secondo voi qual'è il più bello? longhi o piaggio?

mi han detto che c'è anche uno di cuneo (tamburini?) che li rifà... lo conoscete? io sarei comodissimo.

il piaggio mi pace di + perchè monoattacco, il longhi invece lo preferisco di forma... non saprei...

dici che sul libretto ci son anche le dimensioni della terza ruota?

quello di cuneo è eirale della hobby moto

inderizzo: corso bra,75 alba- cn-

tel.0173.441456 cell.330.540752

rifa' dei sidecar in lamiera simil longhi........dico simil perche' nel modello lusso ad esempio fa il fondo in lamiera e lo abbina ad un parafango tipo longhi ,ma del modello dopo '57 come x il telaio usa quello a 2 molle e non a balestra........in ogni casa un gran bravo battilastra

assistente_ridimensionamento_1_165.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi mi dici che i side son belli ma i longhi son tutt'altra cosa vero?

comunque dato che son comodo proverò ad andarli a vedere, nel mentre mi informo sui prezzi.

quindi che dici? di già che si fa la spesa comprare longhi?

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

I codici colore su vespatecnica, si riferiscono a vernici originali e, quindi, nitro.

Le parti che devono rimanere con il fondo nocciola, sono:

parte interna del telaio (alloggiamento serbatoio);

parte inferiore del serbatoio;

parte interna del telaio (alloggiamento motore);

parte interna delle sacche, tranne lo sportellino che va in tinta dentro e fuori;

parte interna del parafango anteriore.

Comunque, tieni presente che le parti che devono rimanere con il fondo a vista, non vanno protette, ma la vernice ci arriva solo brinata. Mi spiego meglio: la filosofia, era quella di non sprecare vernice, quindi di verniciare per bene solo le parti che erano evidenti. Le altre parti, si "sporcavano" di vernice perchè in prossimità di esse veniva interrotto il flusso di vernice, appunto per non sprecarla. In moltissimi casi, anche la parte di sotto della pedana, risultava "sporcata" di vernice e non verniciata per bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

sporcata di vernice cosa intendi?

che ci vada solo la nebbia di quando vernici oppure ci devo dare una velatina leggerissima?

i codici se sono alla nitro dici che dovrei usare vernice nitro? per le altre moto ho sempre usato l'acrilico, dici che se uso l'acrilico sbaglio? se uso la nitro devo darcene un sacco di mani e poi è molto più delicata, intendendo usarla preferirei usare l'acrilico.

per le moto l'asi accetta benissimo l'acrilico, tanto che il registro lechler è tutto su vernici biconponenti, per la vespa non ho esperienza e non vorrei fare errori stupidi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...