Jump to content


Vespa gs 160 brucia la batteria


albigalli
 Share

Recommended Posts

Buongiorno, l’anno scorso ho restaurato una GS 160 del 63, adesso ho un problema, mi ha già bruciato due batterie, la prima al gel e la seconda tradizionale. Ho provato a sostituire il ponte a diodi con uno moderno però ho col visto con il tester che con la batteria collegata ai morsetti ci sono 6,5v se invece stacco il positivo e provo la corrente mi fa dei picchi di 150v. Penso che con la batteria collegata, anche se mi dà 6,5v, in effetti gliene arrivino molti di più e alla lunga la batteria si guasti. Ho pensato di mettere un regolatore di tensione ma non so che modello potrebbe andare bene 

Link to comment
Share on other sites

MODERATOR

Benvenuto in VR @albigalli
E' buona norma presentarsi in piazzetta agli amici
Inoltre il titolo della tua discussione "Vespa gs 160" non da l'idea del motivo del guasto.

Ciao
Gg
 

 

Link to comment
Share on other sites

  • Echospro changed the title to Vespa gs 160 brucia la batteria
MODERATOR
44 minuti fa, albigalli dice:

Buongiorno, grazie del consiglio, essendo nuovo non sapevo come fare!

Nessun problema.
Mi sono permesso di correggerti il titolo con uno più specifico.

Ciao
Gg

Link to comment
Share on other sites

Ciao

La tensione (non corrente) a vuoto è normale che si alzi a quei valori su quel tipo di impianti, invece di misurare la tensione ( i volt) dovresti misurare la corrente (gli Ampere) staccando solo il filo positivo dalla batteria e mettendo in serie il multimetro in scala Amp cc, in modo da vedere con quanta corrente carica. La batteria va utilizzata esclusivamente la sua al piombo elettrolita, non quelle al gel perché hanno una resistività più bassa e potrebbero bruciarsi, perché la corrente (gli ampere) tende ad aumentare. 

L'impianto della GS non dispone di regolatore di tensione, quindi quest'ultima si stabilizza solo col carico collegato, siano esse le lampade o la batteria per i rispettivi circuito. Da qui si capisce che il carico deve essere quello di progetto. 

P. S. Scrivi che hai sostituito il raddrizzatore...ma la resistenza di filtro l'hai mantenuta o eliminata?? 

Screenshot_20240710_132047_edit_6797614893754.thumb.jpg.e49a92a2287b3619c575667d5f15c844.jpg

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, Pier2162 dice:

Ciao

La tensione (non corrente) a vuoto è normale che si alzi a quei valori su quel tipo di impianti, invece di misurare la tensione ( i volt) dovresti misurare la corrente (gli Ampere) staccando solo il filo positivo dalla batteria e mettendo in serie il multimetro in scala Amp cc, in modo da vedere con quanta corrente carica. La batteria va utilizzata esclusivamente la sua al piombo elettrolita, non quelle al gel perché hanno una resistività più bassa e potrebbero bruciarsi, perché la corrente (gli ampere) tende ad aumentare. 

L'impianto della GS non dispone di regolatore di tensione, quindi quest'ultima si stabilizza solo col carico collegato, siano esse le lampade o la batteria per i rispettivi circuito. Da qui si capisce che il carico deve essere quello di progetto. 

P. S. Scrivi che hai sostituito il raddrizzatore...ma la resistenza di filtro l'hai mantenuta o eliminata?? 

Screenshot_20240710_132047_edit_6797614893754.thumb.jpg.e49a92a2287b3619c575667d5f15c844.jpg

Grazie mille per la risposta, intanto ho comprato una bobina interna nuova alla Ceab, la sostituisco e faccio le prove che mi hai indicato! L’unica cosa che non ho capito è la resistenza di cui hai parlato, io ho visto solo il ponte a diodi e il fusibile!

Link to comment
Share on other sites

40 minuti fa, albigalli dice:

L’unica cosa che non ho capito è la resistenza di cui hai parlato, io ho visto solo il ponte a diodi e il fusibile!

Hai ragione, perdonami, mi sono sbagliato con un'altro modello, questo... 

Screenshot_20240710_202838.thumb.jpg.837cf2a22bc058d042a35e3da2b8f2cd.jpg

Cmq non credo che cambiando la bobina avrai migliorie. 

Edited by Pier2162
Link to comment
Share on other sites

la tensione non puo' arrivare a 150 volt,le bobine non sono in grado di produrre quel tipo di tensione .spero tu abbia utilizzato un tester true rms ovvero a vero valore in quanto gli altri sono tarati sui 50hz degli impianti civili,mentre il nosto volano magnete e' un alternatore e varia la frequenza in base ai giri. di impianti del genere ne ho sistemati alcuni montando un ponte di graetz in sostituzione del vecchio raddrizzatore al selenio. quello che viene indicato come resistenza e' un condensatore che serve a rendere ancora piu' lineare/continua la tensione erogata,non monta nel tuo modello.altra cosa le batterie al gel funzionano tranquillamente basta che non si superino i 7,5 volt in entrata.molto importante la magnetizzazione del volano,in quanto la debolezza o non equilibrio della forza magnetica da degli sbalzi di erogazione. controlla molto bene le masse e che i due cavi cavi che vanno dal volano al raddrizzatore siano perfetti ,se il rame non e' bello lucido ma tendente al nero vanno sostituiti.t5rosso

Link to comment
Share on other sites

51 minuti fa, t5rosso dice:

la tensione non puo' arrivare a 150 volt,le bobine non sono in grado di produrre quel tipo di tensione .spero tu abbia utilizzato un tester true rms ovvero a vero valore in quanto gli altri sono tarati sui 50hz degli impianti civili,mentre il nosto volano magnete e' un alternatore e varia la frequenza in base ai giri. di impianti del genere ne ho sistemati alcuni montando un ponte di graetz in sostituzione del vecchio raddrizzatore al selenio. quello che viene indicato come resistenza e' un condensatore che serve a rendere ancora piu' lineare/continua la tensione erogata,non monta nel tuo modello.altra cosa le batterie al gel funzionano tranquillamente basta che non si superino i 7,5 volt in entrata.molto importante la magnetizzazione del volano,in quanto la debolezza o non equilibrio della forza magnetica da degli sbalzi di erogazione. controlla molto bene le masse e che i due cavi cavi che vanno dal volano al raddrizzatore siano perfetti ,se il rame non e' bello lucido ma tendente al nero vanno sostituiti.t5rosso

Grazie T5rosso, adesso ho una batteria tradizionale al piombo, provo a tirare giù il volano e controllo, devo guardare i fili della bobina, tanto ne ho comprata una nuova e voglio cambiarla. Vi farò sapere buona serata 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...