Jump to content


Vbb2t non fa più la scintilla e non parte


limoncello
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti e ben ritrovati, questa primavera ho smontato e rimontato il motore della mia vbb2t per una pulizia e cambio guarnizioni. Rimontato tutto riparte, faccio circa 300km regolarmente ma noto da subito che non si accende e tiene male il minimo a motore caldo mentre a freddo tutto perfetto. Leggo che il problema può essere dovuto al condensatore (che era sempre l'originale) e decido di cambiarlo..La vespa riparte e cammina regolarmente per qualche km, ma la sfiga vuole che abbia passato male il cavo giallo dal condensatore alla bobina interna e che il volano lo abbia reciso :(

Mi armo di pazienza e sostituisco nuovamente il condensatore, verifico la presenza della scintilla, chiudo tutto..la vespa non parte..provo e riprovo a spedivellare fino a sentire un rumore e del fumo leggero dal volano 😑

Verifico mettendo la cancella a massa ma la scintilla non c'è più.

Smonto di nuovo il volano, non vedo niente di bruciato, rimetto il vecchio condensatore ma niente..non fa più la scintilla! Che può essere successo? Cosa posso verificare?

grazie a tutti per l'aiuto.

Link to comment
Share on other sites

Immagino tu abbia controllato bene il volano e le varie bobine. Intendo dire che non siano graffiate, rovinate o altro. Se hai sentito strani rumori potrebbe essersi spostato qualcosa che poi toccava. Il fumo leggero non presagisce nulla di buono ...

Magari pubblica una foto dello statore. Le puntine si aprono bene?

Link to comment
Share on other sites

Ciao @Kalimero grazie per la tua risposta, si ho controlla tutto e visivamente sembra in ordine..

questa è la foto di quando si è tranciato il cavo giallo, domani tiro giù il volano e la rifaccio ma le condizioni sono identiche.

le puntine si aprono bene, avevo verificato..

IMG20220909181844.jpg

Link to comment
Share on other sites

Ciao Luigi, bobine esterne ne ho due a disposizione, la classica sua in bachelite con predisposizione per massa a cavo rosso da condensatore ed una blu che fa massa al telaio. Con entrambe niente scintilla purtroppo

Link to comment
Share on other sites

Allora..stasera ho rimontato volano, statore, bobine e ricontrollato tutto.. adesso la scintilla c'è! 🥳

Però purtroppo ancora non parte...dopo un po' di pedivellate nuovamente fumo dal volano..l'ho smontato di nuovo ma sembra tutto in ordine..mah..la scintilla continua ad esserci..ma di partire non vuole sapere..qualche consiglio?

 

Link to comment
Share on other sites

Ciao Pier2162 direi di no, da quel lato il paraolio è quello con il contorno di metallo (passami il termine) ed è impossibile metterlo al contrario, inoltre perdite non ce ne sono..ma se così fosse..secondo te spiegherebbe perché non parte più?

Link to comment
Share on other sites

No. Dovrebbe comunque partire, al limite resterebbe accelerata al minimo per troppa aria. Ma se è montato al contrario potrebbe essere che quando la camera di manovella è in pressione faccia uscire del fumo...

.... che non è normale avere fumo che esce dal volano. Hai provato ad annusarlo per sentire se puzza di miscela o di isolante elettrico bruciato? 

Riguardo il paraolio, più che il contorno di metallo, per il senso corretto di montaggio va guardato il labbro di tenuta, che deve essere nel senso corretto, ovvero con la molla verso l'interno della camera di manovella. 

Hai la scintilla, ma dopo numerose pedalate e la non partenza, hai controllato se la candela è bagnata o asciutta? 

L'anticipo è corretto? 

Link to comment
Share on other sites

Leggendo la tua descrizione ti direi che è montato correttamente..purtroppo è talmente poco il fumo che non si riesce a fare in tempo ad odorarlo..la candela dopo varie pedivellate è asciutta, c'è un po' di pizza di miscela ma nella norma considerando che pedivello varie volte. Ieri sera mentre provavo ad accenderla ho notato nel riflesso del vetro che la luce del faro tendeva ad accendersi ad ogni pedivellata. Ignorantemente direi segno che le masse sono ok..Riguardo l'anticipo che dirti..che sono ignorante in materie ed avevo segnato la posizione su statore e carter prima di smontare tutto e poi l'ho sempre rimessa con questo riferimento. 

Link to comment
Share on other sites

32 minuti fa, limoncello dice:

Leggendo la tua descrizione ti direi che è montato correttamente..purtroppo è talmente poco il fumo che non si riesce a fare in tempo ad odorarlo..la candela dopo varie pedivellate è asciutta, c'è un po' di pizza di miscela ma nella norma considerando che pedivello varie volte. Ieri sera mentre provavo ad accenderla ho notato nel riflesso del vetro che la luce del faro tendeva ad accendersi ad ogni pedivellata. Ignorantemente direi segno che le masse sono ok..Riguardo l'anticipo che dirti..che sono ignorante in materie ed avevo segnato la posizione su statore e carter prima di smontare tutto e poi l'ho sempre rimessa con questo riferimento. 

 candela asciutta dopo molte pedivellate significa che il problema  non è elettrico ma legato al carburatore. Secondo avevi la somma di 2 problemi. Quello elettrico si è probabilmente risolto da solo, rimane il primario.

Metti qualche goccia ci miscela nel cilindro  (dal foro candela) oppure direttamente dal carburatore aprendo la ghigliottina (devi togliere coperchio scatola e filtro in questo caso), vedrai che si accenderà per qualche secondo, giusto il tempo di finire quelle poche gocce.

Edited by exstreme
Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti, ieri sera ho rimesso il nuovo condensatore, controllato nuovamente tutto e forse trovato l'imputato della mancata scintilla..avete presente quella linguetta ricoperta di stoffa che sta a contatto col cibo del volano? La stoffa si era tolta , potrebbe essere che i due metalli a contatto si danno fastidio? Comunque dopo avere ricontrollato tutto la vespa è partita!! Purtroppo pioveva quindi più di provare a spegnerla ed accenderla non ho potuto fare,vediamo se stasera riuscirò a provarla e se anche a caldo tutto filerà liscio. Intanto grazie a tutti!

Link to comment
Share on other sites

23 minuti fa, limoncello dice:

Ciao a tutti, ieri sera ho rimesso il nuovo condensatore, controllato nuovamente tutto e forse trovato l'imputato della mancata scintilla..avete presente quella linguetta ricoperta di stoffa che sta a contatto col cibo del volano? La stoffa si era tolta , potrebbe essere che i due metalli a contatto si danno fastidio? Comunque dopo avere ricontrollato tutto la vespa è partita!! Purtroppo pioveva quindi più di provare a spegnerla ed accenderla non ho potuto fare,vediamo se stasera riuscirò a provarla e se anche a caldo tutto filerà liscio. Intanto grazie a tutti!

 

No quello è solo il feltro che pulisce il la camma del  volano. Non averlo  montato , non pregiudica il funzionamento dell'accensione stessa. Quindi dovrai continuare con l'indagine per capire il problema.

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, exstreme dice:

 

No quello è solo il feltro che pulisce il la camma del  volano. Non averlo  montato , non pregiudica il funzionamento dell'accensione stessa. Quindi dovrai continuare con l'indagine per capire il problema.

Più che pulirla, la camma, dovrebbe lubrificarla, infatti quel feltrino andrebbe imbevuto di olio, in modo da creare un sottile film tra il pattino di bachelite delle puntine platinate e la camma stessa. 

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...