Jump to content


magagne frizione. cosa cambio e cosa no?


Boschetto
 Share

Recommended Posts

perdonate il titolo criptico ma finalmente ho smontato il blocco della mia primavera e sto trovando un po di problemini...

prima di tutto, io ho un motore 125 originale, ho trovato dentro il blocco una frizione a 4 dischi ma avevo sempre grossissimi problemi a staccare. mi confermate che una frizione a 3 dischi basta per il motore che monto? inoltre, se metto 3 dischi di che spessore devono essere i dischi metallici da mettere in mezzo a quelli di sughero? 1mm?

anche comprimendo la molla della frizione un disco di sughero non girava libero. ho controllato e il disco "chiudi frizione" (per intenderci questo : questo) è leggermente storto, parliamo di circa 0.4mm tra dove inizia il "vuoto" centrale e la parte piu esterna. va sostituito? se si, va bene quello linkato?

la molla dentro al pacco frizione contavo di montarne una nuova, di colore scuro "rinforzata". ci sono controindicazioni?

il rallino della frizione, quello che monto attualmente è a "2", vedo che pero ne vendono anche da "1". voi cosa consigliate?

e infine la vera star, che non mi lascia dormire la sera. essendo che il "meccanico" che ha restaurato la vespa prima che arrivasse a ma ha fatto un lavoro da cani, il blocco internamente era pieno di melma. stavo pulendo a fondo anche i cuscinetti a rulli dentro al carter frizione e quello "con l'o ring" (nel foro che porta all'esterno, in cui scorre la leva della frizione) mentre lo pulivo ha perso i cilindri. poco male no? basta sostituirlo. qui inizia il dramma, perche al momento è mezzo rotto dentro alla sua sede. mio padre è meccanico (manutentore in fabbrica) e lo ha portato al lavoro per vedere che riesce a fare, nel caso non riuscisse a fare nulla voi che consigliate di fare? prendere un altro carter per un cuscinetto bloccato mi pare eccessivo :/

inoltre, voi avete idea di che modello sia la gabbia a rulli? 

grazie in anticipo!

 

Link to comment
Share on other sites

Ciao Boschetto.

Per me per una Primavera originale basta la molla standard. Io ricordo di aver messo una volta, anni e anni fa, una di quelle molle rinforzate scure ma la progressione della leva non era costante. Non mi ha lasciato un buon ricordo.

I dischi in metallo che ho io sono tutti da 1.5mm circa.

Il disco che chiude il pacco presenta una leggera depressione nella parte interna, quella dove ci sono appunto le alette che si innestano nelle sedi del cestello. Se guardi la foto del link lo dovresti notare. Non so se ho capito bene quello di cui stavi parlando.

Per quanto riguarda il rallino a 2 o 1, non ho capito di cosa tu stia parlando, chiedo venia.

Non ho mai avuto a che fare con le leve frizione di quel tipo, o forse si, ma non ho mai smontato nulla quindi non saprei che dirti. Hai provato a guardare sul iutub se c'e' qualche tutorial a riguardo ?

Edited by TheFlyingTruckDriver
Link to comment
Share on other sites

okok, prendo anche una molla standard, se slitta ho comunque la rinforzata pronta.

i dischi che ho io sono da 1mm, poco male, li sostituisco.

ho paura di essermi spiegato male! il problema è che la parte di contatto su cui scorre il sughero è leggemente conica! da quanto leggo va abbastanza male come cosa, e visto che prima non staccava mi sento di sostituire tutto il disco.

Immagine oggettoImmagine oggettoeccolo! il primo è il rallino a 1, il secondo a due. dagli esplosi sembra corretto il primo, ma monto il secondo e onestamente mi ispira piu fiducia.

su yt purtroppo non ce nulla se non "ah si, quest non vanno cambiati" 😅

anche se ringraziando dio, mio padre è riuscito a estrarlo, quindi per ora siamo a cavallo. la prossima volta ci farò mooolta piu attenzione.

 

qualche consiglio su cosa avere di scorta? al momento ho comprato giusto qualche cavo e morsetto per cavi

Link to comment
Share on other sites

Tu dovresti usare quello a due, che si accoppia con camma della leva che hai tu, quella lunga.

Per la parte che sembra conica non so che dirti. Mi sa che non capisco.

Di scorta serve tutto... perche' poi quello che ti serve non ce l'hai mai !

Prendi anche qualche candela e qualche capoguaina.

Per i rullini come hai risolto ? Se hai una foto mi piacerebbe vederla. Thanks.

Link to comment
Share on other sites

la parte conica è quella nell'immagine allegata. al posto che essere piatta (in basso) è leggermente conica (in alto), questo probabilmente è in parte il perche della frizione staccava male. e i 4 dischi. e la molla storta. e un disco rigato...

inizio a stupirmi che funzionasse proprio.

per ora ho preso un cavo cambio e uno frizione, un set di "stringicavo" qualche candela e alcuni gommini. poi divesi pezzi che cambio sono ancora in condizioni decenti, è giusto che almeno la prima volta voglio rimetterla  in sesto bene per capire come dovrebbe andare. 

rullino ha risolto mio padre, credo che in ditta abbia gli estrattori giusti, quelli per fori cechi.

un altra domanda (senza contare le altre che mi verranno mentre assemblo il tutto), il cuscinetto di banco dell'albero motore lo devo mandare a battuta o lascio 1mm di spazio stile px? e poi, monto prima sull'albero e poi metto sul carter o prima monto sul carter e poi infilo l'albero dentro il cuscinetto?

 

photo_2021-10-01_15-05-40.jpg

Link to comment
Share on other sites

Allora, per quanto riguarda la Primavera, i cuscinetti di banco sono il 6303 lato primaria e N204 (o simili) a rulli, lato volano.

Entrambi vsnno inseriti a battuta. Io scaldo i carter con un cannello a gas ed entrano senza intoppi. Bisgna scaldare benino pero'.

Quando monto cuscinetto lato volano a rulli, siccome e' scomponibile, monto la parte esterna nel carter e la mando a battuta, e la parte interna la monto sul perno di banco dell'albero. L'albero poi lo inserisco nel cuscinetto lato frizione e e quando chiuso i carterle due parti del cuscinetto a rulli lato volano si accoppiano senza problemi. Molto piu' facile che usare il cuscinetto a sfere lato volano, come montano le 50.

Quando infili l'albero nel cuscinetto lato frizione tiralo dentro usando il dado della primaria e mettendo man mano dei distanziali fino a che non arriva in battuta (albero su cuscinetto). L'interferenza e' minima. Forse nemmeno c'e'.

Ricordati di montare seiger e paraolio prima di montare l'abero sul cuscinetto !

Per quanto riguarda il piattello superiore del pacco dischi, in effetti, e' da cambiare.

Link to comment
Share on other sites

un po OT ma non vale la pena aprire una nuva discussione per ogni domanda che mi viene 😅

nel mentre che aspetto la gabbia a rulli per la leva della frizione sto lentamente ripulendo tutto (ripulito collettore, carburatore, cambiando l'interruttore del freno... ), ieri ho notato che sotto, nel vano motore la vernice è increspata e in alcuni punti manca del tutto. essendo che è nascosto e che al momento non conto di riverniciare la vespa (succedera, ma non prossimamente), volevo provare a limitare l'espansione della ruggine. da notare che sono in (quasi) montagna e generalmente non piove molto, senza contare che la vespa la uso "per piacere" (quindi non se piove), è una brutta idea dare una leggera carteggiata alla ruggine e dare qualche mano di zinco spray? la cosa mi alletta particolarmente perche ho gia tutto qua a casa  

Edited by Boschetto
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Boschetto dice:

è una brutta idea dare una carteggiata alla ruggine e dare qualche mano di zinco spray? la cosa mi alletta particolarmente perche ho gia tutto qua a casa  

Ciao, potresti farlo, sicuramente rallenti la ruggine ma poi ogni volta che apri il cofano motore ti ritroveresti una verniciata di zincante a freddo.

Io sulla mia all'epoca per ripristinare il parafango avevo fatto così con una spesa di circa 30 euro:

Carteggiatina, convertitore per ruggine sovraverniciabile dato con un pennello, fondo antiruggine e infine la vernice.

Per la vernice mi ero rivolto da un colorificio e mi avevano fatto una bomboletta di colore a campione (vuol dire che gli porti un pezzo della vespa e loro copiano il colore) alla cifra di 12 euro e mi ero fatto dare un fondo antiruggine compatibile con la vernice.

In questo modo avrai un colore molto simile all'originale e ogni volta che aprirai il cofano motore sarai contento di come è venuto bene il lavoro!!

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

aggiungi ai ricambi, cavo gas, puntine e condendatore, e qui.... usa il tasto cerca, ci sono molti problemi con i ricambi di oggi, idem per le candele, sconsigliato usare nkg.

la 4 dischi è un po fighetta e farla lavorare bene è difficoltoso, normale che trascini, leggi il post in evidenza per rimontare il pacco frizione, il ralino monta come quello che avevi prima

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...