Jump to content

Mi affoga… e sono in alto mare!!


Andrepx
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti..

ho problemi con il TS appena preso..

Ha funzionato perfettamente fino al termine della riserva che aveva dentro. Oggi invece non ne vuole sapere di partire. 
penso sia dovuto a una cavolata ma ho bisogno del vostro parere .

1- quando funzionava la vespa la usavo con rubinetto in posizione di riserva e sono andato avanti così fino ad esaurire tutta la benzina presente 

2- ho preparato 5 litri di benzina al 2% con olio mix motul 510 ed ho buttato olio e poi benzina ( da una tanica ) direttamente nel serbatoio ed ho agitato la vespa.

da questo momento ho girato il rubinetto sulla posizione di aperto e la vespa ha iniziato a partire a fatica, stare accesa per un secondo e poi appena provavo ad accellerare ha iniziato ad affogare.

ho trovato marmitta bagnata e candela bagnata. 
ho quindi pensato di tirare fuori tutta la miscela dal serbatoio ed agitarla per bene in una tanica.. 

ho poi cambiato candela. Inizialmente montava una NKG B7HS, dopo averla vista bagnata è consumata L ho sostituita con una NKH B6HS e la vespa è partita al primo colpo e teneva il minimo.. ho fatto un po’ di accelerate e tutto andava e sono andato a letto.

questw mattina volevo fare un giro. Apro il rubinetto benzina tiro aria L accendo. Parto, chiudo L aria e faccio 100 m.. ad un accelerata la vespa mi affoga e si spegne. 
da allora non si accende più nemmeno a spinta. 
- ho verificato la scintilla e la fa ..

- ho pulito il getto del minimo e del massimo con il compressore e benzina

- ho cambiato candela con una della Champion equivalente alla B7HS e marchiata Piaggio. 
- ho provato ad avviarla sia col rubinetto aperto che in posizione di riserva. 
- ho spedivellato senza candela e messo il rubinetto benzina su chiuso. Poi rimesso la candela e la vespa si è accesa ma poi alla prima accelerazione è morta.

- ho provato a farla partire col tappo del serbatoio aperto ma niente 

ora considerando che non ho fatto niente altro se non mettere benzina e olio nel serbatoio mi vengono due dubbi 

1- olio non miscelato correttamente ed è stato aspirato portando a problemi ? ( penso sia difficile) 

2- agitando benzina e olio nel serbatoio non vorrei che qualche residuo si è staccato e mi ha otturato qualcosa ( che non sono i getti max e min). Il fatto che quando accelero muore mi da proprio da pensare che non arrivi benzina. e anche la candela che ora che è nuova è asciutta..
Strano però che ieri cambiando solo la candela era partita al primo colpo. 

Tutti sti problemi dopo un pieno  di miscela !!! illuminantemi, come fare a disingolfarla? Cosa altro verificare? Qualcun altro che ha avuto questo problema? 🙏🙏🙏

 

Link to comment
Share on other sites

Consiglio d'iniziare con una revisione completa del carburatore. Se il problema persiste, passerei a verificare lo stato del serbatoio, del rubinetto e del tubo benzina, con eventuale sostituzione degli ultimi due. Se ancora non hai risolto, allora In ultima analisi non potrebbe che trattarsi di un problema elettrico, ma fa' prima questi due interventi.

Link to comment
Share on other sites

Aggiungo un comportamento che ho osservato.. 

la vespa parte una prima volta con aria tirata per poi morire subito dopo. 
Se non tirò L aria non da segni di vita. 
può esser sintomo di mancanza di benzina ?
 

ma funzionava perfettamente, aver fatto un pieno di benzina può avermi ridotto in questo stato? Mi sembra assurdo

Link to comment
Share on other sites

MODERATOR

Getto del Max tappato
come ti ha suggerito @Kaliningrad revisiona il carburatore e pulisci il serbatoio

Ciao
Gg

Link to comment
Share on other sites

6 ore fa, Echospro dice:

Getto del Max tappato
come ti ha suggerito @Kaliningrad revisiona il carburatore e pulisci il serbatoio

Ciao
Gg

 

11 ore fa, Kaliningrad dice:

Consiglio d'iniziare con una revisione completa del carburatore. Se il problema persiste, passerei a verificare lo stato del serbatoio, del rubinetto e del tubo benzina, con eventuale sostituzione degli ultimi due. Se ancora non hai risolto, allora In ultima analisi non potrebbe che trattarsi di un problema elettrico, ma fa' prima questi due interventi.

Grazie. 

Ho visto che il rubinetto funziona perfettamente in quanto arriva benzina al carburatore sia in posizione di aperto che di riserva  e quindi non è sicuro lì il problema.

ho smontato il carburatore e ho trovato un filtro benzina messo secondo me molto male. Allego la foto.. che ne dite ? 

Ora sono in attesa delle guarnizioni e filtri nuovi.. 

vi chiedo un consiglio, una volta rimontato il carburatore che settaggi di partenza devo usare per le due viti di regolazione aria e regolazione minimo ..


il serbatoio invece ho visto che in generale è messo bene, ma sul fondo presenta questa situazione. Col dito non mi sembra si stacchino pezzi… opinioni? 
 

grazie!!

A5B3AA16-D699-4D16-88B1-C7661B7DE8D0.jpeg

A1A3EEA3-8A52-4CF8-BB94-E0C7BD4670EB.jpeg

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Andrepx dice:

 

Grazie. 

Ho visto che il rubinetto funziona perfettamente in quanto arriva benzina al carburatore sia in posizione di aperto che di riserva  e quindi non è sicuro lì il problema.

ho smontato il carburatore e ho trovato un filtro benzina messo secondo me molto male. Allego la foto.. che ne dite ? 

Ora sono in attesa delle guarnizioni e filtri nuovi.. 

vi chiedo un consiglio, una volta rimontato il carburatore che settaggi di partenza devo usare per le due viti di regolazione aria e regolazione minimo ..


il serbatoio invece ho visto che in generale è messo bene, ma sul fondo presenta questa situazione. Col dito non mi sembra si stacchino pezzi… opinioni? 
 

grazie!!

A5B3AA16-D699-4D16-88B1-C7661B7DE8D0.jpeg

A1A3EEA3-8A52-4CF8-BB94-E0C7BD4670EB.jpeg

ciao,smonta tutto il carburatore,ghigliottina,torretta per verificare lo stato del galleggiante e il suo spillo in che stato si presentano.dopo aver lavato il tutto,soffi con aria compressa,verificando se quando soffi con la pistola ,da un'altra parte deve uscire.S è tutto ok,rimonta e prova

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, paletti dice:

ciao,smonta tutto il carburatore,ghigliottina,torretta per verificare lo stato del galleggiante e il suo spillo in che stato si presentano.dopo aver lavato il tutto,soffi con aria compressa,verificando se quando soffi con la pistola ,da un'altra parte deve uscire.S è tutto ok,rimonta e prova

stasera prendo il kit e filtro benzina nuovo e lo revisiono..

una cosa volevo capire. sarà un pensiero stupido ma Il fatto di aver messo prima l'olio e poi averci svuotato la tanica con la benzina non è che ha fatto si che l'olio non si sia miscelato bene e la vespa ha tirato dentro solo olio ( depositato sul fondo del serbatoio)? devo preoccuparmi in questo caso e mi conviene svuotare il serbatoio e fare un nuovo pieno di sola benzina magari e aggiungere l'olio una volta che parte, o mi limito a revisionare il carburatore? 

 

Link to comment
Share on other sites

35 minuti fa, Andrepx dice:

 

una cosa volevo capire. sarà un pensiero stupido ma Il fatto di aver messo prima l'olio e poi averci svuotato la tanica con la benzina non è che ha fatto si che l'olio non si sia miscelato bene e la vespa ha tirato dentro solo olio ( depositato sul fondo del serbatoio)? devo preoccuparmi in questo caso e mi conviene svuotare il serbatoio e fare un nuovo pieno di sola benzina magari e aggiungere l'olio una volta che parte, o mi limito a revisionare il carburatore? 

 

ciao,hai fatto l'azione giusta.Prima l'olio e poi la benzina,in questo modo agevoli ancora di più l'azione miscelante.

 

P.S. Quando vai dal benzinaro però,prima di versare l'olio nel serbatoio, assicurati che la pompa sia già pronta ad erogare la benzina,diversamente se versi prima l'olio, poi vai al self e non funziona,o peggio ancora metti il grano,imposti la pompa e quella non va,hai buttato via l'olio,inoltre fino al prossimo distributore sarai grasso come me.

 

Ultima nozione, evita se ti è possibile di scendere quasi in riserva con il livello della miscela nel serbatoio,più miscela c'è,meglio è

Link to comment
Share on other sites

Niente. Carburatore revisionato e pulito.

Benzina arriva, ma ora ho osservato che la scintilla me la fa ogni 20 spedivellate…. Nel mentre la candela si bagna e la vespa non parte. 
mi chiedo come sia possibile che sia passata dal partire al primo colpo a fare questa fine ………

sono riuscito a metterla in moto una sola volta dopo aver pulito il carburatore ma è morta immediatamente.

un agonia. Idee ? Puntine ossidate possibile ? Ma così improvvisamente ??

Nel mentre ho provato candele sia NGK gradazione 7 che CHAMPION gradazione 6.. nulla cambia

Link to comment
Share on other sites

Comunque allego una foto dell impianto.. non è messo benissimo a vedersi.. 

domani pensavo di sostituire il cavo di alimentazione alla candela.. altre idee di dove metter mano? Condensatore ? 
Un modo sensato si procedere a questo punto?.. 

 

EB2B7F3D-CE6D-4715-B131-0D6040CBFF80.jpeg

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Andrepx dice:

Comunque allego una foto dell impianto.. non è messo benissimo a vedersi.. 

domani pensavo di sostituire il cavo di alimentazione alla candela.. altre idee di dove metter mano? Condensatore ? 
Un modo sensato si procedere a questo punto?.. 

 

EB2B7F3D-CE6D-4715-B131-0D6040CBFF80.jpeg

:azz:

Link to comment
Share on other sites

Prima di tutto (ancora prima del cavo candela) ripristina il rosso che dalla scatola bt va alla bobina, basta uno spezzone nuovo ed integro con un capocorda ad anello lato nord ed un faston lato sud, quel pastrocchio con il nastro isolante non si può vedere.

Dai una occhiata  al resto dei collegamenti nella scatola, assicurati che non ci siano contatti non necessari, poi riprova ad avviare, non è escluso un coinvolgimento del condensatore ma andare per gradi è meglio

 

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, querida-presencia dice:

Prima di tutto (ancora prima del cavo candela) ripristina il rosso che dalla scatola bt va alla bobina, basta uno spezzone nuovo ed integro con un capocorda ad anello lato nord ed un faston lato sud, quel pastrocchio con il nastro isolante non si può vedere.

Dai una occhiata  al resto dei collegamenti nella scatola, assicurati che non ci siano contatti non necessari, poi riprova ad avviare, non è escluso un coinvolgimento del condensatore ma andare per gradi è meglio

 

Ok stasera apro e controllo, in caso posto una foto se non vedo nulla di anomalo.. 

Ieri sono passato al concessionario Piaggio e mi han indicato che quei cavi non hanno guaine è che gli unici gommini sono quelli di raccordo alla scatola bt.. vi risulta ? 
 

pensavo in ogni caso oggi pomeriggio di procurarmi una bobina di riserva nuova.. quella che ho ora mi sembra aver i suoi anni.. ed eventualmente cambiarla se la verifica dei cablaggi non dà frutti. 
Il cambio di bobina mi sembra di vedere che si molto più facile del condensatore…

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, Andrepx dice:

Ok stasera apro e controllo, in caso posto una foto se non vedo nulla di anomalo.. 

Ieri sono passato al concessionario Piaggio e mi han indicato che quei cavi non hanno guaine è che gli unici gommini sono quelli di raccordo alla scatola bt.. vi risulta ? 

Non sono sicuro di aver ben compreso a cosa ti riferisci, le parti i  gomma hanno una funzione prevalentemente protettiva per il momento non le sostituirei.

La cosa importante invece è verificare le condizioni dei cavi, principalmente la linea che dallo statore porta alla bobina esterna perchè è quella che influenza la scintilla, dalla foto risalta quel collegamento e per questo ti ho suggerito di eliminarlo e rifarlo completamente senza interruzioni dalla scatolina fino alla bobina.

Quanto alla bobina stessa direi di non precipitare, si tratta di un prodotto viintage ma sicuramente qualitativamente migliore di parecchi ricambi attuali, va sostituito solo se si arriverà a stabilire con certezza la sua definitiva dipartita.

Anche se più difficile da raggiungere è , nel caso,  assai più probabile un problema al  condensatore ma prima concentrati sui cablaggi esterni

Link to comment
Share on other sites

Ti dico la mia esperienza sulla primavera, dopo un pieno di miscela la Vespa affogava e non partiva più. 
smonto tutto il carburatore lo revisiono e lo metto in vasca a ultrasuoni, svuoto il serbatoio e lo sciacquo all’esaurimento, rimonto tutto e il problema rimane uguale…. 
 

vado dal meccanico per altre cose, ci vado con la Vespa che magari lui sente qualcosa, la spengo e non riparte più. Gliela lascio e guarda caso erano le puntine, sistemate quelle andava che era uno sparo… mera coincidenza per quanto riguarda il pieno di miscela, anzi, se posso dirti, io avevo reagito facendo il pieno perché la sentivo affogare e avevo girato il rubinetto su R, ma in realtà non penso fosse in riserva, ma una prima avvisaglia del problema. 

Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, querida-presencia dice:

Non sono sicuro di aver ben compreso a cosa ti riferisci, le parti i  gomma hanno una funzione prevalentemente protettiva per il momento non le sostituirei.

La cosa importante invece è verificare le condizioni dei cavi, principalmente la linea che dallo statore porta alla bobina esterna perchè è quella che influenza la scintilla, dalla foto risalta quel collegamento e per questo ti ho suggerito di eliminarlo e rifarlo completamente senza interruzioni dalla scatolina fino alla bobina.

Quanto alla bobina stessa direi di non precipitare, si tratta di un prodotto viintage ma sicuramente qualitativamente migliore di parecchi ricambi attuali, va sostituito solo se si arriverà a stabilire con certezza la sua definitiva dipartita.

Anche se più difficile da raggiungere è , nel caso,  assai più probabile un problema al  condensatore ma prima concentrati sui cablaggi esterni

Niente.. ho rifatto il cablaggio ma con candela a massa sul telaio e chiave su on..zero scintille

Allego anche una foto della situazione dentro la scatola bt.. 

volevo provare una nuova bobina, ma i bulloncini che la sorreggono spariscono nel carter da un lato!! Pensavo fosse più facile montarla 

se non sarà nemmeno la

bobina allora devo procurarmi un estrattore e verificare le puntine..

poi lascerò per ultimo il condensatore …

F50495D9-D65B-46C7-97FF-6506A253A27D.jpeg

1C303E55-52E1-4DBD-AD6D-85AB4E914D70.jpeg

Link to comment
Share on other sites

Ho sostituito anche la bobina per curiosità.. 

ancora niente scintilla…. 

Eppure ho voluto provare ad accenderla.. dopo 3/4 spedivellate la vespa ha fatto due sussulti.. luci accese…e poi più nulla..

prossimo passo puntine..

potete illuminarmi brevemente su come procedere? Che tipo di estrattore procurarmi.. consigli su che fare ?.. 

ps @12000giri ma come hai fatto a portarla dal meccanico se non partiva?.. la mia proprio non riesce a prender giri e a prender vita!!.. per capire se il problema può esser veramente lo stesso o se tu riuscivi quantomeno a camminare.. sono ignorante sulla parte elettrica 😬😬

 

Link to comment
Share on other sites

59 minuti fa, Andrepx dice:

Ho sostituito anche la bobina per curiosità.. 

ancora niente scintilla…. 

Eppure ho voluto provare ad accenderla.. dopo 3/4 spedivellate la vespa ha fatto due sussulti.. luci accese…e poi più nulla..

prossimo passo puntine..

potete illuminarmi brevemente su come procedere? Che tipo di estrattore procurarmi.. consigli su che fare ?.. 

ps @12000giri ma come hai fatto a portarla dal meccanico se non partiva?.. la mia proprio non riesce a prender giri e a prender vita!!.. per capire se il problema può esser veramente lo stesso o se tu riuscivi quantomeno a camminare.. sono ignorante sulla parte elettrica 😬😬

 

scusa, mio solito vizio, per evitare di scrivere troppo ometto parti importanti :D

Faceva molta fatica a partire ma dopo una bella spintarella con corsa energica e terza marcia è partita; il meccanico non è troppo distante e ad ogni semaforo o ripartenza dovevo camminare un po' con lei perché non si affogasse dopo il rilascio della frizione e l'onere di portare a spasso i miei 90Kg oltre che il suo peso... dal meccanico c'era anche una bella discesa ma lì non c'è stato verso di farla partire... il sintomo era come di sbagliare a partire, in pratica dopo aver dato gas e mollato la frizione la Vespa era molle e flaccida, la marcia la tirava pure ma mancava di "vigore".

 

ps: su come sistemare le puntine non posso aiutarti, io stesso ho lasciato fare al mio meccanico che si è preso una stupidata

Edited by 12000giri
Link to comment
Share on other sites

Eccomi!!!

vi chiedo una mano.. 

ho la revisione sabato mattina e la vespa non parte da 5 giorni..

oggi ho carteggiato le puntine. Quello che ho potuto notare e che non si aprono a 0.4 ma secondo me molto meno… 

ho uno spessimetro e a 0,4 non riuscivo a inserirlo…. 
ho comunque allontanato col cacciavite la puntina e carteggiata 4-5 volte.

quello che ho notato e’ che la vespa fa una lieve scintilla blu dal connettore della candela quando questa e’ staccata ed il connettore è a massa sul telaio. Appena collego la candela la scintilla scompare……. La corrente non è sufficiente ma sembra esserci….

Ora.. ho voluto confrontare verificando la scintilla della mia arcobaleno e sinceramente quello che ho visto sulla ts è un decimo della scintilla che ho visto sull arcobaleno… 

come devo interpretare questa cosa? Può essere che sia solo un discorso di puntine troppo vicine? Ma come è possibile che si siano sregolate improvvisamente?… 

allego una foto delle puntine chiuse e nella loro massima apertura.. aiutatemi!!! Il tempo sta volando 😭😭

47EC29A3-976C-4D54-A38A-2A93F4E721EB.jpeg

D5E599C5-7B3D-4F7E-B33E-18BBEB44EF9E.jpeg

Link to comment
Share on other sites

Per regolare le puntine non c'è bisogno di estrattori, quello semmai ti servirà se vorrai smontare il volano per cambiare e magari spostare il condensatore.

Devi usare uno spessimetro a lamelle, la distanza alla massima apertura deve essere tra 0,3 e 0,4 mm, meglio l'estremo basso dell'intervallo

Devi lavorare attraverso l'asola inserendo la lamella tra le puntine e agendo sulla vite per fissare la giusta distanza, poco sopra l vite (si intravvede in una delle foto) c'è una linguetta su cui puoi agire per allontanare o avvicinare le punte, io sinceramente ho sempre optato per allentare la vite e poi con la lamella tra le punte stringerla, successivamente si ricontrolla ed eventualmente ripete l'operazione.

Se dovrai aprire ed il tuo volano ha la camma filettata ti serve un estrattore tipo il buzzetti / cif / rms misura M28x1

 

Link to comment
Share on other sites

5 ore fa, querida-presencia dice:

Per regolare le puntine non c'è bisogno di estrattori, quello semmai ti servirà se vorrai smontare il volano per cambiare e magari spostare il condensatore.

Devi usare uno spessimetro a lamelle, la distanza alla massima apertura deve essere tra 0,3 e 0,4 mm, meglio l'estremo basso dell'intervallo

Devi lavorare attraverso l'asola inserendo la lamella tra le puntine e agendo sulla vite per fissare la giusta distanza, poco sopra l vite (si intravvede in una delle foto) c'è una linguetta su cui puoi agire per allontanare o avvicinare le punte, io sinceramente ho sempre optato per allentare la vite e poi con la lamella tra le punte stringerla, successivamente si ricontrolla ed eventualmente ripete l'operazione.

Se dovrai aprire ed il tuo volano ha la camma filettata ti serve un estrattore tipo il buzzetti / cif / rms misura M28x1

 

Grazie delle risposte, 

In questi giorni mi sono letto ogni tipo di discussione sull argomento, non capisco ancora alcune cose

1. Non so se sono mai state cambiate le puntine.. da alcune parti ho letto che essendo componenti meccanici e di qualità molto superiore alle odierne cambiarle è L ultima cosa da fare… dalle foto mi sembra ci sia ancora materiale e non sia necessario sostituirle, che ne pensi ?. 
quando si chiudono vedo che si forma del materiale fra le due.. forse devo ti carteggiare e pulirle meglio ? Bah ..

2. Possibile che si siano sregolate da sole dal giorno alla notte ?.. per la distanza mi sembra di aver capito che 0.35 sia da nuove e 0.45 da usurate.. tu che ne pensi?. perché sullo 0.3 dovrei esserci ( lo spessimetro c’è L ho stasera ricontrollo)

3. Ieri mi sono comprato L estrattore M28x1 ma prima di procedere ad aprire ho voluto spedivellare col tappino aperto… non ho visto alcuna scintilla dalle puntine ( ho letto che se il condensatore fosse andato vedevo scintille) 

4. il fatto che faccia una flebile corrente sal cavo candela senza candela inserita che indicazioni può darmi?.. 

5. c’è qualche altro filo in particolare da controllare se è andato a massa ? Io al momento ho controllato i collegamenti dentro la scatoletta bt e sostituito il collegamento con la Bobina .. altri suggerimenti ?

Grazie della pazienza 🙏

Link to comment
Share on other sites

A molte delle tue domande non so rispondere, provo a dare qualche info in ordine sparso.

Dal marchio Effe visibile in foto credo che le tue siano state sostituite in tempi recenti, non  sono il massimo in genere ma è quasi un loro monopolio i ricambisti hanno quasi esclusivamente puntine Effe, Icet e Facet sono meglio ma stanno diventando abbastanza difficili da trovare e si reperiscono solo online o ai mercatini.

L'efficienza delle puntine dipende per via diretta dal condensatore, si possono pulire passando leggermente una carta abrasiva finissima tra le due punte.

Controlla il devioluci, precisamente il pulsantino di spegnimento ed il cavetto, se c'è un falso  contatto hai l'impianto a massa e quindi niente scintilla

Link to comment
Share on other sites

Ok.. 

Stasera allora procedo così 

- apro il devioluci col contatto massa sul manubrio e vedo non ci si qualche cavo staccato lì 

- regolo le puntine mollando la vite e inserendoci in mezzo lo spessore da 0,4 e stringo.. questa regolazione quando vedo il pistone dal buco candela  che è quasi al PMS

- se così non risolvo domani compro puntine e condensatore nuovi… 

 

Link to comment
Share on other sites

Quale di queste puntine montano sul TS? Qualcuno lo sa? Perno fisso attaccato al piatto o perno da avvitare ?.. oggi alla Piaggio non sapevano dirmi e io stasera non ho tempo per aprire il volano… se mi dite posso andare domani è aver il weekend per montarle!😬

A6D3EE13-9570-450C-97FB-7C96D50A5E7A.jpeg

2E66D140-9FE2-45A5-A881-7F91A027C7B7.jpeg

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...