Jump to content


fanale posteriore VNB3


docwasp
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,
sto finendo il restauro della mia VNB3. L'impianto elettrico sembra funzionare (va sia fanale anteriore che clacson) ma non riesco a fare andare le luci del posteiore (posizione e stop).
Nello schema arrivano 3 fili, 1 azzurro a stop, 1 giallo a posizione (siluro 6V) e 1 nero per massa.
Chiedo: quello nero va a telaio con bullone del fanale o a portalampada e poi a telaio? Ho provato a togliere vernice nel foro del bullone e metterci la massa ma non va niente...
Le lampadine sono nuove, provo a 12? non so più cosa fare..

grazie 

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, docwasp dice:

Ciao a tutti,
sto finendo il restauro della mia VNB3. L'impianto elettrico sembra funzionare (va sia fanale anteriore che clacson) ma non riesco a fare andare le luci del posteiore (posizione e stop).
Nello schema arrivano 3 fili, 1 azzurro a stop, 1 giallo a posizione (siluro 6V) e 1 nero per massa.
Chiedo: quello nero va a telaio con bullone del fanale o a portalampada e poi a telaio? Ho provato a togliere vernice nel foro del bullone e metterci la massa ma non va niente...
Le lampadine sono nuove, provo a 12? non so più cosa fare..

grazie 

 

il giallo e il blu  sono proprio le uscite della 3°  bobina servizi. Se quest'ultima fosse aperta non avresti:

luce stop e luce posizione posteriore  (come nel tuo caso) , ma anche NO luce posizione anteriore e NO  retro illuminazione contachilometri .

se mancano anche  quest'ultime 2 l'indiziata è la bobina sullo statore, e la confermi con la mancanza di una 6V AC sugli occhielli della presa BT (azzurro e giallo) a motore acceso, o semplicemente un open a motore spento ( scollegando impianto  lato telaio)

Se invece la posizione anteriore e retro illuminazione ci sono , è un problema di cablaggio. Scollegando il giallo e l'azzurro dalla presa BT controlla continuità tra  da occhiello a fanale posteriore (togliendo lampadine).

e successivamente anche la massa tra carter e massa/corpo fanale posteriore.

Facci sapere

Edited by exstreme
Link to comment
Share on other sites

ciao,
grazie a tutti per le risposte.
Grazie exstreme, credo che tu abbia ragione.. in effetti ho riprovato e non va neppure la luce di posizione anteriore (non credo e non spero che il conta KM abbia retroilluminazione altrimenti mi sono perso qualcosa nel montaggio, a meno che non corrisponda sempre a luce di posizione).. 
Per precisione (non so se possa servire) aggiungo che ho messo una bobina  esterna e che al primo tentativo lo stop si è acceso..
Immagino quindi, come dici, di dovere controllare  bobina servizi (giallo e blu) e collegamenti a presa BT..
Ti chiedo solo se mi puoi spiegare meglio la procedura: a motore acceso metto rosso su occhiello e nero su massa e misuro volt (giusto?) ...  mentre con open a motore spento cosa intendi?  
Porta pazienza ma sono sempre in difficoltà con l'elettrico...
grazie ancora per l'aiuto e la pazienza...
Daniele 
 

 

Edited by docwasp
Link to comment
Share on other sites

16 ore fa, docwasp dice:

ciao,
grazie a tutti per le risposte.
Grazie exstreme, credo che tu abbia ragione.. in effetti ho riprovato e non va neppure la luce di posizione anteriore (non credo e non spero che il conta KM abbia retroilluminazione altrimenti mi sono perso qualcosa nel montaggio, a meno che non corrisponda sempre a luce di posizione).. 
Per precisione (non so se possa servire) aggiungo che ho messo una bobina  esterna e che al primo tentativo lo stop si è acceso..
Immagino quindi, come dici, di dovere controllare  bobina servizi (giallo e blu) e collegamenti a presa BT..
Ti chiedo solo se mi puoi spiegare meglio la procedura: a motore acceso metto rosso su occhiello e nero su massa e misuro volt (giusto?) ...  mentre con open a motore spento cosa intendi?  
Porta pazienza ma sono sempre in difficoltà con l'elettrico...
grazie ancora per l'aiuto e la pazienza...
Daniele 
 

 

 

allora procedi in questo modo:

Togli il coperchio  della presa BT, svicola il cavo blu e giallo dall'impianto elettrico verso telaio vespa,  riavvita in posizione i due occhielli  (cavo giallo e blu) che arrivano  dallo statore.

1. Mettiti con il tester (o multimetro) in posizione  "OHM" e misura su questi due occhielli riavvitati, non importa polarità: se la bobina  è efficiente e NON aperta, dovresti misurare un valora di qualche OHM, nell' ordine di 2/3 OHM.

Se non misuri niente cioè un "OPEN", la bobina è interrotta ed hai trovato il problema. L'avvolgimento bobina  è fatto con cavo mono-anima piuttosto rigido, la rottura più frequente non avviene  nelle spire, bensì nel tratto iniziale di esse , oppure nella spanna di tratto che passa all'interno del carter e che curva a 90 gradi sulla presa BT.

2. per ulteriore verifica efficienza  BOBINA puoi effettuare controllo  in modalità dinamica, ovvero accendi il motore e negli stessi punti, settando il tester in modalità VAC, devi misurare una tensione  che il linea teorica sarebbe 6Volt , ma in pratica , non 

avendo nessun carico appeso sarà molto maggiore e soprattutto floating, proporzionale agli rpm motore.

3. se la bobina è efficiente fino a presa BT  ( punti 1 e/o 2), non ti rimane che battere ohmicamente i due cavi che hai svincolato / lasciato volanti da presa BT  a fanale posteriore (togliendo entrambe le lampadine) e verso devio ,e successivo controllo della MASSA:  controlla la carcassa fanale rispetto al carter, 

 

Link to comment
Share on other sites

beh... che dire.... più che una risposta è un manuale completo (che credo stamperò e terrò in garage per le prossime volte 😄).. 
Chiaro, preciso ed esauriente....
Appena ho un attimo ci provo!
Grazie davvero!

Link to comment
Share on other sites

MODERATOR
4 ore fa, exstreme dice:

1. Mettiti con il tester (o multimetro) in posizione  "OHM" e misura su questi due occhielli riavvitati, non importa polarità: se la bobina  è efficiente e NON aperta, dovresti misurare un valora di qualche OHM, nell' ordine di 2/3 OHM.

Questa prova va fatta con i due terminali azzurro e giallo staccati dal impianto.

4 ore fa, exstreme dice:

2. per ulteriore verifica efficienza  BOBINA puoi effettuare controllo  in modalità dinamica, ovvero accendi il motore e negli stessi punti, settando il tester in modalità VAC, devi misurare una tensione  che il linea teorica sarebbe 6Volt , ma in pratica , non 

La prova dinamica va fatta staccando sempre i fili dal impianto vespa e mettendone uno a massa e misurando la tensione tra il filo libero e massa poi si invertono i fili. 

Vol.

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti. 
Vi aggiorno, era la bobina.. cambiata e direi che ora , anche secondo le misurazioni, sia tutto ok. Ora va sia stop (filo azzurro) che luce di posizione anteriore.  
L’unico problema è che lo stop va solo con filo nero volante o a massa ma non va la luce di posizione faro posteriore.
Ho 2 ingressi al portalampada e collegato filo giallo (solo quello?), controllato corrente e lampadina ma niente.. cosa potrebbe essere?
grazie per l’aiuto! 

 

Link to comment
Share on other sites

anzi... lo lampadina dello stop è sempre accesa e quando schiaccio freno aumenta di intensità,, mentre se con il filo della massa tocco fanale si spegne... mentre sempre nessuna risposta da lampadina di posizione... mah.. non ho la più pallida idea di come uscirne..

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...