Jump to content


Punzonatura d'ufficio


Recommended Posts

Ok allora ricapitolando. Ho una vespa da quasi 40 anni, in perfette condizio, non mi sono mai accorto, anche perché sembrava tutto in ordine, che la punzonatura del'omologazione fosse stata rifatta mentre il numero di telaio è originale. Ora ho solo 2 alternative

1. Con carta abrasiva cerco di rendere illeggibile l'omologazione lasciando inalterato il numero di telaio e chiedo la punzonatura d'ufficio. ( ho sia il libretto che il cdp) Potrebbe funzionare?

2. La demolisco.

Quale scelta?

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF
7 minuti fa, Nini dice:

che la punzonatura del'omologazione fosse stata rifatta mentre il numero di telaio è originale

Su questo, come ho già argomentato, ho diversi dubbi.

Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Marben dice:

Su questo, come ho già argomentato, ho diversi dubbi.

Riporto ciò che mi è stato scritto dall'esaminatore fmi "

La sigla VSX1T e l’omologazione ministeriale DGM 16773 OM risultano stampigliati con

caratteri diversi e non conformi a quelli utilizzati in origine da Piaggio."

Non cita il numero di telaio

 

 

Link to post
Share on other sites

Tentare con un altro Registro Storico o diverso esaminatore?

Prima di fare danni irreversibili e/o sconfinare nel penale (manomissioni,  false dichiarazioni.......).

Al momento hai un mezzo regolare e circolante (anche se con limitazioni), dopo, a parte ciò di cui sopra, potresti ritrovarti con un soprammobile e basta.

Situazione comunque assurda 

Ciao

Edited by querida-presencia
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Nini dice:

Ok allora ricapitolando. Ho una vespa da quasi 40 anni, in perfette condizio, non mi sono mai accorto, anche perché sembrava tutto in ordine, che la punzonatura del'omologazione fosse stata rifatta mentre il numero di telaio è originale. Ora ho solo 2 alternative

1. Con carta abrasiva cerco di rendere illeggibile l'omologazione lasciando inalterato il numero di telaio e chiedo la punzonatura d'ufficio. ( ho sia il libretto che il cdp) Potrebbe funzionare?

2. La demolisco.

Quale scelta?

 

Ricorda che FMI si basa solo su foto 10x15, od 800x600 in JPG (se  fai procedura modulo A on-line) 🤫

 

 

Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Nini dice:

E se riuscissi a farmi fare dal concessionario  Una dichiarazione in cui affermano che la vespa è stata ripunzonata da loro A seguito di incidente nel 1985 Avrei ancora problemi? Nel senso che non ci sarebbe neanche bisogno di ripunzonatura d'ufficio. Presenterei questa dichiarazione direttamente all fmi

Il solo organo che può  effettuare punzonatura è  la motorizzazione stessa, nessun concessionario, proprio come azienda, si prenderebbe la briga di entrare in un prunaio simile. Purtroppo lo fanno, commettendo reato, solo i privati.

Purtroppo, se vedi che l'alternativa ultima è  davvero buttarla, rivernicia la parte di rosso e distruggi ben bene tutta la parte posteriore, forse del numero resterà  ben poco...e di lì potresti ricominciare...ovviamente senza però  sapere dove andrai a finire con certezza....pessima situazione.

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF
7 ore fa, Nini dice:

Riporto ciò che mi è stato scritto dall'esaminatore fmi "

La sigla VSX1T e l’omologazione ministeriale DGM 16773 OM risultano stampigliati con

caratteri diversi e non conformi a quelli utilizzati in origine da Piaggio."

Non cita il numero di telaio

È la sua opinione, che personalmente non condivido e ne ho espresso le ragioni.

Forse un altro esaminatore non avrebbe eccepito nulla, ma credo che ormai i sistemi informatici di FMI siano sufficientemente integrati da segnalare l'esistenza di una passata richiesta respinta su questo veicolo. Ma questa è una mia ipotesi.

Puoi tentare la sorte con un altro Registro Storico, nella consapevolezza che il problema, anche se "dormiente", resta.

Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Marben dice:

È la sua opinione, che personalmente non condivido e ne ho espresso le ragioni.

Forse un altro esaminatore non avrebbe eccepito nulla, ma credo che ormai i sistemi informatici di FMI siano sufficientemente integrati da segnalare l'esistenza di una passata richiesta respinta su questo veicolo. Ma questa è una mia ipotesi.

Puoi tentare la sorte con un altro Registro Storico, nella consapevolezza che il problema, anche se "dormiente", resta.

 

Ok. Non voglio problemi dormienti. X rifare la punzonatura dalla mtc cosa devo fare?

Link to post
Share on other sites

Mi associo al consiglio che ti è stato dato di non toccare niente della zona punzonatura e tentare la fortuna con un altro registro storico.
Magari con una spruzzata di vernice che mascheri un pò i difetti di stampigliatura che hai descritto ed un pò di fortuna...
Tu sei venuto a conoscenza della magagna solo ora ma comunque hai un mezzo che potenzialmente potrebbe circolare (limitazioni 2 tempi a parte) visto che che nel 2009 dici che ha passato la revisione: secondo me se ci metti di mezzo la motorizzazione rischi di ritrovarti come minimo un soprammobile, senza contare le possibili sanzioni accessorie.
Se fosse la mia vespa non rischierei.

Link to post
Share on other sites
Adesso, automan73 dice:

Mi associo al consiglio che ti è stato dato di non toccare niente della zona punzonatura e tentare la fortuna con un altro registro storico.
Magari con una spruzzata di vernice che mascheri un pò i difetti di stampigliatura che hai descritto ed un pò di fortuna...
Tu sei venuto a conoscenza della magagna solo ora ma comunque hai un mezzo che potenzialmente potrebbe circolare (limitazioni 2 tempi a parte) visto che che nel 2009 dici che ha passato la revisione: secondo me se ci metti di mezzo la motorizzazione rischi di ritrovarti come minimo un soprammobile, senza contare le possibili sanzioni accessorie.
Se fosse la mia vespa non rischierei.

D'accordo ma in caso di sinistro come ci si comporta? Le assicurazioni si attaccano a tutto pur di non pagare

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF
9 minuti fa, Nini dice:

Ok. Non voglio problemi dormienti. X rifare la punzonatura dalla mtc cosa devo fare?

Purtroppo ti trovi in una brutta situazione. Io credo che l'esaminatore FMI abbia voluto indicarti una possibile soluzione per evitare qualsiasi pressione.
Prefigurando una facile soluzione ha reso più digeribile il respingimento della richiesta di iscrizione.

Io temo che in Motorizzazione la situazione sarebbe complicata. In fondo, perché loro dovrebbero credere ciecamente che non vi sia stato alcun illecito oltre alla ripunzonatura casalinga (anch'essa illecita)?
Come è stato osservato si rischia di entrare in un ginepraio.

Il problema è che la punzonatura attuale non è in regola e qualsiasi soluzione fai-da-te resta in ogni modo illegale.
Mi spiace molto e comprendo il tuo sconforto, che sarebbe quello di qualunque appassionato.

Come ti è stato detto puoi tentare la sorte con un altro Registro Storico e vedere se potrai "tirare a campare" come è stato sino ad ora. Ma la Vespa resta non in regola: in questo non concordo con chi afferma che "ora può circolare".

 

 

2 ore fa, snaicol dice:

E se riuscissi a farmi fare dal concessionario  Una dichiarazione in cui affermano che la vespa è stata ripunzonata da loro A seguito di incidente nel 1985 Avrei ancora problemi? Nel senso che non ci sarebbe neanche bisogno di ripunzonatura d'ufficio. Presenterei questa dichiarazione direttamente all fmi

 

Prima di qualsiasi ipotesi, bisognerebbe sapere se è davvero andata così e mi sembra una pura teoria, a meno che tu ne sappia di più.
Ad ogni modo dubito fortemente che un'azienda si prenda la responsabilità di dichiarare un intervento eseguito anni addietro, peraltro avendo contravvenuto alle leggi in materia.

Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Marben dice:

Purtroppo ti trovi in una brutta situazione. Io credo che l'esaminatore FMI abbia voluto indicarti una possibile soluzione per evitare qualsiasi pressione.
Prefigurando una facile soluzione ha reso più digeribile il respingimento della richiesta di iscrizione.

Io temo che in Motorizzazione la situazione sarebbe complicata. In fondo, perché loro dovrebbero credere ciecamente che non vi sia stato alcun illecito oltre alla ripunzonatura casalinga (anch'essa illecita)?
Come è stato osservato si rischia di entrare in un ginepraio.

Il problema è che la punzonatura attuale non è in regola e qualsiasi soluzione fai-da-te resta in ogni modo illegale.
Mi spiace molto e comprendo il tuo sconforto, che sarebbe quello di qualunque appassionato.

Come ti è stato detto puoi tentare la sorte con un altro Registro Storico e vedere se potrai "tirare a campare" come è stato sino ad ora. Ma la Vespa resta non in regola: in questo non concordo con chi afferma che "ora può circolare".

 

 

 

Prima di qualsiasi ipotesi, bisognerebbe sapere se è davvero andata così e mi sembra una pura teoria, a meno che tu ne sappia di più.
Ad ogni modo dubito fortemente che un'azienda si prenda la responsabilità di dichiarare un intervento eseguito anni addietro, peraltro avendo contravvenuto alle leggi in materia.

Ok altra possibile soluzione. Raschio buona parte della punzonatura faccio denuncia in polizia stradale del fatto che ho maldestramente abraso il tutto e a corredo esibisco una "foto" di come era la punzonatura dicendo che volevo renderla più visibile. Con una autodenuncia la mtc dovrebbe ripunzonare

Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Nini dice:

D'accordo ma in caso di sinistro come ci si comporta? Le assicurazioni si attaccano a tutto pur di non pagare

Non mi sono mai trovato in una situazione del genere ma se il mezzo ha i documenti in regola, ha passato regolarmente la revisione e la polizza di assicurazione è attiva, giuridicamente dovresti essere a posto. Perlomeno a me ad ogni mezzo nuovo o usato che ho portato la prima volta al centro revisioni hanno sempre controllato la zona punzonatura: se i dati sono stampati in maniera difforme dovrebbe essere contestato in quella sede. Oltretutto hai detto che originariamente hai acquistato il mezzo da un concessionario, se hai un qualche documento attestante la vendita sarebbe una prova in più in caso di problemi.
Comunque è una situazione ingarbugliata e difficile da risolvere.

Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, automan73 dice:

Non mi sono mai trovato in una situazione del genere ma se il mezzo ha i documenti in regola, ha passato regolarmente la revisione e la polizza di assicurazione è attiva, giuridicamente dovresti essere a posto. Perlomeno a me ad ogni mezzo nuovo o usato che ho portato la prima volta al centro revisioni hanno sempre controllato la zona punzonatura: se i dati sono stampati in maniera difforme dovrebbe essere contestato in quella sede. Oltretutto hai detto che originariamente hai acquistato il mezzo da un concessionario, se hai un qualche documento attestante la vendita sarebbe una prova in più in caso di problemi.
Comunque è una situazione ingarbugliata e difficile da risolvere.

Purtroppo il documento della concessionaria non ce l'ho. Tra l'altro parliamo del 1986. Si situazione surreale. Prima delle limitazioni x inquinamento ho sempre circolato regolarmente. L'iscrizione l'ho richiesta all fmi perché una volta data ha validità perenne. Invece se il registro è l'ASI l'iscrizione ha validità di un anno. Quello che mi fa veramente arrabbiare è il fatto che se un veicolo inquina e non può circolare perché può se iscritto ad un registro storico? E poi è dal libretto di circolazione se il veicolo è storico, cavolo è stato immatricolato nel 1983. Il problema secondo me è che devono tenere su e far guadagnare tutte ste organizzazioni. Scusate ma sono veramente furioso

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF

Sarebbe comunque una punzonatura illegale, non credo proprio che chiunque ti farebbe una dichiarazione del genere. Come la giri giri è un reato, anche se hanno effettivamente punzonato sigla e numeri originali, ma chi te lo assicura? La punzonatura è evidentemente falsa e, come è stato scritto più volte, in motorizzazione se ne accorgerebbero subito.

Se trovi un modo giustificato per cancellare la punzonatura, puoi chiedere la ripunzonatura, altrimenti no.

Ciao, Gino

Link to post
Share on other sites
11 ore fa, Nini dice:

Purtroppo il documento della concessionaria non ce l'ho. Tra l'altro parliamo del 1986. Si situazione surreale. Prima delle limitazioni x inquinamento ho sempre circolato regolarmente. L'iscrizione l'ho richiesta all fmi perché una volta data ha validità perenne. Invece se il registro è l'ASI l'iscrizione ha validità di un anno. Quello che mi fa veramente arrabbiare è il fatto che se un veicolo inquina e non può circolare perché può se iscritto ad un registro storico? E poi è dal libretto di circolazione se il veicolo è storico, cavolo è stato immatricolato nel 1983. Il problema secondo me è che devono tenere su e far guadagnare tutte ste organizzazioni. Scusate ma sono veramente furioso

Ti capisco, quello che al tuo posto farebbe imbestialire me è che chi ha effettuato la prima revisione dopo che hai acquistato il mezzo non ha verificato la punzonatura "anomala": in quel caso avresti potuto contestare subito l'acquisto e non ti troveresti in questa situazione.
Il mio parere ovviamente opinabile e da semplice appassionato è che l'acquirente ha l'obbligo di verificare la corrispondenza dei dati telaio-libretto ed in mancanza di evidenti anomalie la sua responsabilità dovrebbe finire lì: l'acquirente medio non sa neppure cosa sia una STO.
Invece i centri revisione, in quanto autorizzati dalla Motorizzazione, hanno strumenti, tecnologia e know-how per notare le anomalie più smaliziate: se non hai mai avuto problemi in sede di revisione, questa cosa per me è molto grave.
In bocca al lupo, qualsiasi strada tu deciderai di percorrere per gestire la situazione.

Link to post
Share on other sites

Racconto altra mia vicenda legata al numero di telaio, anni fà andai con un furgone di un cliente alla motorizzazione per effettuare la revisione periodica, mi rispedirono indietro perchè i numeri di telaio erano illeggibili causa ruggine, era un difetto che capitava sui vecchi Fiat Ducato, dovetti affrontare questa procedura; verbale redatto dai carabinieri della stazione locale che una volta visionato il mezzo lo compilarono in presenza del proprietario, il quale asseriva che il mezzo, (da lui acquistato nuovo perarltro) era quello, quindi assumendosi tutte le responsabilità, poi mi recai di nuovo alla motorizzaione e mi ripunzonarono il numero di telaio, come gia scritto con i loro numeri d'ufficio, cioè sigla della motorizzazione più un numero loro progressimo, in altra zona del telaio ed aggiornarono il libretto di circolazione...poi ne avrei altre ma.....difatti quando mi propongono di rimettere a nuovo una vespa o altro mezzo, la prima cosa che guardo sono i numeri di telaio...nel dubbio o peggio quando è evidente il "taroccamento" non effettuo il lavoro...

Edited by oscar888
aggiunta nota
Link to post
Share on other sites

Ciao ragazzi allora stamattina sono andato in questura ho esposto il mio problema senza omettere nulla. Ho detto chiaramente che secondo l'esaminatore fmi il telaio è stato ripunzonato. Il poliziotto mi ha detto che devo andare in mtc e dire esattamente che siccome i caratteri non corrispondono alla punzonatura originale di provvedere ad una punzonatura d'ufficio x l'iscrizione all fmi. Mi sembra un po' sommario il modo in cui mi ha liquidato. Secondo voi? Faccio come mi ha detto?

Link to post
Share on other sites

Secondo me, ma non sono un esperto, è una situazione dalla quale è difficile uscirne in modo limpido e legale..

Hai due righe storte e una riga dritta: anche al dipendente meno sveglio di tutta la motorizzazione quel numero di telaio puzzerebbe

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF
Il 28/5/2021 at 09:58, Nini dice:

Ciao ragazzi allora stamattina sono andato in questura ho esposto il mio problema senza omettere nulla. Ho detto chiaramente che secondo l'esaminatore fmi il telaio è stato ripunzonato. Il poliziotto mi ha detto che devo andare in mtc e dire esattamente che siccome i caratteri non corrispondono alla punzonatura originale di provvedere ad una punzonatura d'ufficio x l'iscrizione all fmi. Mi sembra un po' sommario il modo in cui mi ha liquidato. Secondo voi? Faccio come mi ha detto?

Il poliziotto l'ha fatta troppo facile e, comunque, chi si occupa di queste cose è la polizia stradale, non la questura.

Ciao, Gino

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...