Jump to content



Codice colore vespa 125 primavera et3


Recommended Posts

Il 12/3/2021 at 09:17, exstreme dice:

Per i posteri, sigilliamo definitivamente il discorso dell'esistenza di una  fantomatica "125 Special" tedesca, togliendo qualsiasi dubbio sollevato  qualche post sopra, non  vorrei che tra qualche anno ricapitasse un altro imbonitore di indagini statistiche a vaneggiare 😂

 

 

 

 

IMG_6467.JPG

IMG_6468.JPG

 

Secondo me qui c'è qualcosa che non torna, e i tedeschi ci hanno ricamato un po' sopra.

Non si capisce come un carter 125 primavera del 71, sia finito sotto un 50 special del 78, e che abbia addirittura il volano del 50 prima serie...

Più probabile che abbiano preso una mezza sola, quando l'hanno trovata in italia...😆

 

Per quanto riguarda l'ET3 in biancospino, ne vidi una molti anni fa, produzione e immatricolazione 78, targa originale Firenze, conservata malino, ma indubbiamante originale, non la presi perchè all'epoca non ci incontrammo sul prezzo... so che poi venne presa e restaurata... blu marine.

Quella postata da extreme, è una bella testimonianza,addirittura un 76, con sella jeans, accostamento molto gradevole in effetti; a Torino poi ci doveva essere un canale preferianziale... poichè alcune delle Primavera 125 Amaranto sono proprio di immatricolazione torinese, come anche, se ricordo bene, qualla ET3 sempre in amaranto.

Edited by Vespa979
Collegamento
Link to post
Share on other sites
  • Replies 53
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Fabrizio_C.......lascia perdere...uno parla di un cavalletto nero.....tu dici che anche se fosse basta che e' certificato vale di piu'...un'altro ti mette un unlike con un commento che sembra che sei

Non continuo ad aggrapparmi al caso Giapponese che comunque e' utile per stabilire che persino a Pontedera verniciavano Vespe con colori particolari diversi da quelli tipicamente usati per il mercato

"Caro" signor Fabrizio, lei a quanto leggo, non ha ne le cognizioni ne l'esperienza per imbastire certe discussioni, peraltro già trattattate e sviscerate a suo tempo su questo forum e forse su pochi

Posted Images

  • Utenti Registrati
STAFF
5 ore fa, Vespa979 dice:

Secondo me qui c'è qualcosa che non torna, e i tedeschi ci hanno ricamato un po' sopra.

Non si capisce come un carter 125 primavera del 71, sia finito sotto un 50 special del 78, e che abbia addirittura il volano del 50 prima serie...

Più probabile che abbiano preso una mezza sola, quando l'hanno trovata in italia...😆

Valerio, credo nessuno voglia insinuare che quella Vespa sia nata così.

Sicuramente è un Frankenstein nato da una riparazione alla buona avvenuta nel tempo, in Italia o altrove.
Gli enti Austriaci probabilmente sono più elastici ed hanno ammesso la registrazione col nuovo numero motore. Ma magari l'hanno fatto a patto che rispettasse le prestazioni originali. Per quello che sappiamo, al di là di quanto dichiarato, potrebbe essere ancora 50 cc, visto che monta la cuffia piccola.

 

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Marben dice:

Valerio, credo nessuno voglia insinuare che quella Vespa sia nata così.

Sicuramente è un Frankenstein nato da una riparazione alla buona avvenuta nel tempo, in Italia o altrove.
Gli enti Austriaci probabilmente sono più elastici ed hanno ammesso la registrazione col nuovo numero motore. Ma magari l'hanno fatto a patto che rispettasse le prestazioni originali. Per quello che sappiamo, al di là di quanto dichiarato, potrebbe essere ancora 50 cc, visto che monta la cuffia piccola.

 

Certo certo, non indevo quello, ed è ben spiegato da extreme nel suo post, volevo solo rimarcare l'incongruità di quello che riporta il sito tedesco.😉

 

Link to post
Share on other sites
13 ore fa, exstreme dice:

L'ET3  biancospino si esiste, non è una leggenda. Ce ne sono più di quanto si pensa.

Questa qui sotto , aldilà che è stata ritargata e grossolani ritocchi vernice è nativa biancospino 76 ( quella sella è strepitosa 😍)

Qui nel canavese Incontro sempre un ragazzo ad uscita lavoro con una ET3  analoga , strepitosamente conservata , targa AT originale, non ho mai avuto l'occasione di parlarci perchè sguscia via nel  traffico.

Discorso diverso per Et3 amaranto 835  (e primavera), molto più rare.

Del 1976, un grande classico qui a Torino (o Piemonte in genere).

Grazie Daniele per queste testimonianze, sempre chiare e ben documentate :ok:

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...