Jump to content



problemi luci lml 2t


Recommended Posts

sono disperato...a sett 2020 la mia lml 2t inizia a fermarsi deve stare ferma 1/2 ora e poi riparte...cambio bobina e nulla ...metto statore nuovo (originale lml pronto con i cavetti gia' predisposti ) e finalmente va benissimo sia luci che motore ma dopo 2 giorni motore ok ma spariscono le luci .Controllo lo statore nuovo e mi accorgo che non eroga nulla dai fili nero bianco che dovrebbero alimentare luci....la vespa lml va benissimo ma senza luci.Smonto tutto ma nulla e penso che sia colpa dello statore nuovo difettoso.Cambio nuovamente statore(sempre statore lml) la vespa continua ad andare molto bene e pure le luci sono ok ma dopo 1 mese stesso problema motore ok ma spariscono nuovamente le luci...Mi chiedo cosa possa guastare lo statore ... il volano o cosa puo' rompere lo statore?...forse dovrei usare statori piaggio facendo la modifica? statori semioriginali ebay lml difettosi?

Link to post
Share on other sites
  • Replies 64
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

gli statori che ho messo fanno andare bene la lml ma non alimentano le luci...li ho montati andava tutto perfetto ma poi progressivamente si ferma l'impianto elettrico delle luci ...come è possibile che a montaggio dello statore effettuato vada tutto bene e dopo pochi giorni inizia a cedere l'impianto elettrico delle luci? controllo le lampadine è tutto ok ma lo statore è come si guasti dopo avere funzionato perfettamente pochi giorni nel senso che a distanza di pochi giorni non fa uscire tensione dai fili predisposti all'impianto elettrico...Qualcuno saprebbe gentilmente dirmi qualcosa a riguardo?Va troppo bene per essere rottamata....

Edited by andrea70ge
Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF

Potresti inserire qualche foto dello statore che hai sostituito?

L'impianto luci è alimentato da quattro bobine collegate in serie. Oltre alle saldature dei cavi alle estremità di questa serie, dovresti controllare anche le saldature fra le singole bobine.

 

Controlla anche l'integrità del connettore nella scatola a bassa tensione collocata sopra al carter motore.

 

Link to post
Share on other sites

Molto gentile.... domani posto foto più dettagliate.Ho preso 2 statori lml 2t...basta collegare i fili già pronti.In entrambi i casi ho risolto il problema del motore  che va benissimo e non si ferma più però in entrambi i casi inizialmente le luci funzionavano normalmente ma poi dopo pochi giorni l’impianto luci prima funzionava ad intermittenza per poi spegnersi per sempre.... non muore subito ma prima va bene poi ad intermittenza per poi morire definitivamente...

Scusa la mia ignoranza ma il morsetto a tre fili serve per l'accensione cioe' per il motore  ed uno a due nero e blu(quello che mi crea problemi) per il resto dell'impianto elettrico luci (ricarica anche la batteria?)  ... se con lo strumento a moto accesa dal morsetto nero e blu non passa quasi nulla il problema dovrebbe essere dello statore cioe' a monte e come dici tu se ho capito le 4 bobine di rame sarebbero le indiziate n1... controllo integrita' del connettore ok...per me mistero che inizialmente funziona e dopo poco si rompe e chi lo rompe?a meno che questi statori lml pseudooriginali acquistati online siano programmati per durare qualche giorno... 

statore lml.PNG

Edited by andrea70ge
Link to post
Share on other sites

Più che allo statore io penserei all'impianto della Vespa ... controlla bene tutti i fili. Se hai la batteria avrai anche un raddrizzatore o un regolatore. Controlla magari quelli.

Cosa vuoi dire con "il motore va benissimo e non si ferma più"? Non riesci a spegnerlo?

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Kalimero dice:

Più che allo statore io penserei all'impianto della Vespa ... controlla bene tutti i fili. Se hai la batteria avrai anche un raddrizzatore o un regolatore. Controlla magari quelli.

Cosa vuoi dire con "il motore va benissimo e non si ferma più"? Non riesci a spegnerlo?

Non si ferma più rispetto al problema iniziale.Il motore ora non da problemi....Il problema sono le luci.Tu dici che il problema è l’impianto ma allora perché dallo statore abbiamo con Il tester visto che non esce corrente ?Dici che l’impianto elettrico può guastare gli statori?

Link to post
Share on other sites

Purtroppo io manco so cos'è un LML ... :roll: Non ho assolutamente idea di cosa possa guastare uno statore, ovvero solo le bobine dedicate alla bassa tensione per le luci. Azzardo delle cose senza cognizione: c'è una tensione di ritorno tale che "brucia" le bobine oppure una dispersione minima per cui inizialmente funziona, ma poi vanifica la corrente generata. Controlla bene che i fili incriminati (blu e nero) non rimangano schiacciati sotto allo statore. Controlla anche tutte le messe a massa! La tensione in uscita la devi misurare come ca ;-)

Edited by Kalimero
Link to post
Share on other sites

Io non sapevo neppure che ci fosse una tensione di ritorno verso lo statore....se qualche corto c. dell'impianto elettrico rovinasse gli statori si spiegherebbe tutto

Edited by andrea70ge
Link to post
Share on other sites
1 ora fa, andrea70ge dice:

Io non sapevo neppure che ci fosse una tensione di ritorno verso lo statore ....

Tranquillo, è sicuramente una sparata delle mie :risata:se qualche corto c. dell'impianto elettrico rovinasse gli statori si spiegherebbe tutto Non credo che un corto possa danneggiare le bobine. Nel mio 50ino, l'impianto è "chiuso", ovvero in corto, e solo aprendolo si ha corrente (alternata, nel mio caso).

 

Edited by Kalimero
Link to post
Share on other sites

Guarda bene i collegamenti interni allo statore. @Marben diceva che le bobine sono in serie. Segui bene i collegamenti e controlla le saldature come ti ha consigliato. Dovresti capire qual'è la massa, immagino il filo nero. Reinserisci il volano, collega la centralina ma non i fili della luce, avvia il motore e fai le misurazioni in ca. Vedrai che scoprirai una tensione in uscita superiore ai 12V. Magari al minimo è leggermente inferiore, ma andando su di giri salirà ...

Link to post
Share on other sites

Il controllo dello statore sara’ fatto però il meccanico che non la vuole più vedere mi ha detto che in effetti una massa da qualche parte potrebbe bruciare lo statore.Come si può stabilire dove sia il problema di corto?E’ possibile? Nel frattempo giornate di luce continuo ad usarla senza luci .2 mesi che la uso tutti i gg e a parte le luci va bene

Link to post
Share on other sites

Con la prova che ti ho consigliato cominceresti a escludere il malfunzionamento dello statore. Magari è veramente andato ma io nutro seri dubbi ...

Vediamo se qualcuno più esperto sa dirti qualcosa in merito ...

In bocca al lupo

Link to post
Share on other sites

Misura la tensione alla batteria quando il motore è fermo e segnati i Volts. Poi avvii il motore e misuri nuovamente. La tensione quando il motore gira deve essere decisamente superiore ai 13V per ricaricarsi. Purtroppo non saprei di preciso. Nelle auto l'alternatore deve dare 14V, ma qui non c'è.

Mentre aspetti l'intervento di qualcuno che ne sa più di me, potresti comunque fare le misurazioni. Ti serviranno ...

Link to post
Share on other sites

Che dire.... grazie 😊 Kalimero.Anche questa volta tenterò di salvarmi.Se la batteria si ricarica sono sicuro che le luci le posso passare in CC.Sono sicuro che qualcuno che conosce lml 2t lo sa magari mi risponde.Grazie

Link to post
Share on other sites
Il 26/1/2021 at 16:27, andrea70ge dice:

Il controllo dello statore sara’ fatto però il meccanico che non la vuole più vedere mi ha detto che in effetti una massa da qualche parte potrebbe bruciare lo statore.Come si può stabilire dove sia il problema di corto?E’ possibile? Nel frattempo giornate di luce continuo ad usarla senza luci .2 mesi che la uso tutti i gg e a parte le luci va bene

Statore controllato non esce tensione dai fili nero blu della luce....Comunque magari la colpa è di qualche corto pero' chiedendo in giro mi hanno detto che questi statori cinesi indiani da 30 euro non sono affidabili...,dovrei acquistare uno statore per il px piaggio della ducati energia made in italy da 135 euro per avere qualche garanzia in piu'....ho chiesto sul forum se cambiando i connettori dello statore px si possa adattare alla lml2t ma non ho avuto risposta

Edited by andrea70ge
Link to post
Share on other sites
Il 26/1/2021 at 18:01, Kalimero dice:

Con la prova che ti ho consigliato cominceresti a escludere il malfunzionamento dello statore. Magari è veramente andato ma io nutro seri dubbi ...

Vediamo se qualcuno più esperto sa dirti qualcosa in merito ...

In bocca al lupo

Statore controllato non esce tensione dai fili nero blu della luce....Comunque magari la colpa è di qualche corto pero' chiedendo in giro mi hanno detto che questi statori cinesi indiani da 30 euro non sono affidabili...,dovrei acquistare uno statore per il px piaggio della ducati energia made in italy da 135 euro per avere qualche garanzia in piu'....ho chiesto sul forum se cambiando i connettori dello statore px si possa adattare alla lml2t ma non ho avuto risposta

Link to post
Share on other sites

Mi collego a quanto detto da marben. Se per qualche motivo  c'è  un problema al volano, questo potrebbe causare una rottura di una saldatura tra la serie delle bobine. Quindi guarderei bene lo statore per verificare che effettivamente non ci siano problemi.  Dalla foto non capisco se è la foto dello statore nuovo, o quello tolto che non funziona.... perché va osservato bene quello tolto che non funziona.  Inoltre lascia perdere strumenti e tester vari, l'unico vero strumento che ti indica se lo statore va o non va è  una lampadina. Collegane una in modo fermo al blu e nero direttamente all'uscita dello statore tenendo il motore al minimo...basta un secondo per vedere se funziona. Se non si accende il problema è  lo statore. E i motivi  possono essere sostanzialmente 2 una bobina e interrotta, oppure in corto. Se interrotta, a meno che non sia rotta una saldatura della serie, sostituiscila con un'altra( ovviamente come già detto è importante ,  capire da dove viene generato il guasto) se in corto lo statore, va individuato dove.

N.

Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, snaicol dice:

Mi collego a quanto detto da marben. Se per qualche motivo  c'è  un problema al volano, questo potrebbe causare una rottura di una saldatura tra la serie delle bobine. Quindi guarderei bene lo statore per verificare che effettivamente non ci siano problemi.  Dalla foto non capisco se è la foto dello statore nuovo, o quello tolto che non funziona.... perché va osservato bene quello tolto che non funziona.  Inoltre lascia perdere strumenti e tester vari, l'unico vero strumento che ti indica se lo statore va o non va è  una lampadina. Collegane una in modo fermo al blu e nero direttamente all'uscita dello statore tenendo il motore al minimo...basta un secondo per vedere se funziona. Se non si accende il problema è  lo statore. E i motivi  possono essere sostanzialmente 2 una bobina e interrotta, oppure in corto. Se interrotta, a meno che non sia rotta una saldatura della serie, sostituiscila con un'altra( ovviamente come già detto è importante ,  capire da dove viene generato il guasto) se in corto lo statore, va individuato dove.

N.

ti ringrazio ci provo a controllare tutto e fondamentale analisi dello statore alla luce del sole domani faccio foto.lo statore originale non faceva scintilla no motore ma luci ok....il secondo statore  ok scintilla motore e ok luce per 3 gg...il terzo statore ok motore e ok luce per circa 1 mese.Se è un corto della vespa strano che lo abbia iniziato a fare solo dopo il montaggio di questi statori economici made india cina e tra l'altro non da subito ma dopo giorni.Se pero' è un corto della vespa sono fregato dovro' rottamarla o tenermi i pezzi in quanto non trovo nessuno disposto a cercarlo🥵....visto che sei gentile se dopo le verifiche dovessi  cambiare statore quello del px si adatta alla mia lml 150 2t?

Edited by andrea70ge
Link to post
Share on other sites

Se è  un corto sulla vespa, potrai cambiare statore all'infinito....ecco perché devi controllare per prima cosa se e ok lo statore, con una lampadina direttamente sul cavo blu e nero....se hai tempo falla su tutti gli statore che hai.

 

Quello che dici potrebbe essere anche una strana coincidenza,  o un problema nato dalla prima sostituzione del statore per la scintilla ko.

Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, snaicol dice:

Se è  un corto sulla vespa, potrai cambiare statore all'infinito....ecco perché devi controllare per prima cosa se e ok lo statore, con una lampadina direttamente sul cavo blu e nero....se hai tempo falla su tutti gli statore che hai.

 

Quello che dici potrebbe essere anche una strana coincidenza,  o un problema nato dalla prima sostituzione del statore per la scintilla ko.

Hai perfettamente ragione prima di spendere soldi bisogna capire se lo statore va,o se non va il perche'....Scusa la mia grande ignoranza " Se non si accende il problema è  lo statore. E i motivi  possono essere sostanzialmente 2 una bobina e' interrotta, oppure in corto. Se interrotta, a meno che non sia rotta una saldatura della serie, sostituiscila con un'altra( ovviamente come già detto è importante ,  capire da dove viene generato il guasto) se in corto lo statore, va individuato dove" Quindi se interrotta è rottura meccanica causata ad es dal volano ok.... se in corto il danno subito dallo statore proviene dall'impianto elettrico della vespa.Se ho capito bene lo statore non puo' essere difettoso di se'.

Edited by andrea70ge
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...