Jump to content


come migliorare la sospensione posteriore


Recommended Posts

il motore è ancorato al telaio tramite silentblock, che servono per attutire le vibrazioni..... ma il motore fa anche da forcellone per la sospensione posteriore, i forcelloni delle moto sono liberi di scorrere su e giu, controllati dalle sospensioni (molla+ammortizzatore) molte volte ruotano su cuscinetti.

i silentblock non sono fatti per movimenti rotatori e una volta che si blocca il bullone che vincola il motore al telaio questi impediscono al motore di ruotare liberamente e di lasciare all'ammortizzatore il compito di sentire le buche e di lavorare liberamente, è frenato dal silentblock che quando la sospensione si chiude va in torsione, lavoro per cui non è stato concepito.se provate a sganciare l'ammortizzatore dal motore vedrete che ruota ma non libero, ma se allentate l'ancoraggio al telaio il tutto ruota liberamente.

quacuno ha idee o soluzioni per migliorare questa situazione?

Link to post
Share on other sites
MODERATOR
5 minuti fa, luigi139 dice:

il motore è ancorato al telaio tramite silentblock, che servono per attutire le vibrazioni..... ma il motore fa anche da forcellone per la sospensione posteriore, i forcelloni delle moto sono liberi di scorrere su e giu, controllati dalle sospensioni (molla+ammortizzatore) molte volte ruotano su cuscinetti.

i silentblock non sono fatti per movimenti rotatori e una volta che si blocca il bullone che vincola il motore al telaio questi impediscono al motore di ruotare liberamente e di lasciare all'ammortizzatore il compito di sentire le buche e di lavorare liberamente, è frenato dal silentblock che quando la sospensione si chiude va in torsione, lavoro per cui non è stato concepito.se provate a sganciare l'ammortizzatore dal motore vedrete che ruota ma non libero, ma se allentate l'ancoraggio al telaio il tutto ruota liberamente.

quacuno ha idee o soluzioni per migliorare questa situazione?

Beh aspetta un attimo, a meno che i tecnici piaggio non fossero degli ignoranti folli, il silent block della vespa è concepito per lavorare in torsione.

Ammesso di trovare una soluzione alternativa tipo sostituire i silent block con dei cuscinetti, il telaio non e' concepito per lavorare con un ancoraggio motore telaio di tipo rigido.

 

Vol.

Link to post
Share on other sites

be.... vogliamo parlare della forcella vespa 50.....montata anche su et3 hai mai provato a frenare a 90km/h?  e di quella del ciao?  molte cose sono fatte male sulle vespa... non sono un gioiello di tecnica.... anzi.....

Link to post
Share on other sites
MODERATOR

Non ho capito quale movimento rotatorio che effettua il motore sul silent block? 

Link to post
Share on other sites

quado si schiaccia la sospensione il motore ruota ma il tubo in acciaio all'interno del silent block resta fermo perche si blocca contro il telaio quando si stringe la vite di fissaggio mentre l'esterno piantato nel braccio del motore ruota con lo stesso

Link to post
Share on other sites

Lascia tutto cosi che è meglio,al massimo usa dei silent diversi dagli originali ma non troppo duri per limitare un pò l'ondeggiamento del posteriore.

Sulle auto da rally li tolgono e usano gli uniball,sui prototipi avevo il motore imbulonato direttamente sul telaio senza tamponi in gomma.

Dopo ogni gara si smontava tutto,si sostituiva quel che aveva preso gioco e si risaldavano le crepe qua e là dovute alle vibrazioni.

La vespa va presa anche con i suoi difetti se devi usarla su strada.

Link to post
Share on other sites
MODERATOR
6 minuti fa, luigi139 dice:

quado si schiaccia la sospensione il motore ruota ma il tubo in acciaio all'interno del silent block resta fermo perche si blocca contro il telaio quando si stringe la vite di fissaggio mentre l'esterno piantato nel braccio del motore ruota con lo stesso

il tubo all'interno del silentblock deve rimanere fermo, non è una caratteristica data dal serraggio del supporto motore, perchè staticamente si deve comportare come una cerniera. Se il tubo interno si muove è perchè ormai il silentblock è da sostituire

Anche i forcelloni delle moto sono fatti nello stesso modo, solo che al posto di usare silentblock usano direttamente delle boccole fissate a pressione nel forcellone. 

L'impossibilità di usare direttamente delle boccole in acciaio oppure di ottone all'interno del braccio del motore della vespa è scaturito da una caratteristica meccanica dei materiali usati, una boccola in ottone o in acciaio è molto più rigida dell'alluminio e questo porterebbe a facile rottura in caso di vibrazioni (ad esempio una buca). 

 

 

Link to post
Share on other sites

io nelle moto ho sempre trovato gabbie a rulli...

guarda che anche l'asse ruota(che prende colpi piu violenti rispetto al perno di cui stiamo parlando) e su cuscinetti piantati nell'aluminio

per quanto riguarda il silent block non è creato per far da cerniera...

Link to post
Share on other sites

per psyco, non credo che montarli piu rigidi serva, anzi peggiora, su quelle da  gara le montavi con cosa? le moto da  cross/enduro/trial e le mtb full usano tutte boccole su cuscinetti e non hanno problemi di rotture, nonostante vengano usate in competizioni, e di botte ne prendono.

 penso che una soluzione ibrida, dei silent(che attutisocono le vibrazioni) montati su dei cuscinetti o boccole autolubrificanti(che consentano la libera rotazione) sia la soluzione migliore, ovviamente prima di tutto va bilanciato al meglio tutto quel che tuota nel motore.

certo che le masse non sospese della vespa non aiutano ad aver una buona sospensione.

per chi parla di gioielli su 4 ruote.... quanti cm di corsa fanno quelle sospensioni? dove usano i silent? radiali o assiali? e di che qualita? che comodita hanno quelle auto? quanto costano i silent vespa e i loro? e quanti angoli di lavoro devono sopportare?

l'ingeniere tirato in ballo ha forse progettato le vespe anni 70/80?ha progettato le sospensioni vespa small? dubito visto che usci da piaggio nel 1961.....e detto tra noi... lui progettava elicotteri quella era la sua specialità, l'aeronautica e non è un segreto che non amava le moto, ovvero le odiava ma essendo pagato da piaggio l'espressione era politica....

comunque sia..... se si puo migliorarle con componenti migliori ben venga, sospensioni, freni e luci in  primis visto che ne va della vita di chi le usa....

 

Edited by luigi139
Link to post
Share on other sites
MODERATOR

Se si pensa che la vespa è stata concepita nel 1946 e ne stiamo parlando ancora oggi dopo 74 anni .... non sarà stata un esempio di tecnologia ma sicuramente è diventata parte della storia d'Italia.
E non sottovalutiamo il vantaggio di questa scarsa tecnologia, perchè qui tutti bene o male ci sanno mettere mano, mentre quanti saprebbero riparare o sistemare un nuovissimo e tecnologico scooter? Io no di certo.
La vespa è la vespa, 3 o 4 marce e tanto coraggio! :ok:

Ciao
Gg

PS: Con questo ben vengano le modifiche migliorative!

Link to post
Share on other sites
6 ore fa, luigi139 dice:

il motore è ancorato al telaio tramite silentblock, che servono per attutire le vibrazioni..... ma il motore fa anche da forcellone per la sospensione posteriore, i forcelloni delle moto sono liberi di scorrere su e giu, controllati dalle sospensioni (molla+ammortizzatore) molte volte ruotano su cuscinetti.

i silentblock non sono fatti per movimenti rotatori e una volta che si blocca il bullone che vincola il motore al telaio questi impediscono al motore di ruotare liberamente e di lasciare all'ammortizzatore il compito di sentire le buche e di lavorare liberamente, è frenato dal silentblock che quando la sospensione si chiude va in torsione, lavoro per cui non è stato concepito.se provate a sganciare l'ammortizzatore dal motore vedrete che ruota ma non libero, ma se allentate l'ancoraggio al telaio il tutto ruota liberamente.

quacuno ha idee o soluzioni per migliorare questa situazione?

ciao, la sospensione posteriore ha un gioco assiale (A) e rotatorio (B)

Se non ho capito quello che hai detto,illuminami

movimento silent block sosp post.jpg

Link to post
Share on other sites
MODERATOR
9 ore fa, luigi139 dice:

le moto da  cross/enduro/trial e le mtb full usano tutte boccole su cuscinetti e non hanno problemi di rotture, nonostante vengano usate in competizioni, e di botte ne prendono.

I mezzi citati da te non hanno il motore in blocco con il forcellone, il problema delle asperità del terreno è un conto, le vibrazioni del motore è un altro discorso.

9 ore fa, luigi139 dice:

per chi parla di gioielli su 4 ruote.... quanti cm di corsa fanno quelle sospensioni? dove usano i silent? radiali o assiali? e di che qualita? che comodita hanno quelle auto? quanto costano i silent vespa e i loro? e quanti angoli di lavoro devono sopportare?

Non serve scomodare i gioielli a 4 ruote, tutte le auto comuni hanno le sospensioni che ruotano su silent block. Questo in foto per esempio è il trapezio della sospensione anteriore di un 147.

Cattura.thumb.JPG.30e10de371709150aa5a5b7844bdac4f.JPG

14 ore fa, luigi139 dice:

be.... vogliamo parlare della forcella vespa 50.....montata anche su et3 hai mai provato a frenare a 90km/h?  e di quella del ciao?  molte cose sono fatte male sulle vespa... non sono un gioiello di tecnica.... anzi.....

Usati con un minimo di buon senso ed usando sia l'anteriore che il posteriore non vedo grossi problemi se non quelli legati ai materiali moderni utilizzati per le ganasce. Per esempio le NIFO usate sui PX fino a qualche anno fa facevano schifo.

 

14 ore fa, luigi139 dice:

anche sulle auto montano i silent block alle sospensione.... infatti su quelle da rally li tolgono

Vero, ma hai visto cosa fanno alle scocche delle macchine da rally? Le rinforzavano tutte e dopo ogni gara le controllano ed  e riparano tutte le rotture.

Vol. 

Link to post
Share on other sites
10 ore fa, paletti dice:

ciao, la sospensione posteriore ha un gioco assiale (A) e rotatorio (B)

Se non ho capito quello che hai detto,illuminami

movimento silent block sosp post.jpg

il  movimento A sarebbe meglio non averlo

il movimento B è quello che è frenato dai silent block

 

Link to post
Share on other sites

Paragonare le sospensioni di un veicolo a due ruote, per di più utilitario, con uno a quattro ruote è tirato per i capelli.

Paragonare un veicolo degli anni '60 ad uno moderno è tirato per i capelli.

Detto questo: verissimo che diminuendo i giochi aumenta la precisione di guida. Ma aumentano anche, di conseguenza, le sollecitazioni imposte al telaio. Quindi andare a irrigidire (o vincolare in maniera più precisa) le sospensioni di una Vespa ja ripercussioni che vanno dalle crepe a danni ben più gravi. Specialmente se la si utilizza su asfalti sconnessi.

La ciclistica Vespa "old" è la più precisa? Sicuramente no. Ma va trattata come si trattano tutti i veicoli d'epoca, ovvero se ne limano i difetti senza snaturare il progetto, a meno che non si punti ad utilizzo racing. Sapendo però che nell'utilizzo racing smontare/riparare ad ogni uscita è prassi, mentre io di smontare la Vespa ogni volta che la uso non ne ho tutta sta voglia 😀

Link to post
Share on other sites

per Volumexit

A) lo so che non hanno il motore sospeso le moto, infatti ho anche accennato il discorso delle masse sospese e non sospese, ho anche parlato di equilibrare tutte le masse rotanti......

B) lo so che TUTTE le auto montano i silent..... l'ho detto io per primo...e non sono stato io a nominare le lamborghini.... P. S. quando si cambiano i silent sulle auto.... sono sul ponte con sospensioni completamente estese, molti meccanici commettono l'errore di bloccare le viti in quella posizione, poi una volta a terra i silent subiscono una torsione pari alla chiusura sospensione dovuta al peso dell'auto(detto sag) questa torsione resta costantee sommata a quella che si crea con l'affondo sugli ostacoli porta i silent a precoce usura.

C) tu hai un px vero? io un primavera e una volta a 80km/h le auto che avevo davanti hanno inchiodato x un tamponamento, con il posteriore inchiodato, l'anteriore piu che potevo  mi sono fermato 4/5 metri dopo il parauti della macchina che mi precedeva..... sono salito tramite uno scivolo sul marciapiede..... o avrei avuto vespa  ed altro sfasciato! (e so frenare facevo gare di trial e sono abituato a gestire perdite di aderenza) quanti hanno tamponato con et3 e special negli anni d'oro? una miriade, io ho radrizzato 4 vespe di amici piegate da tamponamenti con un crick da auto, sicuramente ci saranno stati anche morti, senza casco all'epoca. per quanto riguarda i materiali scadenti dei ricambi sono d'accordo, la piaggio li fa fare dai garganesi a basso prezzo e qualita, e visto l'odierna moda vespa e tutte i restauri... spuntano ricambi in ogni luogo fatti da chiunque, basta vendere...... Per usarli con buon senso i freni vespa et3.... non bisogna superare i 60km/h.....pero quanti girano con motori originali? tanti vogliono piu prestazioni elaborano i motori man non adeguano freni e ciclistica.

D) si so cosa fanno alle auto da rally ma sai quanti cavalli e quanti g in frenata sopportano? senza considerare che colpi subiscono alle ruote... su una vespa che si usa per passeggio è un altro mondo, le auto le ho citate come esempio per dire che i silent sono un rimedio facile ed economico ma non certo la soluzioni tecnica migliore

migliorare la sospensione questo è il titolo, non immaginavo di creare tutto sto casino...... volete forse dirmi che la vespa ha una sospensione posteriore buona(non chiedo l'ottimo) ad esempio tutte le moto hanno una percentuale di sag (anche le mtb decenti) la vespa zero sag........

scusate se ho aperto un post per cercare di migliorare le nostre vespe....

 

 

Link to post
Share on other sites
1 ora fa, luigi139 dice:

il  movimento A sarebbe meglio non averlo

 

 

ciao,l'attacco della sospensione non deve essere a pacco sul carter,altrimenti questo si rompe.

Di riflesso avendo un minimo gioco la forza assiale ci sarà.

Piuttosto che concentrarsi sull'attacco al carter,potendo migliorerei l'attacco opposto al telaio,

Link to post
Share on other sites
33 minuti fa, AndreaZ dice:

Paragonare le sospensioni di un veicolo a due ruote, per di più utilitario, con uno a quattro ruote è tirato per i capelli.

Paragonare un veicolo degli anni '60 ad uno moderno è tirato per i capelli.

Detto questo: verissimo che diminuendo i giochi aumenta la precisione di guida. Ma aumentano anche, di conseguenza, le sollecitazioni imposte al telaio. Quindi andare a irrigidire (o vincolare in maniera più precisa) le sospensioni di una Vespa ja ripercussioni che vanno dalle crepe a danni ben più gravi. Specialmente se la si utilizza su asfalti sconnessi.

La ciclistica Vespa "old" è la più precisa? Sicuramente no. Ma va trattata come si trattano tutti i veicoli d'epoca, ovvero se ne limano i difetti senza snaturare il progetto, a meno che non si punti ad utilizzo racing. Sapendo però che nell'utilizzo racing smontare/riparare ad ogni uscita è prassi, mentre io di smontare la Vespa ogni volta che la uso non ne ho tutta sta voglia 😀

gli esempi con le 4 ruote erano per evidenziare che i silent non sono la soluzione migliore e vengono sostituiti su auto da gara.

ho fatto riferimenti anche a moto.... sempre da gara o nate per quello, ma se vai su moto da passeggio... guzzi, harley transalp  anche stando sui 125 stradali cagiva honda e company quanti montano i silent?

non è assolutamente vero che togliendo i giochi aumentano le sollecitazioni, ad esempio eliminando quelle laterali si migliora il feeling di guida e la precisione della direzione specialmente in curva e non si creano vibrazioni o danni sul telaio... le sollecitazioni delle strade sconnesse.... è compito della sospensione attutirle e addolcirle.... non dei silent block, migliorare la sospensione serve anche a diminuire i colpi al telaio e alla nostra schiena o sbaglio?

non pensavo diaver tutti contro cercando un aiuto per migliorare le nostre amate vespette!!!!

non un idea, non un commento positivo...... sara il lookdown che vi turba l'anima?

non ho mai detto di eliminare i silent, ma di trovare soluzioni per migliorare l'efficienza della sospensione, evidenziando che i silent sono gia una cosa su cui lavorare x migliorare.

 

 

Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, paletti dice:

ciao,l'attacco della sospensione non deve essere a pacco sul carter,altrimenti questo si rompe.

Di riflesso avendo un minimo gioco la forza assiale ci sarà.

Piuttosto che concentrarsi sull'attacco al carter,potendo migliorerei l'attacco opposto al telaio,

sicuro sicuro sicuro? l'attacco ammortizzatore ruota di pochi gradi rispetto al motore, il braccio motore ruota di piu sui silent, le flessioni laterali sono negative sulla guida, hai presente fare le curve con gomme un po sgonfie? la moto ondeggia a dx sx in base alle spinte e rende la guida imprecisa stessa situazione se ad esempio hai il bullone mozzo ruora post. lento

se l'atracco è a pacco con il telaio non ruota il forcellone/motore, deve essere rigido lateralmente e libero verticalmente....... o sono sbagliate tutte le altre motociclette? e no  si rompe nulla, quanti colpi laterali prendi sulla ruora posteriore? in fuoristrada su moto da gara si prendono e a volte anche forti, ma su strada...... i  vespa....... le asperità vanno attutite dalla sospensione(molla+ammortizzatore)

mi rendo conto che molti vespisti non sanno nulla del funzionamento delle sospensioni guardanda ad esempio quanti sulla forcella 50/et3 montano sospensioni piu rigide e tirano al massimo quelle regolabili e dicono che va meglio perche affonda un po meno bruscamente in frenata, ma quell'affondo non è causa della sospensione ma del ceppo freni ancorato alla bielletta sospensione e non alla forcella.

una buona sospensione deve avere un minimo di sag che la vespa non ha! sull'anteriore vespa c'è poco peso, la vespa è molto sbilanciata come moto e se si irrigidisce la sospensione si comprometto solo la stabilita, la comodita, e l'aderenza dell'anteriore......quanti di voi caricando un peso sul portapacchi anteriore si sono trovati male? scommetto nessuno.... e con ammortizzatore originale, questo vuol dire che l'anteriore originale è gia un filo duro.....

Edited by luigi139
Link to post
Share on other sites
MODERATOR
1 ora fa, luigi139 dice:

C) tu hai un px vero? io un primavera e una volta a 80km/h le auto che avevo davanti hanno inchiodato x un tamponamento, con il posteriore inchiodato, l'anteriore piu che potevo  mi sono fermato 4/5 metri dopo il parauti della macchina che mi precedeva..... sono salito tramite uno scivolo sul marciapiede..... o avrei avuto vespa  ed altro sfasciato! (e so frenare facevo gare di trial e sono abituato a gestire perdite di aderenza) quanti hanno tamponato con et3 e special negli anni d'oro? una miriade, io ho radrizzato 4 vespe di amici piegate da tamponamenti con un crick da auto, sicuramente ci saranno stati anche morti, senza casco all'epoca. per quanto riguarda i materiali scadenti dei ricambi sono d'accordo, la piaggio li fa fare dai garganesi a basso prezzo e qualita, e visto l'odierna moda vespa e tutte i restauri... spuntano ricambi in ogni luogo fatti da chiunque, basta vendere...... Per usarli con buon senso i freni vespa et3.... non bisogna superare i 60km/h.....pero quanti girano con motori originali? tanti vogliono piu prestazioni elaborano i motori man non adeguano freni e ciclistica.

Anche, ma ho anche una Primavera, una GL, una VNA, una PK125S automatica. Ecco, hai appena dato conferma alla mia ipotesi, tanti che hanno usato moto di ogni tipo pensano che la vespa vada guidata nello stesso modo, con la vespa si deve frenare piu con il posteriore che con l'anteriore e dosare bene l'utilizzo dell'anteriore per evitare il repentino affondo della sospensione e di quello posteriore per evitare il bloccaggio ma da li a dire che l'ET3 sopra ai 60Km/h sia pericolosa ne passa. 

1 ora fa, luigi139 dice:

migliorare la sospensione questo è il titolo, non immaginavo di creare tutto sto casino...... volete forse dirmi che la vespa ha una sospensione posteriore buona(non chiedo l'ottimo) ad esempio tutte le moto hanno una percentuale di sag (anche le mtb decenti) la vespa zero sag........

scusate se ho aperto un post per cercare di migliorare le nostre vespe....

Mettiamola cosi, la vespa è tua e puoi fare tutti i miglioramenti che ritieni corretti, da parte degli altri utenti, penso che siano liberi di pensarla in modo diverso. 

 

 

Link to post
Share on other sites

be a parte le moto da gara... ho la primavera da quando avevo 16 anni, ora ne ho 55...e non ho mai avuto altre moto, ora con la forcella pk freno piu davanti che dietro, si frena piu dietro con la vespa visto che l'anteriore è pessimo con le forcelle biscotto coto e pre px.....

se si puo fare una piccola modifica x migliorare sicurezza e qualita di guida ben venga, io la penso cosi, poi ci sara chi storce il naso pensando alla perdita dell'originalità del mezzo, e lo capisco, ma questo non vuol dire che uno dei due sbagli..... io non critico affatto chi non la pensa come me......se posso lo aiuto, se non posso.... non intervengo solo per criticare, osteggiare e riempirsi la bocca nominando D'Ascanio che non ha nulla a che fare con le vespe small o px.....

per esempio le px con il tempo sono state migliorate, frecce, chiusura sottosella cofani laterali, migliorie impianti elettrici, miscelatore, freno disco...
questo non vuol dire che la px senza frecce sia un cesso!

 stessa sorte per le pk rispetto ai modelli che ha sostituito sin dalle prime era migliore, piu comoda, migliore l'impianto elettrico, ruota scorta, sportello motore piu ampio e comodo per le manutenzioni.... poi migliorata ulteriormente, trane le limitazioni a tre marce dettate dalla legge.... meno piacevole esteticamente ma migliore come qualita rispesso alle special/et3

se devi scegliere tra le vespe che hai per comodita e sicurezza immagino che vai sulla px e non sulla vna o sbaglio?

 certo che ognuno puo pensare quello che vuole ci mancherebbe, ma io non ho aperto un sondaggio su cosa pensa tizio o caio, ho aperto un post per cercare una possibile miglioria alla sospensione posteriore, se uno non ha niente da dire sull'argomento può anche starsene zitto.... e non è un ordine, ma se si interviene costruttivamente e con intenzioni positive o semplicemente per saperne di più è un conto se si iterviene per criticare e affermare che si rompe tutto a togliere i silent block (tra l'altro io  non ho mai detto che è meglio eliminarli) e che se è stata fatta cosi quella è la soluzione migliore esistente... e che va bene se il forcellone/motore fletta di qui e di la.... be potro anche io rispondere con educazione facendogli capire che quel che dice non è vero.... ma non perche lo dico io, lo dicono tutte le altre migliaia di realizzazioni fatte in maniera diversa....

 

 

 

Edited by luigi139
Link to post
Share on other sites
MODERATOR
49 minuti fa, luigi139 dice:

se si puo fare una piccola modifica x migliorare sicurezza e qualita di guida ben venga, io la penso cosi, poi ci sara chi storce il naso pensando alla perdita dell'originalità del mezzo, e lo capisco, ma questo non vuol dire che uno dei due sbagli..... io non critico affatto chi non la pensa come me......se posso lo aiuto, se non posso.... non intervengo solo per criticare, osteggiare e riempirsi la bocca nominando D'Ascanio che non ha nulla a che fare con le vespe small o px.....

Io non storco il naso per questioni di originalità, non ho criticato nulla ho espresso un mio pensiero e visto che siamo su un forum pubblico non vedo perché non dovrei esprimerlo.

50 minuti fa, luigi139 dice:

per esempio le px con il tempo sono state migliorate, frecce, chiusura sottosella cofani laterali, migliorie impianti elettrici, miscelatore, freno disco...

Tutto vero, ma hai notato una cosa? Non hanno mai cambiato il sistema dei silent block per l'ancoraggio motore, anche quando hanno introdotto la nuova forcella sui PX e nemmeno quando hanno adottato il freno a disco. MI faccio una domanda e mi do la risposta, non e' una buona idea fissare il motore alla scocca senza avere un sistema che assorbe le vibrazioni.

 

55 minuti fa, luigi139 dice:

se devi scegliere tra le vespe che hai per comodita e sicurezza immagino che vai sulla px e non sulla vna o sbaglio?

Dipende, io le uso tutte alle stesso modo, certo non vado a fare la 3 mari con la VNA, non perché sia scomoda o pericolosa, ma semplicemente perché con la VNA arrivo a fine tappa quando è ora di partire per la successiva. 

 

1 ora fa, luigi139 dice:

se uno non ha niente da dire sull'argomento può anche starsene zitto....

Non mi pare che sia intervenuto qualcuno che non aveva nulla da dire, mi pare che tutti gli interventi siano stati negativi nei confronti della tua idea. Quindi con questa frase confermi che stai solo cercando consensi.

Link to post
Share on other sites

non cerco consensi, non sono un politico, cerco se possibile qualcuno che ne capisca di sospensioni e azzarda una o piu idee per poter migliorare la situazione.

infatti anche io ho detto che tutti posso intervenire e dire la propria idea, ma gradirei che lo facciano con giudizio, a ragion veduta, senza prendere esempi assurdi vedi lamborghini, o chi asserice che se D'Ascanio la fatta cosi è la soluzione migliore perche non aveva fatto la cepu.....

critiche costruttive ben vengano.... ma visto che io non ho  pubblicato una modifica per risolvere il problema, che puo essere criticata, ma chiesto idee per migliorare, non capisco proprio le critiche sul nulla, perche nulla ho proposto, ho solo evidenziato che i silent li usa solo la vespa e che non agevolano lo scorrere del forcellone per far si che l'ammortizzatore assorba le sollecitazioni al meglio, un pregio a cui nessuno di voi ha pensato è che piu si comprime la sospensione piu il silent si torce e cosi facendo crea un aumento progressivo della durezza creando una cera progressivita..... ma nessuno parla di queste cose si viene criticati cosi a ufa.... ripeto se io non conosco... leggo studio imparo, non mi metto a criticare.........

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...