Jump to content


Ape 50, TL3M, da elaborare


Recommended Posts

Buona sera a tutti.

Provo a lanciare un appello per un intervento su un motore TL3M con la valvola rovinata.

Un amico mi porta il motore della sua Ape in condizioni pietose. Non ho capito bene a chi si sia rivolto per far mettere su un GT 75 e da lì il motore non è più andato! Ho tirato giù il gruppo termico e vedo:

- testa di biella con gioco impressionante;

- valvola alimentazione distrutta;

- pezzettini metallici un po' ovunque;

- cilindro e pistone miracolosamente intonsi.

Ciò che mi preoccupa di più è la valvola. Domani, dopo una bella lavata esterna, aprirò il carter e farò foto.

Mi son fatto l'idea che un collettore lamellare non ne valga la pena, mi sembra costi uno sproposito. A chi ci si rivolge per "rifare" la valvola? Ho cercato un carter usato ma non so quanto fidarmi. I prezzi vanno dai 50 euro ai 200 ...

Ciò che va sicuramente sostituito sono:

- albero motore;

- cuscinetti e paraoli;

- tutte le guarnizioni e OR.

Monta un carburatore SHBC 18.16 e volendo il proprietario avrebbe un cilindro marchiato Polini (diametro 55, per cui 102cc) con segni di grippaggio, secondo me rettificabile ...

Che faccio?

Ringrazio in anticipo se qualche santo ha voglia di schiarirmi le idee :D

PS: il proprietario non pone grandi limiti, ma vorrei sincerarmi di cosa voglia da 'sto motore

Link to post
Share on other sites
MODERATOR

I motori di ape 50 sono identici ai motori delle vespe ad eccezione del gruppo differenziale.

La soluzione migliore sarebbe quella di trovare un motore donatore e recuperare almeno i carter (in demolizione se ne trovano parecchi). Non penso che convenga un lamellare. 

Comunque posta una foto della valvola 

Link to post
Share on other sites

Grazie @zichiki96, temevo non si facesse vivo nessuno e a volte due parole di conforto fanno tanto ;-)

Avevo notato la similitudine con i motori vespa ... Fra un paio d'ore lavo via la morchia esterna e poi apro. Incrociamo le dita.

Grazie per il tuo intervento

Link to post
Share on other sites
MODERATOR
5 ore fa, Kalimero dice:

Grazie @zichiki96, temevo non si facesse vivo nessuno e a volte due parole di conforto fanno tanto ;-)

Avevo notato la similitudine con i motori vespa ... Fra un paio d'ore lavo via la morchia esterna e poi apro. Incrociamo le dita.

Grazie per il tuo intervento

Forse ho un carter di una ape 50 da qualche parte, in caso possiamo confrontarli per vedere gli effettivi danni. Fammi cercare bene 

Link to post
Share on other sites

In attesa della tua gentilissima disponibilità pubblico le foto dei danni maggiori:

Giusto per curiosità metto foto di come ho trovato l'interno del volano:

Volano.jpg.51398c50e8e13b1282836a9a79159304.jpg

... una bella rondella piazzata lì ...

 

Di seguito il probabile danno riportato:

 

822520832_Pickup.jpg.79ee18286f8aed07eda8964c34fbfc9f.jpg

Non me ne intendo e magari il pick up è ancora buono, ma si è formato uno scalino, la parte più bassa sporge in avanti, per cui è come se si fosse consumata la parte alta del contatto basso e tutto il contatto superiore. Ho seri dubbi che funzioni ...

 

Ma ecco il problema che reputo più grave, la valvola di alimentazione:

1527384583_Valvola1.jpg.07d6b393b8360f378283cbcf04c16078.jpg

1681318087_Valvola2.jpg.f08d37d55965c28bf4898a47f50131bc.jpg

 

Qui non si scappa ... il danno  mi sembra irreversibile. Avevo letto in altre discussioni che vi è possibilità di ripristinare la valvola, ma a quali costi? A chi dovrei rivolgermi?

L'albero motore direi che è inutilizzabile. Al seguente link il video del gioco della biella. Non so se ha una boccola, ma lì si è distrutto tutto ...

Infine chiedo una cosa in merito al carburatore. Come dicevo si tratta di un SHBC 18.16 e mi chiedo quale sia la funzione del tubicino che si vede. Sembra alimentare la il carter poco oltre il collettore.

 

1621530008_tubicinocarburatore.jpg.f28306a2aad2ff2b80f7eb38bf75ffb0.jpg

Come fa a funzionare?

Al momento ho esaurito le domande, ne avrò poste anche troppe ...:D

Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Psycovespa77 dice:

Visto il video.Adesso sai cos'è che ha devastato la valvola.Domani vado nella casupola dei cani a cercare un cosa per Muto e da qualche parte dovrei avare alcuni carter ape.Se ce n'è uno buono te lo mando.

 

Grande Psycovespa! Incrocio le dita ... Ci sentiamo e vi farò sapere.

VR è un grande forum! ;-) ovvero è frequentato da tante brave persone :ok:

In attesa di risposte, e ne approfitto per dire a Psycovespa che il motore in gioco ha il motorino d'avviamento, pubblico altre foto del cilindro 75 che, fra l'altro, scopro essere della Olympia. Ho paura non sia rettificabile. Le pareti dei travasi mi sembrano troppo fini!

Travasi.jpg.b7ee80f31f6cbee523e92890384e5f5e.jpg

La rettifica la reputavo necessaria per via del pistone che ne è uscito graffiato:

Pistone.jpg.b3718a79e68ed0adabbc31000fa54500.jpg

In verità il cilindro mi sembra a posto, per cui forse, dovrei mettermi a cercare solo un pistone nuovo ...

Di seguito, dopo aver pulito bene il pick up, aggiungo anche immagini dello stesso per chiedere consiglio a voi anche su questo elemento:

942812389_Pickupfronte.jpg.e86c3465deed3afe0a597105cf379d92.jpg

1105648825_Pickuplaterale.jpg.d26a96b5e58c1cd2d51027d4bbda3c70.jpg

Varrà la pena provare se funziona o mi evito la menata di monta e rismonta e ne cerco subito uno nuovo?

Buona notte e un grazie di cuore a tutti ;-)

Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Vespa979 dice:

Il tubino che parte dal carburatore è quello che proviene dalla pompa miscelatore,situata all'interno del coperchio frizione.

 

No??? Fantasticoooooo!!! Riutilizza l'olio motore come nei 4T? Sarebbe una gran cosa ... ma sul pistone non ho visto raschiaolio; riesce lo stesso a recuperarlo per rimetterlo in circolo al prossimo giro? Nel senso che altrimenti finisce e sei sempre lì che devi aggiungere olio motore ... :mah:

Edited by Kalimero
Link to post
Share on other sites

Ho detto una fesseria pure io ... :D

Di seguito foto dettagliate:

 

1356297863_Tubicinolatocarburatore.jpg.4274bd8c6d43ed4aa69f9f9035293ed3.jpg

All'interno del carburatore: in quella posizione può solo prelevare aria! Siamo nella torretta a monte della ghigliottina ...

 

Tubicino.jpg.8d8c1f791ca532ea7713491c614ec597.jpg

qui esce dal carburatore e va verso il carter ...

 

2105522787_tubicinolatocarter.jpg.25f1173b19de164fecdca823e410d67d.jpg

... per collegarsi tramite quel tubo in ottone ed entrare subito dopo il collettore che porta miscela aria/benzina prima della valvola.

Si trattasse di un carburatore a membrane che ha bisogno di pressione e depressione per far funzionare la pompa interna (appunto a membrana) potrei capire (sarebbe come nelle motoseghe e decespugliatori ...), ma con questo carburatore non capisco proprio :mah:

Edited by Kalimero
Link to post
Share on other sites

Mah,di solito quel coso lo elimino sempre.In pratica collega la camera di manovella  in aspirazione al punto indicato nel carburatore ma collegato o no,non c'è differenza di prestazioni.Come hai visto,Kalimero,purtroppo anche i miei carter sono come i tuoi se non peggio.Quelli buoni sono per ape con avviamento a strappo e non hanno predisposizione per il motorino di avviamento.

Se il cilindro è sano,basta un pistone nuovo ma un pistone da solo costa quasi quanto un gt completo.Evita i pistoni rms da 20 euro che non sono molto affidabili.

L'albero...con un anticipato vanno meglio anche se monti un 75

Per lo statore,non perder tempo con quello.Ti mando il link di quelli che prendo per i miei mezzi.Sono indiani ma identici in tutto e per tutto a quelli che commercializza adesso la piaggio come originali e costano meno della metà.

Per i carter...chiama il venditore e fatteli spedire.

Link to post
Share on other sites

Messaggio ricevuto Psycovespa ...

Quel coso: ho immaginato servisse a poco. Se non lo ricollego, ovvero nel caso decidessi di mettere un carburatore più grosso, supponiamo un 19 che non abbia quell'attacco, tappo il tubicino in ottone, altrimenti da lì aspirerebbe un sacco di aria ... Con cosa lo tappo? Silicone? Che non mi piacerebbe per nulla ...

Parlando invece dell'elaborazione:

L'amico vorrebbe mettere il 102, albero anticipato e, appunto, quale carburatore?

Albero Jasil potrebbe andare? E gt della Polini?

Vista la maggiore potenza si potrebbe azzardare un pignone con un dente in più (se esiste)?

La frizione è una sei molle ...

La velocità non è importante, anche perché parliamo di un mezzo che temo diventi pericoloso superati i 60km/h ...

Grazie mille per la pazienza ;-)

Link to post
Share on other sites
MODERATOR

Ho cercato in deposito e ho trovato i motori che ricordavo, ma sono entrambi chiusi.

Il carburatore per il 102 dovresti montare un 19 o un 21, il problema è trovare il collettore. 

Il collettore originale è da 16, troppo piccolo per il 19, ancor peggio per il 21, quindi dovresti immaginarti qualcosa, tipo un collettore in gomma di derivazione moto, oppure ancor meglio prendi il collettore originale, taglialo all'altezza della piastra e salda un tubo in inox della misura giusta. 

L'albero se riesci montalo in corsa 45 e non in corsa 43 come l'originale. 

La campana monta una 18/67 a denti elicoidali. 

Link to post
Share on other sites

Permettimi di dissentire.Sul collettore dell'ape,che è da 19mm,si puo montare anche un 19 da vespa senza tanti armennicoli strani.Come ti avevo gia detto Kalimero,quel motore non è nato con i componenti che ci hai trovato e con la frizione sei molle ne ho avuto conferma.Per quel che riguarda i rapporti,se è un ape da lavoro con il 102 limitati ad una 16/68 della special senza parastrappi che con la frizione sei molle il parastrappi non va daccordo.

Per l'aumento di corsa potrei essere daccordo con zichiki96 ma poi devi basettare e un albero con corsa maggiorata aumenta anche i costi.Per rimanere in corsa originale prendi un jasil anticipato che va bene e costa il giusto.Cambia la frizione anche se è buona,adesso ci lavori bene ma da montato poi è alquanto scomoda.Sempre se è un mezzo da lavoro,kit newfren 4 dischi 12 molle con olio 80/90 sia nel cambio che nel differenziale.

Quando è pronto,gas a palate.

Link to post
Share on other sites

Ok, cerco di riassumere, giusto per verificare che abbia capito bene :D:

- albero anticipato Jasil cono 20 corsa 43 (sono d'accordo con Psyco, mi complicherei troppo la vita con il 45 e tenete conto che non abbia poi chissà quale esperienza ...);

- gruppo termico 102 (diametro 55) Polini. Posso azzardare DR? o non ne vale la pena?;

- carburatore SHBC 19.19 F. Se le misure che ho rilevato sono corrette, il collettore che ho (diametro esterno 23 mm) dovrebbe andare bene;

- frizione: discorso a parte;

- pignone/campana: al momento ha pignone 14 e campana 69. Se passassi a 16/68 (consiglio Psyco) o anche 18/67 (consiglio zichiki) gli allungherei il passo (tradotto poi in velocità  maggiore) o sbaglio? Ho chiesto apposta se era soddisfatto dei rapporti e la risposta è stata un "sì". Non ho ancora controllato cluster e cambio, però ...;

- statore: grazie a Psyco già individuato 3 + 5 fili, identico a quello che c'era già.

Frizione: Non ho ancora aperto il pacco, ma tendenzialmente se i dischi sono in ordine avrei lasciato quella. Se capisco bene le 12 molle sono da montare una nell'altra per un totale di 6 posizioni (immagino e spero combacianti con le tacche e riferimenti già presenti). Ho trovato kit 12 molle che andrebbero quindi a sostituire le 6 esistenti. A che pro si passa alle 12 molle? Troppa coppia/potenza che la farebbe slittare? Non è che poi diventa dura da azionare?

Grazie a tutti per l'interessamento

Edited by Kalimero
Link to post
Share on other sites

Ho aperto la frizione: dischi da buttare. Sono neri che più neri non si può, puzzano di bruciato e sono anche molto consumati. Ergo dischi e molle nuove. Qualcuno sa dirmi, nel caso della Newfren, quale sia la differenza fra i dischi SM (racing) e quelli SMR (performance). Tutti e due i modelli montano le 12 molle per cui la differenza sarà nei dischi, ma non capisco quale sia. I racing costerebbero un po' meno ... Sul loro sito non ho trovato spiegazioni esaurienti.

Per quanto riguarda invece pignone e campana: che faccio? Controllando il catalogo ricambi scopro che il rapporto 14/69 è quello originale. Ce lo lascio? Qui navigo nel buio più totale :D L'amico un po' di lavoro glielo farà fare all'Ape, è muratore ... e abita in montagna!

Edited by Kalimero
Link to post
Share on other sites
MODERATOR

Non credo che troverai un ape con la frizione buona, visto l'uso che ne fanno.

Un ape 50 per un muratore è abbastanza sottodimensionato, quindi io lascerei la sua campana originale per avere tutta la coppia disponibile.

Link to post
Share on other sites

Buon giorno,

ci siamo quasi ... Al momento ho ordinato tutto ad eccezione della marmitta per la quale ho qualche dubbio. La configurazione è la seguente:

- Polini 102 cc;

- albero anticipato Jasil cono 20;

- raccordi fra carter e cilindro;

- pignone/campana 18/67 (il 16/68 mi sa che non esiste);

- frizione newfren 12 molle F1179SM;

- rapporti cambio originali;

- carburatore SHBC 19.19 F;

Il dubbio sulla marmitta è il seguente:

di seguito la foto della marmitta che montava

 

secondo alcuni annunci la forma di questa marmitta corrisponde alla versione Ape catalizzata

1678781429_marmitta1.jpg.a0886e6dd14f63a24a4f9eccd3a88de1.jpg

848241107_Marmitta2.jpg.3d287d66f1aa85a56ea3414c6de2a51a.jpg

Questa invece dovrebbe essere la sua guardando il catalogo ricambi:

404160626_marmittaoriginale.jpg.af3e62c7bbc721941596949f0ad6195c.jpg

Risulta così a qualcuno? Leggevo fra l'altro che è consigliata la Sito, un buon compromesso ...

Ultima cosa (si fa per dire :D ) : che getto del massimo dovrei mettere?

Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, zichiki96 dice:

Non credo che troverai un ape con la frizione buona, visto l'uso che ne fanno.

Un ape 50 per un muratore è abbastanza sottodimensionato, quindi io lascerei la sua campana originale per avere tutta la coppia disponibile.

Ciao zichiki, grazie per il tuo intervento. Nel frattempo ho risentito il proprietario: non deve trasportare grossi pesi, al limite un po' di legna ma nemmeno tanta. Sono un po' dubbioso a questo punto se lasciare 14/69 o passare a 18/67. :mah:

Ora che ci penso vado a ricontrollare se c'è gioco fra campana e cluster ...

Edit: c'è un gioco minimissimo fra campana e cluster ...

Edited by Kalimero
aggiunta "edit"
Link to post
Share on other sites

La migliore marmitta è quella delle serie piu vecchie tipo special.

Il 16-68 non esiste?E tutte le special 4m con cerchi da 10,indovina un pò che rapporti hanno di serie?

Puoi lasciare anche i 14-69 che se poi vorrà allungare un pelo ha 2 scelte.Gomme piu grosse oppure pignone da 15 denti(originale pk 50s) oppure 16 denti cif-olimpya-pinasco.Volendo anche tutti e due assieme.

Prendi la frizione con i dischi classici tipo sm.Gli smr sono di materiale diverso dal solito e hanno bisogno di qualche accorgimento.

Edited by Psycovespa77
Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, Psycovespa77 dice:

La migliore marmitta è quella delle serie piu vecchie tipo special.

Sarebbe quella che ho indicato con l'immagine? o prendere il padellino della Vespa 50?

Il 16-68 non esiste?E tutte le special 4m con cerchi da 10,indovina un pò che rapporti hanno di serie?

Lo sapevo che avrei detto una boiata! :D... Non volevo mettere in dubbio la tua sapienza/esperienza, io non l'avevo trovato ... 9_9

Puoi lasciare anche i 14-69 che se poi vorrà allungare un pelo ha 2 scelte.Gomme piu grosse oppure pignone da 15 denti(originale pk 50s) oppure 16 denti cif-olimpya-pinasco.Volendo anche tutti e due assieme.

un gioco minimo fra cluster e boccola inserita nella campana è normale? È minimissimo, eh ;-)

Prendi la frizione con i dischi classici tipo sm.Gli smr sono di materiale diverso dal solito e hanno bisogno di qualche accorgimento.

Fatto! Grazie ;-)

Vorrei tediarvi ancora con il discorso dei rapporti. Non capisco se sia meglio "solo" allungare tramite un pignone con più denti, come suggerito da Psycovespa, oppure intervenire anche sulla campana.

Ho l'impressione che i denti in più del pignone diano una velocità finale maggiore dal momento che la potenza in più del 102 lo permette, ma il rapporto rivisto interamente fra campana e pignone permetta più o meno coppia agli alti o ai bassi. La coppia ai bassi, che penso sia più desiderata in un'Ape che gira in montagna rispetto a più coppia agli alti, mi sembra si possa tradurre in più ripresa. Sbaglio? E quale sarebbe il miglior compromesso fra ripresa e comunque un po' di velocità in più?

Grazie ancora per la vostra pazienza

Edited by Kalimero
Link to post
Share on other sites

La marmitta è quella nera nuova di forma squadrata che hai messo tra le foto dei mess precedenti.

Se la campana è buona e non ha segni profondi sulle battute dei dischi,puoi tranquillamente riutilizzarla anche se ha un minimo gioco nel cluster.Per me il 14-69 è corto con un 102 ma come gia detto hai vari modi per ovviare in caso volesse in seguito allungarli un pelo senza dover aprire il motore.

Come getto per iniziare a fare qualche prova direi che un 70 puo andare e poi vedi che strada prendere.

La crocera com'è messa?E il cambio è in tolleranza?

Link to post
Share on other sites

:risata: mi metti troppi dubbi! Il pacco del cambio non l'avevo manco aperto ... Se devo cambiare anche la crocera va a finire che ho tenuto buoni solo filtro aria, ingranaggi cambio e albero, campana (farò foto per sottoporla ai vostri sguardi laser), motorino d'avviamento, centralina e differenziale. Il resto è tutto nuovo partendo dal carter ...

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...