Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


GregoryPeck

Vespa TS scoppietta e affoga a motore caldo

Recommended Posts

Buongiorno! Eccomi a voi¬† dopo un viaggio casa lavoro modello 'via crucis meccanica'ūüė•. La¬†mia TS a caldo scoppietta si affoga e muore. specialmente ai bassi regimi e quando riduco la velocit√†.

Quando mi fermo e guardo la candela non è nè nera nè nocciola ma pare quasi nuova di pacco! 

La scintilla a freddo è azzurra e notevole a caldo piu gialla e "doppia"

Pulisco ed aspetto un po e riparto a freddo va abbastanza bene... salvo poi dopo un po rifare la stessa storia :(

Nel dubbio se trattasi di prob elettrico o di carburo per non sapere nè legere e nè scrivere ho:

 - cambiato statore completo con uno nuovo comprato on line

 - cambiato bobina e cavo candela

- fatto prove con piu candele  

- dato una pulita generica al carburatore 

 

ma niente cambio' :(

sob.. grazie a chi magari puo' aiutarmi e si è imbattuto in situazione simile

 

Greg

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao ma perché buttare i soldi così..? Potevi iniziare a cambiare solo il condensatore..come hai fatto tu è come avere un'unghia incarnita..e farsi tagliare la mano..

Inviato dal mio ONEPLUS A5010 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao. Al di là del nuovo statore (non mi fido dell'originale a puntine, figuriamoci delle varie riproduzioni) probabilmente si tratta, come dice Lucag63, di un problema al condensatore e per questo ti consiglio il moderno Ceab, da qualche anno in commercio e pare affidabile. 

Non credo sia la bobina o il cavo candela, ma tutto è possibile. A tal proposito quella azzurra per PX a puntine 12V Ducati va benissimo.

P.S. Quando sopraggiungono scoppietti vari possono essere derivanti anche da un prigioniero del cilindro sfilettato, però non mi pare il tuo caso perché se a caldo si manifestano e a freddo no, mi pare evidente che trattasi di problema elettrico. 

Saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

xlucag63    in effetti potevo iniziare dal condensatore ma ho preferito cambiare lo statore perche anche i fili erano un po' malandati..

x Francesco, provero' a ricambiare in condensatore ne ho 1 nuovo di scorta.

ps. Non avevo pensato al problema ali prigionieri/testata. Ossia praticamente a caldo trafilerebbe aria?

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, GregoryPeck dice:

xlucag63    in effetti potevo iniziare dal condensatore ma ho preferito cambiare lo statore perche anche i fili erano un po' malandati..

x Francesco, provero' a ricambiare in condensatore ne ho 1 nuovo di scorta.

ps. Non avevo pensato al problema ali prigionieri/testata. Ossia praticamente a caldo trafilerebbe aria?

In teoria dovrebbe aspirarne sia a caldo sia a freddo, anzi pi√Ļ a freddo. Per√≤, se √® un problema che si manifesta solo a caldo √® quasi sicuramente un problema elettrico.¬†

Share this post


Link to post
Share on other sites

Concordo con FrancescoVespista e lucag63, daisintomi avrei detto bobina oppure condensatore. Visto che la bobina l'hai sostituita con una nuova (penso) non ti rimane che il condensatore. Sti condensatori ne fanno di vittime!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vai di condensatore della 500 Magneti Marelli messo in esterno.
Io per quel piccolo particolare sulla GL spedivellavo e mi faceva dei botti, ma mai a caldo sempre a freddo.


Inviato dal mio SM-A405FN utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao, ormai hai gia cambiato tutto.... inizia a cambiare il condensatore , con uno esterno della vecchia fiat500 , per il vecchio statore , puoi sostituire tutti i vecchi fili , e tenerlo di scorta, previa sostituzione delle putine e predisponilo x il condensatore esterno.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 3/8/2020 at 13:59, Black Baron dice:

ciao, ormai hai gia cambiato tutto.... inizia a cambiare il condensatore , con uno esterno della vecchia fiat500 , per il vecchio statore , puoi sostituire tutti i vecchi fili , e tenerlo di scorta, previa sostituzione delle putine e predisponilo x il condensatore esterno.

 

in verità ho cambiato ma non ho risolto : ho anche acquistato il condesatore esterno magneti marelli per 500 .. nulla ZERO SCINTILLA

ho provato il vecchio statore con puntine e condensatore nuovo 

ho provato il nuovo statore ( che poi è quello BAJAJ a 5 fili ..) con consensatore esterno fiat 

e zero scintilla ho anche provato un paio di bobine con cavi candela diverse. Niente di niente

sono abbattuto e nn so piu che fare .. sto per arrendermi e andare dal meccanico col capo cosparso di cenere :(

 

SOB--- addio statore crudele

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro GregoryPeck, DEVE funzionare, in particolare perché hai tutto nuovo ... ;-)

- controlla che i fili non siano spelati e che siano collegati giusti;

- controlla anche che nessun filo sia rimasto schiacciato sotto al piatto statore (mi è già successo!)

- NON collegare il filo che serve per lo spegnimento e stai attento che non vada a massa;

- verifica le puntine e la soprattutto la distanza;

... e via di pedivella

l'unica cosa che non so/ricordo come verificare è il volano magnetico. Credo però sia anche abbastanza raro che si smagnetizzi!

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, GregoryPeck dice:

in verità ho cambiato ma non ho risolto : ho anche acquistato il condesatore esterno magneti marelli per 500 .. nulla ZERO SCINTILLA

ho provato il vecchio statore con puntine e condensatore nuovo 

ho provato il nuovo statore ( che poi è quello BAJAJ a 5 fili ..) con consensatore esterno fiat 

e zero scintilla ho anche provato un paio di bobine con cavi candela diverse. Niente di niente

sono abbattuto e nn so piu che fare .. sto per arrendermi e andare dal meccanico col capo cosparso di cenere :(

 

SOB--- addio statore crudele

 

 

 

 

Ciao, secondo me è un problema che esula dal condensatore. Hai controllato eventuali cortocircuiti sulle puntine? Non so come funziona sul TS, ma sul PX a punte 12V ci sono due rondelle in nylon sulla vite di fissaggio del filo che si collega alle puntine. A mio avviso c'è qualche componente dell'accensione a massa. 

Saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


√ó
√ó
  • Create New...