Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


filigrana

Pinza freno vespa px 125 cat euro 1

Recommended Posts

Salve a tutti, 
vorrei cambiare la pinza freno in quanto ormai gocciola e lo sfiato sopra non regge più portandomi ad una frenata pessima.

Questa è la foto della mia pinza originale:

https://ibb.co/LNX3Zx4

on line trovo questa:

https://ibb.co/b3ZVZvh

 

ad occhio mi sembrano diverse, nel senso che la forma del pistoncino sembra diversa: la mia ha il pistoncino tondo l'altra sembra diverso. Ripeto sembra.
Anche se le specifiche dicono che è compatibile con la mia vespa PX VNX2T freno a disco.

Qualcuno mi sa dire se, nel loro essere esteticamente diverse, sono uguali nel montaggio?

grazie mille.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al posto tuo aprirei la pinza per vedere dove perde. Magari ci sono i kit di manutenzione/riparazione ... Anzi i gommini di ricambio esistono di sicuro!

In merito al ricambio da te menzionato / trovato non so esserti d'aiuto, mi spiace. Sulla forma non mi fisserei troppo. Controlla la distanza fori e l'altezza, ovvero che non tocchi la ruota ...

Edited by Kalimero

Share this post


Link to post
Share on other sites

L’ho trovata nuova da borrozzino a 50€ compreso le pastiglie nuove. 
Volevo prendere anche il disco nuovo che il mio ormai è rigato e ha quasi 40mila km ormai. 
con una cifra modesta volevo rinnovare la frenata che , ripeto, è ad oggi pessima.
 

il dubbio rimaneva solo sulla forma, ho letto on Line che questa che propongono adesso non è più “Piaggio by grimeca” ma Piaggio. 
 

non saprei, spero qualcuno possa delucidarmi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF
1 ora fa, filigrana dice:

adesso non è più “Piaggio by grimeca” ma Piaggio. 

Più precisamente, l'attuale è di produzione Heng Tong. 
È intercambiabile con la Grimeca e pure le pastiglie sono le stesse.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Marben dice:

Più precisamente, l'attuale è di produzione Heng Tong. 
È intercambiabile con la Grimeca e pure le pastiglie sono le stesse.

Ottimo

ma heng tong non era per lml?

 

comunque com’è questa pinza? Hai qualche info? 
grazie .

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF
3 minuti fa, filigrana dice:

ma heng tong non era per lml?

No, Heng Tong da qualche anno fornisce Piaggio.

I componenti delle LML sono diversi (anche quelli intercambiabili coi Grimeca) e probabilmente sono di origine indiana e non cinese.

Le PX Euro 3, a parte le primissime, montano impianto Hend Tong. A mio avviso la frenata è ugualmente efficace e direi un po' più modulabile, ma quello dipende con ogni probabilità dalla pompa e non dalla pinza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Marben dice:

No, Heng Tong da qualche anno fornisce Piaggio.

I componenti delle LML sono diversi (anche quelli intercambiabili coi Grimeca) e probabilmente sono di origine indiana e non cinese.

Le PX Euro 3, a parte le primissime, montano impianto Hend Tong. A mio avviso la frenata è ugualmente efficace e direi un po' più modulabile, ma quello dipende con ogni probabilità dalla pompa e non dalla pinza.

Grazie, 

cosa intendi per modulabile?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

Le leva ha maggiore corsa utile, dunque è possibile dosare meglio la frenata.
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, Marben dice:

Le leva ha maggiore corsa utile, dunque è possibile dosare meglio la frenata.
 

Capisco, tutto chiaro grazie :)

 

il mio disco è molto rovinato e la pinza in 40 mila km non credo sia mai stata revisionata. 
spero di risolvere avendo preso pinza e disco nuovi.

In settimana provvederó a svuotare l’impianto vecchio, montare pinza nuova con nuovo olio ed eventuale spurgo e monteró disco nuovo. 
 

per il cambio pinza hai da suggerirmi qualche consiglio? Su cosa devo stare attento etc etc 

Edited by filigrana

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io l’ho montata al posto della grimeca, nessuna difficoltà e nessun problema riscontrato . Fai bene lo spurgo dell’olio, il resto è tutto smonta e monta . io metto il frenafiletti medio sulle viti del disco e serro tutto a coppia come da manuale 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, FedeBO dice:

Io l’ho montata al posto della grimeca, nessuna difficoltà e nessun problema riscontrato . Fai bene lo spurgo dell’olio, il resto è tutto smonta e monta . io metto il frenafiletti medio sulle viti del disco e serro tutto a coppia come da manuale 

Sul serraglio a coppia non ho dinamometrica quindi andró a sensazione :) 

quando hai tolto la vecchia hai sostituito anche la rondella di rame del tubo olio?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate ho un dubbio:

quando sostituisco la pinza l’olio nel tubo lo faccio scaricare tutto e poi metto l’olio nuovo  oppure non faccio scaricare tutto il tubo ( magari tappandolo) e lo riattacco direttamente alla pinza nuova?
 

ovviamente in entrambi i casi dopo faccio spurgo. Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posso aiutarti in modo generico ...

Innanzitutto controlla quale olio devi usare perché non è detto che l'olio necessario sia il classico DOT4! Quando stacchi il tubo dalla pinza osserva il colore dell'olio freni e se diverso dall'olio indicato vergine è meglio sostituirlo tutto. Se, appunto, lo trovi più scuro vuol dire che qualche guarnizione si sta deteriorando (probabilmente sono proprio quelle all'interno della pinza "vecchia") e, affinché sia efficace al 100%, non deve assolutamente contenere impurità! Nel tuo caso penso valga la pena sostituirlo. Stai attento che l'olio freni, soprattutto il DOT4 è quasi corrosivo. Svernicia che è un piacere ... per cui quando svuoterai l'impianto bada bene a controllarne la fuoriuscita. Pulisci poi molto bene dove eventualmente è andato a bagnare.

Una volta che hai ricollegato tutto riempi la vaschetta dell'olio, lascia aperto lo sfiato sulla pinza e aspetta di vederne uscire un po'. Rabbocca sempre prima che la vaschetta si svuoti del tutto! e puoi iniziare l'operazione spurgo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Kalimero dice:

Posso aiutarti in modo generico ...

Innanzitutto controlla quale olio devi usare perché non è detto che l'olio necessario sia il classico DOT4! Quando stacchi il tubo dalla pinza osserva il colore dell'olio freni e se diverso dall'olio indicato vergine è meglio sostituirlo tutto. Se, appunto, lo trovi più scuro vuol dire che qualche guarnizione si sta deteriorando (probabilmente sono proprio quelle all'interno della pinza "vecchia") e, affinché sia efficace al 100%, non deve assolutamente contenere impurità! Nel tuo caso penso valga la pena sostituirlo. Stai attento che l'olio freni, soprattutto il DOT4 è quasi corrosivo. Svernicia che è un piacere ... per cui quando svuoterai l'impianto bada bene a controllarne la fuoriuscita. Pulisci poi molto bene dove eventualmente è andato a bagnare.

Una volta che hai ricollegato tutto riempi la vaschetta dell'olio, lascia aperto lo sfiato sulla pinza e aspetta di vederne uscire un po'. Rabbocca sempre prima che la vaschetta si svuoti del tutto! e puoi iniziare l'operazione spurgo.

Purtroppo sono a conoscenza della corrosività del dot 4, quindi faró attenzione.

anche io pensavo che sia il caso di sostituire tutto l’olio. Certo che poi per riempire tutto l’impianto dovró avere molta pazienza :)....pompa pompa pompa...:) 

grazie mille per i consigli, li seguirò alla lettera :) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se è la classica vaschetta sopra al manubrio (di solito sulle moto) tieni conto che la cosa importante è che non entrino impurità. Certo è bene che sia chiuso perché nelle curve potrebbe altrimenti uscire dell'olio, ma non va stretto molto, normalmente c'è una guarnizione tipo OR lungo tutto il perimetro della vaschetta ...

Prova a vedere se riesci a inventarti qualcosa piuttosto che sostituire tutta la pompa!

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Kalimero dice:

Se è la classica vaschetta sopra al manubrio (di solito sulle moto) tieni conto che la cosa importante è che non entrino impurità. Certo è bene che sia chiuso perché nelle curve potrebbe altrimenti uscire dell'olio, ma non va stretto molto, normalmente c'è una guarnizione tipo OR lungo tutto il perimetro della vaschetta ...

Prova a vedere se riesci a inventarti qualcosa piuttosto che sostituire tutta la pompa!

Già mi successe, riuscii ad estrarla con un estrattore di viti. 

Purtroppo adesso l’impianto frenante è vuoto d’olio e non ho modo di far nulla. 
 

speriamo riesco a toglierla, al massimo vedo di staccare solo la capocchia della vite e far venire via almeno il tappo. 
 

speriamo bene

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Kalimero dice:

Ah :orrore: si è "spanata", nel senso che il bulloncino non viene via ... cazzo cazzo ... metti foto!

Esattamente! Cazzo cazzo puoi dirlo forte. Tutto pronto e per colpa di una vite non posso riempire l’impianto nuovo d’olio. 

Domani mi arrivano gli estrattori e prego che funzionano. Già una volta mi hanno salvato la vita. Sempre la stessa vite di me***

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io con gli estrattori ho un brutto rapporto ... mi si spezzano che è un piacere! :D soprattutto quelli piccoli. Se non riesci con l'estrattore (immagino tu intenda quello conico con il filetto sinistro) puoi provare ad affilare un vecchio cacciavite piatto piccolo e usarlo a mo' di scalpello sul lato cercando di far ruotare il bullone ... A mali estremi ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Kalimero dice:

Io con gli estrattori ho un brutto rapporto ... mi si spezzano che è un piacere! :D soprattutto quelli piccoli. Se non riesci con l'estrattore (immagino tu intenda quello conico con il filetto sinistro) puoi provare ad affilare un vecchio cacciavite piatto piccolo e usarlo a mo' di scalpello sul lato cercando di far ruotare il bullone ... A mali estremi ...

Anche questo avevo pensato. 
comunque a mali estremi vedo di spaccare la capocchia a con cacciavite a mo di scalpello. Così quando tolgo il tappo rimane un po’ di filetto da fuori che mi permetterà di estrarre la vite.

che sfiga comunque, maledette viti di burro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando le teste sono esposte al sole e all'acqua, al caldo e al freddo succede. Inoltre, a volte non si usa l'inserto giusto (PH o PZ), non si preme abbastanza e via che si rovina tutto in un batter d'occhio!

Vedrai che risolvi, un po' di pazienza e ce la farai ;-)

Edited by Kalimero

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...