Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


Tsuga

Miscela alla pompa direttamente nel serbatoio

Recommended Posts

Ciao a tutti ho letto diverse discussioni in merito all’argomento, perché non vorrei fare qualche danno alla mia vespa. Riassumendo un po’ viene consigliato da alcuni di mettere prima l’olio e poi la benzina direttamente nel serbatoio perché così si mescolano con il getto della pompa (anche se qualcun altro  mette l’olio in seguito). Quello che non ho mai trovato è riguardo alla comparazione con la miscela in tanica. 
 

Ho una vespa px 150 pre-arcobaleno e finora ho fatto la miscela sempre con la tanichetta da 10L ma onestamente mi sono un po’ stufato specie quando faccio qualche giretto lungo. Avevo pensato così di cominciare anch’io a fare la miscela rapida alla pompa. 
La domanda che vorrei porvi è questa: rispetto alla miscela nella tanica questo metodo genera un carburante meno mescolato o è unito perfettamente come l’altra? Io in una tanica bianca misi giù l’olio senza mescolarlo e la differenza di colore tra la benzina nella parte alta e quella bassa era netta. Non vorrei grippare nè correre il minimo rischio. Che ne pensate? 
grazie 

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR

Io col vespino, quando non rifornivo alle pompe di miscela, mettevo l'olio quando capitava, prima o dopo e non ho mai grippato per quello.
Comunque per logica è meglio metterlo prima, almeno si mescola meglio sfruttando il getto della benzina.
Piuttosto mi chiederei quanto la benzina verde sia compatibile con l'olio miscela.
Con la vecchia benzina rossa c'è un abisso.

Ciao
Gg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io invece metto prima la benzina e poi l'olio, e dopo sbatto un po' la vespa. Non ho mai grippato in 40mila km da quando ho la vespa per colpa di questo, però l'unica paura che ho è se mettendo la pistola diretta sul rubinetto, entra benzina assoluta nel carburatore🤔🤔

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tsuga,promettimi di non ridere,ma io faccio così 5 euro alla volta e in questo caso calcolo la percentuale al 2,5%= :

arrivo al self service,CHIUDO IL RUBINETTO DELLA BENZINA,smartphone su calcolatrice,5  euri divido per il costo della banzina al litro e il risultato lo moltiplico per la percentuale, esempio se costa 1,510 al litro faccio  quello più elementare 

5 : 1,510 = 3,311 x 2,5=8,278  dovrei mettere 82,78 grammi

Nel misurino ne metto un po di più di 80 gr ,metto i 5 euri nel self e SOLO QUANDO SONO SICURO CHE HA  PRESO I SOLDI E LA POMPA E' DISPONIBILE VERSO L'OLIO NEL SERBATOIO,una volta che il misurino è vuoto,con la pistola gli metto un po di benzina  e lo metto da parte,adesso finalmente metto la benzina nel serbatoio,una volta riposta la piìstola alla pompa,verso nel serbatoio la benzina che avevo messo nel misurino.

Chiudo tutto e una volta in sella sempre con il rubinetto chiuso,do una scrollatina e poi lo apro e parto.

Sembra una manovra lunghissima,ma per me fare miscela è un rito,il momento in cui preparo il pranzo o la cena alla mia amatissima Vespa,faccio le cose con calma al max ci impiego 2 minuti con la sicurezza di non sbagliare mai

Alla mattina e alla sera quando vado e torno dal lavoro,prima di partire iuna scrollata alla Vespa la do sempre

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR

Io metto un Kg di olio quando serve e poi faccio benzina. 
Il Mix ha i suoi vantaggi .....  :Lol_5:

image.png.9e75f77ba75736001338e49a8cd607b1.png

Questa era una tipica pompa per la miscela.
Ogni vaso dei 2 che vedi all'interno, conteneva un litro di benzina alla quale si miscelava l'olio nella percentuale che selezionavi li davanti.
Aprivi il circuito con la leva posta alla destra, dopo di che occorreva mettere la pistola nel serbatoio, e tramite quel manettone davanti, si riempiva con un litro di miscela un vaso che, una volta pieno, tramite il manettino più piccolo in centro sotto il contalitri, travasava nel serbatoio della vespa.
Nel mentre si pompava per riempire l'altro (Sempre col manettone)
Un operazione un po' complessa.
Dopo, molto dopo, sono arrivate le pompe automatiche, dove impostavi la percentuale d'olio e poi facevi benzina normalmente.

Ciao
Gg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cavolo grazie mille @Echospro, davvero interessante non avevo mai letto/visto prima come funzionassero. Quelle automatiche mescolavano sempre tutto? Perché mio nonno dice che semplicemente sparavano un po’ di olio nel serbatoio e poi mettevano giù la benzina (questo per ogni litro erogato).

@paletti Il tuo modo è molto preciso non lo metto in dubbio e in questo si vede tutta la cura che metti nelle tue vespe 😈 ma io vorrei fare alla pompa per essere più rapido😈😈. Se paghi con la carta così predisponi già i litri che metterai giù (conoscendo la capienza del serbatoio della tua vespa in riserva) mettendo ogni volta sempre quella % di olio prima del rifornimento non è più semplice? Che poi era proprio quello che avevo intenzione di cominciare a fare io

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io uso un metodo un po' più' spannometrico - porto con me una bottiglietta 10 cl del bitter piena dell'olio che uso, a seconda della vespa - su una ho il gulf syntrac, sull'altra repsol semi synth. mi fermo quando entro in riserva, butto tutto l'olio nel serbatoio e faccio 5 litri

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao,viaggio sempre pieno e conoscendo  i consumi delle mie Vespe,

con il 200 bombato mi fermo ogni 50 km e faccio 5 euro

con il 125 stock  mi fermo ogni 70 km e faccio 5 euro

 

non c'è niente di complicato,prima di uscire di casa prendo una mazzetta di 5 euri e sono a posto

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
37 minuti fa, Tsuga dice:

Cavolo grazie mille @Echospro, davvero interessante non avevo mai letto/visto prima come funzionassero. Quelle automatiche mescolavano sempre tutto? Perché mio nonno dice che semplicemente sparavano un po’ di olio nel serbatoio e poi mettevano giù la benzina (questo per ogni litro erogato).

Tuo nonno è un saggio! Tienilo da conto ed impara dalla sua esperienza. ;-)
Io ci mettevo anche olio motore quando non avevo altro, e la vespa andava lo stesso. Puzzava un po' ma pazienza.
Oggi troppe menate per dei motori nati quando non c'era niente di tutto quello che c'è ora.

 

image.thumb.png.aa2f2118fe6db16a580a63e4de7e6002.png

Questa è una pompa senza il sistema dei vasi.
Come vedi si regolava la percentuale di olio e poi si faceva benzina col sistema classico.
Nota questa pompa in particolare: ti dava i litri erogati e poi si faceva il conto in base alla percentuale d'olio.

Ciao
Gg

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

...tutto giusto, aggiungo solo, per mia personale esperienza, che non conviene mettere olio direttamente nel serbatoio senza prima aver chiuso il rubinetto; può succedere che entri nel tubo benzina poco miscelato, causando ingolfamento e in alcuni casi addirittura il deterioramento della candela; ricordiamoci appunto che non solo l 'olio è più pesante, ma che la benzina verde si miscela male con l olio: per me è indifferente mettere l olio prima o dopo, l importante è chiudere il rubinetto e agitare un poco la vespa per favorire la miscela….

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok chiuderò il rubinetto allora (ottimo consiglio). Quindi le vecchie pompe facevano come diceva mio nonno, ossia come vorrei fare io al distributore oggi ? 😈

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se il motore è in ordine sopporta ben di peggio . Personalmente ho visto motori camminare con il famigerato "miscelone" (50% benzina pura - 50% gasolio) e motori che giravano con più olio che benzina nel serbatoio .
Tutti camminavano ai tempi, tutti camminano ancora oggi (divieti a parte).
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
3 minuti fa, Razos dice:

Se il motore è in ordine sopporta ben di peggio . Personalmente ho visto motori camminare con il famigerato "miscelone" (50% benzina pura - 50% gasolio) e motori che giravano con più olio che benzina nel serbatoio .
Tutti camminavano ai tempi, tutti camminano ancora oggi (divieti a parte).
 

Nel Garelli GT ci mettevo il kerosene con un po di benzina, un tot di olio ed andava che era un piacere.
Un po' di puzza la faceva, ma senza soldi andava bene così

Ciao
Gg

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

Brutta cosa la quarantena: pur di prolungare l'uscita non si sa più cosa inventare per trattenersi al distributore :Lol_5:

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

In uso, senza mix, ne ho cinque. L'importante è non fare il callo al miscelatore. Non mettere affatto l'olio, questo sì, sarebbe un problema.

Mi fermo, metto la Vespa sul cavalletto (altrimenti cade), alzo la sella, apro il tappo, verso l'olio per un numero di litri indicativo (in base alla benzina rimasta). 
Il grande esercizio mnemonico è il pin del Bancomat.
Verso benzina.
Eventualmente aggiungo olio, in base ai litri di benzina effettivamente versati.
Chiudo tappo. Chiudo misurino. Abbasso la sella.

Faccio scendere la Vespa dal cavalletto, che ci è già stata anche troppo, e via col vento.

La benzina è un efficace solvente, ritengo che bastino le vibrazioni al minimo per ottenere una miscela omogenea.

Buona strada.

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

Non vedo perché non dovrebbe esserlo.
Quando inventeranno l'olio in dadi ci porremo qualche problema in più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio dubbio era riguardo al fatto che nella tanica sbatto mentre nel serbatoio devo affidarmi a vibrazioni e oscillazioni che non hanno la stessa intensità del capovolgere la tanica.. poi l’olio in dadi se mai lo faranno non penso lo comprerei, a meno che non sia del tipo pastiglia effervescente 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Tsuga,ma che cosa stai dicendo?Una volta che metti l'olio e poi metti la benzina,inoltre prima di ripartire la scuoti un'attimo sei a posto.

A meno che tu non usi degli olii supersintetici a partire dal Motul 800,questo lo avevo preso anch'io ma è troppo mieloso,con quello è consigliabile dagli una bella scrollata tutte le volte che usi la Vespa

Comunque la prova regina da fare è questa

se tu usi il castrol power 1 sintetico,quando versi l'olio nel serbatoio con il misurino, vedi che nelle pareti ne rimane poco,vuol dire che è molto fluido e si miscela facilmente,il motul 710 è un po meno fluido ma si miscela bene anche lui,mentre con il motul 800, sulle pareti interne del misurino ne rimaneva parecchio ed è per questo che ogni volta che usi la >Vespa è meglio dargli una scrollata.

 

se dopo il poema di ieri e oggi,vengo a sapere che hai il miscelatore, il 4 maggio quando possiamo uscire vengo a cena a casa tua:rulez:

Share this post


Link to post
Share on other sites

No no non ho il miscelatore (vespa px 150 e del 1982, pre arcobaleno). Uso il castrol power 1 2t semisintetico (quello rosso) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...