Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


Luigii

Ammortizzatore Vespa

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, mi trovo a sostituire l amortizzatore della Vespa Vm2 del 54, che ha il sistema a molla e oliodinamico separati e ho notato che quello oliodinamico è fissato sulla scocca della Vespa, dando a mio mio avviso all amortizzatore in una inclinazione di lavoro sbagliata. Allego foto presa in rete dove si vede molto bene l inclinazione per me errata, forse mi sbaglio? 

Grazie mille 😉

Screenshot_20191126_135626_com.android.chrome.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

L'ammortizzatore non è fissato direttamente al telaio della vespa, ma ad un supporto in alluminio, tramite silent block e poi tale supporto viene fissato al telaio della vespa. Non mi sono mai posto il problema della errata inclinazione, perchè quello e solo quello è il corretto montaggio. Venendo alla foto che hai postato, sei certo che l'ammortizzatore sia già montato correttamente?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Senatore, grazie per la risposta. La foto l ho presa da internet e l amortizzatore in foto ha la stessa  stessa inclinazione che ha il mio  montato correttamente, ma fa strano che abbia quella inclinazione 🤔

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

Vedi, il progresso e l'innovazione, vanno di pari passo con tutto, anche per le vespe.

All'inizio, c'era il cambio a bacchetta, poi modificato a fili per ovviare a determinati inconvenienti; la forcella, nelle 98, era al contrario, cioè sulla parte destra del veicolo, e passò poi a sinistra con le prime 125 e da allora è rimasta sempre così (sulle vespe); la sospensione posteriore, prima era completamente inesistentente, poi montarono molla e ammortizzatore separati e, dopo un bel po' di anni, passarono a renderli coassiali e da allora son rimasti così. E lo stesso dicasi per tanti altri particolari. Tutto ciò per migliorare il mezzo. Lo stesso accade ancora oggi, con tutti i veicoli. Le prime serie, sono spesso oggetto di miglioramenti successivi, perchè solo dopo ci si rende conto di "errori" oppure nascono nuove idee e/o materiali più consoni, e la vespa non è certo sfuggita a queste "regole". Nel caso della sospensione posteriore della vespa con ammortizzatore e molla non coassiali, è normale che gli stessi non seguano la stessa direzione per il funzionamento, essendo fissati l'ammortizzatore e la molla in due punti diversi e non affiancati. Se osservi il supporto in alluminio dove vengono fissati la molla e l'ammortizzatore te ne renderai subito conto. Inoltre, non avendo la molla una guida interna, in compressione si arcua per adeguarsi alla corsa dell'ammortizzatore che risulta invece molto più obbligato della molla a seguire una direzione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si verissimo, e molto probabilmente lascio così com'è, o meglio, visto che sto sostituendo i sui ammortizzatori conservando gli originali e montando quelli di nuova generazione Pinasco, vedrò come si comporta il nuovo  e nel caso penserò sul da farsi, cioè se correggere anche se di poco l inclinazione 

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

Non puoi cambiare l'inclinazione, dovresti cambiare anche i supporti sia superiore che inferiore dell'ammortizzatore. Infatti, se guardi anche l'inferiore, nemmeno lui consente di montare paralleli sia la molla che l'ammortizzatore.

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

I supporti inferiori mi sembra siano uguali, mentre il superiore prevede che si possa montare solo l'ammortizzatore e non anche la molla, questo perchè ammortizzatore e molla sono coassiali. A questo punto, senza cambiare alcun supporto, potresti montare l'ammortizzatore con molla coassiale, anche se non capisco il motivo di tutto sto strovolgimento.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutto è partito dal momento che dovevo sostituire l amortizzatore e tamburo anteriore del tutto inefficenti e per avere un po più di sicurezza ho optato di mettere tutto nuovo, tamburi, ganasce, amortizzatori sia avanti che dietro. E visto che sto facendo ttt questo per un miglioramento di tenuta su strada, mi chiedevo se era il caso di correggere "a parer mio" quella anomalia dell inclinazione contraria dell amortizzatore post. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

Io, mi limiterei a cambiare i pezzi vecchi con quelli nuovi, ma identici, altrimenti viene stravolto il restauro. Non si può pretendere di avere il comfort e la sicurezza di un mezzo recente mentre si è alla guida di un mezzo degli anni '50.

Comunque io, negli anni '80 e parte degli anni '90, utilizzavo regolarmente una vespa degli anni '50 senza problemi di sorta. Basta solo sapersi accontentare e sapere quali sono i limiti del mezzo di cui si è alla guida e questo concetto vale per tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...