Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


PXcruccato

Il mio calvario con la Sprint Veloce...

Recommended Posts

In un altro post ho giá scritto del carter crepato, dell´aria aspirata dal paraolio e dal cilindro... questioni risolte.
La mia SV peró continua a non andare come dovrebbe.
Ora la situazione é questa:

  • carburazione grassissima

configurazione 100% originale (carburatore, getti originali, vite a 3/4 di giro)
candela nera, bagnata anche dopo soli 30 secondi di motore acceso. Cambiate un paio. Gradazione 6.
Vespa che affoga accelerando e fatica moltissimo a salire di giri.
In marcia tartaglia da morire al minimo, quando poi prende giri va bene....meglio. (chiari sintomi della carburazione grassa)
Puntine (nuove) che aprono a 21°/22°; apertura massima 0,4mm. Condensatore nuovo CEAB.

  • luci posteriori che non funzionano (sia posizione che stop)

ho testato collegando all´impianto una batteria (vecchia e scarica da 12v) dopo aver scollegato lo statore e in quel modo funziona tutto.
La cosa strana é che prima dell´ultima apertura del blocco funzionavano benissimo)
 

Mie riflessioni:

  • carburazione - proveró a scendere di 2 punti con il getto del minimo. Altre idee non ne ho. Voi?
  • luci - se fosse lo statore non dovrebbero andare nemmeno quelle anteriori o mi sbaglio? Lo statore é infatti l´unica cosa dove ho trafficato per sostituire le puntine e il condensatore.
    Come posso testare se fosse quello a non andare bene? In generale ho idea che produca davvero poca corrente.
    Purtroppo ho dovuto mettere quelle schifezze di frecce al manubrio della sip, ma non arriva abbastanza corrente, nemmeno per riuscire ad azionare il relé delle frecce :boh::testate:
    Devo comprare uno statore nuovo (quello della BGM non mi sembra male) o riesco in qualche modo ad evitarmi questa spesa?

Grazie a chi vorrá aiutarmi!

Share this post


Link to post
Share on other sites

storia...apparentemente complessa...e in realtà lo è ancora di più...infatti è apparentemente complessa perché in realtà dicendo di avere una carburazione grassissima verrebbe in mente di dire di fare i soliti controlli..e quindi facilmente si potrebbe risolvere...ma per l'appunto dici che hai tutto originale. Non puoi andare a tentoni a diminuire getti..la vespa in configurazione originale deve andare bene..molto strano ciò che ti accade. Ad ogni modo senza tener conto dei gradi, se lo statore ha una vecchia tacca di riferimento, mi limiterei a fala combaciare con quella al carter se mai ce ne fosse una (magai al tempo aveva già segnato una fasauta) e quindi poi regolerei l'apertura come da manuale. Suppongo che una regolazione poco distante dal dovuto possa provocare accensioni non perfette e lasciare residui a casa di combustioni incomplete. Se non ti va stop e posizione il problema potrebbe essere solo alla relativa bobina. Non resta quindi che testarla con una lampadina volante staccando i contatti dal resto dell'impianto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 20/9/2019 at 18:15, snaicol dice:

Se non ti va stop e posizione il problema potrebbe essere solo alla relativa bobina.

se fosse cosí peró non dovrebbe andare nemmeno il faro anteriore, o mi sbaglio? La bobina che le alimenta é la stessa.

 

Il 20/9/2019 at 18:15, snaicol dice:

Ad ogni modo senza tener conto dei gradi, se lo statore ha una vecchia tacca di riferimento, mi limiterei a fala combaciare con quella al carter

Una tacca c´é e corrisponde alla posizione che ho misurato/trovato con il goniometro... la fasatura direi che é quindi ok, e non possa essere la causa della candela nera e bagnata.

 

L´unica cosa che non ho scritto é che la marmitta non é messa benissimo, ma non credo sia tappata. Ho una Sito, proveró a montare quella per fare una prova.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
32 minuti fa, PXcruccato dice:

se fosse cosí peró non dovrebbe andare nemmeno il faro anteriore, o mi sbaglio? La bobina che le alimenta é la stessa.

No, la bobina del faro e' un'altro, stop e posizione condividono la stessa bobina.

Vol.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, volumexit dice:

No, la bobina del faro e' un'altro, stop e posizione condividono la stessa bobina.

Vol.

Vuol dire che il cavo giallo alimenta il faro davanti e quello blu lo stop.
È quindi il cavo verde che alimenta non sono il clacson ma anche le luci di posizione? Mi perdo un po in quello che succede nel devio-luci...

image.thumb.png.0a4ccff4572acdc3791f61c6adb7cb02.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR

Il verde alimenta il clacson e le luci pricipali anteriori. Il blu alimenta lo stop ed il giallo alimente le luci di posizione.

 

Vol.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 23/9/2019 at 15:30, volumexit dice:

Il verde alimenta il clacson e le luci pricipali anteriori. Il blu alimenta lo stop ed il giallo alimente le luci di posizione.

 

Vol.

..visto che siamo in tema bobine :mrgreen: Ci deve essere continuitá fra il cavo blu e quello giallo?
Ho misurato con il multimetro e nel mio caso non c´é.
Buono; no buono?
20191003_225745.jpg.679825ec692a03d4fbf5ec42e6c5cd9c.jpg

20191003_225732.thumb.jpg.13fda7993070148ed5571904b1a4f104.jpg

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
..visto che siamo in tema bobine :mrgreen: Ci deve essere continuitá fra il cavo blu e quello giallo?
Ho misurato con il multimetro e nel mio caso non c´é.
Buono; no buono?
20191003_225745.jpg.679825ec692a03d4fbf5ec42e6c5cd9c.jpg
20191003_225732.thumb.jpg.13fda7993070148ed5571904b1a4f104.jpg
 
 
Si. Misura la resistenza e dimmi il valore.

Vol.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
14 ore fa, PXcruccato dice:

Tra filo blu e giallo è il nulla più totale

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk
 

Mi sa che e' aperta. controlla bene le saldature, mi pare che i fili non siano originali.

 

VOl.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho controllato ancora la bobina.
20191008_141719.thumb.jpg.27a92ec0591eca18047cbbfa7f89e502.jpg

20191008_141636.thumb.jpg.a825bf7ad21e70f5c5cf909915a194f5.jpg

20191008_141706.thumb.jpg.74740c16c849f86da0c3d8839c093157.jpg

Esternamente sembrerebbe tutto ok.
Ho provato a tirare i cavi per capire se fossero spezzati all´interno della guaina, ma non lo sono.

Se con il multimetro tra cavo blu e giallo dovrei rilevare una continuitá, e in questo caso non c´é, allora la bobina non é in ordine e ne devo comprare una nuova.
Me lo confermate?

Quello che non capisco é come possa rompersi da un momento all´altro un componente del genere...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Penso ad una ipotesi stupida nella sua semplicità ma non sempre di facile intuizione. Può essere che il getto che ti ritrovi è stato rialesato negli anni per delle elaborazioni ?  Ti ritroveresti un getto apparentemente originale che non funziona come tale. 

Edited by Omobono Tenni

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Omobono Tenni dice:

Penso ad una ipotesi stupida nella sua semplicità ma non sempre di facile intuizione. Può essere che il getto che ti ritrovi è stato rialesato negli anni per delle elaborazioni ?  Ti ritroveresti un getto apparentemente originale che non funziona come tale. 

Ho un altro getto uguale (50 senza passaggio dell´aria); posso provare a montare quello ma mi stupirebbe se riuscissi a risolvere il mio problema cosí.
La prossima prova che voglio fare é quella di usare un getto del minino sempre 50, ma di quelli classici con anche il passaggio dell´aria.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
1 ora fa, PXcruccato dice:

Ho un altro getto uguale (50 senza passaggio dell´aria); posso provare a montare quello ma mi stupirebbe se riuscissi a risolvere il mio problema cosí.
La prossima prova che voglio fare é quella di usare un getto del minino sempre 50, ma di quelli classici con anche il passaggio dell´aria.

Ogni tipo di carburatore vuole il suo getto del minimo. Se hai in tappo sul bordo del bemturi metti il getto del minimo con freno aria(con passaggio dell'aria come lo chiami tu), se nel bordo del venturi hai in insert di ottone con in foro allora devi usare il getto del minimo senza freno aria( cieco).

 

Vol.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, volumexit dice:

Ogni tipo di carburatore vuole il suo getto del minimo. Se hai in tappo sul bordo del bemturi metti il getto del minimo con freno aria(con passaggio dell'aria come lo chiami tu), se nel bordo del venturi hai in insert di ottone con in foro allora devi usare il getto del minimo senza freno aria( cieco).

Hai ragione, dovrebbe funzionare come dici te, ma vorrei provare il getto del minimo "sbagliato" per vedere cosa succede ... per la carburazione grassa al minimo non so dove sbattere la testa.

In ogni caso prima devo/voglio risolvere il problema con la bobina. Letto il mio post di prima cosa ne pensi @volumexit, prendo una bobina nuova e taglio la testa al toro... spero

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
25 minuti fa, PXcruccato dice:

Hai ragione, dovrebbe funzionare come dici te, ma vorrei provare il getto del minimo "sbagliato" per vedere cosa succede ... per la carburazione grassa al minimo non so dove sbattere la testa.

In ogni caso prima devo/voglio risolvere il problema con la bobina. Letto il mio post di prima cosa ne pensi @volumexit, prendo una bobina nuova e taglio la testa al toro... spero

E' strano che sia partita da in giorno con l'altro. Ci sono delle prove da fare a vespa montata per verificare la bobina.

Stacca il giallo e l'azzurro. Metti l'azzuro a massa e college una lampadina tra il giallo e e massa. La lampadina si deve accendere.

Lasciando la lamapdina tra giallo e massa, stacca l'azzurro da massa. La lampadina si deve spegnere.

Adesso inverti la prova, metti il giallo a massa e la lampadina tra l'azzurro e massa. La lampadina si deve accendere.

Lacsiando la lampadina tra azzurro e massa stacca il giallo da massa. La lampadina si deve spegnere.

Se le prove hanno esito positive allora non e' la bobina.

Ovviamente con motore acceso.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

Aggiungo di provare a raschiare i due capi della bobina: il filo rigido di rame è lo stesso che è avvolto sul rocchetto e, pertanto, è coperto da uno smalto isolante. Se viene accorciato (non so se questo è il caso), si elimina la parte "scoperta". Con una limetta elimina lo strato più esterno e ripeti le prove.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alla fine ho comprato la bobina nuova perché quella vecchia era andata. Adesso funzionano di nuovo tutte le luci. Alleluja!
L´ho potuto verificare con un test interrotto peró dopo soli 10 secondi, perché la Vespa ha fatto un fumo che se l´avesse visto Greta mi avrebbe fulminato! :noncisiamo: ..e i miei vicini pure.

Ecco, quel problema rimane... no, no, non i vicini; la carburazione :Lol_5::mrgreen: Oggi se riesco provo a fare un giretto per vedere come va la Vespa. Ho montato provvisoriamente un getto del minimo con il foro... tanto da provare anche quella. (Ma servirá a qualcosa?!) Mah...

Candela unta, carburazione grassa... non ne riesco ad uscire. Potrebbe essere la marmitta la causa?! Non é messa benissimo... Semmai provo con una Sito che ho a vedere se va meglio ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri ho monatato la Sito e l´ho provata prima con il getto del minimo 50 senza foro (il suo originale), poi con un 50 con il foro.
Con la vite di regolazione avvitata del tutto la Vespa non tiene il minimo e si spegne. A velocitá bassa, va malissimo, la carburazione é grassa, fatica a prendere di giri, mitraglia, strattona ... insomma, va male.
Superata una determinata soglia di giri del motore (quando entra in funzione solo il getto del massimo?!) la Vespa poi va... benino. Non benissimo, ma bene abbastanza per poterla usare.
Allego foto candela. (NGK gradazione 6 messa nuova da poco)

20191020_164400.jpg.8b30433400c0528d3ecc43383057eedd.jpg

20191020_174728.jpg.b26305e55acdc14b44bbd4d02c9420d7.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A questo punto, tanto per vedere se fosse il carburatore la causa del problema, cosa ne dite se facessi una prova con un 24 del P200E che ho da qualche parte in garage ... che getti potrei/dovrei usare in quel caso?

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...