Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


Airik

PX150 grasso post revisione

Recommended Posts

Ciao a tutti ragazzi,

un paio di anni fa, con l'aiuto di questo forum, avevo scatalizzato da "manuale" la mia PX My150 E3 del 2011.

Le operazioni manuali sono state effettuate dal mio meccanico di fiducia perchè io di manualità ne sono ben poco dotato.

Quindi, avevo la seguente configurazione:

  • Max: 160/BE3/100
  • Min: 48/160
  • Ghigliottina: 1
  • Filtro aria forato del px200

La marmitta era stata sostituita con una non catalitica presa da DRT. Non ho molte specifiche purtroppo su questa marmitta.

Dopo le dovute regolazioni della carburazione, la vespa andava davvero bene. Nessun problema particolare se non un po' di vuoti all'avvio da fredda, ma del tutto gestibili e che passavano dopo qualche km. Con questa configurazione ci ho macinato parecchi km sia da solo che in 2.

Insomma, del tutto soddisfatto.

A Maggio di quest'anno scadeva la revisione. Quindi, sempre con l'aiuto del meccanico di fiducia, smontato marmitta, rimesso la sua catalitica (senza nemmeno montare il SAS, giusto per passarla), fatto la revisione e rimontato la sua marmitta di prima.

Da li sono iniziati i patimenti.

La vespa si presenta con una carburazione grassa. Fa forti "pernacchiamenti" e singhiozzi a fil di acceleratore.. in quella parte di passaggio tra il minimo e il massimo. Cosa che aumenta con l'aumentare delle temperature esterne.

Andare piano in 1° o 2° marcia diventa davvero una sofferenza..

Se apro tutto il gas non ho problemi, va sempre bene.

Abbiamo già provato un bel po' di cose:

  • cambiato la candela
  • smontato e ripulito tutto il carburatore
  • ricontrollato la carburazione con la vite miscela (ora è a 1 giro e 1/4)
  • verificato tutta la parte elettrica (bobina, statore, etc..) e tacchetta su IT (abbiamo anche ritardato e anticipato ma nulla è cambiato)

ma senza successo. Ora ho su un filtro aria 140 al posto del 160 che sembra forse aver attenuato di un nonnulla la cosa.. ma proprio una cosa risibile.

 

Onestamente, ora ho proprio finito le idee. Non so proprio cosa possa essere successo e non so che altro fare per risolvere. Allora mi rivolgo a tutti voi che magari mi viene in mente qualcosa di valido.

Che mi consigliate?

Grazie a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

So che probabilmente non cambia nulla dato che prima andava decentemente, ma secondo voi, potrebbe dipendere dalla marmitta?

Ho recuperato una Sito, vale la pena cambiarla?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Visto che hai provato e riprovato le cose essenziali, cioè carburatore (e, spero, filtro aria) e accensione, non resta che dare la colpa alla marmitta. Certo, è difficile che si sia intasata da smontata mentre tu facevi la revisione. Provarne un'altra certamente non nuoce. Sembra che l'ideale sia la Polini original.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho avuto un problema del genere sin da quando acquistai una PX euro 3 usata, dove pur avendo sostituito la marmitta, pulito e successivamente sostituito il carburatore, l' erogazione ai bassi non migliorava (andava "a scatti" fino ai 60 km/h di tachimetro). Ho risolto solamente sostituendo la centralina, lo statore ed il volano da Kokusan a Ducati (acquistati usati, ovviamente, dato che sono fuori produzione).

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, Kaliningrad dice:

Visto che hai provato e riprovato le cose essenziali, cioè carburatore (e, spero, filtro aria) e accensione, non resta che dare la colpa alla marmitta. Certo, è difficile che si sia intasata da smontata mentre tu facevi la revisione. Provarne un'altra certamente non nuoce. Sembra che l'ideale sia la Polini original.

Si si, ovviamente è stato controllato anche il filtro dell'aria.

Con la Polini che dici tu però dovrei regolare anche i vari getti o la configurazione classica da scatalizzata va bene?

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, Dave78 dice:

Ho avuto un problema del genere sin da quando acquistai una PX euro 3 usata, dove pur avendo sostituito la marmitta, pulito e successivamente sostituito il carburatore, l' erogazione ai bassi non migliorava (andava "a scatti" fino ai 60 km/h di tachimetro). Ho risolto solamente sostituendo la centralina, lo statore ed il volano da Kokusan a Ducati (acquistati usati, ovviamente, dato che sono fuori produzione).

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk
 

La mia va a "scatti" (e scoreggia come una vecchia signora) alle basse velocità. Quando apro non da problemi.

Come dicevo, proprio in quella parte di accelerazione che si muove tra il minimo e il massimo (non so se quello che dico ha senso)

Share this post


Link to post
Share on other sites
La mia va a "scatti" (e scoreggia come una vecchia signora) alle basse velocità. Quando apro non da problemi.
Come dicevo, proprio in quella parte di accelerazione che si muove tra il minimo e il massimo (non so se quello che dico ha senso)
Si, era quello che succedeva alla mia (scorregge escluse :-))

Inviato dal mio ONEPLUS A3003 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

La candela che colore é?

Da come lo descrivi il problema sembra essere elettrico.

Ma passiamo per gradi:

Fai prima un test: sostituisci lo spillo conico, avvita di mezzo giro la vite aria/miscela, e infine candela nuova.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 26/7/2019 at 10:34, Airik dice:

Con la Polini che dici tu però dovrei regolare anche i vari getti o la configurazione classica da scatalizzata va bene?

Con la Polini dovresti salire di due - tre punti. Però, visto che il problema è che è grassa già ora, prova a montare senza cambiare nient'altro, guarda come va e, se va bene, fa' poi la prova candela.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi è successa una cosa simile dopo aver aperto e richiuso il motore, prima andava perfetto. Nom ho ancora capito la causa, la vespa consuma tanto, la scatola del carburatore si riempe di benzina come se la rifiutasse. Ancora nom sono riusciro a risolvere il problema, ho anche provato a cambiare centralina ma nulla..

Inviato dal mio SM-G925F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...