Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


Tsuga

Ma perché tutti consigliate questo DR??

Recommended Posts

Motore di una marca sconosciuta,  non ho mai capito chi e dove lo produce dato che viene commercializzato da un terzista. Poi non ho mai visto delle testate così schifose, piene di residui di fusione e difetti (bave di fusione). La mia testata FA Italia per vespa px 150 (quindi il ricambio economico non originale per il cilindro standard) sembra un gioiello in confronto. Poi, in ogni discussione si ripete che il “dr 177 scampanella al minimo”, ha tolleranze sbagliate (se scampanella ...), con la testa polini va di più ecc..

Mi è rimasta in mente una frase ben precisa detta non mi ricordo da chi: “il dr è il cilindro più sottovalutato del mondo vespa”. Siamo sicuri che non sia proprio il contrario ?🙄

Testata FA Italia appena tirata fuori dalla busta: 

892DEFCF-D483-4854-88D1-F0F9BD716334.jpeg

Edited by FerrJey

Share this post


Link to post
Share on other sites

Testata dr appena uscita dalla scatola (immagini a caso prese su questo forum)

25452F58-A2A8-46FD-8499-96374466264A.jpeg

 

9CC6B924-397F-431B-BE07-E6EA2B153D88.jpeg

 

Polini, malossi e Pinasco mai viste delle bave di fusione così . Non ditemi “eh ma basta carteggiarlo, basta lavorarlo o modificalo”.. un pezzo di un motore se viene venduto deve essere in grado di funzionare perfettamente come uscito di scatola. Non esiste che va cartavetrato o altro. Lo facessero loro quando esce dallo stampo visto che gli altri sono tutti puliti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando viene consigliato il Dr è perché è l'unico cilindro che risponde alle richieste di chi in quel momento sta chiedendo un supporto. Sarà  banale ma è così.  Non vedo nulla di strano. Va bene, quindi non vedo cosa ci sia di strano...se ha un po di bava sulla fusione della testa....che c'è di male? Ne ho montati diversi, qualcuno mi ha chiesto di toglierle, altri non se ne sono interessati e sono sempre li che girano...se n on ti va un dr, metti un rms ,  non arrivi dal cortile al tabacchino😆

Share this post


Link to post
Share on other sites

No quello che mi incuriosisce è solo perché c’è questa divinazione per questo dr ... boh così a guardarlo mi sembra il peggiore .. pieno di bave di fusione. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma non è questione di divinazione....piuttosto obbiettivamente è forse l'unica risposta da dare a chi chiede affidabilità, motore poco più brillante, facilità di montaggio e settaggio....tanti per esempio parlano di Tuning leggero e poi finiscono con polini o pinasco vari, carburatori rapporti..e non finiscono mai..poi che a guardarlo sia il peggiore non significa nulla...l'abito non fa il cilindro!

Share this post


Link to post
Share on other sites

L’abito non fa il cilindro ma le bave di fusione si. Vedo molti vespisti che si fanno tante pippe su cose assai più superflue (es. la testa lucidata a specchio, il travaso allargato del mezzo decimo per,  “non uso la pasta rossa perché”, la plastica bosatta della freccia no perché) e poi tutti a comprare questo cilindro ... e a proporlo! 😟

boh io quando ho visto che la testata nuova non originale da 30€ del cilindro 150 originale Piaggio della FA Italia è 10 volte meglio rifinita che il dr da dùsént euro (200€) mi son fatto due domande ..secondo me c’è di meglio in giro.. 

5BEC54A6-906C-40D2-BD40-A2404F857AC2.jpeg

Edited by FerrJey

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nomina almeno un esempio che possa essere paragonato al dr, almeno sappiamo che ci sono alternative..valide o meno non lo so, dato che potrei non averle provate o prese in considerazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Inutile paragonare sui forum, non se ne viene fuori. Per me Pinasco 177, Malossi e polini sono decisamente meglio (il malossi 166 ad esempio, anche se lo danno per meno affidabile, ed è molto più potente)..poi ovvio i cilindri sono diversi e l’affidabilità è diversa ecc.. anche se un cilindro che appena montato scampanella è proprio l’opposto dell’affidabilitá! È l’inaffidabilità fatta metallo. Sarà ma io dopo 2 anni che sto dietro ai battiti in testa mi viene la pelle d’oca quando sento quel rumorino maledetto!

Insomma per me meglio del dr è tutto quello che è ben forgiato. Se si comincia bene siamo già a metà dell’opera.

 

B8249A9A-48DE-4079-AC6A-30F61AEA366E.jpeg

0FE46E14-383E-4287-B2D1-D5D58F39F98E.jpeg

 

6959569D-C57D-43EA-A8BD-401FB59A8CFB.jpeg

 

Giusto per rimanere sulla stessa fascia di prezzo e cilindrata . Hanno affidabilità e potenze diverse? Sono motori e ditte diverse. Ma sempre roba con pistone bifascia e due in ghisa mi pare. Mi auguro decisamente meglio rifiniti del dr, almeno al livello della testa non originale economica da 30 € che ho a casa 😜

 

Aggiungo anche perché già prevedo la frase: “quei cilindri non vanno bene senza raccordatex, spianare, ecc..”: beh se il dr come minimo va rifinito tutto per sbavarlo e poi scampanella come la slitta di babbo natale ... siamo sulla stessa barca (anzi slitta)

Edited by FerrJey

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

Secondo me stai strappando le vesti senza motivo.
Anzitutto confondi il battito in testa con lo scampanellio. Sono due cose molto diverse.
Il DR ha un gioco di montaggio notevole e per questo è molto affidabile. Le finiture sono scadenti, è vero, ma i materiali nell'insieme sono accettabili. Un Pinasco in ghisa recente non è certo più affidabile, anche se apparentemente più rifinito.
Io ho un DR e in tutta franchezza non ne sopporto la rumorosità e le prestazioni sono limitate. Ma si trova a 100 euro o poco più compresa testa, quindi è una buona soluzione per chi vuole poco poco di più di un 150 originale, non vuole spendere e ha bisogno di una buona affidabilità.
Sicuramente non è prestazionale e non è raffinato.


Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, FerrJey dice:

Giusto per rimanere sulla stessa fascia di prezzo e cilindrata . Hanno affidabilità e potenze diverse? Sono motori e ditte diverse. Ma sempre roba con pistone bifascia e due in ghisa mi pare. Mi auguro decisamente meglio rifiniti del dr, almeno al livello della testa non originale economica da 30 € che ho a casa 😜

ciao, capisco cosa vuoi dire e non posso darti torto,con quei sodi potresti acquistare un VMC.

Tornando al DR,

uno del mio Vespaclub ha sotituito il suo vecchio e stanco Dr con uno nuovo per fare un raid,dopo averlo chiuso lo ha usato per un giorno e l'ha tolto dalla disperazione,scampanava in modo spaventoso,ha dovuto toglierlo.Non vorrei sbagliarmi ma mi pare che ci fosero oltre 7 decimi tra pistone e cilindro.

Il raid è riuscito a farlo grazie ad un membro del Vespaclub che gli ha prestato una Vespa

Share this post


Link to post
Share on other sites

no allora siamo si due strade differenti... Devo aver compreso male sicuramente...un dr come dico io non e' paragonabile a ciò che hai postato. E quindi dico che il dr che intendo io e' l'unico che risponda alle esigenze di molti... Cioè il dr che dico io non può avere come alternative ciò che hai proposto.

 

per paletti 7decimi mi sembrano troppi..non si accende neppure...o ricordi male o e' stato un errore di fabbricazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I 6 decimi di tolleranza circa mi pare che li aveva anche il cilindro nuovo di scatola che provammo sulla lml del mio migliore amico (scelta sua, io ho fatto solo da spettatore). Come Paletti scampanava in modo atroce, l’abbiamo tolto (l’ha montato il meccanico) dopo 1 giorno e non gli e lo hanno nemmeno rimborsato. Questa è la qualità costruttiva. Allo smontaggio il cilindro era praticamente intonso, nessun danno o altro (solo un lievissimo imbrunimento leggero del pistone) ma il rumore che faceva non era assolutamente normale. Secondo me non esiste che un motore scampanella (mia personale opinione). 

Non dico che non si debba comprare o che è per forza una scelta sbagliata a priori, dico solo che secondo me è tanto sopravvalutato (ma molto proprio) e che se mi consigliassero un cilindro di questa qualità costruttiva (pieno di bave di fusione), che scampana e che può avere tolleranze tali (difetti di fabbricazione su singoli cilindro/pistone?) da renderlo praticamente inusabile... beh non sarei molto contento . Ma ripeto questa è la mia opinione, ognuno può pensarla come vuole (giustamente).

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

Sei decimi di gioco di montaggio (ma dove?) significano sicura distruzione del pistone nel giro di poco tempo.

Per cilindri di questo genere stiamo senz'altro al di sotto dei tre decimi misurando il pistone nei primi millimetri sotto la fascia inferiore.

E quando si parla di gioco di montaggio è essenziale specificare questo dettaglio altrimenti sono numeri sparati grossolanamente e senza la minima cognizione di causa, ovvero proprio ciò che non occorre in una discussione oggettiva ed edificante.

 

Personalmente ho dissuaso più di una persona dall'acquisto di un DR (per esperienza) proprio alla luce della notevole rumorosità dei prodotti recenti.

Ma bollarlo come inaffidabile perché rumoroso non gli rende giustizia ed è una considerazione che sul piano logico non può certo essere convincente (confutata peraltro di innumerevoli esperienze in tal senso).

 

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

 

 

 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Marben dice:

Sei decimi di gioco di montaggio (ma dove?) significano sicura distruzione del pistone nel giro di poco tempo.

Per cilindri di questo genere stiamo senz'altro al di sotto dei tre decimi misurando il pistone nei primi millimetri sotto la fascia inferiore.

E quando si parla di gioco di montaggio è essenziale specificare questo dettaglio altrimenti sono numeri sparati grossolanamente e senza la minima cognizione di causa, ovvero proprio ciò che non occorre in una discussione oggettiva ed edificante.

 

Personalmente ho dissuaso più di una persona dall'acquisto di un DR (per esperienza) proprio alla luce della notevole rumorosità dei prodotti recenti.

Ma bollarlo come inaffidabile perché rumoroso non gli rende giustizia ed è una considerazione che sul piano logico non può certo essere convincente (confutata peraltro di innumerevoli esperienze in tal senso).

 

Inviato dal mio Redmi Note 7 utilizzando Tapatalk

 

 

 

 

 

 

 

 

ciao Marco, IL MIO INTERVENTO NON ERA VOLTO A DIFFAMARE IL PRODOTTO, domani sera vado al Vespaclub Pavia e chiedo quanto era di preciso, quella sera lo hanno misurato davanti a me,ma stavo facendo altro

Edited by paletti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cita

"Perchè tutti consigliate questo Dr??"

la risposta è semplice . Perchè è l' entry level del tuning .

Ma non solo :
-Costa meno di una termica originale (poco più di cento eurini sulla baia)
-Va poco più di una termica originale 125/150 (che non guasta mai)
-Affidabile quanto/quasi quanto/più di una termica originale (e non guasta nemmeno questo)
-Permette a tutti o quasi di giocare al meccanico elaboratore in casa
-Perdona carburazioni approssimative e configurazioni alla buona (vuoi mettere?)

Scampana?Rumoroso?Rifiniture grossolane?
Alla luce dei pregi elencati sopra ,mi sembrano anche pochi questi punti del rovescio della medaglia .
Quindi la domanda non è perchè , ma perchè no ! 😀

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il mio DR l´ho pagato 3 anni fa 125€, spedizione inclusa. Come detto é un entry level, ed era quello che cercavo. Per quei soldi non si possono pretendere chissá quali finiture o prestazioni: "you get what you pay for"!
Tema affidabilitá: l´anno scorso mi si era svitato il dado che serra il tubo dell´olio alla pompa del miscelatore automatico. Risultato: in camera di scoppio non arrivava miscela, ma solo benzina! 
Ci ho messo un po prima di accorgermene e di km ne ho fatti in quelle condizioni (era pure estate)! Bene, il mio DR mi ha perdonato e non mi ha fatto pagare nessun conto. Tutto perfetto. 

Paragonare il "proletarissimo" DR con i vari Pinasco, Polini, Malossi non credo gli renda giustizia. Sarebbe un po come criticare i materiali, le finiture e le prestazioni di una Punto confrontandole con quelle di una BMW Serie 140i M.
Sono entrambe automobili MA .... !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma qualcuno sa che ditta lo produce questo cilindro ? Perché ho visto che ne fa anche per scooter ecc..però non ho trovato il sito internet! Mah 

Edited by Tsuga

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

La DR (Diffusione Ricambi) / Motorparts era parte del gruppo Minarelli, dunque è possibile che i suoi gruppi termici siano nati dalla mente di qualche motorista di quell'azienda. Quindi non proprio gli ultimi del settore...!

I gruppi termici Vespa sono tutti progetti vecchi (anni '80) e credo oggi sostanzialmente vivano di rendita. Pare fosse in fase di gestazione un 177 in alluminio (visto un paio d'anni fa ad Eicma) ma al momento nessuna novità sul mercato.

Il sito, ad ogni modo, è questo: https://www.motorparts.it/

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il 177 dr che monto da anni non è sicuramente un motore da corsa, ma quello che cercavo era l'affidabilità e per adesso mi sta dando solo soddisfazioni. Ho montato negli anni gruppi termici dr sulle mie vespe (anche sull'ape 50 all'epoca) e mi hanno ripagato sempre con la loro affidabilità. Chi cerca prestazioni non compra dr, ma non sono certo gt da buttare.

Manuel

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perché il 177 originale esiste? Il 102 originale esiste? L'84 esiste? Ecc..

 

Non dà molto, ma è pur sempre un motore elaborato e le differenze si sentono eccome rispetto all'originale.

Ps: L'hai mai provato uno di questi motori? Troveresti risposta a tutte queste domande.

 

Manuel

 

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, manuel dice:

Perché il 177 originale esiste? Il 102 originale esiste? L'84 esiste? Ecc..

 

Non dà molto, ma è pur sempre un motore elaborato e le differenze si sentono eccome rispetto all'originale.

Ps: L'hai mai provato uno di questi motori? Troveresti risposta a tutte queste domande.

 

Manuel

 

 

 

 

 

 

ciao,pur non avendo esperienza condivido la tua opinione,MA,mi domando:

il DR si monta perché costa poco,perché è affidabile,perché ha prestazoni oneste.

Quale è la differenza in euro per avere un gruppo termico alternativo,performante e affidabile?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si l’ho provato anche se non sulla mia vespa, che sto cercando di tenere originale il più possibile, anche se è un px 150 di modesto valore rispetto a vespe più vecchie e rare. Va di più dell’originale ma in mia opinione il gioco non vale la candela, nel senso che se volessi elaborare la vespa prenderei altri cilindri. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, paletti dice:

ciao,pur non avendo esperienza condivido la tua opinione,MA,mi domando:

il DR si monta perché costa poco,perché è affidabile,perché ha prestazoni oneste.

Quale è la differenza in euro per avere un gruppo termico alternativo,performante e affidabile?

Ho messo le foto delle principali alternative di altre marche, sempre cilindri bifascia a prezzi più o meno simili. Poi ovvio c’è quello più delicato e quello meno, come in ogni ambito scooter

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...