Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


querida-presencia

Strappo nella sella, affonda troppo sotto il mio peso

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, spero di essere nella sezione giusta.

Ho letto molti post sul tema "selle" ma in nessuno ho trovato la risposta al mio problema, invero abbastanza particolare.

Qualche giorno fa ho notato un taglio verticale, di circa 2/3 cm, sul lato sinistro della mia sella, poco più avanti rispetto alla posizione del cinghiolo, inizialmente ho pensato di averlo provocato accidentalmente con le chiavi o con un altro oggetto metallico durante uno dei miei lavoretti, invece ho riscontrato che si è prodotto a seguito dell'affondamento della sella sotto il mio peso (non esorbitante, non sono più il fuscello di un tempo ma comunque non supero i 95 kg.).

Il taglio infatti è situato esattamente in corrispondenza di uno dei due "risvolti" sinistri della traversa della sella, spero di essermi spiegato bene, comunque questa foto dovrebbe chiarire meglio:

DSC00746.jpg.1e653f5bed4da493bfe4b6d2ab2fe176.jpg

E' un difetto comune?

Ne ho viste anche altre e non ho riscontrato differenze in quel punto, quindi penso che il problema sia la eccessiva cedevolezza delle molle, una o entrambe.

Peccato perchè questa sella era particolarmente comoda, ma forse è proprio questa cedevolezza  che me la rendeva così piacevole.

C'è modo di limitarne l'escursione in modo da evitare che la copertura si laceri?

Ciao tutti e grazie per l'attenzione

Edited by querida-presencia

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Alfonso, non capisco dove sia il taglio: è sul fianco si è lacerata verticalmente od orizzontalmente? Non c'entra nulla comunque la cedevolezza delle molle ma è la similpelle che è troppo sottile, a volte contribuisce anche il telaio della sella che taglia sui bordi, sulla ho risolto incollando col bostik un pezzo di pelle a rinforzo per evitare lacerazioni da parte del telaio.

La vespa ora va bene?

Francesco

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Francesco, bentrovato!

Il taglio è verticale sul fianco sinistro della sella, proprio in corrispondenza di quel bordo della traversa, sono sicuro che sia successo così perchè standoci seduto sopra sento proprio il ferro della traversa che passa attraverso la copertura della sella.

Farò una toppa come da te suggerito e come ho letto già in altri topic sulla riparazione delle selle ma sono certo che se non risolvo il problema scatenante il taglio si riaprirà; come pure sono sicuro che se anche decidessi per una sostituzione integrale della copertura anche questa si lacererebbe.

Sto anche pensando di coprire con un po' di materiale espanso quei bordi taglienti, non so se basti.

16 minuti fa, franzpero dice:

La vespa ora va bene?

Ottimamente direi, incrociando le dita ovviamente, è molto piacevole da guidare e la uso ogni volta che posso; prova del fuoco questo w-e con il vesparaduno di Bologna (ed anche battesimo dell'acqua viste le previsioni meteo di domani su BO), avevo altre uscite del genere in programma (compreso l'evento di Cento) ma ho dovuto rinunciare quasi a tutto per impegni familiari.

Hai preso il sidecar per il cucciolo?

Alfonso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rivesti con la pelle anche il metallo. 

No non ho ancora preso il sidecar per il cucciolo, over 35kg, costa troppo, poi sono un po' in crisi con la vespa...

20190309_121805.jpg.52155b908c71e420eefaab0ca99b6d0c.jpg

20190416_185158.jpg.67b3db1378eb82441410d56dbe8476b0.jpg

Comunque il meteo per domani è brutto anche qui nel  primo pomeriggio

Francesco

Edited by franzpero

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

Il problema sta nella scarsa robustezza dei telai riprodotti, se di sella riprodotta stiamo parlando (quella della foto che hai postato certamente lo è).

Il telaio "cede", sino ad andare a contatto con la scocca (attenzione alla vernice!). Si può risolvere applicando due tamponi sulla traversa, si possono prendere tamponi come quelli posteriori e montarli previa foratura della traversa. Questo con la consapevolezza che i tamponi rovinando la vernice e talvolta anche il piano del serbatoio.

Soluzione più elegante: prendere un vecchio telaio di una sella originale e trasferire copertura ed imbottitura. I vecchi telai non si piegano manco sotto un elefante.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Marben dice:

Il problema sta nella scarsa robustezza dei telai riprodotti, se di sella riprodotta stiamo parlando (quella della foto che hai postato certamente lo è).

Il telaio "cede", sino ad andare a contatto con la scocca (attenzione alla vernice!). Si può risolvere applicando due tamponi sulla traversa, si possono prendere tamponi come quelli posteriori e montarli previa foratura della traversa. Questo con la consapevolezza che i tamponi rovinando la vernice e talvolta anche il piano del serbatoio.

Soluzione più elegante: prendere un vecchio telaio di una sella originale e trasferire copertura ed imbottitura. I vecchi telai non si piegano manco sotto un elefante.

Ciao Marco, bentrovato anche tu!

Sono quasi sicuro che il telaio non abbia ceduto, il quasi è d'obbligo perchè non ho pensato specificamente a fare questa verifica ma credo che se fosse piegato me ne sarei accorto, ho manipolato quella zona diverse volte proprio per capire dove fosse il problema.

E' una sella riprodotta, di qualità discreta se confrontata con altre che ho visto alle fiere, non posso però dire che sia il top perchè giustamente il top sarebbe una sella con almeno il suo telaio d'epoca.

Stasera, insieme ad altri preparativi, farò anche questo controllo e magari vi posterò una foto della situazione.

Per il momento grazie.

1 ora fa, franzpero dice:

No non ho ancora preso il sidecar per il cucciolo, over 35kg,

Hi hi hi....quisquilie...pensa che è ancora acerbo!!! :sbonk:  Quando ci si tempra con un San Bernardo maschio di 85 Kg. (all'epoca io ne pesavo 74 vestito) tutto diventa relativo :ok:

Mi dispiace sentire che sei in crisi con la nostra passione, spero nulla di grave.

A presto!

Edited by querida-presencia

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, franzpero dice:

20190416_185158.jpg.67b3db1378eb82441410d56dbe8476b0.jpg

Perdonate ancora l'OT.

 

Franz ho visto quella escoriazione sulla coda, spero non sia dovuta al fatto che se la mordicchia, se così fosse il problema va affrontato subito con l'ausilio di un esperto prima che diventi una grave compulsione.

Scusa se mi sono impicciato.

Ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, querida-presencia dice:

Perdonate ancora l'OT.

 

Franz ho visto quella escoriazione sulla coda, spero non sia dovuta al fatto che se la mordicchia, se così fosse il problema va affrontato subito con l'ausilio di un esperto prima che diventi una grave compulsione.

Scusa se mi sono impicciato.

Ciao

Ciao, no è una macchia nera che ha sempre avuto:

690466199_Codagigi.thumb.jpg.ff19282a4a9e58a294b6705a309ca70d.jpg

subito era un cerchio perfetto ora è diventata la macchia che vedi.

Per quanto riguarda la vespa per colpa anche di Gigi la uso molto poco, ho avuto problemi per lasciarlo da solo in casa ora praticamente risolti, ma sono in crisi io ho girato la boa dei 60 e mi sento non a mio agio a guidare la vespa in città e così langue in garage, non ho nemmeno la voglia di andarci dietro.....

Francesco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ok Franz, tutto chiaro, scusa ancora l'intromissione e scusate tutti per l'OT.

Intanto ho chiarito l'arcano........... sono un idiota.

Lo strappo si è prodotto a partire da un buco causato da uno dei ganci di una rete, o ragno mi pare anche che venga definito, che ho usato un paio di volte per portare il secondo casco.

Dal buco allo strappo c'è poi voluto poco proprio perché lo schiacciamento della sella sotto il mio peso deformava la 'pelle'.

Rattopperò il buco, intanto ho già montato un piccolo portapacchi.

Grazie a tutti e buon fine settimana 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, Alfonso contento che hai risolto, ricordati di far essiccare bene la colla prima di mettere il rattoppo, poi se si dovesse vedere un po' di  bianco ripassa con un pennarello di colore idoneo il segno, quando lo fai spingi da dietro con un dito così colorerai solo la parte interna dello strappo.

Francesco

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...