Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


Vespetta78

Carburatori SI ER Pinasco

Recommended Posts

la serie ER è la versione migliorata dei normali carburatori SI con passaggi maggiorati e piccoli particolari che rendono più "sicura" l'erogazione anche per limitare problemi di approvvigionamento.

Questa è la teoria. voi li avete mai usati/testati? vale la pena comprarli o ci sono comunque zone d'ombra nella serie vuoi perché sono prodotti SPACO rielaborati (ipotesi mia) comunque con minor qualità generale rispetto ai vecchi DELLORTO o per qualsiasi altro motivo?

non ho trovato discussioni specifiche, ma ne ho sempre sentito parlare "poco"

So che si possono elaborare anche i carburatori vecchi 2424E per ottenere l'equivalente della serie ER, ma non mi ci metterei. Peraltro ho trovato anche la misura del 22 in questa serie che non ricordo aver mai sentito nei normali SI.

Share this post


Link to post
Share on other sites

La serie ER di maggiorato ha solo un foro più grande nella vaschetta benzina dove si collega alla colonnina del getto max. A suo tempo quando lo comprai aveva il coperchietto con spillo normale. Ma anche se ci fosse stato il suo coperchietto Pinasco, non è che si han  gran miglioramenti significativi.

Coperchietti benzina maggiorati SERI son quelli DRT. Lì c'è un bel foro maggiorato fatto a mano e la portata è veramente ottima.

Però per un normale motore elaborato vanno più che bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR

La serie 22 per il 20, ha praticamente lo stesso principio che ha la serie 26 per il 24.
E' una modifica intermedia, dicono sia molto utilizzata per le vespe che fanno gare in salita, ma non ho la certezza.
Sicuramente è un ottimo compromesso per i GT non esagerati, come DR e Polini ghisa, perchè garantisce portata e una buona velocità dei gas.
Il foro del coperchio galleggiante ..... Ho provato ad allargarlo fino al limite , ma il problema poi diventa la tenuta dello spillo che, anche se si utilizza quello maggiorato, va a lavorare al limite con non pochi problemi di tenuta, inoltre si alza non di poco il livello del galleggiante.
Dopo varie prove ho verificato che 2 mm di passaggio della torretta sono una misura accettabile per la maggior parte dei motori, e con le dovute cautele si arriva a 2,25 - 2,5 mm, ma non andrei oltre.
Il foro del pozzetto, va da 1.5 mm a 2 mm, oltre diventa difficile gestire l'imbrodamento ai bassi.

Ciao
Gg


 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...