Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


PXcruccato

Interessanti Tuning tedeschi da 14.000€

Recommended Posts

Non voglio fare pubblicitá a nessuno, tanto quelli stanno dalle parti di Amburgo, ma mi fa piacere condividere con voi un sito.
Guardate un po sti pazzi cosa combinano:
https://www.scooter-and-service.de/shop/custom-vespa-galerie
Non sono un fan dei tuning esasperati, soprattutto nell´estetica, ma questi sono interessanti.

Certo, il tutto ha un prezzo... usando il configuratore si raggiungono facilmente i 14, 15mila euro!!! 
Mi chiedo come deve essere guidare una Vespa 306cc da 46 / 50 CV?!?!?!? (la versione piú esasperata)
Le versioni "normali" stanno sui 30 cv ...
In ogni caso questi pazzi creano dei pezzi davvero interessanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

Se è per la velocità, esiste un prototipo della sip che utilizza il protossido d'azoto, non so quanto possa costare, anzi, credo che non sia in vendita.

Ciao, Gino 

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

...altra cosa interessante da notare è che, mentre la piaggio in italia cassa definitivamente la vespa px, i tedeschi, utilizzando materiale al 95 per cento prodotto in italia, sopra la vecchia vespa a marce ci fatturano milioni di euro...

Share this post


Link to post
Share on other sites

per la voglia che ho di cambiare lavoro, aprirei subito una ditta di tuning se fossi sicuro di poter piazzare anche alla metà le mie produzioni. anche se dovessi imparare a fare quasi tutto da zero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tecnicamente non le giudico per ignoranza ma stilisticamente alcune sono davvero interessanti ed accattivanti e poi spero che come base utilizzino materiale di scarso o scarsissimo valore storico, altrimenti a mio parere è uno scempio.

Sorge spontanea una domanda:

in Italia sarebbero solo dei pezzi d'arredamento statici o sbaglio?

Ciao

 

Edited by querida-presencia

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, querida-presencia dice:

(...)poi spero che come base utilizzino materiale di scarso o scarsissimo valore storico, altrimenti a mio parere è uno scempio.

Ho pensato la stessa cosa. :-) Ma funziona cosí: o gli si porta la propria Vespa/il proprio telaio, oppure scrivono di usare come base di partenza un telaio PX ch epoi modificano. Scocche e altre parti si possono comprare come repliche di vecchi modelli.
Non so se i telai PX si possano davvero ancora comprare nuovi. Quelli LML lo sono sicuramente.

3 ore fa, MrOizo dice:

...altra cosa interessante da notare è che, mentre la piaggio in italia cassa definitivamente la vespa px, i tedeschi, utilizzando materiale al 95 per cento prodotto in italia, sopra la vecchia vespa a marce ci fatturano milioni di euro...

Vero! In Germania vivono di motori, e lo sanno. Per questo fanno meno menate per omologazioni, tuning, tasse, assicurazioni... Non é tutto perfetto, e ultimamente iniziano anche qui a rompere un po le palle, ma in questo campo, qui sono anni luce avanti rispetto l´Italia. Avanti anche per quel che riguarda l´onestá della gente. Esempio assicurazione: per il mio PX che possiamo guidare solo io e mia moglie e che riposa in garage, con incendio e furto, agenti atmosferici, e qualche altran roba ... pago circa 60€ l´anno. Ed é una normalissima assicurazione dove non servono tesseramenti o altre menate burocratiche-mangiasoldi per nessun servizio...

Non ho numeri, ma il mondo Vespa vintage fa girare soldi ... e se un appassionato se le puó permettere se ne compra piú di una; ed ognuna paga tasse e assicurazione, la revisione, i ricambi, forse un meccanico, raduni, manifestazioni, .... soldi ne girano.

A Milano invece bloccano la circolazione delle Vespe ... ma non preoccupatevi,  i palazzi continueranno ad essere riscaldati bruciando qualsiasi tipo di merda immaginabile, e a Genova le navi continueranno a bruciare olio pesante durante tutto il periodo di attracco in porto ... e chi piú ne ha piú ne metta.

Finisco lo sfogo dicendo che in Italia purtroppo ci vorranno decenni prima che i cervelli della gente possano sviluppare uno sano spirito critico nei confronti di chi mandiamo a governare. Decenni a partire da un cambiamento che purtroppo ancora non si vede.
Troppi anni di TV spazzatura, liberalizzazione dello sparare caxxate senza conseguenze e tagli all´istruzione ... :nono: povera Italia... ma sempre e comunque viva la Vespa!

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, PXcruccato dice:

Ho pensato la stessa cosa. :-) Ma funziona cosí: o gli si porta la propria Vespa/il proprio telaio, oppure scrivono di usare come base di partenza un telaio PX ch epoi modificano. Scocche e altre parti si possono comprare come repliche di vecchi modelli.
Non so se i telai PX si possano davvero ancora comprare nuovi. Quelli LML lo sono sicuramente.

Grazie per il chiarimento, un po' mi sono risollevato.

Vorrei aggiungere che il business così forte in Germania non ha effetti solo sui Tedeschi ma anche su di noi, uno dei motivi dell'assurda lievitazione dei prezzi di molti ferrivecchi (detto con rispetto ed affetto) è proprio questo.

Quoto integralmente le tue conclusioni

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...