Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


pier.falcone

Registro Storico, circolazione ed assicurazione

Recommended Posts

Ciao vol

mi sono appena letto tutto il restauro...direi un ottimo lavoro...

una info...chi ti fa le zincature? È delle nostre parti?

ina altra cosa...ti sconsiglio di iscriverla al registro storico dato che non è Radiata, per i motivi di cui abbiamo parlato per messaggio ....

la carrozzeria sembra veramente bella

 

Edited by pier.falcone

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao vol
mi sono appena letto tutto il restauro...direi un ottimo lavoro...
una info...chi ti fa le zincature? È delle nostre parti?
ina altra cosa...ti sconsiglio di iscriverla al registro storico dato che non è Radiata, per i motivi di cui abbiamo parlato per messaggio ....
la carrozzeria sembra veramente bella
 
Perché non iscriverla?

Inviato dal mio ONEPLUS A5010 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dunque...

allo stato attuale, la Vna di vol, non è radiata ma ancora in vita....per cui per la legge italiana non è un veicolo di interesse storico e collezzionistico, ma semplicemente un veicolo "vecchio"(passatemi il termine)

un veicolo diventa di interesse storico solo se iscritto ad uno dei seguenti registri:

FMI, ASI, storico Fiat, storico lancia, storico alfa Romeo 

che sono gli unici riconosciuti dal

ministero dei trasporti....

bene...e allora direte voi???

la revisione di suddetti veicoli, se immatricolati prima del 01/01/1960 è esclusiva competenza degli uffuci della motorizzazione civile

per cui , in questo momento , io, avendo un centro revisioni privato, posso revisionare la vespa di Vol, (che servo da anni per tutte le sue vespe) se la iscrive FMI , purtroppo non potrò farla ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Dunque...
allo stato attuale, la Vna di vol, non è radiata ma ancora in vita....per cui per la legge italiana non è un veicolo di interesse storico e collezzionistico, ma semplicemente un veicolo "vecchio"(passatemi il termine)
un veicolo diventa di interesse storico solo se iscritto ad uno dei seguenti registri:
FMI, ASI, storico Fiat, storico lancia, storico alfa Romeo 
che sono gli unici riconosciuti dal
ministero dei trasporti....
bene...e allora direte voi???
la revisione di suddetti veicoli, se immatricolati prima del 01/01/1960 è esclusiva competenza degli uffuci della motorizzazione civile
per cui , in questo momento , io, avendo un centro revisioni privato, posso revisionare la vespa di Vol, (che servo da anni per tutte le sue vespe) se la iscrive FMI , purtroppo non potrò farla ...
Ma se non iscritta ad un registro storico, la circolazione non gli sarebbe impedita in quanto non in linea con la legge sui veicoli inquinanti, Euro zero....?? Non sono ferratissimo in materia ma mi pare che io problema vi sia in regioni come la Lombardia....

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo , è vietata da ottobre ad aprile....ma se i motorizzazione trovi lignorante di turno ,  sei rovinato....

in inverno quante volte useresti questa vespa se non per un giro domenicale?

Dunque...

allo stato attuale, la Vna di vol, non è radiata ma ancora in vita....per cui per la legge italiana non è un veicolo di interesse storico e collezzionistico, ma semplicemente un veicolo "vecchio"(passatemi il termine)

un veicolo diventa di interesse storico solo se iscritto ad uno dei seguenti registri:

FMI, ASI, storico Fiat, storico lancia, storico alfa Romeo 

che sono gli unici riconosciuti dal

ministero dei trasporti....

bene...e allora direte voi???

la revisione di suddetti veicoli, se immatricolati prima del 01/01/1960 è esclusiva competenza degli uffuci della motorizzazione civile

per cui , in questo momento , io, avendo un centro revisioni privato, posso revisionare la vespa di Vol, (che servo da anni per tutte le sue vespe) se la iscrive FMI , purtroppo non potrò farla ...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non sapevo che i mezzi immatricolati prima del 1/1/60 dovessero per forza andare a fare la revisione in motorizzazione... c'è sempre da imparare..

 

Inviato dal mio ONEPLUS A5010 utilizzando Tapatalk

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF
8 ore fa, pier.falcone dice:

................in questo momento , io, avendo un centro revisioni privato, posso revisionare la vespa di Vol, (che servo da anni per tutte le sue vespe) se la iscrive FMI , purtroppo non potrò farla ...

Ok, diciamo che il discorso fila. Maaaaa, per assicurare la vespa come si fa??? E poi, dato che, sicuramente, quella vespa non è stata assicurata da tantissimo tempo, come potranno assicurargliela adesso se non con una polizza che partirà dall'ultima classe possibile?

Ora dimmi, se uno iscrive un veicolo ad un R.S. e si reca presso un centro privato per fare la revisione, cosa ne sa il revisionatore dell'iscrizione al R.S. se non è il proprietarioa dirlo? Pertanto, se il centro effettua la revisione che cosa succederebbe?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, per la revisione di tali mezzi la prassi qui a Verona prevede l'attesa di un anno tra la domanda di revisione e la verifica.

Francesco

Edited by franzpero

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, senatore dice:

Ok, diciamo che il discorso fila. Maaaaa, per assicurare la vespa come si fa??? E poi, dato che, sicuramente, quella vespa non è stata assicurata da tantissimo tempo, come potranno assicurargliela adesso se non con una polizza che partirà dall'ultima classe possibile?

Ora dimmi, se uno iscrive un veicolo ad un R.S. e si reca presso un centro privato per fare la revisione, cosa ne sa il revisionatore dell'iscrizione al R.S. se non è il proprietarioa dirlo? Pertanto, se il centro effettua la revisione che cosa succederebbe?

Certo, sul libretto non viene riportato nulla salvo che quest’ultimo non venga ristampato Edipo l’iscrizione FMI.

Il cEntro revisioni, insieme al referto, deve allegare una dichiarAzione firmata dal cliente che dichiara che il veicolo non è iscritto a nessun registro storico.tutti sappaiamo che la mendace dichiaraZione Ad un publico ufficiale (che in quel caso sono io) è un reato penale

Per altro, il CED (centro elaboraIone dati) accende un campanello di allarme e la verifica della targa viene verificata in MCTC perché loro hanno accesso diretto al data base dei veicoli di interesse storico.

quindi, è vero che il cliente può dichiarare il falso, ma sicuramente la mctc lo becca, e li poi, l’ultimo dei problemi diventa la revisione.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

Ok, ora che hai sviscerato l'argomento, è più chiaro. Quindi il discorso vale anche per una iscrizione successiva alla prima revisione.

Mi spiego meglio: tizio ha un veicolo ante 60 ed effetta la o le revisioni peridodiche. Un bel momento, decide di iscrivere tale veicolo ad un R.S.. Una volta iscritto, sarà costretto ad andare in MCTC a fare le revisioni.

Non ne capisco il motivo, ma occorre adeguarsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Esattamente cosi

 

pensa che fino 6 mesi fa, la MCTC Di Milano , vietava di fare a noi privati anche quelle non iscritte, interpretando la normativa a cazzo....

a parer mio, l’amico VOL, potrebbe fare la prima revisione da un privato almeno per due anni è a posto, se poi vorrà iscriverla FMI , le successive farle in MCTC

Poi nulla vieta che in due anni rivedano la normativa 

boh?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti! Vorrei capire una cosa a riguardo:

ma questo vale solo per le ante 60 iscritte ai registri storici ? Oppure vale uguale per qualunque Vespa iscritta al registro storico ?

In soldoni: avendo una Vespa del 1975 iscritta FMI per la revisione deve passare per la motorizzazione ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Esattamente cosi

 

pensa che fino 6 mesi fa, la MCTC Di Milano , vietava di fare a noi privati anche quelle non iscritte, interpretando la normativa a cazzo....

a parer mio, l’amico VOL, potrebbe fare la prima revisione da un privato almeno per due anni è a posto, se poi vorrà iscriverla FMI , le successive farle in MCTC

Poi nulla vieta che in due anni rivedano la normativa 

boh?

Al limite per l'assicurazione puoi se funziona come in Piemonte con helvetia,e hai altre vespa iscritte a registro storico puoi assicurarla a traino pagando mi sembra 20 euro..io con 160 euro assicuro due vespa..

 

Inviato dal mio ONEPLUS A5010 utilizzando Tapatalk

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

 

15 minuti fa, lucag63 dice:

Al limite per l'assicurazione puoi se funziona come in Piemonte con helvetia,e hai altre vespa iscritte a registro storico puoi assicurarla a traino pagando mi sembra 20 euro..io con 160 euro assicuro due vespa..

Non credo che in Piemonte o altrove sia più possibile fare ciò.

Io sono assicurato con Helvetia da molti anni e quando ho voluto inserire altri mezzi, mi hanno imposto l'iscrizione al R.S. per aggiungerli. E questo è accaduto già tre anni fa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
 

Non credo che in Piemonte o altrove sia più possibile fare ciò.

Io sono assicurato con Helvetia da molti anni e quando ho voluto inserire altri mezzi, mi hanno imposto l'iscrizione al R.S. per aggiungerli. E questo è accaduto già tre anni fa.

Si..io ho fatto così..anzi ora che ricordo bene. Correggo.. è una convenzione del mio vespa club con quella determinata agenzia helvetia..

 

Inviato dal mio ONEPLUS A5010 utilizzando Tapatalk

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

Ok, spero solo che tu non abbia a pentirtene nel caso dovessi avere un sinistro.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ok, spero solo che tu non abbia a pentirtene nel caso dovessi avere un sinistro.
 
No.. è tutto legale.. addirittura ho pure il soccorso stradale..

Inviato dal mio ONEPLUS A5010 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR

Comunque il problema della assicurazione non esiste, la Vespa era intestate a mio papa', abbiamo fatto  il passaggio di proprieta' a Maggio e adesso e' intestate a me. L'assicurazione ha applicato la legge bersani e me l'ha messa nella stessa classe di merito delle alter mie Vespe.

 

Vol.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Comunque il problema della assicurazione non esiste, la Vespa era intestate a mio papa', abbiamo fatto  il passaggio di proprieta' a Maggio e adesso e' intestate a me. L'assicurazione ha applicato la legge bersani e me l'ha messa nella stessa classe di merito delle alter mie Vespe.
 
Vol.
Ti chiedo scusa vol per essere andato OT..

Inviato dal mio ONEPLUS A5010 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF
8 ore fa, lucag63 dice:

No.. è tutto legale.. addirittura ho pure il soccorso stradale..

Inviato dal mio ONEPLUS A5010 utilizzando Tapatalk
 

Ci andrei cauto con il dire che è tutto legale. Secondo me, è stato il tuo assicuratore a fare di testa sua perchè, a quanto ne so io, le polizze agevolate prevedono obbligatoriamente l'iscrizione del mezzo al R.S..

Pertanto, se tu dovessi aver bisogno della tua ssicurazione per un eventuale sinistro, la compagnia potrebbe appellarsi al fatto che il tuo mezzo non è iscritto a nessun R.S. ed applicare il diritto di rivalsa.

Conditio sine qua non per usufruire delle polizze agevolate per mezzi d'epoca è che gli stessi siano iscritti ad un R.S. ed il proprietario del mezzo sia tesserato FMI o ASI o altra associazione riconosciuta. Mancando uno di questi requisiti non si può usufruire delle polizze agevolate.

8 ore fa, volumexit dice:

Comunque il problema della assicurazione non esiste, la Vespa era intestate a mio papa', abbiamo fatto  il passaggio di proprieta' a Maggio e adesso e' intestate a me. L'assicurazione ha applicato la legge bersani e me l'ha messa nella stessa classe di merito delle alter mie Vespe.

 

Vol.

Quindi hai tutte le vespe assicurate con polizze normali? Ma scusa, ti conviene? Tra l'altro tutte le compagnie fanno il loro comodo pur con il Decreto Bersani. Ti assicurano si un altro mezzo con la stessa classe del primo, ma applicano un'altra tariffa. Voglio dire che se con il primo mezzo paghi 100 € (ad esempio) con il secondo pagherai di più, pur avendo la stessa classe di merito. Me ne sono accorto anni fa, quando ho ssicurato una seconda Punto identica alla prima. Se sono due veicoli differenti non ci si fa caso, ma con due uguali la "truffa" è evidente. Dico "truffa" perchè l'assicurazione, alle mie rimostranze, mi rispose che il Decreto Bersani li obbliga ad assicurare un altro mezzo dello stesso proprietario alla stessa classe, ma nulla dice sulle tariffe ed allora loro applicano una tariffa maggiore!!!:rabbia: Altra fregatura è che non si può applicare il Decreto Bersani per categorie diverse di veicoli. Ad esempio, hai l'auto assicurata in classe 1 e non puoi usufruire del Decreto Bersani ed allora la moto sarà assicurata in classe 14, se non hai una polizza anche per le moto. E meno male che da non molto (relativamente) hanno portato a 5 anni il periodo di utilizzo di una vecchia polizza, perchè prima era di un solo anno.  E poi dicono che non è vero che le compagni di assicurazione fanno cartello.:evil::roll:

Share this post


Link to post
Share on other sites
STAFF

Ok. posso solo augurarti di non aver mai bisogno della polizza per un incidente, potresti scoprire una realtà diversa da quella che credevi. :roll:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...