Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


PXcruccato

Sprint Veloce con carter crepato

Recommended Posts

2 minuti fa, querida-presencia dice:

Sono sicuramente l'ultimo a poter argomentare tuttavia penso che avendo tu utilizzato due semicarter presi da motori diversi la differenza che hai notato possa dipendere da questo.

Piuttosto se c'è attrito tra spalla dell'albero e valvola non c'è il rischio che l'elemento in materiale più tenero (in questo caso la valvola) si danneggi?

Ciao e buon proseguimento

Forse dai miei post non lo si riesce piú a capire bene,  ma non sto usando due semicarter diversi. Ho comprato un altro blocco per SV e sto usando quello.
L´albero motore non tocca piú sulla valvola. Ora gira completamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, querida-presencia dice:

Ho evidentemente frainteso, pensavo intendessi questo quando hai scritto che avevi optato per utilizzare le parti migliori dei due motori.

Scusa

L´ho fatto con la frizione, lo avrei voluto fare con l´albero motore, proveró a farlo con cilindro e pistone... ma vediamo che altre sorprese mi attendono. Giá ho visto che i due pistoni hanno fasce con spessori diversi. Opteró per quello con le fasce piú spesse che tra l´altro sono come quelle nuove di ricambio che ho giá comprato. Vedremo...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando ho rifatto il PX devo aver avuto il culo del principiante perché mi era andato tutto bene. Con questo SV invece divento matto.

PROBLEMA con la CORRENTE
Fase 1 - rimonto lo statore vecchio che funzioneva, ma la vespa non parte. Spedivellando si accendono le luci, ma non arriva corrente alla candela. Collego solo il cavo rosso statore-bobina. Nulla 
Fase 2 - prendo uno statore nuovo (made in china/india) mai usato che giá avevo, lo monto. Collego solo il cavo rosso. Guardo se arriva corrente alla candela. C´é una bella scintilla. Monto la candela... la vespa non parte. Mi sembra addirittura la scintilla sia sparita. Guardando dalla feritoia del volano, spostando lo statore velocemente a mano vedo che le puntine sfiammano leggermente. Cosa buona/no buona?!

Miscela ne arriva.
Ho provato due candele: quella vecchia (che andava) e una nuova.
Bobine ne ho 3 ma non credo sia quello il problema. Quella vecchia andava, ne ho provato una nuova e non cambia nulla.

Foto statore da due soldi: https://drive.google.com/file/d/1s7hApTx2sT303eqpsYT4gRDxQSQxFDDH/view?usp=sharing

Video: https://drive.google.com/file/d/1wrlNFCGCTzWvA2c_BOa9EWtoc80KLE_Z/view?usp=sharing

Che diavolo posso provare? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diró una ovvietá ma... NON COMPRATE statori come quello della foto del mio post precedente!!! Io l´avevo preso 2 anni fa (e fin´ora mai usato) per un altro progetto...errore da inesperienza con quel tipo di accensioni.
Non si riescono a regolare le puntine perché all´apertura giusta vanno a toccare l´avvolgimento al loro fianco mandando tutto il circuito in pappa!:mogli::testate:............
Appena ho tempo rifaccio il cablaggio del mio vecchio statore originale che per qualche motivo ha deciso di non funzionare piú.
E l´avventura continua
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Statore ricablato, puntine nuove, candela nuova. La Vespa parte con mezza pedivellata .. MA .. per colpa degli svariati apri-e-richiudi del motore.. gira che é un disastro.
Aspira aria e fa rumore di ferraglia. :azz:
Aspira:
1) la candela si avvita male, magari aspira aria da lí?
2) un paraolio si é rovinato durante l´odissea dei vari apri/chiudi del blocco motore

Rumore di ferraglia:
1) albero motore vecchio che ho divuto rimontare perché la spalla di quello messo meglio andava a strisciare dalla valvola
2) sporcizia finito in uno dei cuscinetti albero motore

Paraoli e cuscinetti li ricambio inogni caso. No problem.
Albero motore: ho paura che comprandone uno nuovo mi vada a toccare anche quello da qualche parte e che non giri come dovrebbe. Mi faccio paranoie stupide?

Come mai uno dei due alberi motori che ho, tolto da un motore sempre SV, mi andava a toccare dalla valvola e l´altro (messo tra l´altro meno bene dal cuscinetto a rulli) invece no ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
53 minuti fa, PXcruccato dice:

Come mai uno dei due alberi motori che ho, tolto da un motore sempre SV, mi andava a toccare dalla valvola e l´altro (messo tra l´altro meno bene dal cuscinetto a rulli) invece no ... 

Potrebbe non essere in asse. Andrebbe verificato se gira dritto con I comparatori.

Vol.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Vol.! Come vedi ho due "cantieri aperti": la VNA che non inizio a rimontare finché non ho sistemato la SV...
A questo punto prendo un Mazzucchelli o Jasil nuovo e taglio la testa al toro. Purtroppo da queste parti non saprei dove far controllare/riparare il mio albero. E anche se lo trovassi, per queste riparazioni chiedono poi sempre un mucchio di soldi... tantovale...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Settimana scorsa mi sono arrivati i cuscinetti, paraoli, guarnizione motore e albero motore nuovo (Jasil). Senza fretta ho rimontato tutto sabato sera/notte. Questa volta é andata tutto bene. I cuscinetti sono entrati senza farmi dannare l´anima, l´albero gira libero, ho messo anche un po (poca!) di pasta tra cilindro e blocco per essere sicuro che anche lí sia tutto chiuso ermeticamente (avevo infatti trovato la guarnizione in alluminio un po troppo sporca, mentre i paraoli non mi sembravano rovinati ... )
E adesso arriva il MA. La candela non fa scintilla! :azz:
Lo stesso identico impianto che settimana scorsa andava bene... ora non va piú. Prossimo fine settimana mi ci rimetteró con calma e vedró di farlo andare di nuovo...
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Vespa va .. ancora non bene, ma va. Parte con una mezza pedalata, con il nuovo albero e cuscinetti sono spariti tutti i rumoracci di ferraglia. Evviva!
Ieri ho fatto un microgiretto fantozziano di rodaggio:
- filo frizione diventato subito troppo mollo perché da fermo non riuscivo piú a far entrare la folle
- non avevo strtto bene il morsetto al pedale del freno (ma si puó?! :azz:) e ... mi é saltato via il cavo!!! Sono riuscito ad arrivare a casa intero!
- il minimo non mi piace perché non sempre regolare. E qui vi chiedo un parere.

Paraoli rimessi nuovi con calma e cura. Mi sentirei di escluderli.
Testa chiusa con poca pasta. Penso sia ok.
Cilindro montato con guarnizione nuova e, mai fatto prima, per essere tranquillo anche lí un velo di pasta.
La marmitta non é messa benissimo e si sente che ha un po di schifezze vaganti dentro, ma non credo sia questo a creare il problema.
Come indiziato se il resto fosse davvero a posto rimane il carburatore.

Puó essere il filtro che una volta stretto non rimane piano e che a causa delle vibrazioni alzandosi o meno lascia entrare piú o meno aria? (Faró una prova togliendolo del tutto)
Ho letto di ghigliottine che si rovinano. Puó essere?
Potrebbe anche essere il cavo dell´acceleratore troppo tirato o che rimane tirato (non scorre benissimo ma pensavo fosse corretto cosí).

Altrimenti cosa dovrei controllare?

Grazie e saluti a tutti!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho montato provvisoriamente una sito che avevo prima sul PX. A causa della pioggia non l´ho ancora potuta testare.
Secondo voi mi conviene aumentare il getto massimo di due punti o teoricamente va bene con il suo originale?

Share this post


Link to post
Share on other sites

ANCORA NON CI SIAMO!
 

Ieri avevo una ventina di minuti e ho fatto un giretto per provare a capire cosa non va:

- il minimo é sempre brutto (per ora tralascio una descrizione piú precisa)
- piegando la vespa a sinistra aumenta di giri!
- piegando la vespa a destra diminuiscono i giri finché non si spegne!
- vite aria/miscela inutile o quasi. Chiusa completamente la Vespa non si spegne, ma in marcia, scalando, va un po meglio (scende piú facilmente di giri, calato l´effetto troppo magra)
- ho provato a svitare tappo olio: ne é uscito parecchio ma non sono aumentati i giri del motore (l´olio ha impedito che entrasse aria?)

Info: il serbatoio era quasi pieno.

Per prima cosa controllerei che non sia il carburatore a dare i chiocchi... altrimenti ditemi voi per favore per favore cosa fare!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avevo due carburatori dell´orto. Li ho puliti entrambi in bagno di viakal e montato quello che mi sembrava messo meglio. Non sembra fosse quello il problema.
Infatti la candela ha parlato chiaro: bocolore => aspira aria dalla testa.
Come mai invece risulta cosí unta tutto intorno?
1730014671_CandelaSV.thumb.jpg.3bac07e8150b6013363f2e7263c6fa45.jpg

Quando ho smontato la testa ho trovato questo: (la foto risulta girata di 90° in senso orario)

3969773_CilindroSV.jpg.113277735e21b568e91bfbc6da57b63a.jpg

Ho pulito tutto, pistone compreso, ho spianato un po la testa, messo un po di pasta e richiuso con la dinamometrica a 17nM.
Fatto un giro e il problema sembra... o sembrava risolto.
Infatti dopo circa 10/15 minuti (tutti in cittá) il minimo ha ricominciato ad alzarsi un pochino.
Quando ho tempo vedo di rifare un giro per vedere se é stato un caso oppure no. Semmai vedo di fare un video se riesco.
Quello che rimane molto accentuata é la sensibilitá all´inclinazione: verso sinistra aumentano i giri, verso destra diminuiscono fino a far spegnere la Vespa!

È vero che sulla SV la vite aria/miscela tendenzialmente risulta giusta a circa 1 giro ?
Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri ho provato a fare un giretto, ma niente, non appena il motore si é scaldato per bene ha iniziato ad aspirare aria ... di nuovo.
L´unico modo per far calare i giri del motore era piegarla sulla destra ... parecchio e sempre di piú.
Tornato in garage ho dato un´occhiata all´indiziato numero uno. il paraolio lato volano.
20190718_214644.thumb.jpg.e3602e5a66ae3dd22f913de061b8f308.jpg

Labbro piegato.
Apriró per l´ennesima volta il motore per sostituirlo.
Non dovrebbe peró esserci sporco di miscela in quel punto, o non é detto?
Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 18/3/2019 at 11:07, querida-presencia dice:

“...avendo tu utilizzato due semicarter presi da motori diversi la differenza che hai notato possa dipendere da questo...”

Io ho perso il filo... premesso che, credo, (PXcruccato) abbia usato i  semicarter dello stesso blocco, non mi è chiaro quale albero abbia problemi a girare e quale no...

 

Il 10/3/2019 at 22:40, PXcruccato dice:

“...ho usato l´albero del blocco vecchio perché messo meglio (entrambi SV apparentemente mai toccati)...”
 

Io per “vecchio” avevo inteso il primo blocco di cui parlavi, quello “crepato” per intenderci, poi però...

 

Il 18/3/2019 at 10:39, PXcruccato dice:

“...Preso dalla frustrazione ho quindi deciso di riutilizzare l´albero motore del blocco crepato.
Quello gira bene...”

Comunque io non andrei affatto avanti nei lavori Prima di venire a capo del mistero albero/semicarter: se i motori sono identici i due alberi debbono poter girare liberamente all’interno di entrambi i semicarter; potranno esserci problemi di tolleranze e giochi ma bloccarsi non è normale. Io indagherei molto a fondo prima di andare avanti con i lavori. IMO ovviamente...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Faccio un po di ordine perché effettivamente ho scritto tanti di quei post che non ci si capisce piú nulla. Salto i passaggi intermedi e descrivo la situazione attuale.

Ho comprato un altro blocco motore SV intero, l´ho spogliato di tutte le sue componenti e pulito per bene.
Ho messo cuscinetti e paraoli nuovi. Ingranaggi quelli che c´erano. Crocera nuova.
Albero motore NUOVO. Gruppo termico quello che c´era perché ancora messo bene.
Ho rigenerato lo statore (ricablato, condensatore e puntine nuove).
Carburatore pulito.
Guarnizioni varie naturalmente tutte nuove.

La Vespa parte ma non va bene. A motore freddo, sul cavalletto tiene il minimo che é una meraviglia. Non appena il motore é caldo, l´aspirazione d´aria si manifesta chiaramente. Il motore rimane accelerato e l´unico modo per farlo calare di giri é quello di piegare la Vespa (molto) sul lato destro. Tenendola dritta, ancora peggio piegandola a sinistra, i giri del motore aumentano di molto. Dalla marmitta non esce fumo in maniera sospetta.

Cambieró di nuovo il paraolio lato volano... e spero di risolvere la questione una volta per tutte!

Share this post


Link to post
Share on other sites
MODERATOR
15 minuti fa, lemans1258 dice:

Il paraolio è montato al contrario.

Non e' montato al contrario, quel tipo di paraolio non puo' essere montato al contrario.

E' invece sicuramente da cambiare, ha il labbro rivolto(rovesciato) verso l'esterno. Quando si chiudono questi motori si deve stare molto attenti ai paraolio che si rovesciano in un attimo. Consiglio di lubrificarli bene con del grasso prima di iniziare le operazioni di chiusura.

 

Vol.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Così è come dovrebbe essere. Mannaggia alla mia disattenzione quando ho chiuso il blocco e non mi sono accorto di aver piegato il paraolio...fb21d5675d0dfff288122b579829a145.jpg

Inviato dal mio SM-G950F utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites

quegli alberi motore vanno montati con dei foderi apposti sui coni albero per evitare problemi di rovesciamento o salto molla. sono dei coni che rendono nullo il piccolo scalino trala parte conica e la parte cilindrica.t5rosso

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho sostituito il paraolio. Per errore ho ordinato quello nero, invece di quello blu della corteco. Quello nero é ancora piú ostico da montare. Infatti al primo tentativo si é girato. Con tanta bella pazienza sono riuscito a farlo entrare come si deve.
Adesso la Vespa finalmente va!!! Non é ancora perfetta, ma va.

2 cose:

- la vite ri regolazione aria/miscela sembra non far nulla. Se la chiudo del tutto la vespa va lo stesso! Normale?!
- molto meno di prima ma se tengo la vespa leggermente inclinata a sinistra tende a stare piú su di giri; se la tengo perfettamente dritta si stabilizza. Puó essere dovuto (come ho letto da qualche parte) alla lunghezza del tubo benzina? Il mio mi sembra peró giá bello tirato (corto)

Saluti a tutti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Questa Vespa proprio non ne vuole sapere ...
Venerdí ho fatto un giretto un po piú lungo (sempre in cittá) e dopo un po il motore ha cominciato a non girare bene. Poi sempre peggio...
Arrivo a casa, controllo e ...
20190816_173241.thumb.jpg.fbd26cf9dea1722cf05ad51f9a108c33.jpg

candela grassa e unta

 

20190816_180853.thumb.jpg.72836bed5210333f93a95c05dac6160a.jpg

VideoCapture_20190819-112907.thumb.jpg.222482bc07d1ec0319910a88c29e8603.jpg

macchie di miscela tra blocco e cilindro => asprira aria

Con quanto Nm bisogna stringere la testa della SV? 16?
A questo punto metteró un velo di pasta anche lí in mezzo ...

 

Quello che non capisco é perché con un´aspirazione d´aria cosí evidente la candela sia cosí sporca invece di risultare magra/bianca.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...