Vai al contenuto
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST


CIROP200E

Poca stabilità in curva

Recommended Posts

Ciao a tutti, ho un problema  con il mio p200e dopo una scivolata in curva: in breve adesso mi capita che in entrando di curva o rotonda a velocità  allegra appena inizio la piega sento come se la vespa volesse andare giù  di colpo e quindi mi tocca controbilanciare per un attimo con il peso del corpo, poi proseguendo la curva, immaginate di fare più  volte il giro in una rotonda praticamente avverto un ondeggio trasvesale che dura per tutta la durata della curva.  Tutto ciò  sparisce con il portapacchi  anteriore montato e carico. In rettilineo la vespa non dà  problemi, dritta e senza ondeggiare.  Premetto di aver già  cambiato pneumatici e cerchi. Qualcuno potrebbe avere idee su quale potrebbe essere il problema? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

probabilmente l ammortizzatore anteriore e' scarico, oppure la serie strerzo non e' regolata a dovere, fai questi controlli e facci sapere. t5rosso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

esattamente , se la metti in cavalletto e provi a far girare lo sterzo senti se ha impuntamenti o afferrando la ruota riesci a faroscillare la forcella, ma l ammortizzatore ant quanti anni ha ? e quanti km?, per me il principale imputato resta lui anche perche' mettendo del peso sull avantreno vari la posizione di lavoro dello stesso.t5rosso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L ammortizzatore  è  il classico carbone regolabile  in tre posizioni, adesso ha 6000 km circa. Ho pensato anch'io  a quello, è  che il problema è  apparso appena dopo  la scivolata  presa ad agosto, e quindi mi trovo in difficoltà.  Domani intanto provo a fare le verifiche che dicevi e a qst punto cerco un modo per verificare  anche l' ammortizzatore, ammesso e concesso che c'è ne sia uno..... in ogni caso agaggiorno appena ho novità. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

percaso quando sei caduto la ruota ha battuto da qualche parte? prova anche a far oscillare la ruota sulla verticale e senti se noti lasco. t5rosso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao

Sarebbe apprezzato che tu passassi in piazetta per presentarti, dato che sei nuovo o non hai mai scritto... ;-)

 

Per esperienza personale, concordo con l'ipotesi di T5rosso, anche se in effetti il tuo ammo non ha molti km di vita.

Qualche anno fa, dopo una caduta in cui urtai forte contro un marciapiedi, non riuscivo più a guidare, non riuscivo a fidarmi della vespa; mi sembrava quasi di aver dimenticato come si guida. Avevo dato la colpa al timore di cadere ancora, ma dopo aver cambiato l'ammo anteriore è cambiato tutto

Non è chiaro se l'ondeggiamento di cui parli riguardi anche il retrotreno e se si verifichi nelle curve solo a sx o anche a dx, io per scrupolo controllerei anche il fissaggio della ruota posteriore e di carter e ammo posteriore al telaio

:ciao:

Modificato da farob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dato che hai avuto una scivolata, non escluderei il fattore psicologico. Da quando sono caduto in rotonda causa chiazza di gasolio, ora mi pare che ad ogni rotonda la mia Vespa tenda a "cadere" e non riesco più ad affrontarle come facevo prima ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ragazzi allora oggi ho smontato la.forcella ed ho montata quella. di mio fratello compresa di ammo e ruota completa(ho preferito fare così per risparmiare tempo).Verso ora di pranzo ho imboccato la rotonda a un paio di km da casa, di quelle belle grosse, fatto 4-5 giri allegri e in piega quasi da piede a terra, andava che era una meraviglia nonostante asfalto freddo. Niente ondeggio e nessuna correzione di bilanciamento in entrata.Domani rimonto la mia e provo a sostituire prima ammo e poi ruota, vi faccio sapere.

P.S. scusate, passo in piazzetta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno, Ciro che cerchi e gomme monti? Ti chiedo questo perché ho lo stesso problema da quando ho montato cerchi lega e tubeless reiforced. Credo che tale assetto cerchi-gomme , scarichi maggior lavoro sulla sospensione. Con la forcella di tuo fratello hai lasciato il tuo cerchio e gomma o hai montato quelli di tuo fratello? Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, gigler dice:

Buongiorno, Ciro che cerchi e gomme monti? Ti chiedo questo perché ho lo stesso problema da quando ho montato cerchi lega e tubeless reiforced. Credo che tale assetto cerchi-gomme , scarichi maggior lavoro sulla sospensione. Con la forcella di tuo fratello hai lasciato il tuo cerchio e gomma o hai montato quelli di tuo fratello? Grazie

Ciao Gigler

Quello che dici è plausibile: quando sono passato ai cerchi tubeless (da 2.10, come gli originali), anch'io all'nizio ho avuto quella sgradevole sensazione. Poi ho giocato un po' con le pressioni e con diversi pneumatici prima di trovare la quadra.

Per i miei gusti, con i tubeless mi trovo benissimo con le vecchie, care S83 gonfiate a 1,5 davanti e 2,0 dietro

:ciao:

Modificato da farob

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, gigler dice:

Ciao farob, 

Hai montato cerchi sip ed s83 reinforced o standard? 

 

No: FA Italia a margherita e S83 Reinforced 59J

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io cerchi sip e sospensioni carbone ed s 83 reinforced...la rigidità di cerchi è gomme sollecita le sospensioni che scoppiano in poco tempo. Possibile? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MODERATOR
Io cerchi sip e sospensioni carbone ed s 83 reinforced...la rigidità di cerchi è gomme sollecita le sospensioni che scoppiano in poco tempo. Possibile? 
No, quella è dovuta alla discutibile qualità delle sospensioni. L'ammortizzatore anteriore, mi è durato 2000km. Quello precedente sempre carbone va ancora bene adesso.

Vol.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non so, io ho dei carbone regolabili dal 2012 su una px con cerchi originali ed s 83 e vanno benissimo, su altra vespa con cerchi sip ed s83 reinforced, dal 2012 ieri ho montato la terza coppia di carbone, utilizzo alternano dei mezzi su stessi percorsi. Montati ieri, non mi piace la risposta in marcia, proverò a rimettere le s 83 normali e, nel caso, i vecchi cerchi. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 9/2/2019 at 13:34, farob dice:

Ciao Gigler

Quello che dici è plausibile: quando sono passato ai cerchi tubeless (da 2.10, come gli originali), anch'io all'nizio ho avuto quella sgradevole sensazione. Poi ho giocato un po' con le pressioni e con diversi pneumatici prima di trovare la quadra.

Per i miei gusti, con i tubeless mi trovo benissimo con le vecchie, care S83 gonfiate a 1,5 davanti e 2,0 dietro

:ciao:

Diminuita la pressione anteriore, va molto meglio, non chiude in curva a bassa velocità e la tenuta si sente. Devo verificare il consumo delle gomme nei prossimi mesi. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×