Vai al contenuto
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST


iena

VMC PX 177 superG 7 travasi

Recommended Posts

25 minuti fa, Vespetta78 dice:

hai già smontato per verificare la "scaldata"? se riesci metti una foto delle lavorazioni fatte a dremel e della scaldata se visibile? grazie.

Appena ho tempo di smontare la testa....le lavorazioni col dremel si sono limitate a togliere le bave di fusione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

domandina per chi lo ha avuto in mano e magari ha preso qualche dato: avete un calco dei travasi per lavorare il carter?

avete misurato cilindro e pistone per valutare le tolleranze? 

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho iniziato a smontare il mio GT che ho trovato montato all'acquisto. qualche scaldata c'è e appena smonto il cilindro vediamo meglio... insomma il SuperG si avvicina sempre più. Dovendo limitare l'esborso (diciamo meglio spalmarlo) sto valutando a quali componenti dare la priorità tra carburatore, albero motore e marmitta. Penso comincerò dall'albero (propendo per un Jasil con profilo posticipato), visto che è il più difficile da cambiare in un secondo momento. per la marmitta ho in giro per il garage una polini 200.2019S che sulla P125X è anche stata omologata. secondo voi con il foglio dell'omologazione stampato (l'ho trovato qui nel sito) passo la revisione biennale oppure tengo la finta originale della RMS per la revisione? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, Vespetta78 dice:

ho iniziato a smontare il mio GT che ho trovato montato all'acquisto. qualche scaldata c'è e appena smonto il cilindro vediamo meglio... insomma il SuperG si avvicina sempre più. Dovendo limitare l'esborso (diciamo meglio spalmarlo) sto valutando a quali componenti dare la priorità tra carburatore, albero motore e marmitta. Penso comincerò dall'albero (propendo per un Jasil con profilo posticipato), visto che è il più difficile da cambiare in un secondo momento. per la marmitta ho in giro per il garage una polini 200.2019S che sulla P125X è anche stata omologata. secondo voi con il foglio dell'omologazione stampato (l'ho trovato qui nel sito) passo la revisione biennale oppure tengo la finta originale della RMS per la revisione? 

Buona idea quella di iniziare con termica (ben raccordata ai carter) e albero posticipato... ricorda però che per un eventuale upgrade al carburatore dovrai aprire ugualmente per adeguare la valvola di aspirazione...

Per la revisione, secondo me, per fortuna o purtroppo, molto dipenderà dalla officina in cui ti recherai a farla...

Diciamo che per quello che costa tenere o cambiare la marmitta Io andrei almeno con la RMS...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 12/2/2019 at 09:07, Vespetta78 dice:

hai già smontato per verificare la "scaldata"? se riesci metti una foto delle lavorazioni fatte a dremel e della scaldata se visibile? grazie.

Allora ecco qui le foto, praticamente ha stretto sui prigionieri.....premetto che ho stretto a 14 Nm con dinamometrica, comunque ho fatto controllare la tolleranza ed ecco le misure:

Camicia 63.04

Pistone 62.83

Gioco 0.11

Detto ciò.....resto perplesso

IMG_0623.jpg

IMG_0624.jpg

IMG_0626.jpg

IMG_0628.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, chiuggio84 dice:

Allora ecco qui le foto, praticamente ha stretto sui prigionieri.....premetto che ho stretto a 14 Nm con dinamometrica, comunque ho fatto controllare la tolleranza ed ecco le misure:

Camicia 63.04

Pistone 62.83

Gioco 0.11

Detto ciò.....resto perplesso

IMG_0623.jpg

IMG_0624.jpg

IMG_0626.jpg

IMG_0628.jpg

Da 63,04 a 62,83 ci sono 0,21mm non 0,11... credo ci sia qualcosa che non va... con due decimi di gioco senti le campane della messa della domenica... 😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

comunque mi sembra una scaldata importante e... in 4 punti! in ogni caso come fa il prigioniero a dar fastidio se stretto "troppo"? le dilatazioni diventano così "importanti" oppure il materiale si deve stabilizzare in qualche modo che arriva a incidere così tanto? vedendole così e comunque da inesperto direi che le scaldate siano contemporanee e non una causa dell'altra. ma è una idea buttata lì... mi piacerebbe capirne di più

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, chiuggio84 dice:

Allora ecco qui le foto, praticamente ha stretto sui prigionieri.....premetto che ho stretto a 14 Nm con dinamometrica, comunque ho fatto controllare la tolleranza ed ecco le misure:

Camicia 63.04

Pistone 62.83

Gioco 0.11

Detto ciò.....resto perplesso

IMG_0623.jpg

IMG_0624.jpg

IMG_0626.jpg

IMG_0628.jpg

Ciao,non voglio intervenire per essere ripetitivo,ma all'inizio della discussione ho letto

Allora vi rendo partecipi dei primi 10 km della giornata..dopo aver fatto 300 mettri di rodaggio vado a percorrere un rettilineo lungo circa 3 km .. premetto che ho il parabrezza maxi e io peso 130 e fischia kili.. immesso nel rettilineo appoggio il gas a tutto aperto per vedere e cercare la tenuta che essendo il cilindro di ghisa questa situazione porta inevitabilmente a grippare e o a scaldonare.. bene.. accellero e vedo la lancetta del contakm che si posiziona come quando avevo il cilindro di alluminio un po stanco.. il che non e' male..perche sono tanti lo stesso..tengo 2 km cosi e...zac .. calo e seguente bloccaggio del motore che io prontamente come ho sentito il calo di pptenza ho tirato immediatamente la frizione e lascio spegnere il motore. Beh.. penso.. fatti 300 metri di rodaggio ha tenuto 2 km a full gas.. siamo sulla direzione giusta.. in pratica ho effettuato il classico stress test. Che mio giudizio e' stato abbastanza soddusfacente vista la difficolta' di avanzamento data dal parabrezza e dai pochi metri di rodaggio. Ancora prima che si fermi la vespa rilascio la frizione e il motore riparte.. ok sento un po di rumore di anelli.. beh.. fisiologico visto la scaldata. E vado a ridare gas.. fatti piano altri 5 600 metri ci do di gas di nuovo e magicamente sparisce il rumore di anelli.. ma.. la piacevole sorpresa e' che sento molto piu prestante la resa del cilindro.. arrivo allo stop.. parto.. affondo l prima e sento un buon allungo che alla fine genera un pp di risonanza agli anelli ma sopportabile..metto seconda e sento una spinta molto forte. Ai livelli dell alluminio. Terza.. va ben la lancio.. butto 4a e la lancetta va magicamente al punto in cui andava con l alluminio in perfette condizioni..cioe' praticamente si e' assestato il tutto con una scaldata e quindi la resa ora e' paragonabile all alluminio.. per cui ho pensato che.....e qui concludo.. che se uno che scehliera' questo cilindro se ha pazienza di rodarlo la resa sara' piuttosto alta.. adesso cerco di fare piu km possibile poi si andra' in banco e li capiremo di piu...

quindi tu dovresti aver superato lo stress test allora ti direi rimonta il tutto e vedrai che andrà tutto bene

Modificato da paletti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beh se quello sopra riportato è "il modo" di fare rodaggio... io credo ai rettiliani! a me scoccerebbe rimontare quel GT e usarlo senza pensieri. ma è anche vero che sono un pò fastidioso su certi argomenti. tienici aggiornati!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, Vespetta78 dice:

beh se quello sopra riportato è "il modo" di fare rodaggio... io credo ai rettiliani! a me scoccerebbe rimontare quel GT e usarlo senza pensieri. ma è anche vero che sono un pò fastidioso su certi argomenti. tienici aggiornati!

 

ciao,anch'io non sarei tranquillo per nulla!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quindi potenzialmente, e sottolineo potenzialmente, le misure possono essere leggermente falsate. A me è capitato di trovare, dopo una scaldata, un pistone Meteor deformato: sopra e sotto più stretto mentre al centro più largo, aveva preso la forma "a barilotto" (quando prima della scaldata era troncoconico).

Però pare che questi cilindri escano piuttosto stretti. Leggo di molti che hanno grippato... Sarebbero da prendere le misure prima di montarli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io a dire il vero mi sto un pò raffreddando rispetto a questa soluzione. Oggi ho perso un paio d'orette in totale per smontare il mio polini e a vederlo smontato sembra meno peggio di quello che avevo preventivato. lo pulirò per bene e poi magari vi posto qualche foto per valutare se continuare con lui. Intanto vediamo se torna "l'Amore" per questo GT molto interessante su carta quanto rognosetto nei fatti.

Ma per la fatica fatta oggi a smontare... per un eventuale rimontaggio sicuramente vorrò smontare tutto il blocco. perché per tirare fuori lo spinotto ho inventato qualche nuova canzone e pensare di sbagliare a montare un GT e poi finire a scaldarlo in 20 minuti... potrei vendere la vespa in poco di più!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
11 minuti fa, Vespetta78 dice:

perché per tirare fuori lo spinotto ho inventato qualche nuova canzone

E pensare che con un attrezzo autocostruito del valore di circa 20 centesimi ci vogliono 12 secondi a sfilare lo spinotto senza alcun rischio di fare danni ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ho visto degli attrezzi per lo spinotto... ma con il seeger a G del Polini non sarei riuscito a usarlo ( mi sono fatto questa idea ) e una volta tolto anche il secondo seeger con tanta pazienza, pensavo che lo spinotto uscisse facile e invece ho dovuto ingegnarmi. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si ho visto che farsi l'estrattore è facile. mi andrò a prendere i pezzi far farmene uno ... la prossima volta che mi serve sarò pronto! :-)

tu che idea ti sei fatto dopo questi mesi del SuperG? Basta solo starci attenti o alla fine la facilità di un polini ormai collaudatissimo semplifica abbastanza la vita da rendere uno sfizio questo GT?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io non ho un SuperG, ma conosco un meccanico che ne ha montati un paio a dei suoi clienti e al momento girano alla grande senza problemi da qualche mese.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tre domandine diciamo genericamente per esperti di motori ma da applicare a questo GT.

Vedo che consigliano la B9ES come candela: per il rodaggio che vorrei fare mooolto piano ( diciamo quasi esclusivamente tra i 40 e i 50 ) per almeno 2-300km sarebbe utile/conveniente/sicuro scendere alla B8ES anche per non imbrattare, visto il getto che consigliano intorno al 120.-125? ho il cambio della P125X con primaria denti dritti Polini.

le 4 viti che sono optional per la testa le prendereste?

il rodaggio fatto con il padellino RMS ha senso o preferibile montare subito la polini Original che potrebbe essere la marmitta definitiva? Pensavo a prenderla finito il rodaggio o poco dopo ( quando si tornerà a riempire l'estratto! :-D )

Modificato da Vespetta78

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 22/2/2019 at 19:23, Vespetta78 dice:

Vedo che consigliano la B9ES come candela: per il rodaggio che vorrei fare mooolto piano ( diciamo quasi esclusivamente tra i 40 e i 50 ) per almeno 2-300km sarebbe utile/conveniente/sicuro scendere alla B8ES anche per non imbrattare, visto il getto che consigliano intorno al 120.-125? ho il cambio della P125X con primaria denti dritti Polini.

 

Io monterei la candela consigliata

Il 22/2/2019 at 19:23, Vespetta78 dice:

le 4 viti che sono optional per la testa le prendereste?

Puoi fare a meno di prenderle se hai la certezza di essere in grado di sostituirle. Non sono viti ma dadi "lunghi" (4 cm) che ti permettono di usare una bussola per avvitarli. Con i dadi corti puoi avere delle difficoltà a serrarli visto che nei fori della testa sono poche le bussole da 11 che riescono a infilarsi.

Il 22/2/2019 at 19:23, Vespetta78 dice:

il rodaggio fatto con il padellino RMS ha senso o preferibile montare subito la polini Original che potrebbe essere la marmitta definitiva? Pensavo a prenderla finito il rodaggio o poco dopo ( quando si tornerà a riempire l'estratto! :-D )

Secondo me puoi anche usare la RMS. Poi sarai tu che vorrai cambiarla il più presto possibile :-) 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora la candela sarà quella B9

per i dadi  extra allora si possono usare quelli "semplici" della testata originale M7x29 (contro i M7x40 che credo diano extra)che dovrei averne in giro per casa basta avere una chiave da 11 a tubo stretta. proverò

la RMS servirà per il rodaggio e la revisione visto che è già in casa... poi ho una polini 200.2019S tanto per provare e se non mi piacesse nemmeno quella andrò di "original". 

ormai son deciso. tanto al massimo gripperò anche io! ahahhaha ci metterò un secolo a prepararlo tutto... son lento" Argh!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

finalmente mi ritrovo un Superg tra le mani...

comincio subito con le chiacchiere... la testa è canterina! non serve accendere il motore per capire che la sentiremo! 

le fasce del pistone sembrano non esistere, ma lo sapevamo già

la finitura dei travasi è il grande "risparmio" di questo Gruppo. messo in fianco al polini sembra il fratello energumeno, ma con i brufoli ovunque.

prima di montarlo dovrò trovare il modo di limare le sue irregolarità, il flessibile di Dremel non sarei in grado di usarlo per sistemare questi dettagli. credo servirebbe un attrezzo con la testina inclinata a 90° per poter lavorare dentro il cilindro sulla "bocca" dei travasi. vi allego qualche fotina e aspetto le vostre domande o curiosità. io per almeno altri 5-6 giorni non riuscirò a completare il montaggio e forse me ne vorranno pure 10 alla fine.

più tardi lo misuro anche per capire quanto stare attento i rodaggio. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×