Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


sergio_s

PX 150 e2 - Perdita di olio sul lato dx

Recommended Posts

il lubrificante 10w40 di cui parli, in un motore 4t funge anche da olio motore, è ertanto additivato ma è dedicato per frizio0ni sinterizzate a base carta o gomma.

 

le nostre frizioni sono in sughero..

 

io rimango sul sae30 ( frizioni vespa sono le stesse dal 1947) finchè non avremo frizioni sinterizzate.

 

se proprio vuoi, metti un 80w90 ma che sia PRIVO di additivi. Il problema è che gli additivi fungono da detergenti, vanno bene per una settimana, poi diventano un problema.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao, io ho lo stesso problema col rubinetto del serbatoio dell'olio.... Come hai fatto a cambiare la guarnizione? Io non ho voluto neanche provarci finora... credo che serva una chiave (non so di che misura) a bussola o a tubo e diverse prolunghe.... Fatto sta che mi ritrovo il pozzetto allagato, olio sulle pedane e su tutto il motore... alla fine cola sotto il selettore come nella foto all'inizio della discussione

 

- - - post uniti in automatico dal sistema - - -

 

:mah: Dalle foto la perdita si direbbe che imbratti il motore dal lato volano. Sulla mia €2 del 2007 sono stato a lungo afflitto da perdite dal serbatoio dell'olio miscela, l'olio si depositava nel sottoscocca poi, camminando o lasciando la Vespa parcheggiata in pendenza scolava lungo il motore imbrattandolo, sia sull'attacco marmitta scolando poi sulla marmitta stessa che, dall'altro lato, quindi fino alla parte sotto il selettore del cambio. :-( Una volta si era allentato il bicchiere spia e perdeva da li, sistemato quello iniziò a perdere dalla guarnizione sopra il rubinetto dell'olio, ben rognosa da sostituire.

Vedi messaggio precedente! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 5/9/2016 at 09:35, bart.found dice:

Ciao, io ho lo stesso problema col rubinetto del serbatoio dell'olio.... Come hai fatto a cambiare la guarnizione? Io non ho voluto neanche provarci finora... credo che serva una chiave (non so di che misura) a bussola o a tubo e diverse prolunghe.... Fatto sta che mi ritrovo il pozzetto allagato, olio sulle pedane e su tutto il motore... alla fine cola sotto il selettore come nella foto all'inizio della discussione

 

- - - post uniti in automatico dal sistema - - -

 

Vedi messaggio precedente! ;)

Hai risolto poi? Come?

Credo di avere lo stesso problema.

Share this post


Link to post
Share on other sites
38 minuti fa, Kaliningrad dice:

Hai risolto poi? Come?

Credo di avere lo stesso problema.

 Ciao Kaliningrad,

Sei sicuro che è solo olio e non miscela?

Per la perdita dal serbatoio olio credo dipenda dalla guarnizione tonda dell'attacco del beccuccio del tubo.

Saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

^ È solo olio, che ha preso più strade: una volta a SX, una volta a DX e ora soprattutto al centro sulla marmitta. Allora, ho nuovamente alzato il serbatoio e, come volevasi dimostrare, un angolo della paratia interna era parzialmente ricoperto da un mezzo cm. d'olio. Con mia somma sorpresa ho però constatato che l'attacco del rubinetto olio - il mio principale indiziato - era asciutto, sicché ora la mia attenzione è puntata sulla spia trasparente del livello dell'olio: questa non presentava fessure ma sembrava essere leggermente allentata (l'ho stretta) e sul lato inferiore unta d'olio. Allo stesso tempo però, quando ho sfilato il tubo dell'olio dalla scatola del carburatore (inizialmente volevo svuotare il serbatoio dell'olio) ho notato che questo era completamente vuoto (!). Com'è possibile? Che il tubo sia bucato nell'interstizio della carrozzeria? Siccome il livello dell'olio non è ancora in riserva (la spia trasparente è completamente piena) ho rimesso il tutto al suo posto (ovviamente senza stringere bulloni) e, se il responsabile è la spia, dovrebbe continuare a gocciolare (ho preventivamente asciugato la paratia). Se il colpevole è la spia, credo che ciò dipenda dai frequenti smontaggi e rimontaggi degli ultimi anni (ho avuto alcuni problemi, più voglia d'impratichirmi, più voglia di sperimentare, come quando, ultimamente, ho cambiato il rubinetto della benzina).

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 ore fa, Kaliningrad dice:

^ È solo olio, che ha preso più strade: una volta a SX, una volta a DX e ora soprattutto al centro sulla marmitta. Allora, ho nuovamente alzato il serbatoio e, come volevasi dimostrare, un angolo della paratia interna era parzialmente ricoperto da un mezzo cm. d'olio. Con mia somma sorpresa ho però constatato che l'attacco del rubinetto olio - il mio principale indiziato - era asciutto, sicché ora la mia attenzione è puntata sulla spia trasparente del livello dell'olio: questa non presentava fessure ma sembrava essere leggermente allentata (l'ho stretta) e sul lato inferiore unta d'olio. Allo stesso tempo però, quando ho sfilato il tubo dell'olio dalla scatola del carburatore (inizialmente volevo svuotare il serbatoio dell'olio) ho notato che questo era completamente vuoto (!). Com'è possibile? Che il tubo sia bucato nell'interstizio della carrozzeria? Siccome il livello dell'olio non è ancora in riserva (la spia trasparente è completamente piena) ho rimesso il tutto al suo posto (ovviamente senza stringere bulloni) e, se il responsabile è la spia, dovrebbe continuare a gocciolare (ho preventivamente asciugato la paratia). Se il colpevole è la spia, credo che ciò dipenda dai frequenti smontaggi e rimontaggi degli ultimi anni (ho avuto alcuni problemi, più voglia d'impratichirmi, più voglia di sperimentare, come quando, ultimamente, ho cambiato il rubinetto della benzina).

Ho capito, in effetti la spia olio pure ogni tanto trafila. Ad un amico del VC successe anni fa. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti...seguo questa discussione con molto interesse, scusatemi se ne approfitto per esporre un problema sempre connesso alla tematica oli motore e contestuali perdite...
Mi trovo in questi giorni a dover riparare ad un inconveniente che è andato peggiorando nel corso dell'utilizzo estivo della mia Vespa PX 125 (2001). Ho perdite di olio motore che imbrattano il carter lato ruota, arrivando a sporcare anche parte della marmitta. L'olio sembra essere inequivocabilmente olio motore e non miscela (utilizzo il Castrol Power 1 Racing e non riscontro la tipica colorazione rosina nelle perdite). Allego alcune foto del problema. Come potete vedere la perdita finisce sulla ruota, imbratta il cerchione...il piatto ganasce sembra esser completamente bagnato d'olio....ecc ecc. Suggerireste di revisionare il paraolio del mozzo ruota? Il mio primario intento è innanzitutto quello di poter rintracciare la perdita smontando la ruota posteriore. Grazie per l'aiuto! D'utante l'ultimo cambio olio, ho immesso nel carter 250 mL di olio motore. 

IMG_20201011_102149.jpg

IMG_20201011_102158.jpg

IMG_20201011_102202.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, Gianluca102 dice:

Ciao a tutti...seguo questa discussione con molto interesse, scusatemi se ne approfitto per esporre un problema sempre connesso alla tematica oli motore e contestuali perdite...
Mi trovo in questi giorni a dover riparare ad un inconveniente che è andato peggiorando nel corso dell'utilizzo estivo della mia Vespa PX 125 (2001). Ho perdite di olio motore che imbrattano il carter lato ruota, arrivando a sporcare anche parte della marmitta. L'olio sembra essere inequivocabilmente olio motore e non miscela (utilizzo il Castrol Power 1 Racing e non riscontro la tipica colorazione rosina nelle perdite). Allego alcune foto del problema. Come potete vedere la perdita finisce sulla ruota, imbratta il cerchione...il piatto ganasce sembra esser completamente bagnato d'olio....ecc ecc. Suggerireste di revisionare il paraolio del mozzo ruota? Il mio primario intento è innanzitutto quello di poter rintracciare la perdita smontando la ruota posteriore. Grazie per l'aiuto! D'utante l'ultimo cambio olio, ho immesso nel carter 250 mL di olio motore. 

IMG_20201011_102149.jpg

IMG_20201011_102158.jpg

IMG_20201011_102202.jpg

Ciao, anche io qualche anno da avevo un problema simile sulla mia P125X.

Lì sotto è sempre problematico capire da dove viene la perdita. In questi casi agisco così: pulisco tutto per bene e controllo giornalmente dopo aver usato la Vespa. E così capisco da dove proviene il gocciolamento.

Da quelle parti potenzialmente potresti avere queste perdite:

- Dalla scatola filtro del carburatore (quasi sempre presenti, in piccola misura, ma non problematiche);

- Dalla giunzione dei carter (ma non credo nel tuo caso);

- Dal paraolio mozzo ruota (a mio avviso più probabile, data anche la quantità di olio persa).

Nel tuo caso, infatti, la Vespa ha il paraolio mozzo ruota interno che comporta la presenza di un forellino di scarico sotto il carter dal quale cola l'olio se il paraolio si rompe. Perciò gli darei un'occhiata.

Saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, FrancescoVespista dice:

Ciao, anche io qualche anno da avevo un problema simile sulla mia P125X.

Lì sotto è sempre problematico capire da dove viene la perdita. In questi casi agisco così: pulisco tutto per bene e controllo giornalmente dopo aver usato la Vespa. E così capisco da dove proviene il gocciolamento.

Da quelle parti potenzialmente potresti avere queste perdite:

- Dalla scatola filtro del carburatore (quasi sempre presenti, in piccola misura, ma non problematiche);

- Dalla giunzione dei carter (ma non credo nel tuo caso);

- Dal paraolio mozzo ruota (a mio avviso più probabile, data anche la quantità di olio persa).

Nel tuo caso, infatti, la Vespa ha il paraolio mozzo ruota interno che comporta la presenza di un forellino di scarico sotto il carter dal quale cola l'olio se il paraolio si rompe. Perciò gli darei un'occhiata.

Saluti.

Grazie mille per la risposta, Francesco! Esatto prima di tutto pulizia a fondo, cercando di capire la fonte del problema. Una cosa mi preoccupa: nel caso in cui la perdita sia legata al paraolio del mozzo ruota, la sua sostituzione comporterebbe l'apertura del blocco motore? Nonostante abbia questa vespa da quasi sei anni, non mi sono mai dedicato allo studio dell'esploso del motore....e quindi non saprei di preciso localizzare la posizione di quel paraolio...voglio rimediare a questa mia lacuna. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, Gianluca102 dice:

Grazie mille per la risposta, Francesco! Esatto prima di tutto pulizia a fondo, cercando di capire la fonte del problema. Una cosa mi preoccupa: nel caso in cui la perdita sia legata al paraolio del mozzo ruota, la sua sostituzione comporterebbe l'apertura del blocco motore? Nonostante abbia questa vespa da quasi sei anni, non mi sono mai dedicato allo studio dell'esploso del motore....e quindi non saprei di preciso localizzare la posizione di quel paraolio...voglio rimediare a questa mia lacuna. 

Si, purtroppo tocca aprire il motore. Però, avendo aperto il motore, si può fare questa modifica: si rimuove il paraolio interno, si chiude il forellino con silicone e vitina parker e si monta un cuscinetto non schermato (quello che hai ora è chiuso con due parti in gomma e si lubrifica col suo grasso interno).

A questo punto hai due scelte di paraoli esterni:

- Quello da 27mm;

- Quello da 30mm (preferibile);

Ovviamente c'è da montare il relativo tamburo con collarino interno diametro 27 o 30 mm. 

Spero di esser stato chiaro.

Ciaooo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Allora, si grazie Francesco, tutto chiaro. Mi son letto qualche post a riguardo (paraolio interno vs. paraolio esterno...) e mi son fatto un po di cultura nel frattempo. Intanto ho iniziato ad ispezionare la vespa un po più in dettaglio. Tutto il semicarter lato frizione sembra esser coperto da uno strato di olio impastato con polvere. Sembra quindi che la sorgente della perdita sia molto più alta...quindi l'olio potrebbe non esser esclusivamente quello motore. L'olio cola anche lungo il tubo benzina e una sporcatura la trovo anche lato volano, in zona motorino di avviamento. 

Potrebbe esserci una perdita a livello del miscelatore? Era un componente che intendevo comunque revisionare e ho già ordinato guarnizioni, sfera, molla  e altre minuterie necessarie. 

 

IMG_20201011_143736.jpg

IMG_20201011_143154.jpg

IMG_20201011_143139.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, Gianluca102 dice:

Allora, si grazie Francesco, tutto chiaro. Mi son letto qualche post a riguardo (paraolio interno vs. paraolio esterno...) e mi son fatto un po di cultura nel frattempo. Intanto ho iniziato ad ispezionare la vespa un po più in dettaglio. Tutto il semicarter lato frizione sembra esser coperto da uno strato di olio impastato con polvere. Sembra quindi che la sorgente della perdita sia molto più alta...quindi l'olio potrebbe non esser esclusivamente quello motore. L'olio cola anche lungo il tubo benzina e una sporcatura la trovo anche lato volano, in zona motorino di avviamento. 

Potrebbe esserci una perdita a livello del miscelatore? Era un componente che intendevo comunque revisionare e ho già ordinato guarnizioni, sfera, molla  e altre minuterie necessarie. 

 

IMG_20201011_143736.jpg

IMG_20201011_143154.jpg

IMG_20201011_143139.jpg

Certo, può essere il miscelatore o il carburatore da revisionare.

E probabilmente anche il carterino della frizione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonpomeriggio e buon Sabato a tutti, 

mi sto dedicando alla revisione della scatola carburatore/carburatore/miscelatore su PX freno a disco del 2001 (VNX2T).
Ora smontata la scatola del carburatore questa è la scena che mi si para davanti (prime due foto). Ad una prima ispezione sembra che la perdita si origini da dove l'alberino, che trasferisce il moto al pompante del miscelatore, si innesta nella scatola del carburatore....Quindi sono passato a revisionare il miscelatore stesso, e mi son trovato davanti all'ingranaggio del pompante in queste condizioni (foto 3), tantissima morchia accumulata verso la parte più esterna dell'ingranaggio, dove di fatto non arriva mai la testina del pattino che spinge il pompante verso il basso. Per fortuna il piano inclinato dell'ingranaggio pompante è messo ancora molto bene. QUindi pulito tutto a fondo, cambiato sferetta e molla che chiudono il circuito dell'olio (la sferetta era leggermente consumata...). Dubbio, avrei voluto cambiare anche la molla di richiamo del pompante, ma il ricambio che mi sono procurato risulta più lungo ed è indicato per miscelatori di rally e px arcobaleno. Non vorrei che, avendo una compressione maggiore, eserciti maggiore spinta sul pompante e lo porti a consumarsi prima o più velocemente di quanto abbia fatto finora. Che voi sabbiate c'è una differenza con la molla dei PX più moderni? (la molla di sinistra è il ricambio). 

Grazie per la vostra pazienza....spero di esser d'aiuto a chi debba trovarsi nelle mie stese condizioni....

IMG_20201017_160003.jpg

IMG_20201017_160010.jpg

IMG_20201017_161948.jpg

IMG_20201017_162647.jpg

IMG_20201017_170623.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...