Jump to content


saldatrice per lamiere


pluttero
 Share

Recommended Posts

ciao ragazzi,

vorrei iniziare ad impratichirmi a saldare le lamiere delle nostre vespa. Leggendo dai forum mi sembra di capire che una saldatrice a filo possa fare al caso.

Visto che in un negozio vicino a casa mia hanno questa in offerta EASYCRAFT 100

pensavo di comprarla. Può andare bene per un uso "vespistico"?

Grazie,

Paolo

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Visto che hai aperto la discussione quà...ne parliamo quà.

Anche io son interessato a prendere una filo continuo per uso hobbistico diciamo

(ne ho una ad elettrodi, e quasi sempre mi trovo e dover saldare delle cavolatine con spessori esigui e con gli elettrodi non si riesce, soprattutto per un inesperto come me...)

Quindi mi associo alla tua domanda.

Sperando che qlk esperto :Ave_2: ci dia un consiglio.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 months later...

benvenuto hell,

qui su Vr in genere risulta gradita una piccola presentazione dei nuovi iscritti nella sezione ''in piazzetta''

qualcosa come ''ciao, sono xxx e scrivo da Lecce...''

non molto di più

:ciao:

Link to comment
Share on other sites

right in attesa pure io di qualche anima pia che ci possa consigliare :)

 

ciao hellnyc,

io alla fine ho optato per la easycraft 150 (mi ispira più solidità, ad esempio ha la ventilazione forzata, mentre la 100 ne è sprovvista) e filo animato. Leggendo vari post degli esperti in materia, m'è parso di capire che sia molto meglio saldare col gas, ma le bombolettine da 1kg non durano niente, mentre quelle più grosse e ricaricabili costano tanto!

Adesso non appena il lavoro mi darà tregua, spero di scartarla e iniziare a far danni. Vi tengo informati :ok:

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...
ciao hellnyc,

io alla fine ho optato per la easycraft 150 (mi ispira più solidità, ad esempio ha la ventilazione forzata, mentre la 100 ne è sprovvista) e filo animato. Leggendo vari post degli esperti in materia, m'è parso di capire che sia molto meglio saldare col gas, ma le bombolettine da 1kg non durano niente, mentre quelle più grosse e ricaricabili costano tanto!

Adesso non appena il lavoro mi darà tregua, spero di scartarla e iniziare a far danni. Vi tengo informati :ok:

 

hai provato la saldatrice ? come viene saldare le lamire co questo modello? facci sapere.

Link to comment
Share on other sites

ciao,

purtroppo non ho ancora avuto modo di utilizzarla per il restauro in cui ne avrei bisogno (primavera), causa millemila problemi di lavoro. Non appena riesco, scrivo qua le mie impressioni.

Link to comment
Share on other sites

Di questa marca ne ho provato una tanti anni fa,a quello che mi ricordo non era male.

Quella in questione bisogna valutare quello che si vuole fare,100a sono pochi,va bene se devi fare saldature su lamiere fine,per la vespa può andare bene ma se devi saldare spessori di 3mm in su hai voglia..

Io ho una tewin 130 che uso per acciaio inox e una 180 che uso per saldare un po di tutto,mi sono pentito per non avere preso la 200.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Vespazza , ho intenzione di farmi io le saldature su una vespa che inizierò a sistemare tra un pò ,ho un paio di domande è difficile saldare le lamiere della vespa e con che saldatrice ? ho sempre saldato a elettrodo e un pò a filo ma gli spessori minimi che ho saldato sono di 2/3 mm e carpernteria leggera (cancelli ,inferriate ecc),mi dai qualche suggerimento '

Grazie

Link to comment
Share on other sites

Ciao,ho sempre usato a filo per le vespe,ci vuole un minimo di esperienza ma non e una cosa difficile,l'amperaggio si regola in base al spessore del punto dove si va a saldare e sopratutto dalla condizione della lamiera.

Ho anche una saldatrice tig ma non la ho mai usata per le vespe,di solito la uso per l'acciaio inox.

Link to comment
Share on other sites

  • 5 months later...

Ciao ragazzi,

ho iniziato a fare qualche esperimento!

Per adesso sto provando su scarti di lamiera (uno scudo tagliato da una primavera) con la seguente configurazione:

.easycraft 100

-potenza di saldatura, seconda tacca (in pratica metà potenza)

-filo animato 0.8

-velocità del filo appena sopra al minimo

 

Per adesso ho provato a fare dei cordoncini (mentre penso dovrò imparare a saldare a punti..). La saldatura viene resistente ed è difficile che bucare la lamiera, ma è orrenda da guardare (molto spessa e irregolare).

Il problema principale è che la saldatura mi va a tratti (non riesco a tenere l'arco accesso in maniera continua) quindi in certi punti accumula mentre in altri lascia poco materiale..

Vi terrò informati sui prossimi danni :)

Paolo

Link to comment
Share on other sites

MODERATOR

Perchè hai poco filo, in base alla velocità di spostamento della mano.

Per saldare ci vogliono prove su prove, poi d'un tratto ti vengono dei ricami, che è quasi un peccato smerigliare...

Link to comment
Share on other sites

Perchè hai poco filo, in base alla velocità di spostamento della mano.

Per saldare ci vogliono prove su prove, poi d'un tratto ti vengono dei ricami, che è quasi un peccato smerigliare...

Ciao Qarlo,

grazie per le informazioni. Ho provato ad aumentare la velocità del filo, ma ora mi succede che ne esce troppo (penso): la punta del filo si allontana troppo (a parer mio) dal becco della torcia, interrompendo l'arco, oppure fondendo (ma senza saldare).

Non sono riuscito, per ora, a ottenere una velocità intermedia.

 

Vorrei andare a comprare un po' di ritagli di lamiera da un fabbro, in modo da fare esperimenti. Che lamiera devo chiedere per la vespa (così poi la userò anche per un paio di rattoppi sul px, quando sarò bravo :risata: ) ?

 

Grazie mille,

Paolo

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
ciao hellnyc,

io alla fine ho optato per la easycraft 150 (mi ispira più solidità, ad esempio ha la ventilazione forzata, mentre la 100 ne è sprovvista) e filo animato. Leggendo vari post degli esperti in materia, m'è parso di capire che sia molto meglio saldare col gas, ma le bombolettine da 1kg non durano niente, mentre quelle più grosse e ricaricabili costano tanto!

Adesso non appena il lavoro mi darà tregua, spero di scartarla e iniziare a far danni. Vi tengo informati :ok:

 

Che bel post!!!

 

Sono giorni che bazzico attorno alle filo continuo .. mi prudono le mani.

Per cortesia, che significa elettro ventilata?

Perchè alcune sono con bombola ed altre senza bombola?

Proprio stamattina un rivenditore mi ha sconsigliato la senza bombola perchè dice che non vanno bene e non le farà più nessuno.

Me si usano bombole diverse a seconda del materiale da saldare?

 

Credo che con un paio di interventi si mezzi, si ammortizzi il costo della saldatrice no?

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

  • 9 years later...

Ciao. Ho fatto il saldatore per 20 anni. 

Se la lamiera è raggiungibile da ambo i lati, sempre meglio saldare da tutte e due le parti. 

Dipende anche dai pezzi da saldare, se entrambi i lati sono poi a vista o meno.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...