Jump to content


Una piccola mano per la mia Vespa "COSA"


Recommended Posts

Salve a tutti ragazzi, è un pò che vi leggo essendo un appassionato del mondo vespa, pian piano mi sto costruendo un parco vespe di tutto rispetto, per ora composto da una Vespa VNB1 125 del 1961, una Vespa 125 ET3, una Vespa 50 Special del 70, una Vespa 50 Special del 71 (questa è un avanzo di gioventù polini 181 doppia aspirazione), due Vespe V 125 FL2 del 90-91, una Vespa Px 150 del 89, una Vespa Px 200 del 85, una Vespa 50 HP 3 del 93 e ultima arrivata una Vespa Cosa 125 del 91.

 

Ora avrei bisogno di qualche consiglio per la rimessa in strada dell'ultima arrivata, praticamente si tratta di una vespa cosa 125 del 91 che ho acquistato circa 3 anni fa, la vespa ha 4000 Km originali, l'ho pagata 150 euro da una scuola guida, praticamente da quando l'ho presa l'ho parcheggiata con la promessa di rimetterla in strada e usarla tutti i giorni, ora finalmente ho trovato il tempo per dedicarmi a lei, e non avendo nessuna esperienza su questo tipo di vespa un pò particolare mi rivolgo a voi esperti.

 

Ho letto in giro che il punto dolente di questa vespa è l'impianto frenante, ora io ho preso tutti i ricambi, pompa e cilindretti, ho già scaricato l'olio con l'intenzione di sostituire il tutto però visto che perdite non ne ho notate avrei deciso di ricaricare l'impianto senza sostituire niente e semmai attendere che qualcosa comici a perdere prima di cambiare tutto, voi cosa ne pensate??

 

Un problema, per me, più grande, è l'impossibilità del reperimento della scritta "COSA" sulla pancia destra, mi è parso di capire che questa è introvabile, ora mi chiedevo se qualcuno di voi di buon cuore e con un pò di pazienza possa farmi qualche foto dettagliata, di piatto e dei quattro profili della scritta della sua vespa cosa con un pò di misure sia della grandezza delle lettere, degli spazzi e degli spessori in modo da poterla rifare da un pezzo di alluminio, ve ne sarei tanto tanto grato.

Se poi il lavoro viene bene, ma non ci dovrebbero essere problemi, posso farle per tutti quelli che ne hanno bisogno.

 

Grazie a tutti in anticipo.

 

Artax78

Link to post
Share on other sites

Ciao, io ho una Cosa 200 che con moltissima pazienza ho restaurato e fatta tornare pari al nuovo!!! Molti pezzi sono veramente introvabili, proprio come la targhetta COSA, ne ho trovata una nuova, fondo di magazzino, ma l'ho pagata la bellezza di 60 euro!!! Ti consiglio di guardare su Ebay.de, quello tedesco, qui trovi davvero tanti pezzi per la Cosa, anche pance usate col la targhetta ancora applicata!!!! Altrimenti io ne ho una usata, quella che ho tolto dalla mia, se vuoi te la posso spedire. Per altri consigli (non tecnici) sono a tua disposizione!!!!

Link to post
Share on other sites

ciao

sul discorso dei freni io sono d'accordo con te....

prima provala e poi vedi se vale la pena di cambiare tutto.

a meno che i tubi non siano completamente rovinati, ma da come ne parli non sembra essere il caso...

comunque benvenuto è sempre bello avere nuovi cosisti.....

:ciao:

 

PS azzz alla faccia del parco vespe :sbav:

Link to post
Share on other sites
MODERATOR

Ciao! Ti dico la mia!

Io sono partito acquistando cilindretti e ganasce per l'anteriore e il posteriore, perchè c'era dell' unto sospetto nella zona cilindretto posteriore e l'olio vecchio (molto poco) che era nel circuito, era misto a ruggine. Sostituendo i cilindretti mi sono accorto che erano andati (il posteriore, messo molto peggio dell' anteriore). Da una copiosa inzuppata sotto la pedana, mi sono accorto che anche la pompa poteva essere KO e l'ho comprata, smontandola ho visto che il tubo in gomma che porta il liquido dalla vaschetta alla pompa stessa era in condizioni pietose...via tubo nuovo.

Pulendo lo sporco nella zona del cilindretto posteriore, ho visto che il tubo era abbastanza malconcio e l'ho preso nuovo, insieme a quello anteriore...

 

Morale della favola, l'impianto frenante sarà totalmente nuovo escluso pedale, leva al manubrio e ripartitore.

Per il liquido, credo di acquistare quello al silicone della Sintoflon che per merito delle sue caratteristiche non è aggressivo e non richiede sostituzione.

 

Per la scritta, ne stavo cercando una anch'io, perchè la mia è stata forata per poterla applicare alla puppa con due vitine passanti...:testate:

 

Dai un' occhiata al sito di Tormento, è una vera miniera di informazioni: Cosa Piaggio - COSAONLINE

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...