Jump to content



Documenti e passaggio di proprieta'


Recommended Posts

  • Utenti Registrati
STAFF

Ti consiglio di rivolgere questa domanda all'esaminatore FMI che sceglierai, mandagli le foto canoniche PRIMA della richiesta di registrazione e chiedigli un parere preventivo.

 

Ciao, Gino

Link to post
Share on other sites
  • Replies 217
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ti consiglio di rivolgere questa domanda all'esaminatore FMI che sceglierai, mandagli le foto canoniche PRIMA della richiesta di registrazione e chiedigli un parere preventivo.

 

Ciao, Gino

 

Ti ringrazio ancora per la precisione del tuo intervento, non sapevo si potesse richiedere un parere preventivo all'esaminatore FMI

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...

Ciao a tutti.

Mi appresto a dover fare il passaggio di proprietà di una vespa vnb dotata di targa,carta di circolazione , foglio complementare , risultante in regola, da unico proprietario ancora in vita.

Da quello che ho capito non posso recarmi ad uno sportello STA di un'agenzia di pratiche auto e tantomeno in comune, in quanto ancora presente il foglio complemetare e non il c.d.p. : dovrei recarmi per forza al PRA e poi in motorizzazione, giusto?

Ho dato un'occhiata ai post precedenti e al sito dell'aci ma ho ancora dei dubbi su come procedere e su che documentazione ho bisogno.

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF

Puoi rivolgerti a qualunque STA, pubblico o privato, la presenza del foglio complementare implica solo un costo di 16 euro in più. Ricordati di chiedere la restituzione del complementare annullato come documento storico del veicolo.

 

Ciao, Gino

Link to post
Share on other sites

Ciao a tutti.

Sono stato in 3 agenzie diverse e mi hanno sparato tra i 250 e 265 euro...210+42 di IPT ?!?!, non capisco...

Posso richiedere di farmi solo l'atto di vendita e poi mi arrangio io al PRA e in MCTC?

In questo caso cosa possono chiedermi come costi fissi le agenzie? Sono state tutte abbastanza vaghe in questo senso...

Link to post
Share on other sites

Le agenzia private applicano una tariffa per il loro servizio, non ci vedo niente di strano.

Il massimo risparmio lo ottieni andando direttamente all'ufficio STA del PRA, (non all'ACI... che è sempre un agenzia privata), dove potrai fare l'atto di vendita, e il passaggio. Quasi sicuramante però dovrai recarti anche in motorizzazione per aggiornare il libretto con il cedolino adesivo con i tuoi dati,da applicare nel libretto.

La spesa dovrebbe aggirarsi intorno alle 110/120€.

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF

Come ha scritto Vespa 979, puoi fare tutto allo sportello STA del PRA, incluso l'atto di vendita, ricordati solo di portare una marca da bollo da 16 euro. Comunque, l'IPT, se si tratta di una normale vendita per veicolo dai 30 anni in su, è di 25 euro circa (raddoppia n caso di vendita con l'art. 2688, da venditore non intestatario), se la moto ha meno di 30 anni l'IPT non si paga, quindi questi 42 euro non so da dove saltino fuori.

 

Naturalmente puoi chiedere all'agenzia di fare solo l'autentica della firma del venditore sull'atto di vendita, oppure puoi rivolgerti in comune, dove spendi solo 0,52 euro più la marca da bollo. Ma è meglio se fai tutto allo sportello STA del PRA. E se la vespa è già nel database, non devi neanche andare in motorizzazione per aggiornare la carta di circolazione.

 

Ciao, Gino

Link to post
Share on other sites

Grazie.

La cosa strana che non capisco sono quei 42 euro di IPT, quando invece , come avete detto, sono circa 25...

Quindi il solo atto di vendita posso farlo in qualsiasi agenzia STA, il punto è sapere quanto al massimo mi possono chiedere di spese.

Conscio che poi dovrei recarmi al PRA e in MCTC con ulteriori relative spese , avendo già verificato che la vespa non è nel database

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF

Se non è nel database immagino che non abbia il CdP ma il foglio complementare, quindi la spesa allo sportello STA del PRA è:

 

 

[TABLE=class: contenttable]

[TR]

[TD]Emolumenti ACI

[/TD]

[TD] 27,00 euro

 

[/TD]

[/TR]

[TR]

[TD] Imposta di bollo per registrazione al PRA

 

 

[/TD]

[TD] 32,00 euro (se si utilizza il CdP come nota di presentazione) o

48,00 euro (se si utilizza il mod.NP3C come nota di presentazione, cioé se si ha il foglio complementare)

 

 

[/TD]

[/TR]

[/TABLE]

In più c'è la marca da bollo da 16 euro per la firma sull'atto di vendita (la devi portare tu) ed i circa 25 euro per l'IPT.

 

Quindi il totale, se non si ha il CdP e la vespa ha 30 anni o più, è di circa 116 euro.

 

Ciao, Gino

Link to post
Share on other sites
  • 3 years later...

ciao a tutti.

sto acquistado una vespa sprovvista di tt i documenti, il proprietario ha il numero di targa del mezzo e da li abbiamo fatto una visura e risulta radiata e risulta essere lui lunico proprietario del mezzo.

Quindi giusto per ricapitolare:

1- atto di vendita autenticato in comune o da un notaio. (abitiamo a circa 500 km di distanza c'e' alto modo)?

2- per rimetterla in strada e non ho nessuna possbilita' di tenere la targa vecchia devo seguire questi punti?

Rimettere in strada una Vespa senza documenti e senza targa

1- Compilate il modello di compravendita allegato al libro (o fatto da voi) e fate autenticare le firme dal notaio. La scrittura privata di compravendita con firme autentiche serve anche per essere certi che chi ve la vende non cerchi di affibiarvi una Vespa rubata o vittima “dell’incentivo rottamazione”

Al pari, sconsiglio vivamente anche di far presente la storia della vostra Vespa a FMI/ASI/ACI e pure alle agenzie automobilistiche, che danno le informazioni con leggerezza senza tenere conto delle situazioni particolari dei veicoli storici. Ricordate che ora NON dovete fare il passaggio di proprietà ma solo una scrittura privata di compravendita.

2- Richiedete il certificato d'origine che è rilasciato da Piaggio (a inizio capitolo trovate la procedura per richiederlo)

3- Altro passo fondamentale è riportare la Vespa se già non lo fosse in ottime condizioni, per poterla iscrivere al registro storico e per il futuro collaudo obbligatorio. Deve essere conforme alle caratteristiche riportate dal libretto. Registrarla è fondamentale per poter effettuare le pratiche.

4- Per iscrivere la Vespa al registro storico, riconosciuto dal codice della strada e dallo Stato Italiano, bisogna essere iscritto a ASI o FMI. Questa iscrizione permette di vedersi rilasciare un certificato delle caratteristiche tecniche di un mezzo, valido ai fini della reimmatricolazione.

5- Se si è iscritti al registro storico e quindi la Vespa è in ordine, allora si ci può rivolgere rivolgere al DTT e chiedere una visita di collaudo per moto d'epoca. Chiedete quali saranno le prove a cui verrà sottoposta la vostra Vespa se possibile (anche la parte revisione è trattata in un altro capitolo)

Dovete avere con voi:

il certificato d’origine Piaggio che avete richiesto al punto 2

il foglio che certifichi l'iscrizione al Registro Storico (o la richiesta d’iscrizione)

l'atto di compravendita

In attesa del collaudo, visto che la Vespa non ha documenti, potreste ricevere visita della Polizia che verifica che il mezzo non sia rubato, magari controllando che i numeri sul telaio non siano stati rifatti.

6- Se la Vespa passa il callaudo avrete la targa in tempi brevissimi e il permesso provvisorio di circolazione

7- Tramite il permesso rilasciato al punto 6 potete assicurare la Vespa come veicolo d'epoca.

8- Riceverete al vostro indirizzo di residenza il libretto di circolazione.

9- Dovete pagare il bollo (tassa di circolazione) entro il mese di ricevimento del libretto ( punto 8 )

 

Grazie per il vs aiuto e la vs comprensione

ciao

 

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF

Nella procedura che hai riportato ci sono diverse inesattezze, tra cui il fatto che il certificato d'origine della Piaggio non è assolutamente necessario, inoltre, è necessario fare un estratto cronologico al PRA (una visura in bollo) da presentare alla motorizzazione. Verifica che il numero di telaio sulla vespa corrisponda a quello sull'estratto cronologico.

In effetti, se si tratta di un veicolo radiato d'ufficio dal PRA e senza targa, c'è una procedura che consente di reimmatricolare (la targa non c'è, quindi non la puoi conservare) senza iscrivere la vespa ad ASI o FMI, ma è una procedura che non tutte le motorizzazioni accettano, quindi informati presso la tua motorizzazione e quelle vicine.

Chiedi la procedura per reimmatricolare un veicolo radiato d'ufficio e senza targa.

La scrittura privata di vendita in bollo con firma del venditore autenticata si può fare anche a distanza, basta che invii al venditore una copia di un tuo documento valido ed il codice fiscale, tanto deve firmare solo lui.

Ciao, Gino

P.S.: se nessuna motorizzazione a te vicina applica la procedura che ho suggerito, quella da applicare è quella che trovi al primo post di questo topic:

 

Link to post
Share on other sites
Il ‎19‎/‎07‎/‎2020 at 10:55, CAMILLO dice:

 

6- Se la Vespa passa il callaudo avrete la targa in tempi brevissimi e il permesso provvisorio di circolazione

7- Tramite il permesso rilasciato al punto 6 potete assicurare la Vespa come veicolo d'epoca.

8- Riceverete al vostro indirizzo di residenza il libretto di circolazione.

9- Dovete pagare il bollo (tassa di circolazione) entro il mese di ricevimento del libretto ( punto 8 )

 

Grazie per il vs aiuto e la vs comprensione

ciao

 

 

la relatività del tempo è soggettiva:  bisogna vedere cosa intendi con  tempi brevissimi :mrgreen:  già sono lunghi normalmente, figurati in tempo di covid....

Manca un punto fondamentale alla tua lista: iscrizione al PRA entro 60 gg (che adesso è sostanzialmente CHIUSO)  dal superamento del collaudo senno senza CdP elettronico fai ben poco.

8.  non credo proprio, la MTCT non fa servizio di corrispondenza,  ma lo ritiri da loro. L'unica che offre questo servizio è un'eventuale agenzia pratiche auto (e se lo fa pagare lautamente).

9. anche no , chi lo dice?

 

 

Link to post
Share on other sites

Grazie GiPiRat,

quello che ho scirtto l'ho copiato da un tuo post, non sapevo se era ancora valido o meno e l'ho riportato.

Quindi il certificato piaggio non e' piu necessario ai fini della reimatricolazione.

Stanno cercando la targa, quindi se la trovano e' possibile reimmatricolarla con la stessa targa?

Hai per caso una procedura che posso seguire x capire come fare? ho letto vari post ma ho una confusione assoluta.

La vespa e' stata restaurata ed e' perfetta, quindi non avrei problemi per iscriverla ASI o FMI

Si per la scrittura privata ho visto un tuo post dove spiegavi come fare e stiamo seguendo quella.. modello del PRA e il proprietario andra in comune con tt i documenti per l'autentica della fira.

Grazie

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF
8 ore fa, CAMILLO dice:

Grazie GiPiRat,

quello che ho scirtto l'ho copiato da un tuo post, non sapevo se era ancora valido o meno e l'ho riportato. Mi pareva di aver riconosciuto la mano, ma doveva trattarsi di una procedura antecedente al 2010. ?

Quindi il certificato piaggio non e' piu necessario ai fini della reimatricolazione. No, in effetti serve solo per conoscere l'anno di fabbricazione e la provincia del concessionario che l'ha venduta, in caso serva rintracciare la targa, e non è il tuo caso.

Stanno cercando la targa, quindi se la trovano e' possibile reimmatricolarla con la stessa targa? Sì.

Hai per caso una procedura che posso seguire x capire come fare? ho letto vari post ma ho una confusione assoluta. La procedura è semplicemente quella che ti ho descritta prima, a Lecce la applicavano, io ho reimmatricolato così una 180 Rally ed una VBB2T.

La vespa e' stata restaurata ed e' perfetta, quindi non avrei problemi per iscriverla ASI o FMI. Bene.

Si per la scrittura privata ho visto un tuo post dove spiegavi come fare e stiamo seguendo quella.. modello del PRA e il proprietario andra in comune con tt i documenti per l'autentica della fira. ?

Grazie

Ciao, Gino

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF

Prima di decidere, verifica che sia una cosa che ti serve realmente.

Ciao, Gino

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...