Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


maxbanny

Restauro P125X '77

Recommended Posts

Buonasera a tutti voi ragazzi,:ciao::ciao::ciao:

visto che la mia piccola non poteva essere ammessa al registro storico come ben le competeva vista la sua veneranda età:rabbia::rabbia:, per il suo colore non certo di mamma piaggio, mi sono deciso finalmente a cominciare il restauro. Cosi stasera ho cominciato la fase di smontaggio: prima le pance, liberate da frecce, fregio e guarnizioni

poi il motore: staccato tutti i cavetti, i file che alimentano l'impianto, l'ammortizzatore e la marmitta, resta il perno si sostegno da 22, ma lo ho ben inzuppato di svitol e domani lo tiro giu, a proposito qualche consiglio per questa ultima operazione? :mah::mah:ovviamento a portata di mano la macchina fotografica per immortalare le cose dubbie (cavi elettrici, selettore delle marce)

domani sera faccio una visitina al carrozziere per capire quanto mi costa sabbiarla e verniciarla, poi decido il colore: o il classico biancospino o l'azzurro metalizzato.:nono::nono::nono:

E' la prima volta che smonto una vespa, il probelma non è lo smontaggio, ma immagino che lo sarà il rimontaggio. Spero di poter contare sul vs. aiuto qualora si presentasse qualche difficoltà o dubbio:Ave_2::Ave_2::Ave_2:. Grazie a tutti e a presto:ciao::ciao::ciao:

Share this post


Link to post
Share on other sites
a completa disposizione per eventuali dubbi.

Il biancospino per un px a puntine è la morte sua..

Grazie molte.

 

Allora, dopo solo due pomeriggi dedicatele sono arrivato a questo punto

ora mi sorgono alcune domande e vi sarei grato per le vostre risposte

 

1) si puo liberare lo sterzo dai fili elettrici senza doverli staccare dai devioluci? ovvero quando li sfilero dalla scocca?

 

2) la forcella va riverniciata tutta alluminio? oppure il pezzetto centrale del colore della scocca?

 

3) come si separa il braccetto oscillante col tamburo dal resto della forcella?

 

4) il parafamgo anteriore oltre ai due fori che lo bloccano alla forcella, ha un terzo foro in avanti, ma che non corrisponde a nessun foro sulla forcella, puo essere che non sia originale del mio px, ma sostituito?

DSCN1207.jpg

DSCN1208.jpg

DSCN1209.jpg

DSCN1210.jpg

DSCN1211.jpg

DSCN1192.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragazzi è quasi pronta per il carrozziere,

ma prima voglio chiedervi alcune cose:

vorrei far togliere il bordo scudo e le strisce pedane dal carrozziere per poi farmele rimontare visto che non ho l'attrezzatura adatta, ma il bloccasterzo come si smonta?

dovrei sfilare l'impianto elettrico, che ne pensate? il dubbio mi sorge visto i buchini piccolissimi dei fili delle frecce anteriori, nn saprei come impazzire per farli ripassare dentro dopo la vermiciatura

e visto che non mi avete risposto alle precedenti domande, vi richiedo se la forcella e tutta grigia o il pezzo centrale, quello tra il parafango e la scocca, va verniciato in tinta.

aspetto i vs consigli, grazie.

:Ave_2::Ave_2::Ave_2::Ave_2::Ave_2::Ave_2::Ave_2::Ave_2:

DSCN1225.jpg

DSCN1230.jpg

DSCN1228.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ragazzi è quasi pronta per il carrozziere,

ma prima voglio chiedervi alcune cose:

vorrei far togliere il bordo scudo...

 

consiglio ''viscerale''..: se il bordoscudo è ancora il suo originale (e non ci sono botte da correggere per ridargli il giusto profilo/curvatura) allora non toccarlo per nessuna ragione!! procedi con i lavori di carrozzeria su tutte le superfici proteggendo il bordoscudo così com'è. Per mia esperienza (e di tanti altri conoscenti), non c'è verso di far calzare bene qualsiasi bordoscudo in commercio...

spero che questo suggerimento ti sia utile...

;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Max, innanzitutto complimenti per il lavorone che stai facendo, anch'io ho un P125X del '78, però color biancospino, è bellissima.

 

Potresti spiegarmi gentilmente come hai fatto a smontare il serbatoio ed il manubrio?

 

Il tubo della benzina l'hai staccato dal carburatore e poi tappato?

Per il manubrio hai trovato particolari difficoltà? Io tra poco sostituirò tutto l'impianto elettrico della mia piccola..

Share this post


Link to post
Share on other sites
consiglio ''viscerale''..: se il bordoscudo è ancora il suo originale (e non ci sono botte da correggere per ridargli il giusto profilo/curvatura) allora non toccarlo per nessuna ragione!! procedi con i lavori di carrozzeria su tutte le superfici proteggendo il bordoscudo così com'è. Per mia esperienza (e di tanti altri conoscenti), non c'è verso di far calzare bene qualsiasi bordoscudo in commercio...

 

spero che questo suggerimento ti sia utile...

 

;-)

 

Grazie del suggerimento, si è il bordoscudo originale e colui che aveva verniciato prima lo aveva protetto, infatti qui e la c'è qualche sbavatura di colore verde, ecco perche volevo cambiarlo ed ecco perche sto ancora cercando un carrozziere che si dedichi alle vespe proprio per avere garanzia del giusto riposizionamento, anche perche poi essendo in alluminio non dovrrebbe essere difficile da modellare. Grazie per il suggerimento, magari provero a pulirlo ben bene prima di portarla in carrozzeria e se esce bene non lo sotituisco. Ti faro sapere. grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao Max, innanzitutto complimenti per il lavorone che stai facendo, anch'io ho un P125X del '78, però color biancospino, è bellissima.

 

Potresti spiegarmi gentilmente come hai fatto a smontare il serbatoio ed il manubrio?

 

Il tubo della benzina l'hai staccato dal carburatore e poi tappato?

Per il manubrio hai trovato particolari difficoltà? Io tra poco sostituirò tutto l'impianto elettrico della mia piccola..

 

Ciao Matteo, si mi sto divertendo un mondo e finalmente anche io avro la mia vespa di un colore appropriato che mi permetterà di renderle giustizia iscrivendola al Registro Storico.

Allora per il serbatoio è abbastanza semplice

apri il coperchio del filtro dell'aria, togli il filtro e svita la vite che tiene il beccuccio del tubo al carburatore e poi lo liberi dal tubo di benzina,

poi togli il gommino tagliato che sorregge il rubinetto della benzina, svita i bulloni sotto la sella che tengono il serbatoio e solleva il serbatoio lentamente, per facilitarti le operazioni col tubo di benzina rimuovi anche il soffietto nero che collega la scatola del depuratore alla carrozzeria cosi avrai a vista il tubo e potrai gestirlo meglio.

 

per lo sterzo, svita le 4 viti sotto lo sterzo, solleva il coperchio che resta vincolato dal cavo del contachilometri, solleva piano e libera il contachilometri svitando la coroncina che tiene il cavetto. Cosi si liberera completamente il coperchio e avrai a vista il casino dei cavi, fotografa tutto o trascrivi colori ecc.

per la sostituzione dell'impianto elettrico dovresti rimuovere anche il mascherino anteriore e il pedale del freno, ti serve per gestire meglio il percorso dentro la scocca. pensa che io ancora non ho rimosso tutto l'impianto elettrico perchè mi sono posto il dubbio su come lo rinfilo dopo, il dubbio me lo creano le frecce anteriori, due cavi escono da due fori piccolissimi sotto il manubrio dentro il bauletto e non saprei come arrivarci per infarli, sto pensando a tirarli li con una cordina, cavetto ecc.

infatti chiedevo consiglio a chi lo avesse gia fatto.

Ciao e buon divertimento

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao Matteo, si mi sto divertendo un mondo e finalmente anche io avro la mia vespa di un colore appropriato che mi permetterà di renderle giustizia iscrivendola al Registro Storico.

Allora per il serbatoio è abbastanza semplice

apri il coperchio del filtro dell'aria, togli il filtro e svita la vite che tiene il beccuccio del tubo al carburatore e poi lo liberi dal tubo di benzina,

poi togli il gommino tagliato che sorregge il rubinetto della benzina, svita i bulloni sotto la sella che tengono il serbatoio e solleva il serbatoio lentamente, per facilitarti le operazioni col tubo di benzina rimuovi anche il soffietto nero che collega la scatola del depuratore alla carrozzeria cosi avrai a vista il tubo e potrai gestirlo meglio.

 

per lo sterzo, svita le 4 viti sotto lo sterzo, solleva il coperchio che resta vincolato dal cavo del contachilometri, solleva piano e libera il contachilometri svitando la coroncina che tiene il cavetto. Cosi si liberera completamente il coperchio e avrai a vista il casino dei cavi, fotografa tutto o trascrivi colori ecc.

per la sostituzione dell'impianto elettrico dovresti rimuovere anche il mascherino anteriore e il pedale del freno, ti serve per gestire meglio il percorso dentro la scocca. pensa che io ancora non ho rimosso tutto l'impianto elettrico perchè mi sono posto il dubbio su come lo rinfilo dopo, il dubbio me lo creano le frecce anteriori, due cavi escono da due fori piccolissimi sotto il manubrio dentro il bauletto e non saprei come arrivarci per infarli, sto pensando a tirarli li con una cordina, cavetto ecc.

infatti chiedevo consiglio a chi lo avesse gia fatto.

Ciao e buon divertimento

 

Ciao Max,

ti ringrazio molto, sei stato chiarissimo, oggi inizio a smontare il tutto e poi con calma mi segno tutti i vari collegamenti.. se non l'hai già fatto scaricati lo schema elettrico dal sito, ci sarà molto utile.. :mrgreen:

 

Buon divertimento anche a te! :ciao:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ragazzi è quasi pronta per il carrozziere,

ma prima voglio chiedervi alcune cose:

vorrei far togliere il bordo scudo e le strisce pedane dal carrozziere per poi farmele rimontare visto che non ho l'attrezzatura adatta, ma il bloccasterzo come si smonta?

dovrei sfilare l'impianto elettrico, che ne pensate? il dubbio mi sorge visto i buchini piccolissimi dei fili delle frecce anteriori, nn saprei come impazzire per farli ripassare dentro dopo la vermiciatura

e visto che non mi avete risposto alle precedenti domande, vi richiedo se la forcella e tutta grigia o il pezzo centrale, quello tra il parafango e la scocca, va verniciato in tinta.

aspetto i vs consigli, grazie.

:Ave_2::Ave_2::Ave_2::Ave_2::Ave_2::Ave_2::Ave_2::Ave_2:

 

ciao, riguardo alla forcella deve essere tutta colore alluminio, per il blocca sterzo, devi togliere i due perni che fissano la ghiera di copertura , tolta la ghiera il cilindro del blocca sterzo esce da solo.Le strisce della pedana io le toglierei e le rimetterei nuove per un solo motivo perchè le pedane sono uno dei punti più delicati della vespa e una sabbiatura(per vericare eventuali buchetti)e una riverniciata (con fondo, ecc.)ad ok non gli faranno male sicuramemte.Infine il parafando anteriore se non baglio ha 3 buchi sopa e uno sul fianco, perro questo lo verifico sulla mia non ne sono sicuro, per altri dubbi ci sentiamo un po esperienza sul px c'è l'ho ciao......:mrgreen::lol::mrgreen::lol::ciao::ciao:

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao, riguardo alla forcella deve essere tutta colore alluminio, per il blocca sterzo, devi togliere i due perni che fissano la ghiera di copertura , tolta la ghiera il cilindro del blocca sterzo esce da solo.Le strisce della pedana io le toglierei e le rimetterei nuove per un solo motivo perchè le pedane sono uno dei punti più delicati della vespa e una sabbiatura(per vericare eventuali buchetti)e una riverniciata (con fondo, ecc.)ad ok non gli faranno male sicuramemte.Infine il parafando anteriore se non baglio ha 3 buchi sopa e uno sul fianco, perro questo lo verifico sulla mia non ne sono sicuro, per altri dubbi ci sentiamo un po esperienza sul px c'è l'ho ciao......:mrgreen::lol::mrgreen::lol::ciao::ciao:

grazie Mauro, chiedevo della forcella perchè il vecchio proprietario come puoi vedere da una foto postata precedentemente, aveva verniciato il pezzo centrale, per il bloccasterzo io non vedo perni, ho postato una foto, sai dirmi meglio?

per le strisce pedane si voglio toglierle e rimetterle ma poiche non ho l'attrezzatura lo faro fare al carrozziere che me la vernicerà

grazie per i tuoi consigli

Share this post


Link to post
Share on other sites
grazie Mauro, chiedevo della forcella perchè il vecchio proprietario come puoi vedere da una foto postata precedentemente, aveva verniciato il pezzo centrale, per il bloccasterzo io non vedo perni, ho postato una foto, sai dirmi meglio?

per le strisce pedane si voglio toglierle e rimetterle ma poiche non ho l'attrezzatura lo faro fare al carrozziere che me la vernicerà

grazie per i tuoi consigli

 

ciao max, allego una foto per essere più chiaro devi rimuovere questi due perni e la ghiera di copertura si toglie subito così riuscirai a sfilare il cilindro del blocca sterzo senza problemi, se ai altri dubbi io ci sono ciaoo:ciao::ciao::ciao:

DSCN1225.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
ciao max, allego una foto per essere più chiaro devi rimuovere questi due perni e la ghiera di copertura si toglie subito così riuscirai a sfilare il cilindro del blocca sterzo senza problemi, se ai altri dubbi io ci sono ciaoo:ciao::ciao::ciao:
Mauro e come si rimuovono quei due perni? non mi pare che siano delle comuni viti

Share this post


Link to post
Share on other sites
li devi forare con una punta da trapano da 2/3 di diametro poi devi ricompare il kit della ghiera con i perni nuovi e li rimetti nuovi aiutandoti con un punteruolo e il martello

Grazie Mauro, ci proverò

immagino che lo stesso sistema sia da usare per le strisce pedane vero?

Share this post


Link to post
Share on other sites
consiglio ''viscerale''..: se il bordoscudo è ancora il suo originale (e non ci sono botte da correggere per ridargli il giusto profilo/curvatura) allora non toccarlo per nessuna ragione!! procedi con i lavori di carrozzeria su tutte le superfici proteggendo il bordoscudo così com'è. Per mia esperienza (e di tanti altri conoscenti), non c'è verso di far calzare bene qualsiasi bordoscudo in commercio...

 

spero che questo suggerimento ti sia utile...

 

;-)

 

ma sela faccio sabbire col bordoscudo originale montato come viene secondo te? la sabbiatura dovrebbe ripulirlo ben bene anche delle sbavature della vecchia verniciatura

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma sela faccio sabbire col bordoscudo originale montato come viene secondo te? la sabbiatura dovrebbe ripulirlo ben bene anche delle sbavature della vecchia verniciatura

se la sabbi con il bordo scudo istallato, se non è ben incartato si rovina viene tutto bucciardato e non è un bel vedere sicuramente!!!! io di solito lo tolgo e poi ne metto uno nuovo con tanta pazienza, però mi sono comprato l'attrezzo per montare lo scudo:mavieni::mavieni:

Share this post


Link to post
Share on other sites
se la sabbi con il bordo scudo istallato, se non è ben incartato si rovina viene tutto bucciardato e non è un bel vedere sicuramente!!!! io di solito lo tolgo e poi ne metto uno nuovo con tanta pazienza, però mi sono comprato l'attrezzo per montare lo scudo:mavieni::mavieni:

mauro non è che vieni a farti le vacanze i natale da queste parti? vitto e alloggio gratis....

Share this post


Link to post
Share on other sites
mauro non è che vieni a farti le vacanze i natale da queste parti? vitto e alloggio gratis....
veramente sei un pò lontano, ma abiti in un bella città:risata1::risata1::risata1: comunque se ai bisogno per consigli ci sono

Share this post


Link to post
Share on other sites

a qualcosa ti è stato già risposto, ad altro puoi trovare la risposta in vari post sul forum, ora provo a dirti la mia, poi ti regoli tu, i miei suggerimenti sono in rosso

 

 

1) si puo liberare lo sterzo dai fili elettrici senza doverli staccare dai devioluci? ovvero quando li sfilero dalla scocca?

 

si, levando il tubo dell'accelleratore e la manopola delle marce ti accorgerai di quanto possa essere facile farlo, per un buon lavoro ti consiglio di levare i due pezzi appena cittati

 

2) la forcella va riverniciata tutta alluminio? oppure il pezzetto centrale del colore della scocca?

 

tutta in alluminio, li si vede che chi l'ha verniciata prima non aveva smontato tutto

 

3) come si separa il braccetto oscillante col tamburo dal resto della forcella?

 

per smontare il braccetto ci vuole la pressa, ma ti sconsiglio di farlo, leva il tamburo, poi il piatto portaganasce e vernicia con il braccetto attaccato

 

4) il parafamgo anteriore oltre ai due fori che lo bloccano alla forcella, ha un terzo foro in avanti, ma che non corrisponde a nessun foro sulla forcella, puo essere che non sia originale del mio px, ma sostituito?

il parafango deve avere 3 fori di sopra vicino al buco che bloccano sulla forcella ed uno laterale che blocca sempre sulla forcella, poi ci sono i due buchi per la crestina

 

Ragazzi è quasi pronta per il carrozziere,

ma prima voglio chiedervi alcune cose:

vorrei far togliere il bordo scudo e le strisce pedane dal carrozziere per poi farmele rimontare visto che non ho l'attrezzatura adatta, ma il bloccasterzo come si smonta?

 

per fare un lavoro come si deve devi levare il bordoscudo, diversamente non verrà mai un restauro come si deve, lasciarlo montato con la sabbiatura e la verniciatura da fare è una fesseria, non è mai morto nessuno a rimontare un bordo scudo, se è di quelli in ferro ci vorrà la macchinetta apposita :ok:

 

n.b. è praticamente impossibile levare il bordo scudo senza romperle

 

inoltre ti consiglio di pulire bene le strisce pedane e riutilizzarle, quelle in commercio nuove fanno schifo ...

 

le strisce pedana si levano consumando i ribattini con il trapano, poi potrai rimettere i ribattini, puoi comprare la macchinetta di puccio70, oppure arrangiarti con metodi artigianali o farteli montare dal carrozziere se ne è capace, anche non levare le strisce è una fesseria ...

dovrei sfilare l'impianto elettrico, che ne pensate? il dubbio mi sorge visto i buchini piccolissimi dei fili delle frecce anteriori, nn saprei come impazzire per farli ripassare dentro dopo la vermiciatura

 

guarda, i 2 fili delle frecce sono i più facili da rimontare, quando avrai reinserito l'impianto te li troverai all'altezza giusta e verrà naturale reinfilarli dentro, naturlamente togli ii gommini prima della verniciatura e li reinserisci quando reinserirai i fili delle frecce

 

 

Mauro e come si rimuovono quei due perni? non mi pare che siano delle comuni viti

puoi fare come dice Mauro, ma attento a non consumarli del tutto, oltre la testa intendo, che poi da li dentro non li levi più, io, invece, preferisco forzare il coperchietto, con un pò di fortuna si sfilano e si possono riutilizzare

 

speri di esserti stato utile :mrgreen:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Hilander, Grazie Babila

per i vs. suggerimenti

stamattina ho trovato un carrozziere che me la sabbia e vernicia con vernice originale Max Mayer, toglie e rimette il bordo scudo e le strisce pedana

mi ha chiesto 800€, che pensate? tanto? giusto? poco?,

ho vistto altre vespe da lui restaurate e mi sembrano davvero .....OOOOOOOOKKKKKKKKKK!!!

domatttina ne vedro un altro un po piu casereccio per avere un termine di paragone, ma intanto mi piacerebbe sapere la vostra, grazie a tutti per il tempo che dedicate a questo forum davvero ECCEZZZZIONALEEEEE!!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ciao, per me se con 800 € ti sabbia la vespa , la vervicia e installa bordo e pedane , sensza materiale di consumo mi sembra un pò caro :crazy::crazy:però se come dici tu ne ha altre vuol dire che lavora bene quindi valuta tu ma fatti fare altri preventivi se puoi!!!:ok::ok::ok:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...