Jump to content



Rifare motore: spesa dal meccanico


efbi
 Share

Recommended Posts

Salve ragazzi, questo è il mio primo post in questa grande comunità di vespisti!

Sono un felice "compagno" di una Vespa PX125E del 1982 acquistata usata circa 10 anni fa.

Attualmente abito nelle Marche, dopo aver lasciato la mia Puglia e sostato per qualche anno a Ferrara.

Più che un appassionato di Vespe, mi reputo un amante della mia Vespa, ma soprattutto dello spirito che questo strano scooter incarna e che ognuno di noi interpreta giustamente a suo modo.

Bene, dopo questa breve (?) presentazione, vi sottopongo la mia prima domanda.

 

Volevo chiedervi cosa ne pensate di questo preventivo per il mio PX fatto da un meccanico "in proprio":

apertura carter, sostituzione parastrappi, frizione, paraoli, cuscinetti, biella, guarnizioni varie, rettifica gt (70-80 euro), ecc....Insomma, lui dice che il motore ritornerebbe nuovo ad eccezione dei carter che rimangono gli originali.

Spesa: 700 € circa compreso di materiale rigorosamente originale.

Che ne pensate? La persona mi sembra molto esperta.

Aggiungo che gli ho fatto fare un primo e piccolo intervento; nn andava più l'impianto elettrico così ha provato a sostituire il regolatore (ma nn era quello), controllare la morsettiera (nessun problema neanche lì), smontare il volano e saldare due fili delle bobine (il problema era lì). Cmq, per questo lavoro si è preso 40 euro.

Allora che faccio? Cerco la porto da lui, cerco un altor meccanico o tento (con qualche timore, visto che la Vespa mi servirà per un lunghissimo viaggio) provare il fai da te?

 

Grazie

 

Ciao

Fabio

Link to comment
Share on other sites

Benvenuto in VR! Decisamente opterei per il faidate! Risparmi 300 euro come minimo e hai la soddisfazione di aver aperto e chiuso il tuo motore! Come strumenti servono solo due estrattori da pochi euro e un set di chiavi standard. Certo qualche intoppo potresti averlo ma fa parte della sfida.

 

o tento (con qualche timore, visto che la Vespa mi servirà per un lunghissimo viaggio) provare il fai da te?

per un lunghissimo viaggio dovresti saper intervenire sul motore, quindi io ci proverei è una bella esperienza che ti avvicina maggiormente al mezzo!

Link to comment
Share on other sites

Salve ragazzi, questo è il mio primo post in questa grande comunità di vespisti!

Sono un felice "compagno" di una Vespa PX125E del 1982 acquistata usata circa 10 anni fa.

Attualmente abito nelle Marche, dopo aver lasciato la mia Puglia e sostato per qualche anno a Ferrara.

Più che un appassionato di Vespe, mi reputo un amante della mia Vespa, ma soprattutto dello spirito che questo strano scooter incarna e che ognuno di noi interpreta giustamente a suo modo.

Bene, dopo questa breve (?) presentazione, vi sottopongo la mia prima domanda.

 

Volevo chiedervi cosa ne pensate di questo preventivo per il mio PX fatto da un meccanico "in proprio":

apertura carter, sostituzione parastrappi, frizione, paraoli, cuscinetti, biella, guarnizioni varie, rettifica gt (70-80 euro), ecc....Insomma, lui dice che il motore ritornerebbe nuovo ad eccezione dei carter che rimangono gli originali.

Spesa: 700 € circa compreso di materiale rigorosamente originale.

Che ne pensate? La persona mi sembra molto esperta.

Aggiungo che gli ho fatto fare un primo e piccolo intervento; nn andava più l'impianto elettrico così ha provato a sostituire il regolatore (ma nn era quello), controllare la morsettiera (nessun problema neanche lì), smontare il volano e saldare due fili delle bobine (il problema era lì). Cmq, per questo lavoro si è preso 40 euro.

Allora che faccio? Cerco la porto da lui, cerco un altor meccanico o tento (con qualche timore, visto che la Vespa mi servirà per un lunghissimo viaggio) provare il fai da te?

 

Grazie

 

Ciao

Fabio

Ciao, il prezzo per quanto esperto possa essere mi sembra decisamente alto.Direi che tra pezzi e manodopera 300/400 euro possono andare piu' che bene.:ciao:

Link to comment
Share on other sites

Rapina a mano armata se aveva un cacciavite in mano :mrgreen:

 

Scusa se sono così schietto, ma 700€....

Costano parecchio i pezzi originali, ma facendo tutto nuovo, ma tutto... Spendi sui 300-400€...

Il resto di manodopera mi sembrano tantini per un meccanico esperto che un motore Vespa te lo rifà in una giornata...

 

Io opterei per il fai da te, come ti ha detto Gioweb se fai un lungo viaggio dovresti saper mettere mano sul motore... quale miglior occasione per imparare?

Poi oltre al portafoglio vuoi mettere la soddisfazione?

 

Certo se hai fretta, vuoi andare tranquillo e non sai proprio da dove cominciare......... cerca un altro meccanico :roll:

Link to comment
Share on other sites

facendo 2 conti

 

rettifica 80

reimbiellagigo 80

cusc banco piu ruota 60

paraoli 10

guarn 10

crocera 25

parastrappi 22

disci friz 10

ottoni frizione 8

305 euro, da aggiungere cose tipo gaansce, tamburo posterio....se finite

oppure eventuali parti usura, ingranazzi cambio etc.....

 

diciamo che 450 euro è un prezzo giusto.

 

per il fai da te: se non hai mai fatto nulla di meccanico, in generale, rifare un motore px orig. che duri 50.000 km non è proprio scontato.

levare e rimettere i cuscinetti per bene...insomma non è cosi immediato...rifare il parastrappi....

 

certo se apri e pulisci il blocco, vai in un officina di rettifica dove ti fanno rettifica e reimbiellaggio, gli porti i cuscinetti nuovi e il blocco, ti fai levare i vecchi e mettere i nuovi e rifare il parastrappi (sempre che te lo facciano!) il resto della manodoper acon un minimo di pazienza e buonsenso si fa!

 

ciao

Link to comment
Share on other sites

Grazie per le vostre risposte.

Oggi sono stato da un altro meccanico che mi è stato consigliato. Mi ha chiesto, orientativamente, 500 euro. Poi se gli porto solo il blocco motore, mi ha detto che sicuramente qualcosa già si risparmia.

Credetemi, sono davvero indeciso sul da farsi. Facendo due conti, se dovessi farlo io, starei cmq su quella cifra poichè dovrei comprare oltre ai ricambi, un compressore, chiave dinamometrica (senza, conoscendomi, combinerei qualche bel danno), supporto per lavorare sul motore ed estrattori.

Cmq, al di la di questo, mi frena molto l'idea di trovare intoppi che mi potrebbero portare a fare qualche danno. Purtroppo nn conosco nessun da queste parti che potrebbe darmi una mano o un consiglio "dal vivo" laddove si rende indispensabile.

Insomma, da una parte sono tentato a farlo io, dall'altra vorrei far mettere su le mani da qualcuno che ha esperienza in modo da poter essere sicuro di avere un motore affidabile.

Vabbè, vedrò cosa fare.

Intanto vi ringrazio di nuovo per i vostri suggerimenti.

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Non sono d'accordo con gli altri.

Se il lavoro è fatto bene ed i ricambi originali, 700 euro è un prezzo equo: ci sono circa 400 euro di ricambi, materiali di consumo e rettifiche. Considerando le ore di lavoro necessarie a tirare giù il motore, aprirlo, richiuderlo, rimontarlo e settarlo, 300 euro di manodopera sono adeguate secondo me.

Comunque il fai da te è alla portata di tutti, basta avere voglia di mettersi in gioco. Risparmi e sei sicuro del lavoro che fai, anche se ci metti una settimana.

Link to comment
Share on other sites

  • Utenti Registrati
STAFF
Non sono d'accordo con gli altri.

Se il lavoro è fatto bene ed i ricambi originali, 700 euro è un prezzo equo: ci sono circa 400 euro di ricambi, materiali di consumo e rettifiche. Considerando le ore di lavoro necessarie a tirare giù il motore, aprirlo, richiuderlo, rimontarlo e settarlo, 300 euro di manodopera sono adeguate secondo me.

Comunque il fai da te è alla portata di tutti, basta avere voglia di mettersi in gioco. Risparmi e sei sicuro del lavoro che fai, anche se ci metti una settimana.

 

Quoto GustaV.

 

Rifare completamente un motore non costa di meno, se ti rivolgi ad un bravo meccanico. Puoi risparmiare 50-100 euro se lo conosci, ma se "tiri" sul prezzo, lui, magari, "tira" sul lavoro.

 

Ciao, Gino

Link to comment
Share on other sites

Dipende anche dall'onestà del meccanico, come si fa a controllare che ti mette pezzi imbustati piaggio che costano di più di quelli aftermarket non marchiati? Non che gli aftermarket siano di qualità peggiore, ma per il fatto che ti fa pagare di più e lui ha più margine... compressore e chiavi ti restano anche per altri lavoretti!

Link to comment
Share on other sites

Partendo dal presupposto che il meccanico HA l'attrezzatura e che nella maggior parte dei casi HA un ponte solleva vespa/moto il lavoro nell'arco di massimo 5 ore lo fa.

 

Sempre che:

 

-non ci siano intoppi strani da risolvere

-che il Suo rettificatore di fiducia abbia i cilindri di rotazione (molti li hanno già pronti, gli lasci il tuo e ti danno un equivalente)

-che il SUO ricambista abbia tutti gli elementi in magazzino (sappiate che molti ordinano poco per prediligere la vendita ai loro meccanici con cui lavorano spesso...e a noi dicono che devono ordinarlo....)

-che abbia la voglia di farlo nel giusto tempo...

 

...ho lavorato in un officina per vespe e vi garantisco che il motore manco lo tiravo giù, se non per cambiare anche i tamponi. E se avevo tutto in casa alle 8:30 iniziavo a "svuotare" i carter e per le 15/16 ero in giro a provare.

 

Il prezzo giusto secondo me si aggira tra i 500(onestissimo) e i 600(caro ma lento).

 

Al piaggio center Intermot (ero entrato per curiosità) mi chiesero 850€ per rifare un blocco px125e, sono uscito ridendo e osservando ironicamente la PX di Bettinelli affianco ad una gt200...:testate:

 

Se invece si fa da se (...che alla fine è la cosa più godereccia!!!) a parte il risparmio c'è anche la soddisfazione che quando è tutto montato e a posto si va in giro con il film degli ingranaggi che girano "la dentro" avendolo fatto noi!!!

 

P.s.: ...non esistono più prodotti piaggio originali, si son fatti furbi!!! comprano tutto da altri e lo fanno imbustare piaggio!!

 

Ho visto rotoli di imbustamenti marchiati SIPscootershop in un magazzino appena fuori milano...

 

Gli asini che volano ormai sono solo sul casco di Valentino Rossi....eheheh:risata:

Link to comment
Share on other sites

Beh, a questo punto è chiaro che la decisione la devo prendere io. Penso cmq di scartare l'idea di portarla da chi mi ha chiesto 500. Non perchè non voglio risparmiare, ma perchè lì nn potrei assistere ai "lavori in corso" (l'officina è lontana da casa).

Col meccanico che mi ha chiesto 700, poichè abita a 5 min. di camminata da casa, siamo rimasti d'accordo che posso andare da lui quando voglio per seguire i lavori e farmi spiegare un po' quello che ha fatto di volta in volta. Su questo mi è sembrato molto disponibile.

Certo che se decido di rivolgermi da lui, vedrò di contrattare un po'.

L'alternativa rimane sempre quella del fai da te.

Ok, diciamo che se mi trovate nella sezione tecnica a farvi domande a raffica....beh, avrò optato per questa seconda scelta!

Grazie ancora!

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Dai ragazzi, come fate a dire che 700 euro è un prezzo equo?

E' il costo di una vespa!

Come fate a dire che di ricambi partono 400 euro, tanto più che i meccanici li pagano anche meno?

 

Qualche prezzo preso così a caso da Tonazzo, da scontare peraltro (compensa l'iva):

 

1) kit revisione motore compresi paraoli, cuscinetti, guarnizioni, parastrappi etc 49,00 €

Kit di revisione motore Vespa p200e, px200 Arcobaleno, 200 Rally acc. Ducati, mix compreso - Officina Tonazzo :: Dal 1963

 

2) Crocera originale piaggio px arc 32 €

 

3) Kit frizione 30€

 

4) Rettifica del gt, che ho appena fatto comprensiva sbassamento testa 90 €

 

Ripeto un meccanico questi pezzi li paga meno e 500 euro di manodopera sono una presa per il culo. :mogli:

Link to comment
Share on other sites

Gli sconti per meccanici & Co sono molto alti e se si riesce ad usufruirne nell'acquisto dei ricambi la spesa si dimezza. Considerando che si arriva a sconti oltre il 50% (e ci guadagnano) io ritengo che sia una presa in giro per chi compra a prezzo pieno.

Prova a sentire il vespaclub della tua zona, di solito tra vespisti ci si aiuta e chi ha la possibilità di acquistare con forti sconti lo fa anche per gli altri..

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Non sono d'accordo con gli altri.

Se il lavoro è fatto bene ed i ricambi originali, 700 euro è un prezzo equo: ci sono circa 400 euro di ricambi, materiali di consumo e rettifiche. Considerando le ore di lavoro necessarie a tirare giù il motore, aprirlo, richiuderlo, rimontarlo e settarlo, 300 euro di manodopera sono adeguate secondo me.

Comunque il fai da te è alla portata di tutti, basta avere voglia di mettersi in gioco. Risparmi e sei sicuro del lavoro che fai, anche se ci metti una settimana.

 

 

beh bisogna certo innanzi tutto mettersi daccordo sul lavoro:

io avevo dato per sottointeso che lui da solo levava il blocco dalla vespa, lo apriva e gli dava una pulita. lo portaca al meccanico che glielo ridava da metetrselo sulla vespa da solo!

Link to comment
Share on other sites

Dai ragazzi, come fate a dire che 700 euro è un prezzo equo?

E' il costo di una vespa!

Come fate a dire che di ricambi partono 400 euro, tanto più che i meccanici li pagano anche meno?

 

Qualche prezzo preso così a caso da Tonazzo, da scontare peraltro (compensa l'iva):

 

1) kit revisione motore compresi paraoli, cuscinetti, guarnizioni, parastrappi etc 49,00 €

Kit di revisione motore Vespa p200e, px200 Arcobaleno, 200 Rally acc. Ducati, mix compreso - Officina Tonazzo :: Dal 1963

 

2) Crocera originale piaggio px arc 32 €

 

3) Kit frizione 30€

 

4) Rettifica del gt, che ho appena fatto comprensiva sbassamento testa 90 €

 

Ripeto un meccanico questi pezzi li paga meno e 500 euro di manodopera sono una presa per il culo. :mogli:

 

non si puo fare pero unpreventivo con pezzi piaggio (che poi magari fanno schifo) e uno di un kit con cuscinetti cinesi, guarnizioni sif etc (che poi magari sono ottimi!). se si è detto piaggio, piaggio sia!

Link to comment
Share on other sites

 

 

P.s.: ...non esistono più prodotti piaggio originali, si son fatti furbi!!! comprano tutto da altri e lo fanno imbustare piaggio!!

 

Ho visto rotoli di imbustamenti marchiati SIPscootershop in un magazzino appena fuori milano...

 

purtroppo l'ho riscontrato piu di uan volta.........

Link to comment
Share on other sites

Beh, a questo punto è chiaro che la decisione la devo prendere io. Penso cmq di scartare l'idea di portarla da chi mi ha chiesto 500. Non perchè non voglio risparmiare, ma perchè lì nn potrei assistere ai "lavori in corso" (l'officina è lontana da casa).

Col meccanico che mi ha chiesto 700, poichè abita a 5 min. di camminata da casa, siamo rimasti d'accordo che posso andare da lui quando voglio per seguire i lavori e farmi spiegare un po' quello che ha fatto di volta in volta. Su questo mi è sembrato molto disponibile.

Certo che se decido di rivolgermi da lui, vedrò di contrattare un po'.

L'alternativa rimane sempre quella del fai da te.

Ok, diciamo che se mi trovate nella sezione tecnica a farvi domande a raffica....beh, avrò optato per questa seconda scelta!

Grazie ancora!

 

Ciao

 

di dove sei di preciso? magari c'è un vrista che te lo rifa ad un prezzo piu basso....

Link to comment
Share on other sites

di dove sei di preciso? magari c'è un vrista che te lo rifa ad un prezzo piu basso....

 

Abito a Porto Recanati. Essendo arrivato da poco qui, nn conosco nessuno. Ho chiesto al VC di Recanati e sono stati loro a consigliarmi questa persona.

Ufffaaaaaaa! Vorrei tanto conoscere un bravo vespista che mi segui in questo lavoro, così da farlo io ma senza pericolo di danni, ma soprattutto (una volta chiuso) essere sicuro di aver fatto un lavoro a regola d'arte.

S'intende che, se questo meccanico mi avesse fatto un prezzo in linea con gli altri, nn ci avrei pensato su due volte. Anche perchè, come vi ho scritto prima, per lui nn ci sono problemi se vado lì da lui a seguire i lavori e imparare qualcosina di base.

Link to comment
Share on other sites

Scusate l'ingenuità, cosa sono i cuscinetti e paraoli originali Piaggio????????

Ho postato quelli di Tonazzo ma sono solo un esempio. Io li compro in un negozio che vende solo cuscinetti e paraoli, li pago anche meno e sono i migliori sul mercato.

Unico pezzo che possiamo definire "originale" piaggio è la crocera ...

 

Quindi dei due ho fatto un preventivo CON PREZZI ABBONDANTEMENTE PER ECCESSO!

Link to comment
Share on other sites

Scusate l'ingenuità, cosa sono i cuscinetti e paraoli originali Piaggio????????

Ho postato quelli di Tonazzo ma sono solo un esempio. Io li compro in un negozio che vende solo cuscinetti e paraoli, li pago anche meno e sono i migliori sul mercato.

Unico pezzo che possiamo definire "originale" piaggio è la crocera ...

 

Quindi dei due ho fatto un preventivo CON PREZZI ABBONDANTEMENTE PER ECCESSO!

 

cuscinetti originali piaggio sono cusc. lato frizione SKF e lato volano nadella.

se poi li compri in una bustina piaggio, cif, o lidl è uguale....

il prezzo piu basso che trovo io per tali cuscinetti è 46 euro.

poi magari i vari kit sottomarca sono buoni uguali, o anche meglio, ma solo diversi.

Link to comment
Share on other sites

E' ora di smetterla con questi prezzi assurdi.......Ma quanto guadagna un meccanico al mese? Dovevano esserci prezzi di manodopera prestabiliti, non è che ognuno fà il prezzo che vuole.Trovo assurdo il fatto che in un paio d'ore di lavoro questa categoria di lavoratori guadagni quello che molti di noi guadagnano in un mese. Basta!

Link to comment
Share on other sites

prova a chiedere a TONYSOBWOOFER

so che lui ha rifatto vari motori e sono tutti documentati

non so se e quanto si faccia pagare ma sei sicuro di vedere ogni fase del restauro del tuo motore...

io non lo conosco personalmete ma mi sembra davvero in gamba!!!

ciao

 

Anto

Link to comment
Share on other sites

Se tiri giù il blocco, lo pulisci, lo smonti e lo rimonti, avendo già a disposizione i pezzi, ci vogliono 5 o 6 ore se si hanno le attrezzature giuste e la manualità di un professionista.

Volete che per quasi una giornata onesto lavoro non siano onesti 300 euro?

Togliamo tasse ed ammortamenti vari per officina ed attrezzature, quanto resta?

Secondo me se fa fattura 300 euro neanche bastano per un lavoro fatto a regola d'arte.

A me 'sti discorsi mi fanno salire il sangue alla testa, dire che uno per 6 ore di lavoro qualificato e faticoso si debba accontentare di 100 euro e dire pure grazie, presuppone una mancanza di rispetto per il lavoro altrui.

Ma voi quanto guadagnate al LORDO per una giornata di lavoro? Il vostro è un lavoro qualificato? Vi vengono garantite tutte le giornate lavorative di un mese? E quanto costano la struttura e le attrezzature delle quali disponete o che qualcuno mette a vostra disposizione? Ma per favore abbiate rispetto per chi lavora e smettetela di considerare LADRO chi vi chiede dei soldi per fare un lavoro onesto e fatto bene. Se giudicate che sia troppo, fatevelo da soli! :rabbia:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...