Jump to content


I Genitori di Francesco Ringraziano...


Recommended Posts

Nedo, Lucia e Jacopo ringraziano per tutte le dimostrazioni di affetto che gli avete dimostrato.

Ci hanno incaricato di condividere con tutti voi una poesia scritta dallo Zio Vito per Francesco, che riportiamo qui di seguito.

 

Mentre parlo a Francesco

 

In onde dell'alto mare

ho deposto te

nato di gioia;

dei giorni donati

il silenzio in me

riflette i guizzi di luce,

e nulla manca al mio cuore

se non te.

T'abbraccio, rosa vermiglia,

mentre affido all'amore

il mio frantumanto ricordo;

vivo

la bellezza delle tue mani,

negli occhi tuoi accesi,

dalla tua amata passione.

Hai scaldato la vita,

di questo son sazio,

ti aspetto

tra i cipressi eterni

viandante smarrito,

nel bagliore sommesso

di questo tramonto.

Link to post
Share on other sites

Grazie per aver condiviso questa bella poesia in ricordo di Francesco.

La sua scomparsa ha turbato profondamente tutta la comunità e il riconoscimento datogli è l'espressione variegata di tutti i nostri sentimenti.

Grazie per questo riscontro...vi siamo e cercheremo di rimanervi vicini...

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF

Bellissima, grazie a te ed alla famiglia di Francesco per la scelta di pubblicarla qui e per tutte le emozioni che un bel ricordo, ancorchè doloroso, può suscitare. Siamo sempre vicini a tutti voi :ciao:

 

Un abbraccio

 

Marco

Link to post
Share on other sites
MODERATOR

 

Mentre parlo a Francesco

 

Hai scaldato la vita

:applauso: :applauso: :applauso: :applauso: :applauso: :applauso: :applauso: :applauso: :applauso: :applauso:

Link to post
Share on other sites
MODERATOR

Cito la mia cantante preferita, Giuni Russo:

 

"Sai che la sofferenza d'amore non si cura

se non con la presenza della Sua figura"!!! ;-)

 

Guardate il video, meditate e commuovetevi: per me è splendido! :applauso:

 

YouTube - La sua figura - Giuni Russo

 

Ciao, France, ci vediamo più avanti!!!!!!!!!!!! :ciao: :ciao: :ciao: :ciao: :ciao:

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF

:cry:

:bravo:

:applauso:

Link to post
Share on other sites

Già leggere la notizia di Francesco è stato davvero triste ( per me aver perso 1 cugino a 17 anni sempre x incidente stradale ) ma leggere la poesia.

 

Vi lascio immaginare il mio stato d'animo, non ci sono parole ma resterà il ricordo di una persona davvero speciale

Link to post
Share on other sites

il ricordo di francesco vivrà un pò con tutti noi anche se molti come mè non lo conoscevano..............

 

Mentre parlo a Francesco

 

In onde dell'alto mare

ho deposto te

nato di gioia;

dei giorni donati

il silenzio in me

riflette i guizzi di luce,

e nulla manca al mio cuore

se non te.

T'abbraccio, rosa vermiglia,

mentre affido all'amore

il mio frantumanto ricordo;

vivo

la bellezza delle tue mani,

negli occhi tuoi accesi,

dalla tua amata passione.

Hai scaldato la vita,

di questo son sazio,

ti aspetto

tra i cipressi eterni

viandante smarrito,

nel bagliore sommesso

di questo tramonto.

Link to post
Share on other sites
MODERATOR

Avrete più o meno tutti intuito quanto forte riconosco essere il mio legame con Francesco, mio omonimo, nonostante per i miei (e i suoi) impegni non abbiamo avuto molte opportunità di vederci spesso...

E' proprio vero che la "qualità" di un'amicizia non si basa sulla quantità di tempo passato insieme...

 

Sono orgogliosissimo di avere conosciuto lui e la sua splendida famiglia: sono io che PUBBLICAMENTE ringrazio loro (e so di poterlo fare qui liberamente)! :lol::applauso:

 

In questi giorni si sta formando un legame molto stretto con loro: praticamente posso dire che mi hanno adottato!!! :lol:

 

Mamma Lucia vuole regalarmi il termoscudo che Francesco stava usando, per la seconda volta, il giorno dell'incidente... Non me l'ha ancora dato perché "ora è tutto fangoso. Lo devo lavare, e poi devo riparare un buco che si è formato a causa della caduta di Francesco".

 

Ma cosa vi viene da pensare davanti ad una madre di spirito così nobile?

Io, se permettete, mi inginocchio davanti a tanta bontà! :applauso:

 

Come mai ne parlo? Possibile che non ve ne siete accorti? ;-)

 

Le cose belle vanno raccontate, e soprattutto non voglio assolutamente che tutta questa storia dolorosa, sorprendente, drammatica, sia apprezzata da pochi soltanto: continuerò a fare di tutto perché l'esempio di Francesco porti frutto il più possibile!!!

 

 

 

Grazie, Nedo, per la tua tempra di padre, che sente il calore di un figlio vicino e lontano allo stesso tempo, e che ti sta restituendo la tenacia, la costanza e la determinazione nell'affrontare la vita quotidiana...

 

Grazie, Lucia, per la Fede (che dici di averne poca, ma ti ho già detto che non sei tu a doverla giudicare...) e la Speranza che diffondi a piene mani incoraggiando chi incontri, e che mostra come il tuo sguardo vada oltre quello che gli occhi riescono a vedere...

 

Grazie, mio grande Jacopo, per il coraggio che mostri nel voler difendere tutto il bene che tuo fratello ha compiuto, segno tangibile del profondo affetto che nutri per lui (e che so benissimo mancarti fortemente)...

 

Vi prego in ginocchio, davanti a tutti: contate anche su di me, per qualsiasi cosa!

Siete così preziosi per me: vi voglio un mondo di bene!!! :ciao: :ciao: :ciao:

 

 

 

 

(Quasi dimenticavo: giovedì 5 febbraio a Rosignano nella chiesa parrocchiale di Francesco alle 21 faremo un incontro in sua memoria!)

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF

Che peccato essere così distanti, fisicamente! :-(

Francesco, le tue parole sono di enorme conforto per tutti, sei un GRANDE!!! :Ave_2:

Link to post
Share on other sites
  • Utenti Registrati
STAFF
Che peccato essere così distanti, fisicamente! :-(

Francesco, le tue parole sono di enorme conforto per tutti, sei un GRANDE!!! :Ave_2:

 

Come non quotare!

In questi giorni ho vissuto molto intesamente, tramite te Francesco, questa drammatica vicenda.

Per me è stato un modo per rafforzare la mia amicizia con te e per capire ed imparare molte cose. Una pioggia di emozioni straordinaria e tralvolgente.

 

Pur con uno sfondo così terribile e drammatico, questa vicenda ha tante belle cose da mostrare.

Grazie, Francesco, per la tua preziosa ed insostituibile amicizia.

E ovviamente grazie a tutti quelli che ci permettono di seguire questa Storia tramite questo mezzo.

Che Francesco che non è più qui vegli su di noi.

Link to post
Share on other sites

Grazie Vesponauta per la tua testimonianza a noi che pur non avendo conusciuto Francesco ammiriamo l'unità e la forza di questa sua famiglia.

 

Grazie per il tuo impegno e la tua capacità di infondere sempre e comunque la speranza. :bravo::bravo::bravo::bravo::bravo:

 

:ciao: Riccardo

Link to post
Share on other sites
MODERATOR
Grazie Vesponauta per la tua testimonianza a noi che pur non avendo conosciuto Francesco ammiriamo l'unità e la forza di questa sua famiglia.

Non dovete ringraziare chi semplicemente riporta quello che vede! ;-)

 

Sapete? In questi giorni sto ringraziando in preghiera anche Francesco stesso, che col suo distacco fisico (e la sofferenza che ho visto nei suoi cari) ha dilaniato il mio cuore... Ma non è masochismo: grazie a lui sto gradualmente sperimentando che anche attraverso il dolore più acuto si può arrivare alla Consolazione più vera (come ho avuto occasione di scrivere già a qualcuno)!

 

Grazie, Francesco, per quello che soffro per te e per chi ti sta vicino, e che mi fa capire quanto mi sei prezioso anche tu, insieme ai tuoi cari!!!

 

Come ti ho già detto più volte: ci vediamo più avanti! ;-):ciao:

Link to post
Share on other sites
MODERATOR
Ciao Francesco, sorveglia la tua famiglia e perchè no........ noi

E' un po' di giorni che ci penso, se postare o meno quello che mi è successo, essendo un po' combattuto... :mah:

Questo perchè può essere oggetto di fraintendimenti o creduloneria...

Facciamo così: io lo scrivo lo stesso, poi ognuno gli dà il significato che vuole... ;-)

 

La sera del funerale, al termine della giornata, sono stato a casa di Francesco; era la prima volta che andavo lì.

Francesco pochi anni fa aveva adottato un gattino, che però si è sempre mostrato molto "selvatico" nei modi di fare. Infatti quel giorno si era arrangiato col cibo, procurandosi almeno un merlo con i suoi stessi mezzi (abbiamo trovato le piume per terra... :mrgreen:).

Quella sera questo gatto entra in casa senza che i Profeti se ne fossero accorti, altrimenti mi avrebbero avvertito delle sue "abitudini di accoglienza"... :roll:

Troppo tardi: ormai il suo "benvenuto" me l'aveva dato mentre lo accarezzavo, affondando completamente alla base del pollice della mia mano destra almeno 8 (:shock:) dei suoi denti... :oops:

Tutti si scusano, io li tranquillizzo (non era mica colpa loro, se non se n'erano accorti che era entrato!), Lucia mi medica con amore fasciandomi la mano: "tanto l'ho fatto così tante volte con Francesco. Ora però domattina sicuramente ti inizierà a gonfiare la mano. Prendi subito degli antibiotici appena vedi il gonfiore, se no ti succede come a tutti noi, visto che il gatto ci ha morso tutti, Francesco compreso, e tutte le volte ci ha creato dolore e molto gonfiore per parecchi giorni, nonostante lui sia vaccinato, e il veterinario dice che il mordere fa parte del suo particolare carattere, e non ci si può fare niente".

 

La notte al mio arrivo a casa, per non far preoccupare i miei genitori l'indomani a questa vista, levo la fasciatura, uno spruzzettino di acqua ossigenata e metto tre piccoli cerotti per protezione, immaginandomi già cosa sarebbe successo l'indomani mattina... ed è esattamente quello che è successo:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

assolutamente niente: niente gonfiore, niente dolori, niente antibiotici! :lol:

 

Io credo che anche Francesco, per come adesso può fare, si è voluto scusare per il gatto killer! ;-)

(Mi sono rimaste le cicatrici, e sarei contento se restassero!)

 

Questo è quanto è accaduto oggettivamente, spiegatevelo come vi pare! ;-)

 

Sappiate però che, per come la sto vedendo io, quello che ha scritto primavera79 non è solo una speranza di circostanza, se è vero che, se pensiamo agli Amici che sono andati all'Elefante, mi viene da pensare che, nonostante i tanti ostacoli incontrati, sono stati accompagnati e protetti da più di qualcuno... ;-):applauso:

 

Ciao, Francesco, stacci sempre vicino! :ciao:

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...