Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


Neropongo

Carburazione in pillole

Recommended Posts

Ovvero "Ti faccio la carburazione al volo"

 

 

 

Per assicurarsi che il getto del massimo sia quello giusto: monta in sella, scalda bene il motore e tirala al massimo per qualche centinaia di metri, spengi il motore mentre viaggi al massimo e tirando la frizione fermati, smonta la candela per controllare il colore. Se il colore e' scuro devi montare un getto piu' piccolo o viceversa se e' troppo chiaro devi montare un getto del massimo piu' grosso. Il colore da trovare e' un bel nocciola cremoso.

 

Poi puoi passare alla regolazione del minimo:

 

Avvita tutta la vite posteriore e poi svitala di 1,5 giri.

Accendi il motore, tenendo un quarto di acceleratore svita lentamente la vite posteriore finche' non inizia a tossire ed ingolfarsi. Appena comincia a non andare piu' bene riavvita mezzo giro e dovresti essere a posto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

quanto mi servirebbe un maestro in carburatori...io sono dell'epoca delle iniezioni anche nel mio lavoro (meccanico) è una cosa che mi dà fastidio non conoscere i carburatori...non ne ho mai smontato uno e nn ci capisco proprio un cazzo di come sono fatti...che tristezza...:nono:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Occhio che, per quanto riguarda la carburazione del minimo, i canonici 1,5 giri della vite laterale sono puramente indicativi. Ci possono essere casi in cui il motore gira bene solo con settaggi diversi della vite in questione; per fare un esempio alcuni motori originali 50 vogliono 0,5 giri.

Questa è una precisazione rivolta ai principianti: partire da 1,5 giri e poi eventualmente agire di conseguenza.

 

TABELLA DEI COLORI DELLA CANDELA (solo dopo aver spinto il motore a caldo)

 

Risultati della traduzione per http://www.dansmc.com/Spark_Plugs/Spark_Plugs_catalog.html

Share this post


Link to post
Share on other sites

Inoltre qualcuno dice che bisogna modificare la carburazione al mutare delle stagioni. In dieci anni di motori Piaggio non ho mai dovuto farlo.

Si deve variare, invece, al variare di altitudine.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eppure da quando ho iniziato ad usare il p125x a puntine ho dovuto ricredermi.

Quando fa molto molto freddo la carburazione cambia. Invece il 200 rally usata nello stesso giorno e con le medesime condizioni climatiche funziona come sempre...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Occhio che, per quanto riguarda la carburazione del minimo, i canonici 1,5 giri della vite laterale sono puramente indicativi. Ci possono essere casi in cui il motore gira bene solo con settaggi diversi della vite in questione; per fare un esempio alcuni motori originali 50 vogliono 0,5 giri.

Questa è una precisazione rivolta ai principianti: partire da 1,5 giri e poi eventualmente agire di conseguenza.

 

TABELLA DEI COLORI DELLA CANDELA (solo dopo aver spinto il motore a caldo)

 

Risultati della traduzione per http://www.dansmc.com/Spark_Plugs/Spark_Plugs_catalog.html

 

Io sapevo che canonici fossero 2,5 giri, quando scrivo 1,5 nella miniguida servono solo come punto di partenza: nella riga successiva e' spiegato come regolarla ad orecchio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Salve, sono nuovo qui, vivo a berlino e mi sono ricomprato una vespa e l'ultima l'ho avuta 10 anni fa, percio sono un po arrugginito... quando si parla di "vite laterale" si intende quella dell'aria o il getto del minimo?

 

Inoltre, non trovo da nessuna parte la "configurazione originale" di un 16/16 per una pk 50s dell'83, getto max ho un 54, avviamento 63(credo) e il minimo non me lo sono segnato .. :(

 

Qualcuno puo aiutarmi?

 

Grazie a tutti!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ovvero "Ti faccio la carburazione al volo"

 

Poi puoi passare alla regolazione del minimo:

 

Avvita tutta la vite posteriore e poi svitala di 1,5 giri.

Accendi il motore, tenendo un quarto di acceleratore svita lentamente la vite posteriore finche' non inizia a tossire ed ingolfarsi. Appena comincia a non andare piu' bene riavvita mezzo giro e dovresti essere a posto.

 

 

... ciao... :ciao:

per vite posterirore intendi la regolazione aria-miscela ... vero ?

e in questa operazione la vite che regola il minimo come si dovrebbe gestire?

grazie

 

tillio

Share this post


Link to post
Share on other sites
Io sapevo che canonici fossero 2,5 giri, quando scrivo 1,5 nella miniguida servono solo come punto di partenza: nella riga successiva e' spiegato come regolarla ad orecchio...

 

 

Ciao Nero,

 

sulla mia 200 Elestart ho grosse difficoltà a regolare la vite della carburazione del minimo perchè il motorino di avviamento impedisce di lavorarci con un cacciavite.

 

Riesco a regolare la vite solo usando una piccola chiave da 7 ma così facendo è difficile essere precisi e contare i giri.

 

Ad orecchio sembrerebbe che la carburazione sia a posto, ma ho sempre il dubbio.

 

Puoi darmi qualche suggerirmento?

:ciao::ciao:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ciao Nero,

 

sulla mia 200 Elestart ho grosse difficoltà a regolare la vite della carburazione del minimo perchè il motorino di avviamento impedisce di lavorarci con un cacciavite.

 

Riesco a regolare la vite solo usando una piccola chiave da 7 ma così facendo è difficile essere precisi e contare i giri.

 

 

 

Puoi darmi qualche suggerirmento?

:ciao::ciao:

 

 

 

... ciao... se hai un carburatore con vite a taglio sostituiscila.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo sui motori large elestart c'é il problema del motorino d'avviamento e la sola soluzione che ho trovato é proprio usare una chiave da 7, per regolarti quanti giri fai prova a fare un segno con un pennarello indelebile e fai attenzione quante volte lo fai girare. Sto cercando come un matto una col cricchetto interno ma non mi riesce di trovarla..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Purtroppo sui motori large elestart c'é il problema del motorino d'avviamento e la sola soluzione che ho trovato é proprio usare una chiave da 7, per regolarti quanti giri fai prova a fare un segno con un pennarello indelebile e fai attenzione quante volte lo fai girare. Sto cercando come un matto una col cricchetto interno ma non mi riesce di trovarla..

 

 

... ma la vite a taglio di un altro carburatore non va bene ?

ho appena comprato un dell'orto 24/24 su ebay e la vite aria-benz era sfilettatta. così l'ho sostituita con la vite a taglio del 20/20 dell'orto.

per ora mi pare che funzioni.

è un procedimento corretto ?

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ti saprei dire sinceramente, non ho mai provato. Qualcuno mi diceva che la conicitá delle viti a taglio é diversa da quella delle controparti esagonali.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non ti saprei dire sinceramente, non ho mai provato. Qualcuno mi diceva che la conicitá delle viti a taglio é diversa da quella delle controparti esagonali.

 

 

... paiono uguali ... però... se noto anomlie, dato che sono soltanto 3 giorni che giro con, le posterò.

 

 

altra domanda please :

per vite posterirore intendi la regolazione aria-miscela ... vero ?

e in questa operazione la vite che regola il minimo come si dovrebbe gestire?

 

grazie

 

tillio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...