Vai al contenuto
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST

spaghetto

Utenti Registrati
  • Numero contenuti

    124
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Points

    18 [ Donate ]

Reputazione Forum

0 non se ne sa ancora molto

Su spaghetto

  • Livello
    VRista Junior
  • Compleanno 06/03/1973

Informazioni Personali

  • Città
    Tarquinia
  • Le mie Vespe
    50 Special - PK125S - 150 VBB1T
  • Occupazione
    Operaio

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Ciao Ragazzi e Buon Anno a tutti! Non vi ho più tenuto informati sulla vicenda poiché ho voluto far passare le feste (che portano consiglio….ahahahaha), alla fine il male di tutto dopo tutte quante le prove fatte e con la tensione che arrivava al manubrio è risultato essere il MALEDETTO DEVIO LUCI, acquistato nuovo da Pascolo montato e luce fù! Con questo posso ritenere concluso il Restauro della mia VBB1 dopo un anno di intenso lavoro che mi ha portato a nuove conoscenze tecniche sulle Vespe "Nonne".
  2. Ciao! Posso confermare come scritto ieri pomeriggio che sul filo giallo nero vi ho trovato tensione in uscita: "Con l'occasione ho fatto anche la misura della tensione di uscita del filo giallo/Nero con tensioni che si aggirano anche intorno ai 15V a.c. (Picchi in alti numeri di giri)" Verificherò la continuità al devio luci.
  3. O. K. Domani testerò con la lampada, battendo il cavo giallo. Domanda ma il cavo giallo/nero a cosa serve? Visto che anche lui porta la tensione diretta al devio luci.
  4. Eccomi Qua! Premetto subito col dire che la Vespa è partita subito al secondo colpo, poi come richiesto ho fatto le dovute misure elettriche con il mio Multimetro Digitale: Entrata tensione al Raddrizzatore (Tipo Elettronico) Tensione Minima 5,6/6V a.c. e Massima 12 V a.c. di picco in accelerazione (+ relativa prova con lampadina con risultato soddisfacente) come richiesto da Tarlone Uscita Raddrizzatore (Tipo Elettronico) Tensione Minima 6,85V c.c. - Max 7,3 V c.c. in accelerazione Con l'occasione ho fatto anche la misura della tensione di uscita del filo giallo/Nero con tensioni che si aggirano anche intorno ai 15V (in alti numeri di giri) Ricapitolando quando detto nei precedenti messaggi la vespa con il commutatore in posizione di luci di posizione funziona regolarmente sia a motore acceso che spento, ovvero luce di posizione anteriore e posteriore, luce di Stop e Clacson. Il problema avviene quando si passa alle luci anabbaglianti e abbaglianti (logicamente a motore acceso) con la lampadina anteriore e posteriore che risulta di intensità veramente bassa. A voi larga sentenza. Grazie
  5. Magari potevo farlo subito tra il turno di lavoro e il figlio questa settimana sarà molto dura (ma ce la farò), credetemi che ho una gran voglia di chiudere il restauro di questa VBB che dura da oramai un anno.
  6. Certo, in settimana vi aggiornerò. Grazie!
  7. O.K. Tarlone farò questa prova settimana prossima, e a seconda del risultato che faccia tanta luce o poca luce cosa credi che possa essere a differenza dei due casi? E poi come anticipato da T5Rosso che vorrebbe imputare il problema al Volano e non volendo neanche "fasciarmi la testa" prima del tempo, ma purtroppo qui nella mia Zona (Provincia di Viterbo) non ho mai sentito nessuno che faccia questi tipi di lavorazioni. Voi conoscete nessuno volendo ? Facendo una ricerca su Internet questo tipo di servizio lo fa solo https://www.lavespadue.it/it/ricambi-accessori-vespa-ape/parti-elettriche/statori/servizio-di-ricarica-volano-magnete-calamitatura-magnetizzazione-volano-magnete-per-vespa-ape-lambretta-motom-volani-a-2-4-o-6-poli.1.25.1124.gp.10341.uw
  8. Ma sei sicuro? La Vespa parte subito al primo colpo, quale prova dovrei fare per poter escludere il Volano smagnetizzato?
  9. Ciao Ragazzi! sono di nuovo a scrivervi poichè ho riscontrato un problema sul mio impianto, ho collegato il tutto come da schema elettrico (sia il Raddrizzatore e gli altri componenti)e la Vespa a motore spento funziona regolarmente lo Stop, il Clacson e le luci di Posizione. Il problema si presenta all'accensione della Vespa ovvero se provo a passare alle luci anabbaglianti o abbaglianti la luce risulta essere molto fioca e ciò varia di poco anche se provo ad accellerare. Premetto che la luce di posizione fa una buona luce. Cosa può essere chi mi può aiutare.
  10. Certo appena appena effettuerò il varo della Vespa vi aggiornerò!
  11. Grazie1000 Tarlone! Domani proverò subito e vi faró sapere. Si il costo è un po' esagerato (da Pascoli) 54,00 €.
  12. Ciao! Allego nuove foto di un po' più dettagliate come richiesto da Tarlone, però meglio di così non posso fare e eventuali codici sulle componentistiche non si leggono neanche ad occhio nudo. Posso anche dirvi che questo Raddrizzatore è venduto da Pascoli e da Restaurolandia di cui da quest'ultimo ne ho visti in vendita in una fiera dicendo di essere i migliori in commercio sia in affidabilità e nella funzionalità. Quello che cerco è una persona che lo abbia installato e che mi dia uno schema di collegamento visto che non esiste (avendo già almeno due volte provato a contattare Pascoli ma senza risultato).
  13. OK domani a mattina farò una foto ravvicinata del regolatore.
  14. Si ok lo schema lo so leggere ma vorrei capire come si collega su quello elettronico che è totalmente diverso dal suo classico da schema elettrico. Per esempio la coppia di fili della massa su questo elettronico non capisco dove vanno ecco perchè speravo in qualche d'uno che lo avesse già montato.
×