Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

Andrea78153

Utenti Registrati
  • Content Count

    826
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2
  • Points

    298 [ Donate ]

Andrea78153 last won the day on September 22 2019

Andrea78153 had the most liked content!

Community Reputation

8

About Andrea78153

  • Rank
    VRista Senior
  • Birthday 05/27/1977

Personal Information

  • Città
    Sabaudia

Recent Profile Visitors

2,066 profile views
  1. probabileche sia un modello predisposto per montare la luce di stop (non presene nelle 50 pre pk) credo siano il filo azzurro e giallo
  2. Altro che mi viene in mente è, come già consigliato, di cambiare marca della candela. Io, sopratutto sulle puntine, sono 15 anni che monto champion. Proverei ad ingrassare la carburazione di 6/8 punti.
  3. Dal colore sembrerebbe piuttosto magra. Il filtro c'è al 24 o solo airbox polini?
  4. Difficile aiutarti, in pratica hai solo detto che bruci candele..... Motore? Carburatore? Accensione? Marca e modello candela?
  5. basta una valvola rovinata e/o una carburazione troppo grassa uniti ad una marmitta un pò intasata. Tiene bene il minimo?
  6. cosa intendi per serrafilo candela? il barilotto/nottolino sulla candela dove si attacca il filo AT?
  7. Concordo, vedrai che con 2 gocce d'olio per miscela lo "silenzi"
  8. Fai un paio di foto anche al retro di accensione e volano così i più esperti (di me ovviamente 😁) ti sapranno dare indicazioni migliori. Anche perché quel volano mi sembra tornito, quindi anche la bilancia potrebbe essere di poco aiuto.
  9. dovrebbe essere di una ET3 Anche se non mi ricordo i colori dei fili per la ET3, non è per la vespa V perchè ha 5 fili per l'impianto elettrico (non 3) ed il volano non è quello leggero con ventole in plastica della HP A meno che non sia di qualche PK 125 che conosco poco. Il peso del volano dovrebbe aiutare ad identificarla: ET3 = 2,7 Kg Sempre che l'accopiamento volano statore sia giusto e non un mix di modelli
  10. Giusto A me capitò un motore con 102 dr così ossidato che la ruggine aveva fatto incollare fasce e cilindro, era una vespetta ferma da un carrozziere a prendere le intemperie da 30 anni. Probabilmente per lo stesso motivo il cilindro non ruota 😫 In alcuni vecchi post ho letto di gente che ha letteralmente tagliato il cilindro sott vicio al carte con un seghetto. Se la valvola non è chiusa dall'Albero inonda di wd40 anche li mettendo il motore con il GT verso il basso, magari arriva ai travasi e aiuta anche quello.
  11. Concordo sul wd40 e sgrassatori vari. Consiglio comunque di scaldare la parte cercando per quanto possibile di scaldare il pignone e non il "perno" dell'albero e munirsi di martello gommato. Niente cacciaviti tra i carter se non in un solo punto: c'è un po di spazio vicino la base di appoggio del cilindro lato scarico, dove i carter non si toccano. Altro punto in cui ci si può permettere di forzare poco poco è vicino la spina di collegamento, un Po sotto l'attacco dell'ammortizzatore posteriore, da un lato c'è spazio per battere con materiale morbido legno/gomma
  12. NI! Se non togli il ragnetto/mozzo frizione (non la campana ovviamente) o almeno il dado che lo fissa, quando apri i carter, il cluster delle 4 marce rimane sul semicarter sbagliato e, mentre si sfila, ROMPE IL CARTER zona camera di manovella. Quindi prima va assolutamente smontata la frizione possibilmente con il suo estrattore visto che è tutto bello ossidato, poi si aprono i carter.
×
×
  • Create New...