Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

t5rosso

Utenti Registrati
  • Content Count

    568
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6
  • Points

    676 [ Donate ]

Everything posted by t5rosso

  1. il filo verde di spegnimento non passa dalla scatoletta raccordo fili sotto il nasello ma arriva direttamente al manubrio, visto lo stato dell impianto lo sostituirei in toto per essere tranquillo .t5rosso
  2. purtroppo se rettifichi il cono del volano andra' piu' all inerno strisciando sullo statore o sul carte, comunqu prova a lucidarlo con della tela smerigli di grana finissima, per quanto riguarda la chiavetta usa una moletta piccola e il dremel cerca di scavarla un po' per indebolirla e poi toglierla, mano ferma e pazienza per non toccare il cono dell albero , altra prova con i martellino e punzone provare a farla ruotare nella sede per poi potela afferrare con un tronchesino e tirarla via. poi se riesci lucida il cono e prova il volano senza chiavetta e vedi se lascia segni particolari.t5rosso
  3. kaliningrad dice una cosa giusta, ma a me e' successo e per questo ho detto la mia esperienza. su certe cose non bisogna mai dare per scontato quello che succede normalmente, la frizione dei largeframe sono calettate direttamente sull albero motore. tirando la frizioni spingi assialmente l albero e non lo inclini.t5rosso
  4. allora e' evidente che all impianto del telaio e' stata fatta una riparazione con il cavo a uso civile,nessuna vespa usa il giallo verde, posso pensare che la situzione sia questa ,azzurro con azzurro marrone con nero e il giallo verde alla centralina sul verde per lo spegnimento, il giallo verde lo puoi controllare con il tester a chiave su spento deve essere a massa , a chiave su acceso non deve esserci continuita' verso massa, oppure devi arrivare dove e' stata fatta la giunta e verificare l accoppiamento fatto, li troverai il blu il nero e il verde che viene dal blocchetto chiave.t5rosso
  5. tirando la frizione carichi assialmente l albero motore, che potrebbe spostarsi leggermente e far trafilare aria da uno o da tutti e due i paraolio , quanta strada ha il motore? e' stato revisionato di recente? t5rosso
  6. quello in foto e' un pezzo di cavo a uso civile e non trova impiego in nessun impianto vespa , potresti dirci esattamente che colori escono dal motore e dal telaio vespa, se quel cavo esce dallo statore , e' stato ricablato non rispettando i colori originali e a mio avviso non sostituito, facci sapere in maniera da poterti aiutare , oppure ci devi togliere il volano e farci la foto dello statore.t5rosso
  7. esatto il mototester e il magnetizzatore sono cose rare e molto costose, ho entrambi, meglio che ti affidi a qualcuno di esperto onde evitare di fare guai, di sicuro qualcuno vicino a dove abiti sui trova.t5rosso
  8. la bobina di sx presenta un doppio avvolgimento, per provarla si deve separarla da quella con cui e' in serie, quidi si testano singolarmente, io uso il mototester e il multimetro. l impianto e' normalmente chiuso.t5rosso
  9. questo statore e' una variante ed e' usato anche su altri modelli. la bobina luce in serie con quella di accensione conpartecipa a rafforzare quella di accensione, il filo rosso e staccato dal condensatore e serve per lo spegnimento.t5rosso
  10. se vai in piaggio ti fai dare quella rossa in viton, fine dei problemi la benzina non la intacca.t5rosso
  11. i getti si trovano ancora tutti, tra i due credo ci sia poca differenza, preferirei quello del 180 rally, l importante sia messo bene di ghigliottina e dell orto.t5rosso
  12. all inizio si parlava di sistemarlo ,poi di saldare ,poi di tapparlo, dicevo in maniera di farlo originale.t5rosso
  13. il tubetto non puo' essere saldato in quanto ottone e zama non legano,difatti e' montato per interferenza. il tubetto serve altrimenti e' come il rubinetto fossesempre aperto. visto il costo eseguo di un rubinetto nuovo lo cambierei senza tanti problemi.t5rosso
  14. sicuramente e' dovuto al cambiamento dell anticipo, sistema il tutto e ontrolla con pistola stroboscopica.t5rosso
  15. la vita prima o dopo presenta ostacoli e brutti momenti, l importante e' ritrovarsi , magari con l aiuto di qualche amico che faccia un po' di strada in compagnia, cosi' da sembrare meno lunga e dura. ti auguro di trovare nel nostro forum quel qualcosa che ti dia entusiasmo e gioia di vivere.t5rosso
  16. le batterieal gel che usi sicuramente sono da avviamento e percio' hanno ampere in spunto, come detto prima per le dimensioni delle batterie della elestart non ci sono batterie a 6 volt sigillate dotate di spunto per avviamento.parola di chi con le batterie ci ha lavorato e recupera vecchie batterie in ebanite e le trasforma al gel.t5rosso
  17. le batterie al gel non hanno lo spunto necessario per avviare il motore, diversamente da quelle in acido sono a rilascio continuo, ovvero adatte a mantenere in tensione allarmi e altri utilizzatori con basso assorbimento, in caso di mancanza di tensione di rete. e purtroppo non ce nesono di sigillate a 6v , percio' scelta obbligata di quelle in acido, ti consiglio la marca yuasa per la loro grande qualita'.t5rosso
  18. controlla bene lampade e portalampade del faro ,se non fanno contatto o una lampada e' bruciata non fa circuito giusto e il claxon non funziona.t5rosso
  19. di attrezzi piaggio ne ho parecchi e visti pure ma questi non sono di vespa.t5rosso
  20. la sabbiatura ha solo aperto la lavorazione che aveva lasciato un po' di materiale , spazzola bene il tutto e monta yranquillamente.t5rosso
  21. si effettivamente e' l operazione che non e' stata fatta inizialmente, fallo senza esagerare e man mano controlla che giri liberamente.t5rosso
  22. in questo modo l albero e precaricato sui cuscinetto e potrebbe anche esserci scentrato, fosse mio riaprirei farei controllare l albero in rettifica, poi adotterei la procedura che ti ho detto ,eventualmente dai un occhiata al manunuale nella sezione downloads.t5rosso
  23. non esiste questa quota, l albero motore deve essere tirato sul cuscinetto a sfere lato volano e entrare libero su quello lato frizione, poi bloccando il pignone tutto si blocca. bloccare il volano non fa cambiare la situazione in quanto il cono non va a battuta sul cuscinetto. per darti un consiglio avrei bisogno di capire come hai montato l albero motore .t5rosso
  24. no mai vista colorata, al posto della vite io uso un grano fissato alla levetta con una goccia di frenafiletti e un dadino autobloccante cosi' non si svita.t5rosso
  25. mi scuso per il ritardo ma ho avuto un contrattempo, ho guardato e la sequenza e' questa levetta rondella in plastica portellino aletta di chiusura rondella elastica e rondella piana. in piaggio viene cianfrinata e da li' il cambio di diametro. le rondelle in plastica ne ho trovate anche io di diversi spessori forse era per dare il giusto tiro alla levetta.t5rosso
×
×
  • Create New...