Jump to content

Vespa979

Utenti Registrati
  • Content Count

    6,149
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    32

Everything posted by Vespa979

  1. Bella vissuta, mi piace👍😄 Confermo, il colore è il blu marine.😉
  2. Il colore blue jeans era esclusivo per la primavera et3, quindi è quasi impossibile che la tua primavera "normale" sia nata di questo colore. A catalogo piaggio, per il nostro mercato, nel 77 la primavera era disponibile in tre colorazioni, il classico biancospino, il blu marine per l'appunto e in sovrapprezzo il chiaro di luna metallizzato. Aspettiamo foto.😉
  3. Io dalle foto non vedo nulla di tragico da ripristinare, io vado in giro con mezzi messi in peggiori condizioni...😆 Smontare tutto è d'obbligo comunque, pulire e sanare, quello devi valutarlo tu, se sei un tipo da caramelle o ti piace che abbiano quel fascino di vissuto mantenuto. Non sono due botte e un po' di graffi che dovrebbero spaventarti, e ricorda che in foto, alcuni difetucci non si notano per nulla. Come avevo scritto, io gli avrei dato una bella lavata per vedere il reale stato, il bauletto una volta recuperato si puo' verniciare a tono con il resto della carrozzeri
  4. Se parti con questo spirito disfattista... 4 ballini e passa la paura. Metti foto, leva il tappeto, controlla sopra e sotto la pedana, vediamola meglio prima... come si fa a giudicare da due foto...🙄
  5. Di solito in quei fori alla base (se sono questi a cui ti riferisci) si trovano dei tamponcini in gomma per appoggio della batteria. Probabilmente hanno modificato qualcosa.
  6. Oltre a consigliarti di rivolgerti ad un altro colorificio, anche di altra marca, con il codice 3000M possono farti la vernice con il loro corrispettico codice, anche in bomboletta. Sconsiglio gli Aquamax, dato che sono basi opache + trasparente, sia pastello che metallizzato. Dopo aver sganciato la molla, se la batteria è originale togli il coperchio, scolleghi i cavi e la batteria si sfila.
  7. Già questo è una prova che il verde mela c'era nel 68 sulla L, come indicato anche in alcuni database, tra cui anche quello da fonti piaggio. Se il tuo amico avesse voglia di ripulirla, dove possibile, potrebbe tenere testimonianza del colore originale anche per una futura (eventualità rarissima) contestazione.
  8. Radiata e vuoi conservare? (do per scontata la presenza dei cofani) Scarta a priori FMI, che a meno che non sia splendente come nuova è difficile che passi. Dopo aver visto il risultato con una bella lavata e lucidata, potrai mandare qualche foto ad un referente Asi, per chiedere un opinione per la semplice iscrizione (non omologazione) del mezzo e richiesta del certificato. Faccio presente che comunque, ci si puo' eventualmente rivolgere e informare anche ai registri Alfa, Fiat o Lancia per la certificazione. Dalla foto non sembra mancare di nulla dei sui pezzi distintivi, perc
  9. Per non pagare si attaccano a qualsiasi cavillo... Fai più preventivi e comunque ci sono assicurazioni che non richiedono l'iscrizione del mezzo, ma la sola tessera di un club di veicoli storici a nome del richiedende la polizza.
  10. Hai verificato se è tutta verde mela o solo lo sterzo? Per quanto riguarda questo colore, sui database c'è un po' di confusione in quanto alcuni lo danno per la versione corta e altri per quella lunga, io ho testimonianze e foto di conservati sicuri con numerazione dal 500000 al "540000". Altra colorazione incerta, almeno sulla versione corta, è il giallo arancio, molti conservati confermano l'utilizzo sulla versione lunga, ma su quella corta non ho dati affidabili. La Primavera era (è) giallo arancio quella a cui fai riferimento😉 Se trovate una rosa shocking... mettetela n
  11. Se trovi un kit già pronto è più semplice, questo sicuramente; se hai già in possesso un kit, basta appunto procurasi la guaina e sostituire. La misura la prendi dal kit in possesso, e comunque la guaina differente dovrebbe essere solo quella del freno posteriore.
  12. Il particolare della forcella in tinta è quanto mai strano, anche vedendo la vespa di paolos90cv. La letteratura vespistica afferma che nella produzione del 65 (purtoppo non si è a conoscenza di un riferimento numerico) viene unificato il sistema di verniciatura di forcella tamburi e copriventola utilizzando il PIA983. Prove ne sono molte 50 verniciate in verde PIA301, che precedentemente avevano questi particolari in tinta e altri in grigio PIA710. Poi è vero anche... che quello che si trova scritto, a volte, si scontra con quello che ci si presenta davanti, in più di un occasione, su ce
  13. Ci vuole un consiglio legale naturalmente, ed anche se la vendita è avvenuta tra privati, ci dovrebbe essere modo di essere tutelati nell'acquisto.
  14. Una chiacchierata col venditore... se è duro d'orecchi... denucialo senza pensarci due volte. Qui ci sono grossi problemi strutturali... nascosti. Ne và della tua sicurezza. Non c'è da pensare a spenderci altri soldi, ma solo a riaverli indietro.
  15. Ad inizio discussione scrive radiata, comunque per la pratica di reimmatricolazione io aspetterei di vedere come si delinea la situazione con la nuova modifica dell'articolo 93 cds approvata recentemente, con l'atteso decreto attuativo. Vediamo qualche foto dello smontaggio...siamo curiosi😁
  16. Si, la guaina è quadrettata, (alcuni la definiscono puntinata), alcuni venditori propongono dei kit completi con questa guaina, altrimenti devi ricavarlo facendotelo con guaina a metro e i vari cavi sfusi.
  17. La scrittura privata autenticata serve a te e al venditore per cautelarsi per usi impropri del mezzo, e poi sarà un documento da presentare in fase di reiscrizione al PRA. Nel link sopra ci sono le procedure da seguire, intanto dagli un occhiata.
  18. A me pare che il suocero ti abbia dato una sòla...😁😆 Per la carrozzeria ci vuole un intervento quasi radicale, lo scudo e pedana se non troppo compromessi si possono riparare con l'innesto di lamiera nuova a fronte del taglio della vecchia corrosa o troppo sottile e un controllo generale dello stato per vedere se è dritto. Per la parte della "chiappa" potresti procurarti il lamierato già preformato e tagliare la parte che ti è utile. Va da se che quella botta non si e fatta cadendo da ferma...😅 Per il motore, una revisione generale è d'obbligo, si cambia il necessario, si
  19. Quoto alla lettera Gino. Diciamo che scritto cosi l'emendamento è una porcata, almeno nella parte in cui si prevede di assegnare "numeri di targa disponibili" a veicoli di origine sconosciuta (a come sembra venga sottinteso...). Quindi in futuro potrei trovare la targa del mezzo radiato o demolito che possiedo (e che per ora non ho intenzione di regolarizzare) assegnata ad un altro mezzo... e qui i santi si sprecherebbero. Come sempre, in teoria alcuni politici hanno idee condivisibili, ogni tanto... ma poi all'atto pratico di mettere nero su bianco... fanno sempre il porcaio.
  20. La marmitta... è un problema, in quanto la sua originale è alquanto costosa da trovare sul mercato,esclusivamente usata e non esiste riprodotta ufficialmente. Se quella che hai trovato montato ha un qualsivoglia IGM o DGM punzonato, fagli una foto. Il carburatore originale è un Dellorto SHB 16/16, con la sua scatola filtro dedicata (in origine fosfatata). Si trova tutt'ora in commercio nuovo, leggermente diverso come rifiniture e materiale di fusione di quello'dell'epoca e con filtro e vaschetta in plastica. Occorre anche il suo collettore dedicato se non hai trovato quello originale
  21. Lascia perdere i miei discorsi, sono solo vaneggiamenti dovuti all'alcool.😉
  22. Ma la usavano come fosse una 50 percaso? (magari quando hanno riverniciato di arancione hanno stuccato sul manettino il 4)🤔 Non è la prima a cui succede di finire come falso 50ino a scorrazzare...😅 Controlla la punzonatura e il motore, se come credo hai già verificato, fai un controllo burocratico e legale del mezzo, se ok potrai partire con il restauro e per la lunga trafila burogratica per reimmatricolarla. Smonta accuratamente tutto, salva o ripara il riparabile, non buttare nulla cataloga la bulloneria che potrai recuperare, i ricambi commerciali di oggi nella maggiorparte
  23. Hanno controllato con entrambi i codici maxmeyer (1.268.3130 e 1.268.5130) che formule vengono fuori? Se al colorificio trovano corrispondenza, ti fai fare due lamierini di prova e decidi in base all'anno della Primavera.

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...