Jump to content

Elfederico

Utenti Registrati
  • Posts

    11
  • Joined

  • Last visited

Personal Information

  • Città
    roma
  • Le mie Vespe
    primavera, px, gs
  • Occupazione
    commercialista

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

Elfederico's Achievements

Rookie

Rookie (2/14)

  • Collaborator Rare
  • First Post Rare
  • Conversation Starter Rare
  • Week One Done
  • One Month Later

Recent Badges

0

Reputation

  1. Salve ragazzi, qualcuno che conosce bene questo modello? un conoscente mi ha chiesto 2500 euro ma il numero di telaio e´ VGL1T 053xx mentre il motore vgl1m 0121xx e questo mi sembra un po strano. la vespa dovrebbe essere completa ma e' stat riverniciata e mi sa del colore sbagliato. non vorrei fosse un collage. Mi sapete suggerire a cosa fare attenzione affinche' non sia un acquisto sbagliato?Vi posto la foto per farvi un idea. Grazie
  2. Si le frecce sono inserite nelle manopole. No non è una motovespa. Ha il nr telaio 195xxx come le primavera italiane. Niente sportellino. Telaio special.
  3. Ho risolto il mistero. Lo scrivo qui se magari dovesse servire a qualcuno. A differenza dello statore primavera classico italiano la variante estera con frecce al manubrio 6 volt 5 fili ha la bobina di accensione collegata a quella delle luci. Il collegamento a massa delle due bobine è comune. Per provare la vespa su banco i cavi blu e nero devono essere collegati altrimenti il rosso non fa scintilla. In termini di impianto guardando lo schema elettrico questo vuol dire che per accendere la vespa deve esserci la lampadina dello stop ( a cui arrivano cavo blu e nero massa) e questa non deve essere fulminata. Se si fulmina la lampadina so bestemmie ma ora so che mi basta collegare nero e blu nella scatola di derivazione per accendere e arrivare a casa 😀🛵
  4. Per ora sono stazionato in Germania ma ho vissuto anche in danimarca. La vespa che ho preso è una primavera mercato estero 1979 con faro special e frecce al manubrio. Praticamente una special col motore 125 😃
  5. Ho misurato in ohm con puntale rosso su filo interno e puntale nero su quello esterno. Ho notato che la parte in metallo esposta al magnete del volano ha una patina nera come se fosse verniciata. È normale?
  6. Grazie Manuel 😀 è un piacere condividere questa passione con altri!
  7. Questo è il test alla bobina di accensione (spero di aver fatto bene 😅). Confido nelle vostre competenze
  8. Il cavo gialloverde che parte dal condensatore era una riparazione al rosso di accensione. È normale che le bobine 1 e 3 siano collegate ?
  9. Salve a tutti, sto cercando di rimettere in sesto il motore di una primavera del 1979 costruita per il mercato nordeuropeo (Danimarca e Svezia) e mi sono bloccato allo statore. Devo fare le seguenti premesse: - la vespa ha le frecce al manubrio(che erano obbligatorie all epoca) - il motore è un vma2m quindi identico alla primavera italiana. Accensione a puntine, statore 5 cavi 6 volt. Condensatore testato, volano magnetizzato, puntine sostituite. - ho rifatto cablaggio statore identico a come era ma spedivellando con motore su banco il filo giallo, blu e verde mi danno voltaggio ma non il rosso. Ho testato la bobina di accensione col multimetro e non mi sembra abbia problemi. Provo a mettere le foto di come era lo statore prima che cambiassi i fili.Qualcuno che mi da uno sguardo a queste foto e mi aiuta? Grazie
  10. Salve A tutti mi chiamo Federico e sono finalmente riuscito ad acquistare una vespa primavera costruita per nord europa, dove vivo da una decina di anni. la vespa è messa maluccio e spero mi possiate aiutare a rimetterla in sesto

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...