Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

paolo71_special

Utenti Registrati
  • Content Count

    14
  • Joined

  • Last visited

  • Points

    8 [ Donate ]

Community Reputation

0

Personal Information

  • Città
    clusone
  • Le mie Vespe
    50 special, pk 50, pk 50s

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ok. Grazie mille. Quindi essendo il mio più grandezze immagino sia quello da 12. Però non potendo misurare l'albero perche il motore è chiuso immagino di misurare la parte filettata esterna e trovarmi un diametro di 12... Giusto?
  2. Quindi stesso albero 19 ma due dadi diversi? Dipende dall'anno?
  3. Un info, ho in casa due pk 50 S e ho visto che il dado che blocca il volano non è lo stesso. Uno più piccolo e uno più grande (che mi servirebbe ma non so che misura è). Qualcuno che mi aiuti?
  4. Una curiosità, a cosa serve il diodo collegato al rele?
  5. Ok grazie non volevo richiare di buttare soldi. Allora procedo all'acquisto
  6. Si infatti l'ho fatta la prova, ho scollegato il fastom con i due fili blu e verde che va al morsetto verde del rele e l'ho collegato prima al bianco e poi al bianco/rosso e le frecce funzionano tutte e 4. Quindi le masse dovrebbero essere apposto. Sembra propio che il relè si metta in una posizione e non commuti tra i fili bianco e bianco/rosso che vanno al deviatore manubrio
  7. Salve a tutti. Ho bisogno di aiuto. Ho restaurato un PK50S. Allora l'impianto elettrico è nuovo, funziona tutto, la moto parte al primo colpo ma ho un problema con le frecce. COnnessioni nasello ok. In pratica le frecce anteriori (quando le inserisco) si accendono fisse invece di lampeggiare alternate a quelle posteriori. In pratica se non ho capito male al rele frecce arrivano 3 fili: un blu che arriva dal motore e due (bianco e bianco/rosso) che vanno al devio frecce. Praticamente il rele mi rimanda il positivo blu sul bianco/rosso ma non scambia verso il bianco. Il rele non penso sia perche ho provato a metterne un'altro di un'altro PK che ho in garage (che penso funzioni). Con laltro rele addirittura non si accendono........😔 Qualcuno mi può aiutare ?🤔 Grazie mille
  8. Si infatti sembra andare bene dopo pulizia carburatore. In fase di restauro avevo "lavato" serbatoio con gasolio, ma comunque la moto era andata bene per 2 anni..
  9. Allora la candela era la stessa di prima, solo nuova. Bobina esterna ho solo cambiato quella interna e portato filo rosso fuori su quella esterna. Detto questo dovrei aver risolto, non l'ho provata a fondo ma adesso sta accesa almeno un minuto tranquilla...... Domani la provo a fondo. Partendo dal fatto che partendo e girando bene non poteva secondo me essere un problema di corrente. Come si spegneva sembrava che mancasse benzina. Ho smontato carburatore, pulito e soffiato, il filtro benzina era praticamente otturato. Probabilmente lasciandola ferma e provando poi a forza di pedalate la vaschetta si riempiva quel tanto che bastava per farla partire, poi non arrivava benzina a sufficienza per mantenerla accesa e con la vaschetta vuota moriva. Poi tornava a riempirsi a forza di dai e dai ma senza riuscire a a mantenere sufficiente benzina per far girare il motore
  10. Come detto ho cambiato bobine puntine e condensatore. Al primo avviamento dopo il lavoro si presenta il problema
  11. Si sempre andata benissimo. Carburatore originale, getti ....non ricordo....... Termica 80. Candela ngk b7s. L'unica cosa che ho notato che sullo statore avevo 2 tacche di riferimento a un paio di mm una dall'altra, Ho posizionato lo statore su una tacca in corrispondenza del telaio, ma comunque penso che fosse stato sull'altra si tratterebbe al massimo di 1 grado o 2 anticipo/ritardo. La cosa strana e che dopo un po parte e se fosse carburazione o quant'altro girerebbe male ma non morirebbe in quel modo.
  12. Buongiorno a tutti. Ho questo problema: Vespa 50 special restaurata completamente. Usata un paio d'anni. Fermata per 6 mesi. Provo ad avviarla e non parte. Bobina AT interna, trovo il cavo AT ossidato che si stacca. Decido quindi di revisionare completamente statore. Cambio Bobina luci, bobina accensione(ne metto una per bobina esterna), bobina esterna, condensatore e puntine. Regolo puntine a 0.35 (monto un 80cc), fari funzionano, scintilla arriva bene, candela nuova. Il problema è questo: la moto parte dopo un po di pedalate, sembra giri bene a parte un po di ingolfatura, prende bene i giri e dopo 15/20 secondi muore. A quel punto altre pedalate (un bel po e dopo alcuni secondi nei quali sembra girare bene, muore di colpo. Non so dove sbattere la testa....... Mi aiutate ? Grazie a tutti
×
×
  • Create New...