Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

FranKesco

Utenti Registrati
  • Content Count

    1,853
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1
  • Points

    66 [ Donate ]

FranKesco last won the day on December 11 2012

FranKesco had the most liked content!

Community Reputation

3

About FranKesco

  • Rank
    VRista DOC
  • Birthday 11/21/1968

Personal Information

  • Città
    Napoli
  • Le mie Vespe
    PX 200, 50 Special
  • Occupazione
    Imprenditore

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. E' quello che intendevo, cioè il peso anomalo in quel punto può alla lunga provocare danni, al meccanismo di avviamento o, come giustamente dici tu, addirittura al carter motore...
  2. Grazie per la risposta, ma ,quando dici "...ci sono tali cessi in giro..." cosa intendi esattamente?
  3. Per la mia vespa TS, con motore PX200, ho comprato una leva avviamento specifica per motore PX su Vespa TS-Rally. La leva è ben fatta e immagino molto robusta , ma è pesantissima!! Molto più di quella originale! Ora, non vorrei che ciò possa causare problemi, ad esempio agli ingranaggi e/o alla molla del meccanismo di avviamento, "tirati giù" in modo anomalo dal maggior peso. Che ne pensate? La leva è questa:
  4. Sip Road? Simonini? Altro? Grazie per riferire esperienze e consigli....
  5. Ma aumentando il freno aria ingrassi oppure smagrisci?
  6. Buongiorno a tutti, sulla mia vespa T5, con cilindro Malossi 172 cc, non sono mai riuscito a settare alla perfezione la carburazione. La vespa attualmente monta il carburatore originale Dell'Orto SI24G con miscelatore. In particolare, la carburazione al massimo è Ok ma al minimo è sempre magra. Anche svitando la vite posteriore o agendo sul getto dl minimo - sono arrivato ad alesarlo da 50 fino a 60- la situazione non cambia. Ho diverse altre vespe, e per esperienza ho imparato che quando carburatori vecchi di 30 ed oltre anni, come nel caso della mia T5 del'87, iniziano a fare capricci vale la pena risolvere sostituendolo con uno nuovo. Al riguardo pensavo di montare un classico Si24E per vespa PX200, che è molto più agevole da settare, grazie all'abbondanza di getti freni aria ecc., e che, grazie al venturi più lungo, dovrebbe portare anche un po' di coppia in più. Per il filtro aria, rimarrebbe quello originale T5, con airbox maggiorato Pinasco. Cosa ne pensate?
  7. Ragazzi dopo aver innanzitutto ringraziato tutti per le info e i consigli, voglio farvi una breve recensione del mio vespino 125 ETS dopo montaggio del volano Hp. Come previsto dopo l'eliminazione di qualche mm dal bordino parapolvere, ho montato il nuovo volano senza alcun problema, e il motore è diventato nettamente più pronto, ha più accelerazione, sale di giri con più scioltezza...quindi un upgrade assolutamente da fare!! Grazie ancora per l'aiuto
  8. Aggiornamento: dopo aver comprato il volano HP in un mercatino, stamattina ho provato a montarlo sulla mia vespa PK ETS 125. Il volano alloggia correttamente ma, serrando il dado sull'albero motore, il volano HP finisce per bloccarsi da qualche parte fino a non girare più. Non riesco a capire se il volano si blocca sullo statore oppure sui carter. Qualcuno sa darmi un aiuto? Grazie
  9. Buongiorno, come da titolo compro volano Vespa PK 50 Rush oppure N/V oppure FL2 (cono 20, kg. 1,6) solo se perfetto che vorrei montare su vespa 125 ETS con statore 6 poli 12V. Sono benvenute info o suggerimenti sulla compatibilità. Grazie!!
  10. Salve a tutti, ho ricevuto email da Pinasco relativa ai nuovi alberi vespa small corsa 54. Ho un motore 125 ETS con cilindro 130cc Polini in ghisa: posso upgradare il mio motore montando un albero corsa 54? ....se sì, la modifica sarebbe P&P oppure devo barenare i carter? Grazie a tutti!
  11. Ciao, ho parlato di compatibilità tra volano HP e 125 ETS (non 125Pks, che è 6 volt) quindi entrambi 12 volt e con cono grande
  12. Buongiorno, è possibile montare un volano Vespa 50 HP (per intenderci quello con le alette di raffreddamento in plastica) su una vespa 125 ETS con il suo statore originale 12V? Thanks
  13. Giuste considerazioni le vostre, e chiedo venia per non aver specificato la configurazione del mio motore T5, che ha già cilindro alluminio Malossi 172cc con testa dedicata MMW, carburatore SI24, calibratore 185 (basso per vespa T5), emulsionatore BE3, getto max: 138, getto del minimo alesato a 60/160, marmitta SIP Road 2.0, pignone Z22; prima marcia 57 denti vespa 200. La vespa è molto potente, piena anche ai regimi medio bassi, carburazione perfetta, molto pronta senza i vuoti del motore T5 Piaggio, tira molto anche agli alti ma fino ad un certo punto: penso che la Sip Road limiti un po' da questo punto di vista e che con una espansione seria andrebbe anche di più....ma a me va benissimo così, non interessa un motore da 10.000 giri, l'unica cosa interessante per me sarebbe dargli ancora un filo di potenza in più spalmata su tutta la curva di coppia, ecco l'idea di un ulteriore aumento di cilindrata maggiorando la corsa. Tanto l'albero motore DEVO cambiarlo: attualmente è ancora quello originale Piaggio senza alcuna lavorazione e voglio sostituirlo perché (dopo 1 anno di utilizzo di questa vespa da parte di mio figlio 16enne, e ho detto tutto....) mi sembra che la biella canti un po': quindi con l'occasione sarei contento di sperimentare anche un allungamento della corsa.
  14. Ok li fa anche Pinasco ma la mia domanda è perché la pressoché totalità degli alberi per vespa T5 sono con corsa standard 52 mm Solo SIP serie Pro fa degli alberi specifici con corsa allungata a 56,5 mm ma costano un botto e non ho trovato alcuna recensione, mettendo insieme le due cose penso che siano prodotti specifici da abbinare su cilindri/motori costruiti ad hoc, non P&P su un motore standard Smentitemi se sbaglio Grazie
×
×
  • Create New...