Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.

bigmario

Utenti Registrati
  • Content Count

    191
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1
  • Points

    0 [ Donate ]

bigmario last won the day on September 20 2016

bigmario had the most liked content!

Community Reputation

3

About bigmario

  • Rank
    VRista Junior
  • Birthday 09/12/1974

Personal Information

  • Città
    siracusa
  • Le mie Vespe
    Vespa 50 R del 1973
  • Occupazione
    Operaio

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Quoto in pieno Gipirat!!! Posso solo dire che sto restaurando una Vespa 50 R del '73 e sto rimettendo i suoi cerchi originali da 9" (c'erano quelli a 4 dadi da 10"); sono un amante dell'originalità anche se in passato ho fatto di tutto e di più, ma col tempo mi sono ravveduto! Alla fine, la tranquillità che ti da il sapere di essere in regola al 100% con la tua Vespa, non ha prezzo!!!
  2. Anch'io quoto il repsol, a dire il vero ho usato anche olii più "scarsi", ma su Vespe non esagerate, vanno più che bene!!!
  3. Ciao Poeta, mi sembra di ricordare che la Chetak sia nata prima della LML e quindi sia più "storica" e con maggior valore... almeno credo! Comunque il mondo è pieno di cloni... ah ah ah
  4. No, non ho mai avuto questo piacere...ma come dice anche Pistone Grippato, credo che sia da pazzi farlo... Poi ognuno fa quello che vuole, ma non credo che fra la Cosa ed una Vespa (PX o 50ino modificato che sia) c'è tutta questa differenza! 150 Km/h sono tantissimi, anche per moto vere e proprie, con un telaio serio, ammortizzatori, freni e ruote con diametro più "umano"... eh eh eh
  5. Mi ricollego all'intervento di pistone grippato aggiungendo che non capisco il perché ci si debba intestardire così per raggiungere queste velocità su una Vespa... Ricordiamoci che non è nata per correre, anzi, ma fin quando si elaborano per gare di accelerazione, o girare in pista, ci può anche stare, ma a fronte di tuta, casco integrale, protezioni varie... sicurezza insomma! Trovo invece assurdo viaggiare in 2 in autostrada a 130 km/h quando la sicurezza è aleatoria su di un mezzo che dà il meglio di se a max 80/90 km/h.... Poi è ovvio che ognuno di noi faccia ciò che vuole...
  6. Ciao Sharkettino, ti posso consigliare quella a disco piccolo da 115 mm, perchè è più piccola, maneggevole e comoda da usare per lavori di carrozzeria. Oltre ai soliti marchi noti: Bosch, Makita, Black & Deker, ti consiglio la DeWalt, sono robuste e costano il giusto! Come potenza oscillano sui 800 W e poi per il taglio di fino ti basta il disco da 1 mm di spessore, per uso abrasivo mi pare che siano dai 3/4 mm in su! Ovviamente intendo solo quelli per ferro e lamiere, ma in commercio ci sono per tutti i materiali!
  7. Ciao Luigi, Per quel dado, fatti aiutare da qualcuno che ti tenga la ruota frenata o bloccata in qualche modo... tipo con la ruota montata, qualcuno seduto sulla Vespa e la ruota appoggiata ad un marciapiede... Poi prendi una bella prolunga da innestare sul bussolotto e una bella martellata sulla prolunga! Vedrai che si molla!
  8. Concordo con Special2000, anche io ho una R del 73 e ti posso dire che i cerchi sono aperti e da 9". Il cavalletto ha il diametro da 16 mm. le strisce della pedana in gomma, le leve col pallino piccolo, la sella monoposto "gobbino", ecc... Tutto sommato sembra messa bene in quanto ad originalità ! Dgm seguito da dei numeretti è la stampigliatura di omologazione che c'è sullo scarico e sull'aspirazione come omologazione del veicolo stesso e tali valori, se ricordo bene, venivano riportati sul libretto...
  9. Salve a tutti voi, È da tanto che non trovo qualche ora libera da dedicare alla Vespa... però voglio chiedervi un parere su su situazione trovata man mano che sto pulendo il telaio: Ho trovato sullo scudo e sulle pancie alcuni punti di lamiera fessurata, con brasatura in ottone. Di tenere, tiene, ma mi conviene togliere tutto e saldare a filo continuo o lasciare il riporto ďottone ben lisciato?
  10. Basta avere una presa elettrica e via! Fornellino elettrico da pochi €, una pentolina con l'acqua ed immergi le strisce... credo sia il miglior modo! Puoi anche provare ad aiutarti col giravite a taglio piccolo, ma stai attento a non danneggiare i piolini di gomma!
  11. Se si vuole ćè anche nera, lo so che è sempre antiestetica, ma sempre meno della rossa!!!
  12. Ciao anche da parte mia! Come Bicasbia ce ne sono tanti: Mauro Pascoli, Piaggio Calo, Soviero, SIP, ecc... ecc... e sulla loro professionalità, disponibilità ecc... se ne è parlato altre volte, ma considera che secondo me si equivalgono più o meno... Per le foto, mi accodo a Sartana che ti ha consigliato giustamente di metterne un pò, così da poter valutare meglio il da farsi ed i consigli che il forum potrà darti. Per gli ammo, dipende tanto da quello che ci dovrai fare con la Vespa, viaggiare in due? Ci vai da solo? Lunghe percorrenze? solo giretto della domenica? Casa-bar? Perchè secondo me, la spesa dedicata agli ammo, dipende da quello che dovrai farci per giustificare gli € in più... Per i cavi, io andrei sugli originali, ti compri la guaina a metraggio e te le tagli a misura.
  13. Allora, in teoria puoi portare tutto: i tamburi, pezzi del motore, ammortizzatori, ecc... perché alla fine con la sabbiatura si pulisce tutto!!!
  14. Su grandi linee gli oli GL2/GL3 sono considerati obsoleti come potere lubrificante e resistenza al taglio dovuto agli ingranaggi ed infine alle pressioni in gioco, intese come "battimenti-scivolamenti" delle superfici a contatto negli ingranaggi stessi. Ma hanno un grande vantaggio, non intaccano i metalli gialli (vedi ottone e rame, o altre leghe) con cui erano fatte le bronzine o certi organi all'interno dei cambi con qualche anno... Il GL4 è tipo una via di mezzo, ma va bene per i nostri cambi. Il Gl5, sebbene abbia qualità superiori, va ad intaccare questi metalli gialli e quindi è sconsigliabile per la Vespa!
×
×
  • Create New...