Jump to content


  • Posts

    • Chiedi all'agente Helvetia nella tua zona, io pago 157 euro l'anno, non è richiesto il CRS e nemmeno la tessera Asi o FMI, basta quella di un vespaclub per l'anno corrente e che la vespa sia ultra trentenne. Qualche agenzia obbliga per propria politica ad abbinarci anche una polizza per i danni al conducente, ma io ho già una polizza personale. Non si può sospendere ed è a guida esclusiva (si può aggiungere mi pare per 10 euro un altro conducente), con un sovraprezzo si possono associare altri mezzi sempre di interesse storico. Anche se più costosa rispetto ai 90 di Generali il vantaggio è che non sei obbligato alla tessera FMI o ASI, che comunque vanno di pari passo con la tessera di un Club federato, ma solo all'iscrizione annuale ad un moto/vespa club.
    • Purtroppo ho anche l'assicurazione dell'auto intestata da poco a me, quindi anche prendendo la classe della macchina mi fanno circa 400 euro annui. A questo punto invio i documenti a FMI e aspetto, tanto tra zone arancioni e inverno non la userei molto lo stesso
    • Io con AXA 130€, due conducenti e senza tesseramento FMI che mi pare costi 60/70 euro, insomma mi va bene così.
    • Ciao, la mia assicurazione AXA mi ha fatto la stessa storia quando ho assicurato la mia px 125, insistendo molto sono riuscito a farmi assicurare la Vespa con la stessa classe della macchina e da più di 200€ sono passato a 95€, non sospendibile ma a guida libera.
    • Generali mi chiede 90€ all'anno se tesserato FMI (senza possibilità di sospensione e con unico guidatore), altrimenti 450€ (😱) all'anno facendo una normale polizza moto (quindi sospendibile ecc.). Quest'ultimo prezzo è sicuramente dovuto al fatto che partirei dalla classe 15, non avendo mai assicurato un 125

Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation on 07/25/2020 in all areas

  1. Ho cambiato il meccanismo. Sono il folle che ha fatto la taratura su strada usando il GPS per posizionare la lancetta prima di chiudere lo strumento. Vol.
    2 points
  2. Paolo, però, non confondiamo problemi diversi. Nel tuo caso direi che l'artigiano che ha revisionato lo strumento non ha riposizionato con la dovuta perizia la lancetta, così dopo l'intervento la velocità indicata è risultata superiore. Io quando ho dovuto sistemare qualche tachimetro dei miei mezzi, mi sono avvalso di un avvitatore ricaricabile a batteria completamente carica. Ho così una velocità certa in giri/minuto (ovviamente con ragionevole approssimazione): poniamo 1000 rpm. Per il tachimetro 1 giro = 1 metro; 1000 rpm sono 60 km/h. È giusto fare in modo che l'indicazione superi di
    1 point
  3. a novembre del 2019 ho smontato e sanificato il serbatoio perché al suo interno c'era del liquame residuo dalla benzina del 1990,sostituito il rubinetto e la cannetta benzina,smontato e pulito il carburatore sostituendo le guarnizioni e lo spillo,la torretta aveva il filetto del coperchietto spanato e l'ho sostituita con una che avevo in casa del SI 26 con i passaggi allargati,candela nuova e alla terza pedalata è partita.Ho fatto qualche km e ho sostituito l'olio,nei successivi 300 km l'ho sostituito 3 volte.Completamente originale con quasi 30.000 km e la polini a spillo degli anni 80 faceva
    1 point
  4. Puoi provare a cambiare solo quello è vedere come si comporta . io quella marmitta la montavo su 177 DR e tutto il resto originale , come da setting px, aumentando il Max e andava bene così . Quando scatalizzai il px euro 1 non cambiai la ghigliottina e non riscontrai alcun problema , sempre con setting arcobaleno
    1 point
  5. E non credo che chi lo vende a meno sulla baia,ci rimetta dei soldi...
    1 point

Board Life Status


Board startup date: September 04, 2017 19:43:09
×
×
  • Create New...