Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


  • Posts

    • L'unica cosa che ti conviene fare è provare. Parti da un getto da 116/118, e poi ti regoli, non è detto che il 112 vada bene Fai un buon rodaggio, grassoccio e con un buon olio Ciao Gg
    • ciao a tutti sono nuovo nel forum.volevo un consiglio se possibile da voi piu esperti.ho un px125e con gruppo termico dr177 carburatore 22.22er pinasco marmitta polini original e ho sostituito il pignone con in pinasco da 22.ora siccome mi sono stufato di sentire   il rumore di ferraglia del dr sto passando al pinasco.peró in merito alla carburazione col carburatore 22.22 non ho trovato nessun suggerimento.mi sapete dire che getti montare??ora col dr attualmente monto un 112 di max,il resto dei getti sono quelli che sono usciti di fabbrica col carburatore
    • Forse ho intuito il verso col quale bisogna montare l'anello-molla...come da foto è corretto? L'unica cosa che non mi torna è come questo faccia presa sul tubo del comando gas....semplicemente a pressione? Sfruttando l'elasticità dell'anello? Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
    • Salve vorrei sapere un i formazione per quanto riguarda lml 150 2t avendola scatalizzata con marmitta polini originale e getti  Freno aria -----------> 160 Polverizzatore ------> BE3 Massimo ------------> 102 Minimo-------------> 48 160 è gigliottina 04 Mantenendo però il filtro lml originale.  Nel provarla mi sono accorto che se do gas da folle (moto sul cavalletto) la moto agli alti regimi spernachia non so quale possa essere il probblema o se i getti sono adatti. Voi cosa mi consigliate? 
    • Bene così. Poi tra qualche chilometro valuta, dopo una tirata in terza, il colore della candela. Se è leggermente chiara alza il getto del massimo di due punti. Saluti.

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 07/29/2019 in all areas

  1. 1 point
    Perche, sono diversi dai successivi? Comunque ti conviene procedere senza sfilare il cilindro, togli i prigionieri del cilindro ad apri il motore. Il problema del cilindro è meglio affrontarlo al banco. Vol.
  2. 1 point
    Semplicemente: metti la Vespa in cavalletto in modo che la ruota davanti giri libera. Fai andare lo sterzo in battuta e fai girare la ruota. Ora, aiutandoti con un oggetto sicuramente fermo (io appoggio una penna su un mattone), prova a verificare cosa balla. Per fare ciò io semplicemente avvicino la punta della penna ad esempio al cerchio e faccio girare la ruota. Ti accorgi subito se il cerchio si allontana e avvicina alla ruota. Fai così per ogni parte in movimento. Per dire, se il tamburo gira dritto e il cerchio no, allora è il cerchio che è storto. Non so se hai capito, ma è più facile da fare che non da spiegare.
  3. 1 point
    Il minimo si abbassa restando in folle, corretto? Una delle ipotesi è che uno dei due paraoli di banco abbia qualche problema: premendo la frizione, l'albero ha un leggero spostamento assiale che può mutare la tenuta dei paraoli. Non vorrei che nel montaggio il labbro di uno dei paraoli non sia ben calzato sull'albero (può capitare) e quindi abbia una tenuta assai precaria, che varia con lo spostamento dell'albero nei limiti concessi dal gioco dei cuscinetti di banco.
×
×
  • Create New...