Jump to content
VR News
  • IMAGES HOSTING
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.


Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 10/19/2018 in all areas

  1. 1 point
    Si però secondo me ha ragione GiPiRat, perchè di 50 s arrivano a 148000 circa, la mia passa i 400000, sarebbe un numero troppo alto per quel modello, anche perchè è immatricolata nel 1981 e non tornerebbero i conti.
  2. 1 point
    Il numero di telaio corrisponde ad una Vespa 50 Special V5B3T del 1981, la sigla d'omologazione anche, pure se la data dell'omologazione corrisponde alla prima omologazione e non all'estenzione, com'è correttamente indicata (dovrebbe essere: 18/03/1975), ma poco male. La cosa si complica parecchio col fatto che la sigla del telaio è di una Vespa 50S V5SA1T di cui sono stati costruiti meno di 130.000 esemplari e, precisamente, dal n. 1101 del 1963 al n. 130122 del 1984, almeno, per quanto mi risulta, quindi quel numero di telaio fa a cazzotti con quella sigla. Le possibilità sono due: o la punzonatura è contraffatta (ed a me non sembra), oppure è stato commesso un errore in fabbrica nell'utilizzare un telaio di V5SA1T al posto di quello per V5B3T. Il fatto è che dimostrare la seconda ipotesi è molto difficile, anche se mi sembra la più probabile. Ti suggerisco di contattare la Piaggio, inviandogli le foto sopra (ma senza cancellature dei numeri) e chiedere loro come la cosa sia possibile e come se ne può uscire, magari con una ammissione scritta da parte loro dell'errore nell'utilizzo del telaio, da poter presentare in motorizzazione, che potrebbe provvedere alla ripunzonatura d'ufficio del telaio (così non può rimanere). Fammi sapere. Ciao, Gino P.S.: sposto il topic nel forum più indicato.
  3. 1 point
    Oltreché ben asciutto dev'essere anche esente da vapori di benzina. Per scaldare in tutta sicurezza consiglio di riempirlo d'acqua e successivamente svuotarlo
×
×
  • Create New...