Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST


max79

seggiolino per bimbo

Recommended Posts

Salve a tutti ragazzi, anche se non ho in programma di acquistare un altra vespa, e quindi forse non sono sul forum giusto, volevo comunque un consiglio per l'acquisto di un seggiolino bimbi da applicare alla vespa, visto che mio figlio in primavera compirà 5 anni e potrò trasportarlo. Sul web ne ho visti di diversi tipi e prezzi, volevo un consiglio per l'acquisto e sapere se è possibile applicarlo alla vespa ts 125. Grazie a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se ti riferisci al seggiolino triangolare che vendono per applicarlo davanti alla sella (e mettere tuo figlio tra te ed il
Manubrio....
Lascia perdere , niente di più PERICOLOSO ed INCOSCENTE, oltre ad essere NON omologato.
Tuo figlio lo fai sedere dietro di tè sulla sella originale
Ho visto alcuni papà ai raduni che se minuti se li legano dietro per sicurezza con delle cinghie.


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No non mi riferivo a quello triangolare davanti a me, ma bensì a quello posteriore con tanto di cinghie poggiapiedi, visto che lui non arriverebbe alle pedane.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

Il seggiolino da assicurare alla vespa, col bambino legato sopra, immagino, mi pare una cosa pericolosissima! In caso d'incidente (e ne ho subiti 3 o 4, in 50 anni che guido vespe) io ho sempre cercato di allontanarmi dal veicolo, provvedendo a fermarmi coi miei mezzi, la vespa, se era possibile, l'accompagnavo a terra e che poi andasse per fatti suoi. Il bambino rimarrebbe connesso ad un proiettile di 100-120 kg. Al limite, meglio legare a sé il bimbo con una cinghia, ma giusto se è il tipo che si addormenta volenti o nolenti (come la mia più piccola).

Ritengo molto più sensato munire la vespa di poggiapiedi rialzati, così che il bambino possa poggiare i piedi e sentirsi più stabile (invece che poggiare le ginocchia sui cofani) e munire il guidatore di una bella cinghia (o marsupio, come nel mio caso) al quale il bambino può attaccarsi e tenersi saldo, così da responsabilizzarlo nella sua stessa gestione. Inoltre, trovo molto utile parlargli, dargli indicazioni su come muoversi ed accarezzarlo sulle mani o sulle gambe per far sentire la propria presenza e vicinanza.

Questo il mio parere e la mia esperienza di padre vespista, che con le proprie figlie ha percorso tragitti di 100 km ed oltre, anche su strade di montagna.

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

Ma siete sicuri che i bambini possano essere trasportati sulla vespa o sulla moto?

C'è un limite d'età o di altezza dei bambini?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sono informato a riguardo, la legge dice soltanto che si possono trasportare i bambini che abbiamo compiuto 5 anni e che siano in grado di arrivare ai poggiapiedi/pedane, che siano adeguatamente seduti. Insomma, la legge è un po' vaga, si affida al buonsenso del genitore. E' comunque vietato legare i bambini ai seggiolini in quanto sarebbe pericoloso in caso di caduta. Per questo motivo infatti , i seggiolini in vendita sono sprovvisti di cinture.

 

Potrei comunque trasportarlo senza seggiolino, al limite legandolo a me. Ma vorrei acquistare il seggiolino per avere una sicurezza in più, anche se per legge non sarebbe obbligatorio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

Nessun limite d'altezza Ranieri, come ha scritto max79, devono avere almeno 5 anni ed arrivare ai poggiapiedi o alla pedana, anche per questo ho montato i rialzi.

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti, comunque mi sarei già orientato sul seggiolino stamatakis, di produzione tedesca, munito di poggiapiedi e omologato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho visto quel seggiolino, ma secondo me piuttosto vale la pena aspettare un altro paio di anni prima di portarsi il pupo appresso per i viaggi. Ha un costo non indifferente e va ad occupare molto spazio sul sedile. Poi io sinceramente sapere che mia figlia fa affidamento su un seggiolino legato con delle cinghie alla Vespa ... Boh, non mi ispira per nulla fiducia.

Io la mia ho iniziato a portarla quando poteva restare saldamente attaccata a me e con i piedi appoggiati o sui cofani o sui poggiapiedi che ho provveduto a montare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per quanto riguarda il costo ne ho trovati alcuni usati su vari annunci dal prezzo molto più accettabile. Comunque il seggiolino è omologato e mi sembra molto più sicuro che fare sedere il bimbo direttamente sulla sella col rischio che scivoli lateralmente. Poi comunque lo userei per dei giretti domenicali a 30/40 kmh, una cosa tranquilla insomma, finché non sarà più grande quando allora andremo a farci delle belle gite👌

 

E poi, sé volesse appoggiare i piedi sui cofani......😨.... dovrebbe indossare le pattine...😂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che io sappia in Italia non esiste una normativa per l'omologazione di seggiolini da moto. Potrebbe avere una omologazione Tedesca.

Riguardo allo "scivolamento" la penso come GiPiRat: preferisco che mia figlia sia responsabilizzata e cosciente che la sua sicurezza dipende anche da lei che lasciare che si affidi completamente al seggiolino. Poi vabbè, la mia ormai ha 9 anni e il problema non sussiste più ...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A questo punto, volevo acquistare il seggiolino per avere una sicurezza in più ma mi sembra di capire che forse è meglio senza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,mia figlia la portavo sul seggiolino che vedi in foto

Abito in un paese di 8500 abitanti nel parco Sud di Milano,circondato da piccole frazioni rurali,campi di grano e risaie.

La portavo a passeggio al max a 50 kmh solo su strade di campagna comunali,MAI strade statali o di intenso traffico.

Il prodotto è di buona qualità,lo abbiamo usato per 2 anni

005.JPG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti,io abito in campagna,di traffico ce né ben poco. A proposito, lo vendi per caso?

Modificato da max79
sbagliato a scrivere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, max79 dice:

Infatti,io abito in campagna,di traffico ce né ben poco. A proposito, lo vendi per caso?

ciao,

non  lo so il seggiolino è una parte della crescita di Vittoria e non credo che voglia disfarsene

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, paletti dice:

Ciao,mia figlia la portavo sul seggiolino che vedi in foto

Abito in un paese di 8500 abitanti nel parco Sud di Milano,circondato da piccole frazioni rurali,campi di grano e risaie.

La portavo a passeggio al max a 50 kmh solo su strade di campagna comunali,MAI strade statali o di intenso traffico.

Il prodotto è di buona qualità,lo abbiamo usato per 2 anni

005.JPG

Con quel seggiolino o in piedi sulla pedana come faceva con me mio nonno, hai il pieno controllo del bambino, però se capita una frenata improvvisa si distrugge i denti sul manubrio.

Mio figlio iniziai a portarlo in Vespa a cinque anni, seduto sulla sella dietro di me raccomandandogli di tenermi stretto forte, con i piedi sui cofani, in città nessun problema, una volta di ritorno da un raduno, a sette chilometri da casa si addormentò. Fare quei pochi chilometri fu un calvario,  dovetti legarlo a me estendendo al massimo la cintura del marsupio (fortunatamente sono magro) e lavorare di gomito per tenerlo sveglio.

Ciao Lux

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eh, si , infatti il problema dell'addormentamento si può presentare, ma credo di non dover fare viaggi lunghi per il momento, semmai li dovessi fare vorrà dire che mi fermerò spesso e volentieri per riposare e tenerlo sveglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

Sì, appena si avverte che il pupo/a ciondola per il sonno, fermarsi e fargli fare una passeggiata, riprendere quando pare sveglio e ripetere l'operazione alla bisogna. ;-)

Comunque, la mia più piccola, dovevo legarla comunque perché prendeva sonno in un attimo! 😬

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, GiPiRat dice:

Sì, appena si avverte che il pupo/a ciondola per il sonno, fermarsi e fargli fare una passeggiata, riprendere quando pare sveglio e ripetere l'operazione alla bisogna. ;-)

Comunque, la mia più piccola, dovevo legarla comunque perché prendeva sonno in un attimo! 😬

Ciao, Gino

Ho adottato quel metodo, per fare sette chilometri ho impiegato quasi tre quarti d'ora.

Ciao Lux

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF
5 minuti fa, luxinterior dice:

Ho adottato quel metodo, per fare sette chilometri ho impiegato quasi tre quarti d'ora.

Ciao Lux

🤣

A me dillo! Poco meno di 40 km, gli ultimi 10 . . . una tortura!

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×