Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST


peppevespa50

Faro basso VN1T con motore VM1M

Recommended Posts

Ciao  tutti scrivo questo post riguardo il motore di una faro basso del 1954 vn1t con sigla telaio che parte da 0115xxx e monta un motore vm1m con sigla che comincia da 587xxx. Informandomi in rete ho intrapreso che questo tipo di vespa poteva montare anche un vm1m in quanto era una vespa economica ed all'epoca la Piaggio montava anche quel che si trovava ancora a terra in magazzino. Mi confermate questa versione? Grazie mille per l'informazione

Ps: la vespa è iscritta ASI ed ha tutti documenti originali dell'epoca: targa in ferro, libretto a pagine e foglio complementare. 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi nessuno riesce a rispondermi al mio quesito? 

Rinnovo gentilmente l'invito 

È possibile che una vespa vn1t possa avere di serie un motore vm1m ? Grazie a chi mi risponderà. Buona serata 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

Non so ch ti abbia detto che una Vespa 125 VN1T potesse montare anche un motore VM1M, ma non è assolutamente vero.

I veicoli DEVONO montare motori che si accordino alla loro sigla di telaio, altrimenti perché mettere anche le sigle ai motori?

La sigla del motore giusto deve essere VN1M, e non altre.

Sul libretto che sigla di motore è riportata? Oppure non è segnalata?

Poi, se vuoi toglierti ogni dubbio, contatta direttamente il servizio clienti di Piaggio, ma che ti diano una risposta scritta.

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La sigla del motore sul libretto non è riportato. Per cui devo pensare che sia stato sostituito? Ok presupponiamo questo, ma viene sostituito con un motore più vecchio di produzione ? Ovvero come su una moto del 2010 ci si mette un motore del 2005 per sostituirlo e non uno del 2013 che è in teoria più nuovo?  

Cmq la vespa è già iscritta al registro storico senza che si sono creati nessun problema. 

 

Non è possibile allora una rimanenza di magazzino che all'epoca poteva capitare ? Grazie per le risposte 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

Sì, verosimilmente è stato sostituito e, in quegli anni, poteva essere stato benissimo sostituito con un motore usato dell'anno precedente, tanto, a parte la sigla, quei due motori erano praticamente uguali, l'unica differenza è il disegno del pistone, per migliorarne la rumorosità. E non poteva essere una rimanenza di magazzino, a meno di un errore grossolano in catena di montaggio (e non è che non ne facessero!) ma stiamo parlando di modelli incompatibili come anno di produzione, se si fosse trattato di un motore VM2M sarebbe stato più concepibile. Telai e motori venivano punzonati poco prima del montaggio, ecco perché è difficile che si sbagliassero , ed i motori non punzonati venivano venduti come ricambio presso le concessionarie accompagnati solo da una targhetta col numero di ricambio, che li collegava al tipo di telaio giusto. Perché avrebbero dovuto punzonare un motore VM1M quando di vespe di quel tipo non se ne costruivano da più di un anno?

Che poi l'ASI l'abbia iscritta al registro storico non mi fa alcuna meraviglia, soprattutto se parliamo di 10 o 20 anni fa. Ho visto cose iscritte ai registri storici che neanche il buon dottor Frankenstein avrebbe potuto concepire!  :roll::Lol_5:  E l'ASI non è famosa per prestare molta attenzione all'iscrizione generica, come invece fa per le omologazioni FIVA. Il certificato di rilevanza storica lo concedono praticamente a chiunque lo chieda.

Comunque, io ho risposto al meglio delle mie possibilità alla tua domanda, e ti ho anche consigliato di cercare conferma presso la Piaggio, non posso farci nulla se la mia risposta non è quella che avresti preferito sentire. Ma, forse, le voci raccolte nel web non avevano soddisfatto neanche te, o sbaglio?

Fossi al tuo posto, mi cercherei il motore giusto per la vespa (anche proponendo uno scambio, in effetti il VM1M è più appetibile di un VN1M), ma tu fai il meglio che credi.

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, GiPiRat dice:

Sì, verosimilmente è stato sostituito e, in quegli anni, poteva essere stato benissimo sostituito con un motore usato dell'anno precedente, tanto, a parte la sigla, quei due motori erano praticamente uguali, l'unica differenza è il disegno del pistone, per migliorarne la rumorosità. E non poteva essere una rimanenza di magazzino, a meno di un errore grossolano in catena di montaggio (non è che non ne facessero! Ma stiamo parlando di modelli incompatibili come anno di produzione, se si fosse trattato di un motore VM2M sarebbe stato più concepibile). Telai e motori venivano punzonati poco prima del montaggio, ecco perché è difficile che si sbagliassero , ed i motori non punzonati venivano venduti come ricambio presso le concessionarie accompagnati solo da una targhetta col numero di ricambio, che li collegava al tipo di telaio giusto.

Che poi l'ASI l'abbia iscritta al registro storico non mi fa alcuna meraviglia, soprattutto se parliamo di 10 o 20 anni fa. Ho visto cose iscritte ai registri storici che neanche il buon dottor Frankenstein avrebbe potuto concepire!  :roll::Lol_5: E l'ASI non è famosa per prestare molta attenzione all'iscrizione generica, come invece fa per le omologazioni FIVA. Il certificato di rilevanza storica lo concedono praticamente a chiunque lo chieda.

Comunque, io ho risposto al meglio delle mie possibilità alla tua domanda, e ti ho anche consigliato di cercare conferma presso la Piaggio, non posso farci nulla se la mia risposta non è quella che avresti preferito sentire. Ma, forse, le voci raccolte nel web non avevano soddisfatto neanche te, o sbaglio?

Fossi al tuo posto, mi cercherei il motore giusto per la vespa (anche proponendo uno scambio, in effetti il VM1M è più appetibile di un VN1M), ma tu fai il meglio che credi.

Ciao, Gino

Gino grazie mille per la risposta, anzi mi sono tolto qualche dubbio che avevo in quanto anche io pensavo proprio quello che tu hai scritto ovvero del vm2m che si avvicinava più alla produzione della vn1t. Cmq fatto sta che io sto cercando chi vuole fare uno scambio alla pari con me senza problemi tenendo presente che il motore è tutto revisionato ed è un orologio svizzero e marciante per cui se qualcuno si fa avanti leggendo il messaggio che ben venga :)

Riguardo l'iscrizione è stata fatta nel 2014 per cui è recente( io l'ho acquistata già iscritta) non so come nessuno ci ha fatto caso cmq la vespa è iscritta. 

 

Se qualcuno cmq dovesse avere pure un motore VN1M a prezzo buono mi può far sapere. 

Nel ringraziarti nuovamente per la risposta molto dettagliata che mi hai dato, cercherò di contattare la Piaggio, ma credo che sia come tu mi stai dicendo. 

Vi seguo con immenso piacere 😍

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

Ti auguro di trovare presto il motore che cerchi.

In effetti ti basterebbe trovare una buona coppia di carter VN1M, poi ci puoi travasare tutti i pezzi del tuo! ;-)

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, GiPiRat dice:

Ti auguro di trovare presto il motore che cerchi.

In effetti ti basterebbe trovare una buona coppia di carter VN1M, poi ci puoi travasare tutti i pezzi del tuo! ;-)

Ciao, Gino

Gino un ultima cosa, io ho trovato questo semicarter vn1m dici che va bene sul mio motore? Vedi ti ho allegato una foto. Prezzo 130 euro con tutta la spedizione. Può essere un buon affare? Per cambiarlo ci vuole un bel Po di tempo o ci si riesce facilmente ? 

Grazie mille per le dritte 😁

Screenshot_20181021-210210_eBay.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno gentilmente mi da qualche dritta se questo semicarter VN1M monta su un VM1M ? Non vorrei acquistarlo per poi non poterlo montare Grazie a tutti voi per le risposte 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

Non è mai un buon affare cambiare solo metà carter. I carter vanno appaiati perchè subiscono delle lavorazioni di aggiustamento tra di loro, al fine di compensare eventuali difetti di fusione. Accoppiando due semicarter di motori diversi, può succedere di avere problemi successivi non risolvibili, per cui sconsiglio vivamente l'operazione.

Inoltre, visto che nessun forum è un call center, sollecitare una risposta dopo neanche due ore dalla domanda iniziale, spesso è anche controproducente.

Ora una domanda:  rispondendo a GiPiRat, hai detto che sui documenti non risulta la sigla motore, ed infatti non veniva riportata, ma il numero seriale del motore dovrebbe esserci, sempre se, come dici, hai i documenti originali. Se il numero corrisponde con quello del tuo motore, hai risolto tutto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
38 minuti fa, senatore dice:

Non è mai un buon affare cambiare solo metà carter. I carter vanno appaiati perchè subiscono delle lavorazioni di aggiustamento tra di loro, al fine di compensare eventuali difetti di fusione. Accoppiando due semicarter di motori diversi, può succedere di avere problemi successivi non risolvibili, per cui sconsiglio vivamente l'operazione.

Inoltre, visto che nessun forum è un call center, sollecitare una risposta dopo neanche due ore dalla domanda iniziale, spesso è anche controproducente.

Ora una domanda:  rispondendo a GiPiRat, hai detto che sui documenti non risulta la sigla motore, ed infatti non veniva riportata, ma il numero seriale del motore dovrebbe esserci, sempre se, come dici, hai i documenti originali. Se il numero corrisponde con quello del tuo motore, hai risolto tutto.

Buongiorno Senatore e scusami se ho sollecitato il messaggio.

Sul libretto non riporta ne siglia ne numero motore al rigo MODELLO DEL MOTORE .................  è pulito senza nessuna scritta però proseguendo ci sono i dati compilati(cilindrata, numero posti, misura pneumatici, etc). 

Ho allegato la foto così per essere più chiaro.

Aspetto per avere qualche delucidazione riguardo questa situazione.  Grazie mille di cuore e buon inizio settimana a tutti😁Screenshot_20181022-090633_Gallery.thumb.jpg.db03e1ea9acad9a44ec941b7bef09684.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

Allora penso che tu non abbia il documento originale. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora sarà stato sostituito in quanto l'anno di immatricolazione è 1954 ma nel 1959 è stata fatta una sostituzione di licenza. Il libretto all'epoca in quale circostanza veniva cambiato? 

Cmq stamattina ho chiamato Piaggio come suggeritomi qui, per le informazioni a riguardo e mi faranno sapere appena avranno consultato i loro registri. 

Se qualcuno del gruppo ha qualcosa da aggiungere riguardo tutta questa situazione è ben gradito. 

Grazie mille 🤗

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

Nel 1959 c'è stata l'adozione del nuovo codice della strada con l'obbligo di iscrivere al PRA anche tutti i motocicli leggeri che prima erano esentati, incluse le vespe. Ma questo non implicava assolutamente la sostituzione del libretto di circolazione.

In quel periodo il libretto si cambiava per smarrimento dello stesso o per reimmatricolazione (anche se non sempre) in seguito a cambio di targa anche per passaggio di proprietà a provincia diversa.

Che data di emissione è riportata sul libretto? E' scritta nella prima pagina e, nella pagina dei dati tecnici, la numero 3, sotto le "Annotazioni".

Il libretto di circolazione è evidentemente un duplicato, perché del tipo adottato dopo la metà del 1959.

Comunque, come ha scritto senatore, non è mai una buona idea cercare di accoppiare due semi carter provenienti da motori diversi.

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, GiPiRat dice:

Nel 1959 c'è stata l'adozione del nuovo codice della strada con l'obbligo di iscrivere al PRA anche tutti i motocicli leggeri che prima erano esentati, incluse le vespe. Ma questo non implicava assolutamente la sostituzione del libretto di circolazione.

In quel periodo il libretto si cambiava per smarrimento dello stesso o per reimmatricolazione (anche se non sempre) in seguito a cambio di targa anche per passaggio di proprietà a provincia diversa.

Che data di emissione è riportata sul libretto? E' scritta nella prima pagina e, nella pagina dei dati tecnici, la numero 3, sotto le "Annotazioni".

Il libretto di circolazione è evidentemente un duplicato, perché del tipo adottato dopo la metà del 1959.

Comunque, come ha scritto senatore, non è mai una buona idea cercare di accoppiare due semi carter provenienti da motori diversi.

Ciao, Gino

Infatti la data di emissione del libretto è  31/10/59 . Sicuro è un duplicato cmq alla fine cercherò di trovare un motore è questo qua che è ultraperfetto lo metto in vendita. Tanto cmq posso camminare non  sto a piedi. 

Per essere precisi questo tipo di vespa portava il coprivolano in bachelite, per i primi modelli vn1 prodotti, cosa che oggi è raro trovare e costano un botto. Mi sto movimentando per trovarlo il motore Speriamo bene😅 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi buon sabato a tutti voi,

Sono ritornato per dirvi che ho trovato il blocco motore intero VN1M ed è già in mio possesso, sbloccato, completo di mozzo, leva, copriventola e tutto, manca solo il copri testata in alluminio che smonterò dall'altro motore appena pronto questo. 

Volete sapere chi mi ha venduto il motore? Questa è la cosa più importante perché non conoscevo tale personaggio ultrapreparato e tra i possessori delle migliori vespe tra cui la vespa 98 prima serie e tutte le gs dalla vs1 alla vs5. Ebbene ho avuto il piacere di conoscere di persona Eugenio Blasetti che ringrazio di cuore per avermi venduto questo motore ad un prezzo a dir poco regalato: 300 euro. 

Volevo postare le foto ma sono più grandi di 0.5 mb, se qualcuno mi dice come fare le posto subito .

 

Qualcuno di voi conosce questo luminare delle vespe?😀

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×