Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST


tecnovespa

nuove regole assicurazione veicoli non circolanti

Recommended Posts

La sentenza della corte europea del 4 settembre, di fatto

obbliga ad assicurare anche tutti i veicoli non utilizzati

ma idonei alla circolazione anche se custoditi in aree private o garage….

 

Gli stati menbri dovranno adeguarsi…

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bravi quelli delle assicurazioni...... davvero bravi!  🤬

La vedo un pò complicatina da applicare,

ma al peggio non c'è mai fine! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stando alla sentenza pare di no,

inoltre chi ha anche una piccola collezione deve necessariamente assicurare tutti i veicoli anche se li tiene in salotto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

Mhmmm, ho idea che questa legge sia incostituzionale, vedremo cosa ne uscirà.

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho letto attentamente sentenza e un paio di articoli correlati:

Non si parla dei tempi entro i quali questa direttiva dovrà essere recepita ma sembra inappellabile...

Le compagnie assicurative stanno ancora studiando la sentenza ma si prevedono scappatoie come polizze agevolatissime per chi percorre pochissimi Km in un certo periodo dell'anno o soluzioni simili.

Come spesso accade, anche la sentenza fa un po' acqua... 

 

il giudice parla di mezzo idoneo a circolare: secondo alcuni, questo potrebbe aprire lo spiraglio di veicoli conservati nel periodo non assicurato smontando semplicemente 1 o più ruote... (dimostrando di fatto la non idoneità alla circolazione)

Per il momento aspetterei ad allarmarmi ;-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

anche secondo me siamo all'assurdo..

 

ma essendo una sentenza della corte europea è già legge di fatto... superando quelle che sono le leggi nazionali

 

staremo a vedere..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

Calma calma, la questione è appena all'inizio.

Comunque, da questo articolo   https://motori.virgilio.it/notizie/rc-auto-polizza-non-sospendere-costi-aumentano/114688/?ref=libero  , copio/incollo l'ultima parte:                   Esiste un unico caso per cui è possibile non pagare l’assicurazione, cioè quando la vettura in oggetto non è parcheggiata sulla pubblica via e non è in circolazione o su uno spazio aperto al pubblico ma si trova ferma in un box o un parcheggio privato. Inoltre, se la macchina è in fermo amministrativo, oppure è rottamata, allora anche in questi casi si è esentati dal pagamento dell’Rc Auto. 

Pertanto, direi di aspettare, prima di trarre conclusioni affrettate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fino a prima della sentenza se il veicolo era in garage o aree private non accessibili, l'assicurazione non era necessaria.

ovvio che se uno tiene veicoli in strada o aree pubbliche l'assicurazione è sempre stata obbligatoria.

ora alla luce di quanto afferma la sentenza l'assicurazione diventa obbligatoria in ogni caso per veicoli idonei alla circolazione

poi è da capire di preciso per cosa si intende per idonei alla circolazione , non so se basta la revisione scaduta......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

Certo, ma è possibile che quel "cavillo" sia la scappatoia.

Ad ogni modo, come già detto, non resta che aspettare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

E' ufficiale, almeno per il momento la sentenza europea non avrà nessuna conseguenza in Italia ed i veicoli fermi su aree private non saranno obbligati al pagamento dell'assicurazione.

Ripeto: per il momento . . .  :roll:

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF

Nasce tutto dal fatto che, mi pare in Spagna, il figlio del proprietario di un veicolo ha sottratto al genitore l'auto ferma inutilizzata in garage, senza assicurazione, e ci ha fatto un incidente grave.

Comunque, prendendo le dovute precauzioni, questo non dovrebbe mai accadere, e mi pare esagerato costringere milioni d'individui ad assicurare veicoli non utilizzati solo perché potrebbe riverificarsi un caso del genere. Questo significa consentire un indebito guadagno alle compagnie assicurative!

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

OK tutto per carita' ma ..allora iniziamo a far si che come ad esempio in belgio " cito un caso a me personalmente noto " tutti i veicoli storici non devono fare mai la revisione ..ad esempio..ecc ecc ..percui il doversi uniformare  ai dettami dell'unione ..mi sta'' bene pero' non a senso unico ...ergo applichiamo la normativa piu' favorevole a tutti..inoltre in diversi stati membri è consentito assicurare la targa e non il mezzo ..ecc ecc..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cita

Nasce tutto dal fatto che, mi pare in Spagna, il figlio del proprietario di un veicolo ha sottratto al genitore l'auto ferma inutilizzata in garage, senza assicurazione, e ci ha fatto un incidente grave.

Sì è successo in Portogallo, stando a quanto affermato nella sentenza a rigore dovrebbero essere assicurati tutti i veicoli che potenzialmente potrebbero circolare...

quindi pure le auto/moto usate nei concessionari le auto/moto nuove in attesa di essere vendute.... perchè se il figlio scemo del proprietario dell' autosalone prende una macchina e scorrazza in giro....

 è una cosa assurda

Modificato da tecnovespa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non vorrei andare fuori discussione.....ma ogni anno vien fuori sempre qualcosa di nuovo, sempre una restrizione e....non mi stupirebbe se a breve la circolazione per i mezzi storici o comunque di interesse storico, potranno circolare solo ad eventi e manifestazioni.....e sarà la rovina per molti me compreso :testate:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
STAFF
4 ore fa, Vespodromo dice:

Non vorrei andare fuori discussione.....ma ogni anno vien fuori sempre qualcosa di nuovo, sempre una restrizione e....non mi stupirebbe se a breve la circolazione per i mezzi storici o comunque di interesse storico, potranno circolare solo ad eventi e manifestazioni.....e sarà la rovina per molti me compreso :testate:

Sì, la tendenza è, purtroppo, questa. Vedi quel che sta succedendo nelle regioni della pianura padana.

Ciao, Gino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per i mezzi storici alla fine una deroga salta sempre fuori, e credo che in futuro in qualche maniera il modo di utilizzarli magari in limitati periodi ci sarà.

La questione dell' assicurazione rischia di impattare maggiormente nel settore moto che già non gode di ottima salute.... visti i numeri del mercato

basti pensare a tutte le polizze sospendibili che sono utilizzate in gran parte nei mezzi a due ruote....

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

×