Vai al contenuto

Ci è stato fatto notare che alcuni utenti hanno problemi con un numero troppo alto di notifiche che arrivano dal forum, ricordiamo che ciascuno può decidere e configurare gli avvisi e le email in funzione di cosa preferisce, il link per configurare gli avvisi è il seguente:

notifications/options/?type=new_comment

 

Grazie

horusbird horusbird
VR-News
  • Nuovo servizio di VR .. Hosting di immagini gratuito sino a 40 mega per utente.
  • IMAGE HOST


chicaro

Carburare un 26-26 Pinasco ER

Recommended Posts

Salve ragazzi ho montato da circa 700 km un Pinasco Magny Cours 177 candela centrale 8 dadi in alluminio,carter raccordati albero anticipato marmitta polini original,campana 24-65(mi sembra non sono sicuro) quarta corta da 36,accensione Flyteck pinasco(questo solo in un secondo tempo da circa 100km)la valvola leggermente ritardata in chiusura e scarico leggermente alzato,come carburatore ho montato un Pinasco 26-26 E raccordato alla valvola sia carburatore che scatola con filtro del 200 con i fori,allora veniamo al dunque,appena montato non avevo l'accensione Pinasco Flyteck,la vespa andava che era una bomba,snocciolava le marce molto bene tirandole tutte benissimo,con ottimi bassi e forse leggermente un po' murata agli alti data la marmitta(ma comunque i suoi 115 di GPS li fa oltre mi sembra eccessivo)come dicevo le marce anche a bassi regimi me le tirava bene carburazione fluida senza incertezze(monto un massimo 130 minimo 55/160 Be3,da quando ho montato successivamente la Flyteck a bassi regimi mi borbotta.....oltre che in rilascio scoppietta scalciando in avanti leggermente,ora vi chiedo possibile che il minimo da 55 sia troppo alto?(il 26 originale montava il 60 gia da me portato a 55) pensate che lavorando sulla vite posteriore si possa ovviare all'essere grassi di monimo? la Flyteck puo' dare di questi problemi? Inoltre tutta questa differenza con la Flyteck non e' che la sento(mi sono dimenticato di dire che l'accensione e' stata appesantita con anello da 2,2 kg e bilanciata

Modificato da chicaro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, chicaro dice:

quando ho montato successivamente la Flyteck a bassi regimi mi borbotta.....oltre che in rilascio scoppietta scalciando in avanti leggermente,ora vi chiedo possibile che il minimo da 55 sia troppo alto?(il 26 originale montava il 60 gia da me portato a 55) pensate che lavorando sulla vite posteriore si possa ovviare all'essere grassi di monimo? la Flyteck puo' dare di questi problemi? Inoltre tutta questa differenza con la Flyteck non e' che la sento(mi sono dimenticato di dire che l'accensione e' stata appesantita con anello da 2,2 kg e bilanciata

Tralasciando che le accensioni IDM , indipendentemente dalla marca,son delle porcherie rispetto alle ottime accensioni originali Piaggio, il fatto che in rilascio scoppietti e scalci in avanti è sinonimo di carburazione molto grassa.

Sul mio motore muletto con Pinasco Magny Cours ho provato anch'io un Si26 e come getti 50-160 di minimo , colonna 160-be3-128. Carburazione pulitissima ma non assolutamente magra. Poi ogni motore è a se.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
51 minuti fa, chicaro dice:

Grazie Coni,quindi tu con il 50 non sei magro in basso?che filtro monti?in piu hai accensione originale?

Assolutamente no. Più di 50 non riusciva a digerirlo. Con 55/160 già la sentivo girare sporco e in decelerazione a gas ghiuso trattonava. 

Filtro originale con fori sopra getto massimo e minimo. Accensione Piaggio con anticipo a 18. Testa candela centrale con squish a 1,35.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
MODERATOR

A quanto sei di anticipo al minimo dei giri?
Se sei troppo anticipato da il problema che descrivi, tant'è che le centraline variabili sono preferibili quelle con una curva "a campana" invece che quelle lineari per non avere il massimo dell'anticipo sotto i 2000 giri.

Gg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la mia sta' come da schema che vedi(misurata con pistola strobo).....provero' come dice Coni a mettere un 50 di minimo e al limite tenerla grassoccia con la vite posteriore

P.S. questa mattina ho un po' giocato con la vite posteriore allora con la vite ad 1,5 giri la vespa tartagliava meno nelle aperture ai minimi.....ma per scendere e tornare ai giri regolari ci metteva parecchio(scartata) a 2 giri riiniziano gia' i tartagliamenti alle piccole aperture e addirittura a minimo di ogni marcia(scaratato)......adesso provo un 50 e vi faro' sapere ma devo ordinarlo e aspettare qualche giorno,la cosa strana e' che con l'accensione originale era di fluido da far paura.....messa la flyteck ha iniziato con questi problemi,anche se devo ammetterlo era grassa sotto perche' fumicchiava leggermente e mi imbrattava il cerchio,

Cono ma che carburatore monti tu?

images.png

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 29/5/2018 at 13:59, chicaro dice:

Cono ma che carburatore monti tu?

Già detto: "Sul mio motore muletto con Pinasco Magny Cours ho provato anch'io un Si26 e come getti 50-160 di minimo , colonna 160-be3-128. Carburazione pulitissima ma non assolutamente magra."

 

Il 29/5/2018 at 13:59, chicaro dice:

la cosa strana e' che con l'accensione originale era di fluido da far paura.....messa la flyteck ha iniziato con questi problemi,anche se devo ammetterlo era grassa sotto perche' fumicchiava leggermente e mi imbrattava il cerchio

Come ho accennato, mi son convinto ( e mi hanno convinto) dopo anni che le IDM son porcherie.

( e guarda caso tre giorni fa la Flytech che monto sulla Super 125 mi ha abbandonato. Precisamente centralina morta dopo 15000 km di avventure )

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 31/5/2018 at 20:52, coni500 dice:

Come ho accennato, mi son convinto ( e mi hanno convinto) dopo anni che le IDM son porcherie

 

1 ora fa, chicaro dice:

risolto togliendo la Flyteck......anche con il 50/160 mi borbottava

Che dicevo? 🤣

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 4/6/2018 at 20:48, coni500 dice:

 

Che dicevo? 🤣

scusate mi inserisco perchè ho lo stesso problema e guarda caso una flytech, ma nel mio caso cono 17

Appreso che sia quella a creare il problema, non solo quello, in realtà anche ad un regime intermedio tartaglia, quale accensione consigliereste per cono 17?

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
17 ore fa, ittogami17 dice:

scusate mi inserisco perchè ho lo stesso problema e guarda caso una flytech, ma nel mio caso cono 17

Appreso che sia quella a creare il problema, non solo quello, in realtà anche ad un regime intermedio tartaglia, quale accensione consigliereste per cono 17?

grazie

Guarda, io la prima accensione Pinasco Flytech l'ho montata sulla mia Super 125 4 anni fa, versione cono 17 ovviamente. Per quanto sia carburata bene ( e' salita sullo Stelvio in assoluta scioltezza e senza nessun problema di carburazione) , ogni tanto ,soprattutto a bassi , tende un pelo a sporcarsi come se a bassi giri quell'accensione ogni tanto mancasse qualche scintilla. E non son l'unico che ha avuto quel problema. E' in generale un difetto di quelle accensioni IDM. Quindi che sia Pinasco, Parmakit, Polini ecc... il difetto è sempre quello. Della stessa accensione si tratta.

Io in realtà la Flytech l'ho montata solo per aver l'accensione a 12 volt.

Anche se in realtà un'ottima alternativa c'è: la buona e classica accensione originale Piaggio. E volendo si può montare anche sui motori cono 17. Crimaz da un po' ha creato un adattatore per il cono per montare i volani PX cono 20 sugli alberi cono 17. E ci sto facendo un serio pensiero. Anche perchè comincio un pò ad essere pensieroso sull'affidabilità della Flytech, dopo aver bruciato la centralina dopo solo 15000 km. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, coni500 dice:

Guarda, io la prima accensione Pinasco Flytech l'ho montata sulla mia Super 125 4 anni fa, versione cono 17 ovviamente. Per quanto sia carburata bene ( e' salita sullo Stelvio in assoluta scioltezza e senza nessun problema di carburazione) , ogni tanto ,soprattutto a bassi , tende un pelo a sporcarsi come se a bassi giri quell'accensione ogni tanto mancasse qualche scintilla. E non son l'unico che ha avuto quel problema. E' in generale un difetto di quelle accensioni IDM. Quindi che sia Pinasco, Parmakit, Polini ecc... il difetto è sempre quello. Della stessa accensione si tratta.

Io in realtà la Flytech l'ho montata solo per aver l'accensione a 12 volt.

Anche se in realtà un'ottima alternativa c'è: la buona e classica accensione originale Piaggio. E volendo si può montare anche sui motori cono 17. Crimaz da un po' ha creato un adattatore per il cono per montare i volani PX cono 20 sugli alberi cono 17. E ci sto facendo un serio pensiero. Anche perchè comincio un pò ad essere pensieroso sull'affidabilità della Flytech, dopo aver bruciato la centralina dopo solo 15000 km. 

sto seriamente pensando anch'io di toglierla, a differenza della tua la mia va maluccio, tartaglia ad un regime intermedio ed in città da usare è scomoda. Naturalmente a puntine non succedeva, ma ogni 300 km dovevo regolarle nuovamente e con 6v non si vede niente di sera.

Ma il problema è il variare dell'anticipo? Il peso del volano? O proprio i componenti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, ittogami17 dice:

 

Ma il problema è il variare dell'anticipo? Il peso del volano? O proprio i componenti?

Qualità dei componenti. E' tutta roba che purtroppo la IDM si fa fare in Cina. 

Poi quel sistema senza pick-up interno va bene per motori scooter che girano ad altissimi giri. 

Se si vuole una scintilla forte e precisa anche a bassi giri, direi di andare di Piaggio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi sa che allora vado di adattatore crimaz, così non mi piace per niente.

Il regolatore e lo statore peraltro li ho già, mi manca il volano e la bobina PX

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Banner Pubblicitari

Nel sito sono presenti alcuni banner pubblicitari che, con la collaborazione dei nostri utenti,  potrebbero aiutare a coprire una parte delle spese di gestione del server e le spese di aggiornamento del software.
Chiediamo comprensione per il disturbo visivo che i banner possono dare e ricordiamo che con qualche semplice click sui banner interessanti potete in parte e con minimo impegno contribuire ai costi che vesparesources.com sostene.
Grazie a tutti! :ciao:

×